MUSEO DEI PUPI FAMIGLIA VACCARO- MAUCERI

In via della Giudecca 17 e 19 laboratorio in cui vengono costruiti i “pupi,” visitabile su semplice appuntamento.Oggi come allora i pupi attendono i loro spettatori dietro le quinte, armati di spade e corazze lucenti per meravigliare gli occhi degli astanti.

PRESEPE SUBACQUEO

Il presepe viene allestito da un paio di anni a pochi livelli del mare del porto piccolo. Nove statue realizzate in vetroresina, raffiguranti la natività, sono state immerse il giorno dell’Immacolata, con l’ausilio del gruppo sommozzatori, all’altezza del ponte Umbertino, con un’illuminazione notturna che ne aumenta la suggestione.

PRESEPE VIVENTE A MELILLI

Anche quest'anno a Melilli nel settecentesco convento e orto dei Frati Minori Cappuccini si ripropone la ormai tradizionale manifestazione denominata"Presepe Vivente" con i seguenti appuntamenti: lunedì 26 Dicembre 2016 ore 18,00; venerdì 30 Dicembre 2016 ore 18,00; domenica 1 Gennaio 2017 ore 18.00; venerdì 6 Gennaio 2017 ore 18,00.

MUSEO "LE MILLE E UNA GROTTA

Allestito presso l’Ex Collegio dei Gesuiti, nel cuore del centro storico di Noto, si inserisce nella prospettiva della divulgazione degli itinerari artistico-religiosi, della promozione e valorizzazione dei beni culturali ed architettonici e dello sviluppo turistico. Si tratta di un’esposizione di opere interamente realizzate dalla dott.ssa Cettina Perricone ed appartenenti alla propria collezione privata, composta da circa 130 presepi,di varia grandezza e realizzati con svariati materiali. I pezzi centrali della collezione sono l’unico ed originalissimo presepe tridimensionale all’uncinetto e il presepe meccanico.

NATALE A PALAZZOLO ACREIDE

Dai prodotti tipici della pasticceria iblea come i panettoni, all’itinerario dei presepi nelle chiese, dalla tradizionale accensione dell’albero più alto di Sicilia sulla facciata della basilica di San Sebastiano in piazza del Popolo alle diverse manifestazioni. Tutto questo da giorno 8 dicembre con una giornata di grande festa dedicata alla Immacolata. Durante i giorni di festa si svolge la rappresentazione del “Presepe vivente” . Presso il Museo del Presepe, esposizione di numerosi "Presepi artigianali", opera del decoratore palazzolese Giovanni Leone, che si ispirano alla vita di campagna degli Iblei e spesso hanno come sfondo edifici palazzolesi. Inoltre potete ammirare numerosi Presepi artigianali presso la casa museo Antonino Uccello.


MUSEO DEL GIOCATTOLO

A Catania, in Sicilia, è nato il primo museo dedicato ai giocattoli antichi. In mostra ci sono circa 200 pezzi originali risalenti all'Ottocento e al Novecento, tra cui bambole francesi e di panno, soldatini, carillon e libri di fiabe. Ma il museo prevede, insieme all'esposizione dei giocattoli, anche sale dedicate a laboratori per bambini dove vengono organizzati spettacoli e giochi.

GITA SULL'ETNA

Osservare da vicino un vulcano attivo, passeggiare nelle pinete nate su crateri spenti, ammirare il panorama che dalla montagna vi tuffa nel mare, ritrovare nei luoghi le avventure mitologiche: tutto questo è possibile sull’Etna con i bambini, il vulcano più alto d’Europa, dichiarato patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 2013.

PARCO AVVENTURA

A nord di Nicolosi, sulle pendici dell’Etna è possibile fare un’altra piccola escursione sui Monti Rossi, nati dall’eruzione del 1669, che arrivò fino al mare di Catania. Oggi i Monti Rossi sono caratterizzati da pinete e da piccoli percorsi naturalistici. Consigliamo per i bambini di ogni età il Parco Etna Monti Rossi Adventure, un parco avventura con tre percorsi per bambini a partire dai 4 anni, e tre percorsi per adulti, un’area relax e pic-nic e sentieri natura.

CARTURA

Dal 1998 Cartura, in via Passo di Aci 9, è una vera bottega d’artisti dove i maestri insegnano tecniche e materiali agli allievi. I materiali principali sono la carta e i giornali trasformati in oniriche figure di cartapesta.

MUSEO BUSCEMI

Piú che un museo é un Paese Museo! Passeggerete in uno scenario antico ammirando la bellezza delle botteghe artigiane come la bottega del fabbro o il Palamento, il luogo dove avveniva la pigiatura dell’uva.

NATALE AD ACIREALE

Dal 3 dicembre al 6 gennaio tradizionale “Itinerario dei Presepi”. Nella chiesetta della Madonna della Neve esposizione presepe di antica fattura risalente al 1700. Doremus Dominum è il percorso didattico - turistico dei presepi d’arte di Acireale, nato dalla collaborazione fra le più importanti realtà culturali legate al presepe e presenti in città. Il percorso comprende il Presepe Settecentesco, realizzato nella chiesa Santa Maria della Neve, il Presepe di Cartapesta nella chiesa di San Rocco, il Monumentale Presepe Napoletano e la Mostra di Presepi d’Arte. All’interno dei siti, i visitatori saranno accompagnati da personale qualifi cato che fornirà tutte le informazioni necessarie a comprendere il contesto culturale nel quale sono stati generati i presepi artistici, e le tecniche costruttive.

NATALE A CALTAGIRONE

A Caltagirone troviamo presepi realizzati in creta e in ceramica talmente belli da fare di questa arte popolare, nel corso dei secoli, un'attività artigianale. Anticamente i Santari e i Pasturari modellavano e coloravano le figure della Natività, realizzavano i "Bambinelli", sfruttando la duttilissima cera, e le Scaffarate, cioè la rappresentazione della Natività, che era posta su una bacheca a vetri ed esposta durante tutto il periodo natalizio.

NATALE A MINEO

Tra cultura, arte, sapori: mostre ed esposizioni di Presepi artistici e Presepe Vivente l'8 dicembre 2016 e il 6 gennaio 2017. La manifestazione presenta come ogni anno i suoi splendidi presepi artistici all’interno di un percorso che si snoda tra i vicoli del centro storico, mettendo in risalto il valore artistico delle antiche costruzioni e consentendo al visitatore di immergersi tra i caratteristici vicoli, dove odori e sapori delle specialità di un tempo, lo riporteranno alla riscoperta della cucina contadina con degustazioni di pane, olio extravergine d’oliva, formaggi, vino, succhi d’arancia.

SANTA CLAUS ETNA VILLAGE

Ispirato al mitico villaggio di Santa Klaus a Rovanimi in Finlandia, dal 3 al 23 dicembre si terrà il Santa Claus Etna Village al centro fieristico di Etnapolis. Le bancarelle con oggetti tipici natalizi e il background prettamente natalizio, ricostruito con personaggi e neve, offre l’opportunità di svolgere tanti laboratori e di partecipare a numerose attività come lo show del “Musical di Santa Claus”.

MERCATINI DI NATALE A ZAFFERANA ETNEA

Dal 30 novembre 2016 al 10 gennaio 2017 nella centralissima piazza Umberto I vengono allestite le caratteristiche casette, meticolosamente addobbate con i caratteristici festoni natalizi, all’interno delle quali saranno esposti prodotti dell’artigianato locale e del settore agroalimentare. La piazza principale ospiterà –secondo tradizione- un grande albero di Natale intorno al quale sarà possibile ascoltare le musiche degli zampognari. Non mancheranno vari spettacoli attinenti, ovviamente, alle Festività natalizie. I Mercatini di Natale sono organizzati sinergicamente dall’Amministrazione Comunale di Zafferana Etnea e dall’Associazione “Impara l’arte, impara l’arte”.

MERRY CHRISTMAS MARKET A CATANIA

Dal 2 al 30 dicembre 2016 il calore del Natale vi attende in via Pacini tra tradizione e arte. Artigiani e artisti del nostro territorio vi aspettano per vivere insieme le magiche atmosfere dei tradizionali mercatini del nord Europa.


MUSEO DEL GIOCATTOLO D’EPOCA | BAGHERIA Nella villa settecentesca Aragona Cutò vi sono esposti circa 700 giocattoli che coprono l’arco temporale che va dal 1700 al 1900 e 60 opere in cera orgoglio e vanto della produzione artistica dei ceroplasta siciliani e napoletani del 1700 e del 1800. In alcuni locali annessi al museo è stato realizzato un laboratorio per il restauro di giocattoli, presepi, cere, statue lignee e in cartapesta.

MUSEO INTERNAZIONALE DELLE MARIONETTE
Il museo ospita una collezione di 3500 pezzi provenienti da tutto il mondo. L’annessa biblioteca Giuseppe Leggio possiede circa 3000 volumi sul teatro di figura e sulle tradizioni popolari.

NATALE A CEFALU'

Si festeggia con gioia, allegria e grande devozione, presentando alcune particolarità singolari degne di nota. La più importante è ‘a Ninnariedda, nenia natalizia che la notte della vigilia di Natale viene eseguita per le strade di Cefalù da tempo immemorabile. La Città è parata a festa con luminarie, decori e presepi. Durante il periodo delle festività la Città offre oltre ad un’accoglienza di prim’ordine un programma di intrattenimento ricco di manifestazioni. Da alcuni anni, la sera del 31 dicembre si allestisce l’accoglienza della “vecchia strina”, singolare essere raggrinzito e sdentato, che la sera dell’ultimo giorno dell’anno, secondo un’antichissima tradizione, si reca in giro recapitando regali ai bimbi

NATALE A PALERMO (1)

Mostre ed eposizioni di Presepi artistici per le vie, i quartieri e i monumenti più importanti della città. Da visitare: il presepe di Pane Artistico nella chiesa di Sant’Isidoro Agricola, nel quartiere Albergheria, creato nel 1991 dai membri dell’antica Confraternita dei fornai; lo storico presepe allestito in Cattedrale con preziose statuine d’epoca. Inoltre nella Cappella Palatina (Palazzo dei Normanni - Piazza Indipendenza,1) vi è la mostra “Presepe incantato” dell’artista siciliano Pippo Madè.

NATALE A PALERMO (2)

Nella Chiesa di San Francesco d'Assisi (Piazza San Francesco d'Assisi) presepe allestito nella cappella di San Giuseppe da Cupertino, dove le statuine alte 85 centimetri sono immerse in un'ambientazione mediterranea; nell’istituto San Giuseppe (Corso Tukory, 204) mostra " I Presepi dal mondo", più di 200 presepi che provengono dai 4 continenti. Nella chiesa dei Cappuccini ( Piazza Cappuccini, 1) presepe francescano che rievoca l'origine dello stesso presepe, nato secondo la tradizione da Francesco d'Assisi il 25 dicembre del 1223; al Museo Etnografico Pitrè (Viale duca degli Abbruzzi,1) collezione dei presepi di terracotta del plasticatore trapanese Giovanni Matera. Circa 350 figure in legno, tela e colla alte dai 7 ai 16 cm.

NATALE IN FIERA A PALERMO

Si svolge all'interno della Fiera del Mediterraneo, dall’8 al 23 dicembre 2016. Non perdetevi l’appuntamento annuale con il mondo del Natale, il luogo ideale dove trovare oggettistica per la casa o per fare un regalo gradito, il tutto in un’atmosfera da sogno. L'atmosmera, il calore ed il colore del Natale vi accompagneranno tra i vari stands di commercianti e artigiani che vi mostreranno i loro più ricercati prodotti.

PRESEPE VIVENTE DI GANCI

Allestito dal 26 al 29 dicembre un ricco programma di eventi per le vie del borgo con spettacoli musicali, mercatini di Natale, allietati da musiche e “a nuvena di natali”, e dugustazione di VinBrulè e stantanei (dolci tipici locali). Evento di punta Presepe vivente: "Da Nazareth a Betlemme", uno dei più suggestivi Presepi viventi che ha come palcoscenico il centro storico di Gangi, uno dei Borghi più Belli d'Italia, la rappresentazione si svolge tra i caratteristici vicoli, le vecchie abitazioni e i cortili del borgo, il centro storico di Gangi fatto di scalinate, torri e strette vie si trasformano per l'occasione in un tipico ambiente palestinese