CATANIA TORNA A RIVIVERE ANCHE GRAZIE AL LIOTRU ADVENTURE PARK

Catania -  E’ stato aperto ed inaugurato il 12 giugno 2017 il “Liotru Adventure Park” situato all'interno dei venti ettari del boschetto della Plaia di Catania. Enzo Bianco (sindaco di Catania) ha partecipato all’inaugurazione e ha consegnato il parco alla città; è stato intitolato "Liotru" in onore della fontana dell'elefante di Catania situata in Piazza Duomo. Il parco avventura, accessibile ogni giorno dalle 10 alle 18, mette a disposizione un vasto spazio all'aperto in cui i bambini e i ragazzi di ogni età possono giocare e divertirsi. Tra i vari percorsi e giochi messi a disposizione potrete trovare un percorso bambini con un'altezza massima dal suolo di un metro e 80 e giochi più complessi che consentono discese con la carrucola. Oltre ai vari percorsi sono disponibili attività sportive quali arrampicata ed equilibrio, in più verrà messa a disposizione un'area rinfresco con bibite e alimenti. Il  Parco può ospitare all'incirca una ventina di persone ed è situato nel cuore della città, vicino a una delle spiagge più belle d'Europa. Anche grazie a questo Adventure Park, che consente di entrare a pieno contatto con la natura, “Catania è tornata a rivivere” come afferma il sindaco Bianco. Liotru Adventure Park infatti trasmette ai bambini l'importanza dello sport, dello stare all'aria aperta e di come questo possa essere educativo ed estremamente salutare. 


Un parco avventura è una tipologia di parco divertimenti costituito da diversi percorsi aerei posti a varie altezze da terra che, con l’aiuto di cavi, reti e passerelle, permettono di passare da un albero all’altro. Prima di poter accedere ai percorsi è obbligatorio indossare un’imbracatura adatta che dispone di sistemi di sicurezza, quali carrucola, casco, guanti e linee di vita continua, che impediscono agli utenti di sganciarsi riducendo così il rischio di incidenti gravi. I percorsi dei parchi avventura sono differenziati per difficoltà e si distinguono tra quelli utilizzati da bambini e quelli dagli adulti e rappresentano l’ideale unione fra l’attività ricreativa, l’esperienza formativa e la pratica sportiva. E’ proprio per questo motivo che i parchi avventura riscuotono sempre maggior successo per le gite d’istruzione scolastiche e per le attività distensive dei centri estivi. Per molte di queste realtà generalmente gli utenti possono assistere a una breve lezione teorico-pratica introduttiva, condotta da istruttori formati così da affrontare i diversi percorsi con autonomia e in tutta sicurezza. 

Claudia Pavano