Arte diffusa a Siracusa con "ORTIGIA IN MOSTRA"

IMG_20180526_111206_170.jpg

SIRACUSA - Per l'estate 2018 la Galleria Sudestasi Contemporanea di Ragusa sta organizzando ORTIGIA IN MOSTRA, progetto d'arte diffusa che mira a far uscire l'Arte dai soliti circuiti attraverso un percorso ramificato nel centro storico della città, che fosse una sorta di grande istallazione su scala urbana. L'evento si terrà a Siracusa tra luglio e agosto 2018, con il patrocinio del Comune. 

Sudestasi Contemporanea è una galleria d'arte nata nel 2015 a Ragusa con lo scopo di stimolare il confronto tra il proprio contesto di appartenenza, il Sud Est siciliano, e le diverse sensibilità che animano il dibattito culturale in ambito nazionale ed internazionale. Essa opera come centro di promozione e divulgazione dell'arte e dell'immagine contemporanea, cin un interesse principalmente rivolto alla produzione grafica, intesa sia come gesto del fare artistico sia come strumento di ideazione e comunicazione (disegno, stampa originale, fotografia, animazione, illustrazione, editoria, design).  

Per la realizzazione del progetto è stata attivata una prolifica sinergia tra pubblico e privato, in grado di integrare le istanze culturali con quelle promozionali e turistiche che interessano le imprese operanti in Ortigia. ORTIGIA IN MOSTRA si incentra prevalentemente su 2 eventi cardine, già presentati in diverse città italiane e non: "LEI" di Mauro Drudi e "PORTRAITS" di Andrea Ventura.

La prima è un'istallazione artistica composta da circa 300 dipinti su legno, tutti raffiguranti varie interpretazioni in chiave pop della celebre immagine della Vergine Annunciata di Antonello da Messina; la seconda, è composta da una serie di ritratti di personaggi illustri realizzati per le più importanti testate giornalistiche del mondo o per la casa editrice Rizzoli. A queste due mostre si affiancheranno, nel corso dei due mesi interessati, numerosi eventi collaterali quali concerti, spettacoli, performances e mostre minori. Il nucleo centrale delle due mostre verrà allestito presso sedi espositive che fungeranno da "luogo madre" di ogni singola mostra, mentre il resto delle opere verrà dislocato all'interno degli esercizi commerciali che sponsorizzeranno l'evento. Il visitatore sarà quindi spinto ad intraprendere una sorta di viaggio sui generis tra i vicoli di Ortigia, seguendo liberamente i diversi percorsi espositivi tramite mappe cartacee, distribuite nei vari punti vendita, o digitali, scaricabili dal sito della galleria (www.sudestasicontemporanea.com).

PROGRAMMA:

Il ciclo di mostre si aprirà ufficialmente il 7 luglio con l'inaugurazione della mostra "LEI" di M. Drudi, a cura di Angelo De Grande, che si terrà a Siracusa dal 07/07 al 02/09 presso la chiesa di San Cristoforo. Proseguirà poi con "PORTRAITS" di Andrea Ventura,  a cura di Francesco Piazza e realizzata in collaborazione con il Museo Bellomo presso i locali del SAC (Sant'Agostino Contemporanea) dal 3/08 al 3/09.

Tra gli eventi minori in programma citiamo la mostra "GHRAPHEIN 4x8", piccola rassegna costituita da 8 grafiche di Afro, Alechinsky, Pasmore e Man Rey, che si terrà fino al 30/10 presso il Grande Albergo Alfeo (via Nino Bixio n. 5). 

BIOGRAFIE ARTISTI:

Andrea Ventura

Nato a Milano nel 1968 è uno degli artisti visivi attualmente più ricercati a mondo. Iniziati gli studi in Storia Moderna presso l’università statale di Milano, nel 1991 si trasferisce a New York dove avvia la sua attività di illustratore. Qui ottiene un enorme successo creando le copertine dei maggiori periodici americani come il New YorkTimes, New Torker, Times, Rolling Stones, Forbes, Newsweek (suo il celebre ritratto di Bill Clinton pubblicato su Newsweek nel 1998). In Italia ha collaborato con le più importanti testate giornalistiche, tra cui il Corriere della Sera, il Sole24ore, Repubblica. Tra i premi ricevuti si citano la medaglia d'oro per il Lead Awards 2010 e quelle (d'oro e d'argento) conferitegli dalla American Society of Illustrators di New York per i ritratti di Jeorge Luis Borges e Glenn Gould. Nel 2013 ha pubblicato "Germania Carnevale", prima monografia sul suo lavoro edita da Gestalten.

Sito: www.andreaventuraart.com

Mauro Drudi

Nato a Cattolica nel 1963, Mauro Drudi é un artista poliedrico. Scrittore, pittore e poeta collabora con Oliviero Toscani e Goran Bregovic allo spettacolo “Amen” scritto e realizzato per la Rai nel 2001. Da allora si occupa di musica e spettacolo finché, nel 2012 inizia la sua storia con “Lei”, la Madonna Annunciata realizzata da Antonello da Messina che Drudi rivisita in chiave pop. Dal 2013 la serie “Lei” inizia ad essere esposta in tutta Italia. Dal 2014 Drudi fa una serie di performances pittoriche dal vivo in Italia e in diversi paesi europei (Germania, Romania, Olanda).

Sito: www.drudi.it/progetto-lei

Galleria:

 www.sudestasicontemporanea.com

Francesca Brancato

©riproduzione riservata