Back to All Events

Siracusa - Ragusa: il Treno del Barocco

  • Siracusa Ragusa Scicli Italia (map)

Secondo appuntamento con il "Treno del Barocco". In questa occasione il rinomato treno storico che conduce nel cuore del Val di Noto, con le sue città e architetture barocche Patrimonio UNESCO, è diretto a Scicli e Ragusa.

Sulle mitiche “Centoporte”, carrozze degli anni ‘30, trainate da una locomotiva diesel d’epoca D445, alla scoperta del Val di Noto, tra i paesaggi rurali e le scenografiche città barocche.


• LOCANDINA DELL'EVENTO
http://bit.ly/2u98gnK


• ITINERARI TURISTICI FACOLTATIVI
Scesi dal treno, i viaggiatori sono liberi di proseguire un proprio programma di visite oppure partecipare al tour gratuito con guide turistiche. Le visite sono previsite a Scicli e Ragusa, le località in cui il treno effettua due lunghe soste.
Sono esclusi eventuali monumenti con ingresso a pagamento.


• BIGLIETTI E TARIFFE
da ogni stazione di origine per ogni destinazione
• Adulto € 20
• Ragazzo € 10

Le due tariffie includono il viaggio di andata e ritorno a bordo del treno storico. Per i viaggiatori che effettuano la sola corsa di andata o ritorno si applica lo sconto del 50% sulle tariffe indicate. La tariffa ragazzo è destinata ai viaggiatori tra 4 e 12 anni non compiuti. E’ prevista la gratuità per la fascia di età tra 0 e 4 anni non compiuti, accompagnati da almeno un adulto pagante e senza garanzia di posto a sedere. 


• MODALITA' DI ACQUISTO
I biglietti ferroviari sono già acquistabili attraverso tutti i canali Trenitalia:
- biglietterie e self service in stazione
- sito web www.trenitalia.com
- app Trenitalia per smartphone
- agenzie di viaggi abilitate

Scopri come è facile acquistare comodamente da casa su www.trenitalia.com, consulta la guida http://bit.ly/2tRamFA 

Sarà possibile acquistare i biglietti anche a bordo treno, rivolgendosi al personale Trenitalia in servizio sul treno, senza alcun sovrapprezzo e salvo disponibilità dei posti.


• PER INFORMAZIONI
Fondazione FS
telefono 313.8719696
email ferroviadeitempli@fondazionefs.it