Catania: stagione anime al Cinema Alfieri
Oct
17
to Jan 23

Catania: stagione anime al Cinema Alfieri

  • Multisala Alfieri Catania (map)
  • Google Calendar ICS

Torna anche quest'anno al cinema Alfieri la stagione ANIME AL CINEMA, il ciclo di ricercati e inediti film d'animazione giapponese per gli appassionati spettatori del genere!
Tre straordinari appuntamenti per la nuova stagione degli Anime al Cinema: si parte con MIRAI, del Maestro Mamoru Hosoda, il film che ha conquistato la critica di Cannes!
Seguiranno gli appuntamenti con Penguin Highway, il lungometraggio tratto dal romanzo vincitore del Japan SF Grand Prize, e Voglio mangiare il tuo Pancreas, dal romanzo vincitore del Japan Bookseller Award, da cui è stato tratto anche il live-action campione d’incassi da oltre 30 milioni di dollari al botteghino.
Ecco in anteprima i titoli e le date della prima parte del ciclo "Anime al Cinema":

- MIRAI. Solo mercoledì 17 ottobre. Opera del regista de La ragazza che saltava nel tempo e Wolf Children. Il nuovo capolavoro di Mamoru Hosoda ha conquistato la critica di Cannes.
- PENGUIN HIGHWAY. Solo mercoledì 21 novembre. Di Hiroyasu Ishida, tratto dal romanzo di Tomihiko Morimi che ha conquistato la critica
- VOGLIO MANGIARE IL TUO PANCREAS. Solo mercoledì 23 gennaio. Dopo il successo del live-action e del romanzo best seller di Yoru Sumino, una struggente storia d’amicizia diretta da Shinichiro Ushijima.

View Event →
Catania: Lunedì al Cinema - Cinema LoPo
Nov
19
to Feb 18

Catania: Lunedì al Cinema - Cinema LoPo

Ritorna la rassegna cinematografica Lunedì al cinema - Catania, quinta edizione!

DAL 19 NOVEMBRE 2018 AL 18 FEBBRAIO 2019, presso il cinema Multisala Lo Pò Catania 

Saranno proiettati 10 FILM INTERNAZIONALI distribuiti nella stagione cinematografica 2018.

LE DATE:
- 19 novembre 2018: Io sono tempesta
- 26 novembre 2018: La ragazza dei tulipani
- 3 dicembre 2018: L'Atelier
- 10 dicembre 2018: Lazzaro felice
- 17 dicembre 2018: Mary Shelley 
- 14 gennaio 2018: Transfert
- 21 gennaio 2018: Thelma
- 28 gennaio 2018: La terra dell'abbastanza
- 11 febbraio 2018: Hotel Gagarin
- 18 febbraio 2018: Girl

TRE TURNI:
* ore 16.15
* ore 18.30
* ore 20.45

Rassegna cinematografica organizzata dalle associazioni Amadea, A.N.C.C.I. e Unieventi, in collaborazione con il Catania Film Fest - Gold Elephant World.

Abbonamenti
• 10 film € 25,00
Entro il 31/10/2018
• 10 film € 20,00 per tutti
STUDENTI UNIVERSITARI
• 10 film € 10,00 (numero limitato di abbonamenti)
CONVENZIONATI (Insegnanti, Unict, Unitre, FABI, ST, over 60, Comune di Catania)
• 10 film € 15,00 

Diritti di prevendita € 1

Per informazioni e prenotazioni:
BOTTEGHINO cinema: Multisala Lo Pò Catania, Via Etnea 256, Catania Tel. 095316798
Cell.: 360648277 (Sergio Zagami), 3280246936 ( Cateno Piazza), Email: catania.lunedialcinema@gmail.com

L'abbonamento include tesseramento all'A.C. Amadea e A.N.C.C.I. 
La direzione si riserva di apportare eventuali modifiche al programma.

View Event →
Ragusa: rassegna "Appuntamento la buio - il cinema che meraviglia"
Nov
22
to Jan 31

Ragusa: rassegna "Appuntamento la buio - il cinema che meraviglia"

appuntamento al buio.jpg

APPUNTAMENTO AL BUIO
il cinema che meraviglia

GIOVEDì 25 OTTOBRE 2018
LA STANZA DELLE MERAVIGLIE
di Todd Haynes. USA / 2017 / 120’

GIOVEDì 8 NOVEMBRE 2018
LA TERRA DELL’ABBASTANZA
di Damiano e Fabio D’Innocenzo. Italia / 2018 / 96’

GIOVEDì 15 NOVEMBRE 2018
CORPO E ANIMA 
di Ildikò Enyedi. Ungheria / 2017 / 116’

GIOVEDì 22 NOVEMBRE 2018
LA CASA DEI LIBRI
di Isabel Coixet. Spagna, Gran Bretagna, Germania / 2017 / 113’

GIOVEDì 29 NOVEMBRE 2018
CHARLEY THOMPSON
di Andrew Haigh. Gran Bretagna / 2017 / 121’

GIOVEDì 6 DICEMBRE 2018
FEMMINILE SINGOLARE
di Léonor Sérraille. Francia / 2017 / 97’

GIOVEDì 13 DICEMBRE 2018
THE DISASTER ARTIST 
di James Franco. USA / 2017 / 104’

LUNEDì 17 DICEMBRE 2018: Evento speciale 
alla presenza dei registi Joshua Wahlen e Alessandro Seidita

ORE 19:00
CORRISPONDENZE
Italia / 2016 / 50’

ORE 21:00
VOCI DAL SILENZIO
Italia / 2018 / 53’

GIOVEDì 10 GENNAIO 2019
UN SOGNO CHIAMATO FLORIDA 
di Sean Baker. USA / 2017 / 115’

GIOVEDì 17 GENNAIO 2019
GIRL
di Lukas Dhont. Belgio / 2018 / 105’

GIOVEDì 24 GENNAIO 2019 
INSYRIATED
di Philippe Van Leeuv. Belgio, Francia / 2017 / 85’

GIOVEDì 31 GENNAIO 2019
UNA DONNA FANTASTICA
di Sebastián Lelio. Cile, Germania / 2017 / 104’

Un progetto FITZCARRALDO CINECLUB
In collaborazione con CINEMA LUMIERE di RAGUSA
Con il contributo di CENTRO SERVIZI CULTURALI – COMUNE DI RAGUSA
Con il sostegno di ANTICA DOLCERIA BONAJUTO

Proiezioni ore 18,30 e 21,30
CINEMA LUMIERE
Via Archimede 214, Ragusa
tel 0932-682699

Ingresso con tessera FIC - Fitzcarraldo Cineclub 2018-2019

Biglietto / 1 film: 5€
Abbonamento / 11 film e un evento speciale: 27€
Tessera FIC - Fitzcarraldo Cineclub 2018-2019: 3€

Informazioni
328-4338448 / 330-833949
www.fitzcarraldo.org / www.cinelumiere.org

Il programma può subire variazioni

View Event →
Catania: proiezione "Il giovane Karl Marx"
Dec
17
9:00 PM21:00

Catania: proiezione "Il giovane Karl Marx"

il giovane karl marx.jpg

L'Associazione culturale Gammazita e Piazza dei libri 
vi invitano a prendere parte alla proiezione gratuita di
🎥 Il giovane Karl Marx 🎥
anno 2017, regia di Raoul Peck
📌 Lunedì 17 Dicembre alle ore 21.00 

🎦 ********** 🎦 ********** 🎦 ********** 🎦 ********** 🎦********** 🎦

Alla metà del Diciannovesimo secolo l'Europa è in fermento. In Inghilterra, Francia e Germania i lavoratori scendono in piazza per protestare contro le durissime condizioni nelle fabbriche e gli intellettuali partecipano come possono all'opposizione. Uno di loro, il tedesco Karl Marx, a soli 26 anni è costretto a rifugiarsi a Parigi insieme alla moglie Jenny. Qui Karl conosce un suo coetaneo, Friedrich Engels, che, nonostante provenga da una ricca famiglia di industriali, simpatizza con le sue idee rivoluzionarie. Superate le prime resistenze, fra i due ragazzi nasce una solida amicizia che li porterà a conquistarsi la stima dei capi dei movimenti dei lavoratori. Fino a diventarne leader a loro volta.

Mettere su pellicola la vita e la filosofia di Karl Marx è un impegno non da poco, vista la mole del personaggio e l’impatto che ha avuto sulla cultura contemporanea. "Il giovane Karl Marx, diretto da Raoul Peck, un regista di origine haitiana naturalizzato tedesco che ha studiato il celebre personaggio all'università di Berlino ovest, è
quasi una "prima" assoluta, perché nonostante l'importanza, e il peso storico del personaggio che, anche in privato non ebbe una storia banale, il cinema, quello importante, della grande distribuzione, lo ha praticamente ignorato (Si registrano solo un film russo del 1966, uno della Germania e l'intenzione di Roberto Rossellini che poco prima di morire pensò a un progetto, una sorta di compromesso ideologico e storico: affiancare Marx a Gesù)

Raoul Peck circoscrive la narrazione agli anni che vanno dal 1942 al 1948 per chiuderla con la redazione ad opera di Marx ed Engels del “Manifesto del Partito Comunista”. Quest’ultimo nasce sulle ceneri de “La Lega dei giusti”, un'organizzazione operaia clandestina tedesca, nata nel 1836 a Parigi sull’onda della Lega tedesca segreta dei Poscritti diffusa in vari paesi europei.

"Il giovane Karl Marx" si apre con il racconto violento della reazione della polizia prussiana a cavallo contro un gruppo di poveri colpevoli solo di raccogliere legna nei boschi. A seguire le immagini dei sobborghi londinesi e delle terribili condizioni di lavoro nelle fabbriche. La scena si sposta poi a Parigi dove Marx si è rifugiato con la moglie Jenny von Westphalen. Nel corso della narrazione appaiono molti dei personaggi che segnarono l’epoca, in primis Proudhon suo rivale e teorizzatore dell’anarchia e della proprietà privata come furto, idea di base rielaborata de "Il Capitale". La nascita dell’opera teorica marxista diventa un tutt'uno con una sorta di menage a trois tra Karl, la moglie di stirpe nobile e il ricco Engels non a sua agio con la sua famiglia.

"Il giovane Karl Marx" segue parallelamente due percorsi narrativi: il profilo personale dei due formatori del pensiero marxista, entrambi affiancati da due donne forti, e quello più squisitamente letterario. I due elementi si riescono a integrare piuttosto bene; questo, grazie a un’accurata ricostruzione del mondo del tempo in cui si muovono i personaggi, tra cui spicca la moglie di Marx e Mary Burns, la compagna di Engels operaia irlandese e femminista ante litteram. Il regista cita esplicitamente due scritti, uno semisconosciuto, l’altro notissimo: si tratta dell’articolo “Debatten über das Holzdiebstahlsgesetz”, pubblicato nella Reinische Zeitung che si riferisce alla raccolta di legna dell’inizio del film, e ovviamente del Manifesto del Partito comunista nel finale.

In realtà questa pellicola ripercorre un passato che diventa presente: negli ultimi frame, infatti, passano sulle note di Bob Dylan immagini potenti del XX secolo, tra cui il crollo del Muro di Berlino e il recentissimo movimento Occupy Wall Street seguito alla crisi economica.

🎦 ********** 🎦 ********** 🎦 ********** 🎦 ********** 🎦********** 🎦

Vi ricordiamo che tutti gli eventi di Piazza dei Libri e Gammazita sono assolutamente gratuiti!

Ve lo abbiamo già detto che Cambiamento è Partecipazione?
Bene, allora Lunedì 26 Novembre alle ore 21.00, 
vi aspettiamo in tantissimi in Piazza Federico di Svevia 92/93 a Catania.

• Le Pagine del Cambiamento • 
www.gammazita.it
Read(y) to share?!? 

**********************************

View Event →
Ragusa: proiezione "Voci dal silenzio"
Dec
17
9:00 PM21:00

Ragusa: proiezione "Voci dal silenzio"

voci dal silenzio.jpg

Voci dal Silenzio arriva a Ragusa.
L'appuntamento è per lunedì 17 dicembre, alle ore 21.00, presso il Lumière Cineteatro. 
In sala saranno presenti anche i registi che interverranno al termine della proiezione.

Per l'occasione, alle ore 19, verrà proiettato anche Corrispondenze, il precedente documentario di Joshua Wahlen e Alessandro Seidita, un poema visivo sul tema della libertà realizzato con la collaborazione dei detenuti della Casa di Reclusione di Noto e la partecipazione di Franco Battiato, Mimmo Cuticchio e Sebastiano Burgaretta

PROGRAMMA
Lunedì 17 dicembre, Lumière Cineteatro
Ore 19: proiezione di Corrispondenze
Ore 21: proiezione di Voci dal Silenzio
Ore 22: incontro con gli autori e dibattito finale

Biglietto unico:
5€ o in abbonamento
Tessera Fitzcarraldo Cineclub 3€

VOCI DAL SILENZIO
"Un viaggio lungo la penisola italiana per raccontare l'esperienza eremitica. Storie di uomini e di donne che cercano di recuperare il senso profondo di sé e della vita attraverso un percorso intimo e solitario"

A partire dalla testimonianza degli stessi eremiti, Voci dal Silenzio sviluppa un discorso corale sull’esperienza ascetica. Offre al contempo molteplici spunti di riflessione sulla natura umana, sulle insidie del mondo contemporaneo e sui rapporti che l’anacoreta, e più in generale l’uomo, tesse con il divino.

Prodotto da Joshua Wahlen e Alessandro Seidita
In coproduzione con Arte Senza Fine
In collaborazione con Film Commission Torino Piemonte
Con il sostegno di Infinity e Produzioni Dal Basso
Media Partner: Italia Che Cambia - Terra Nuova Edizioni
Regia, fotografia e montaggio: Joshua Wahlen e Alessandro Seidita

Vincitore della call "Life" promossa da Infinity, Voci dal Silenzio in poco più di tre mesi è già entrato a far parte delle selezioni ufficiali di numerosi festival, nazionali e internazionali, tra cui il CinemAmbiente di Torino, il Festival International de Cinéma et mémoire Commune in Marocco e la Mostra del Cinema Documentario Etnografico di Monselice. L'incontro di Ragusa è inserito all'interno di una programmazione più ampia: un ciclo d'incontri e proiezioni in Italia - alla presenza degli autori - che sta registrando una straordinaria affluenza di pubblico e numerosi sold-out

Trailer: https://vimeo.com/289630818

Video estratti dal diario di viaggio:
Giancralo Bruni https://vimeo.com/193153899
Fra Cristiano https://vimeo.com/190457120
Swam Atmananda https://vimeo.com/196864736
Suor Mirella https://vimeo.com/200584834

Per prenotazioni o informazioni:
mail: info@cinelumiere.it
Facebook: Lumière Cineteatro / Fitzcarraldo Cineclub

View Event →
Catania: proiezione "Lo sguardo di Orson Welles"
Dec
18
to Dec 19

Catania: proiezione "Lo sguardo di Orson Welles"

  • Multisala Alfieri Catania (map)
  • Google Calendar ICS
lo sguardo di orson welles.jpg

LO SGUARDO DI ORSON WELLES, solo martedì 18 e mercoledì 19 dicembre al cinema Alfieri.
“Solo una persona può decidere il mio destino – e quella persona sono io.” Con questa fermezza si presentava Charles Foster Kane, indimenticabile protagonista di Quarto Potere, il film che nel 1941 sconvolse il mondo del cinema. Molti anni dopo, le stesse parole sembrano riecheggiare dietro al suo regista, sempre pronte a indicargli la via. Grazie all’accesso esclusivo al materiale privato di Orson Welles, Mark Cousins indaga una leggenda: attraverso i suoi occhi, disegnato con le sue mani, dipinto con i suoi pennelli. Prodotto da Michael Moore, The Eyes of Orson Welles riscopre uno dei più brillanti autori del Ventesimo secolo e esplora come il suo genio, trent’anni dopo la sua morte, risplenda ancora oggi nell’era di Trump.

LO SGUARDO DI ORSON WELLES. Evento.
Solo martedì 18 e mercoledì 19 dicembre al cinema Alfieri.
Orari spettacoli: 18,30 - 20,45.
Durata: h. 1,50.
Genere: documentario.
Regia: Mark Cousins.
Cast: Mark Cousins, Beatrice Welles, Orson Welles.
Prezzo ingresso: € 10 intero; € 7 ridotto over 60, bambini fino a 12, studenti universitari (con documento di iscrizione).

View Event →
Ragusa: Cinephorum presenta "Foxtrot - La danza del destino"
Dec
19
9:30 PM21:30

Ragusa: Cinephorum presenta "Foxtrot - La danza del destino"

  • Nuovo Cineteatro Aurora Modica (map)
  • Google Calendar ICS
foxtrot.jpg

▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼
Ultimo film dell'anno per il nostro Cine[PH]orum in collaborazione con il Nuovo Cineteatro Aurora: FOXTROT - LA DANZA DEL DESTINO di Samuel Maoz. Il film si è aggiudicato il Leone d'argento - Gran premio della giuria alla 74ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia. 

▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼
Il Foxtrot è una danza. "Non importa dove vai, finisci sempre al punto di partenza" questa è la sua dinamica. E anche quella del film.
Foxtrot è un film con una storia che non ti aspetti, come il destino imprevedibile. O forse è al contrario: è la storia che ti aspetti, la più semplice, quella più logica dovuta al corso degli eventi. 
Una cosa che ci si chiede uscendo dalla sala dopo aver visto il film è sicura: siamo noi a modificare il corso del destino o è il destino stesso che ha già deciso la nostra vita?

Una famiglia israeliana. Un figlio sul fronte. La guerra che non è -solo- dei poveri. Cosa succederà? Fino alla fine il film stupisce e lo spettatore si ritroverà coinvolto e beffeggiato dal destino. Come nella vita. 

La fotografia è studiata in ogni inquadratura e coinvolge lo spettatore al pari di quanto riesca a fare la sceneggiatura. 
La vita sullo schermo; il destino con cui andiamo a spasso ogni giorno è il protagonista; la fotografia che ci coinvolge; la storia ai limiti dell'assurdo. Non può essere perso. 
Anche questa volta fidatevi di noi! 

▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼
Regia: Samuel Maoz
Drammatico
Israele, Germania, Francia
2017
113 minuti
ITA

▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼
Mercoledì 19 Dicembre | ore 21:30 | Nuovo Cineteatro Aurora| Modica Alta
EVENTO APERTO A TUTTI!

▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼
Biglietti: 
Euro 6 intero
Euro 5 per i SOCI del Condominio Fotografico*

*Sarà possibile tesserarsi anche la sera dell'evento, o sul nostro sito internet compilando il modulo
>>> www.condominiofotografico.it/tesseramento.php <<<

▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼
Per info: info@condominiofotografico.it o 3383667801

View Event →

Siracusa: proiezione del documentario "57 Quarto Oggiaro"
Dec
14
8:00 PM20:00

Siracusa: proiezione del documentario "57 Quarto Oggiaro"

  • 29 Via Vincenzo Mirabella Siracusa, Sicilia, 96100 Italia (map)
  • Google Calendar ICS
57 quarto oggiaro.jpg

Proiezione del documentario "57 Quarto Oggiaro", per la seconda tappa del tour siciliano.

Dopo la proiezione, si terrà un dibattito.

Saranno presenti: due degli autori del documentario, Massimiliano Perna e la regista Alina Nastasa.

Con loro ci saranno:
- padre Carlo D'Antoni, parroco della chiesa di Bosco Minniti
- Alessandra Furnari, assessore alle Pari Opportunità Sociali del Comune di Siracusa

Presenta e modera il dibattito:
Damiano Chiaramonte, giornalista

INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO POSTI.

"57 Quarto Oggiaro" è un documentario che racconta la storia di una popolosa periferia milanese, una periferia che cerca di liberarsi dalla nomea negativa appiccicata sulla sua pelle, nonostante i tanti sforzi compiuti dal basso negli anni, che hanno cambiato il volto del quartiere, trasformandolo in uno dei più attivi e vivaci, culturalmente e socialmente.
Un modello di riscatto e un metodo applicabile anche ad altre aree urbane marginali. Un racconto che, tra passato e presente, lancia un messaggio chiaro su come costruire le città e la società del futuro.

View Event →
Palermo: proiezione "L'uomo che rubò Banksy"
Dec
11
to Dec 12

Palermo: proiezione "L'uomo che rubò Banksy"

  • Cinema Rouge et Noir Palermo (map)
  • Google Calendar ICS
l'uomo che rubò banksi.jpg

Dopo il successo del Tribeca Film Festival, arriva nelle sale italiane (distribuito da Nexo Digital) il film evento narrato da Iggy Pop su uno dei più grandi esponenti della Street Art. È l’artista capace di scombinare opera dopo opera tutte le regole dell’arte contemporanea.

A Palermo al Rouge et Noir martedì 11 dicembre alle 18:30 e alle 20:30, mercoledì 12 dicembre 20:30 e alle 22:30.
Biglietti 10 euro e 8 euro ridotto per universitari, over 65 e le carte convenzionate (per queste vedi nexodigital.it)

È il 2007. Banksy e la sua squadra si introducono nei territori occupati e firmano a modo loro case e muri di cinta. I palestinesi però non gradiscono. Il murale del soldato israeliano che chiede i documenti all’asino li manda su tutte le furie: passi l’essersi introdotto nei territori e l’aver agito senza nemmeno presentarsi alla comunità, ma essere dipinti come asini davanti al resto del mondo è davvero troppo. A vendicare l’affronto con un occhio al bilancio ci pensano un imprenditore locale, Maikel Canawati, e soprattutto Walid, palestrato taxista del posto. Con un flessibile ad acqua e l’aiuto della comunità, Walid decide di tagliare il muro della discordia. Obiettivo dichiarato: rivenderlo al maggior offerente.

È da qui che prende il via L’UOMO CHE RUBO’ BANKSY di Marco Proserpio narrato da Iggy Pop che arriverà al cinema solo l’11 e 12 dicembre nell’ambito del progetto della Grande Arte al Cinema. Il film, presentato in anteprima al Torino Film Festival, nella sezione Festa Mobile, il 26 novembre, racconta la storia dello sguardo palestinese su un’arte di strada di matrice occidentale e sui messaggi che la Street Art veicola sul muro che separa Israele dalla West Bank. Ma è anche il racconto della nascita di un mercato parallelo, tanto illegale quanto spettacolare, di opere di Street Art prelevate dalla strada senza il consenso degli artisti.

L’UOMO CHE RUBO’ BANKSY di Marco Proserpio, con musica originale di Federico Dragogna, Victor Kwality e Matteo Pansana, è prodotto da Marco Proserpio in collaborazione con Rai Cinema e arriverà nelle sale cinematografiche distribuito da Nexo Digital. La colonna sonora è distribuita da C.A.M. Creazioni Artistiche Musicali S.r.l. una Società del gruppo Sugar.

View Event →
Palermo: La Forma Cinematografica del Reale
Dec
11
to Dec 13

Palermo: La Forma Cinematografica del Reale

  • Centro Sperimentale di Cinematografia - Sede Sicilia (map)
  • Google Calendar ICS
palermo.jpg

La forma cinematografica del reale. Teorie, pratiche, linguaggi: da Bazin a Netflix (Palermo, 12-14 dicembre, 11 dicembre anteprima)

4 giorni di incontri, dibattiti e proiezioni, con studiosi italiani e stranieri, registi e scrittori: un’occasione importante per ragionare sulle forme del documentario contemporaneo e sulle sfide che le nuove forme di produzione e distribuzione pongono all’universo dell’audiovisivo.

Si terrà a Palermo nei giorni dal 12 al 14 dicembre il convegno La forma cinematografica del reale. Teorie, pratiche, linguaggi: da Bazin a Netflix. Il convegno è promosso dall’Università degli Studi di Palermo (Dipartimento di Scienze Umanistiche, Laboratorio Multimediale “Michele Mancini”) – sotto la responsabilità scientifica della Prof.ssa Alessia Cervini - in collaborazione con la Sicilia Film Commission e il Centro Sperimentale di Cinematografia (Sede Sicilia). Sono inoltre coinvolti molti partener attivi sul territorio cittadino: SICILIA QUEER filmfest, Cre.Zi.Plus, Sudtitles, Institut francais Palermo, EmergingSeries.

Il programma si articola in mattine di studio, con la partecipazione di una cinquantina di studiosi provenienti da molte università italiane e straniere, masterclass pomeridiane, tenute da alcuni dei più noti documentaristi italiani (Stefano Savona, Alina Marazzi, Costanza Quatriglio e Michelangelo Frammartino), e proiezioni serali, con la partecipazione eccezionale di Cecilia Mangini, fotografa e regista novantunenne che cominciò la sua lunga carriera, collaborando insieme a Pier Paolo Pasolini alla realizzazione di due documentari: Stendalì- Suonano ancora (1960) e La canta delle marane (1961). In chiusura, la sera del 14 dicembre, una proiezione a sorpresa a cura dell’associazione culturale Lumpen-Il cinema in testa, alla presenza di Franco Maresco.

Le giornate di svolgeranno fra Palazzo Chiaromonte-Steri e la sede del Centro Sperimentale di Cinematografia di Palermo (Cantieri Culturali alla Zisa).

Il programma completo è consultabile alla pagina web: https://laformacinematograficadelreale.site123.me/
e sul profili social dell’evento (Facebook, Instagram, Twitter): la forma cinematografica del reale.

Per informazioni e iscrizioni alle masterclass scrivere a: laformacinematograficadelreale@gmail.com

View Event →
Palermo: proiezione "Sulle sue spalle" un film di Alexandria Bombach
Dec
10
4:30 PM16:30

Palermo: proiezione "Sulle sue spalle" un film di Alexandria Bombach

sulle sue spalle.jpg

Proiezione speciale lunedì 10 dicembre, al Rouge et Noir "Sulle sue spalle", il film di Alexandria Bombach che racconta l’impegno di Nadia Murad per portare al mondo la sua testimonianza della tragedia del popolo Yazidi, sterminato dall’Isis. 
Il film, che è stato presentato in anteprima europea a Biografilm Festival – International Celebration of Lives di Bologna, sarà distribuito come evento speciale I Wonder Stories.
Nadia, sopravvissuta al genocidio del 2014 e scappata fortunosamente ai carcerieri che l’avevano ridotta in schiavitù, ha 23 anni e gira il mondo per sensibilizzare l’opinione pubblica su quanto accaduto. Per l’importanza del suo operato e per celebrare il suo coraggio, il 10 dicembre di quest’anno le sarà conferito il premio Nobel per la pace.

Con immagini raccolte solo attraverso le fotocamere dell'iPhone, la ventitreenne Nadia Murad conduce una crociata tanto straziante quanto vitale per individuare le piattaforme più potenti e, facendosi portavoce della comunità yazida, mostrare al mondo lo sterminio di massa messo in atto dai militanti dell'ISIS. Salvatasi miracolosamente, ripete incessantemente ciò di cui è stata testimone nei programmi tv, nelle conferenze e persino alle Nazioni Unite. Lo fa affinché ciò che sta accadendo nel suo Paese non passi inosservato agli occhi del mondo.

Lunedì 10 dicembre, spettacoli alle 16:30, 18:30, 20:30, 22:30.
Biglietto 7,50 euro e ridotto 5 euro (universitari e over 65).

View Event →
Palermo: proiezione "Gruppo di famiglia in un interno" di Luchino Visconti
Nov
30
9:30 PM21:30

Palermo: proiezione "Gruppo di famiglia in un interno" di Luchino Visconti

gruppo di famiglia in un interno.jpg

Fabbrica102 offre la visione del penultimo film di Luchino Visconti (Milano, 2 novembre 1906 – Roma, 17 marzo 1976)

"Gruppo di famiglia in un interno"

La proiezione è proposta da Francesco Migliardi, 
che ama definirsi "spettatore appassionato" e introdurrà alla visione del film, illustrandone la genesi e spiegando perché "Gruppo di famiglia in un interno" è da considerare fra i film più interessanti del regista de "Il Gattopardo" e di "Rocco e i suoi fratelli" e di altri capolavori della storia del cinema mondiale


"...l’insufficienza dell’arte a riempire la solitudine dell’uomo, il rimpianto di paternità non concesse, e nei giovani la ricerca del padre, il fascino che il male e il bene esercitano su chi non li possiede... Ancora: l’inevitabile disfarsi di quel nucleo sociale che fu la famiglia, la confusa realtà storica che attraversano l’Italia e l’Europa, e finalmente l’antico, immedicabile pessimismo sul destino degli uomini, sulla loro impotenza ad amare, riassunto nell’ironico rinvio del titolo a un modello sociale, e a un genere di pittura, la conversation pièce, sepolti nei secoli senza recupero. Quante cose, e quanto malinconiche, ha messo Visconti in quello che forse resterà uno dei suoi film più personali, certamente più sinceri."

Giovanni Grazzini, Corriere della Sera , 11/12/1974

Francesco Migliardi, classe 1970, è laureato in giurisprudenza. Dopo alcuni anni di insegnamento scolastico a Brescia, oggi vive a Palermo, dove lavora nell'amministrazione centrale dell'Università degli Studi.


INGRESSO LIBERO

View Event →
Catania: MAGMA - mostra di cinema breve 2018
Nov
25
to Dec 1

Catania: MAGMA - mostra di cinema breve 2018

magma.jpg

L'associazione culturale Scarti è felice di presentare il programma di questa 17° edizione.
Accanto al concorso internazionale di cortometraggi, due proiezioni speciali in compagnia di due registi altrettanto speciali: Franco Maresco e Stefano Savona.

Di seguito il programma dettagliato:

Domenica 25 Novembre – Multisala Margherita, Acireale, h. 21.15 
La strada dei Samouni (128’), premio “Oeil D’Or” come Miglior Documentario a Cannes 2018, alla presenza del regista Stefano Savona 

Lunedì 26 Novembre – Cinema King, Catania, h. 21 
Incontro con il presidente di giuria di Magma 2018 Franco Maresco e proiezione di La mia Battaglia (30') e Enzo, domani a Palermo! (60')

Giovedì 29, venerdì 30 novembre, sabato 1 dicembre – Multisala Margherita, Acireale, h. 20.30 
Concorso internazionale di cortometraggi

Di seguito la lista dei film selezionati:
A Drowning Man, Mahdi Fleifel, Grecia, 2017, 15’
Aria, Myrsini Aristidou, Francia, 2017, 14’
Belle à croquer, Axel Courtière, Francia, 2017, 15’
Cabin Pressure, Matthew Lee, Inghilterra, 2017, 3’
Denise, Rossella Inglese, Italia, 2017, 15’
Duo Duo Yan Hong, Lan Yi-Tzu, Taiwan, 2017, 13’
Entre tes mains, Delphine Delannoy, Lisa Baillon, Tsu-Ning Lai, Atiyyah Lallmahomed, Gwenaël Renaud, Daphné Westelynck, Francia, 2017, 7’
Eusebio80, Jésus Martinez & Ivan Molina, Spagna, 2017, 9’
Flut, Malte Stein, Germania, 2018, 9’
Futuro Prossimo, Salvatore Mereu, Italia, 2017,17’
Happy Today, Giulio Tonincelli, Italia, 2017, 17’
Last Stop is the Moon, Birute Sodeikaite, Lituania, 2017, 7’
Make it Soul, Jean-Charles Mbotti Malolo, Francia, 2018, 15’
Mamartuile, Alejandro Saevich, Messico, 2017, 12’
Matria, Álvaro Gago, Spagna, 2017, 20’
Minus One, Mona Mohammadyari, Iran, 2018, 10’
Muteum, Aggie Pak Yee Lee, Estonia, 2017, 4’
Parru Pi Tìa, Giuseppe Carleo, Italia, 2018, 14’
Radio Voorwaarts, Mateo Vega, Olanda, 2018, 20’
Ridgeland, Taylor MacDonald, USA, 2017, 15’
Silent Campine, Steffen Geypens, Belgio, 2017,15’
Simbiosis Carnal, Rocío Álvarez, Belgio, 2017,10’
Subcutaneous, Carlos Segundo, Brasile, 2017, 19’
Un cortometraje sobre la educacion, Sebastián Nemo Arancibia, Cile, 2017, 19’
Versus, Demetrio Elorz, Spagna, 2017, 8’
Wild Life, Laure Bourdon Zarader, Francia, 2017,14’

View Event →
Catania: proiezione "Sulla mia pelle"
Nov
23
7:30 PM19:30

Catania: proiezione "Sulla mia pelle"

sulla mia pelle.jpg

Nell’ambito dei Seminari di approfondimento 2018/19

Associazione Stefano Cucchi - Onlus e Teatro Machiavelli
in collaborazione con
Università degli studi di Catania
Fondazione Lamberto Puggelli
APS Ingresso Libero

presentano:

SULLA MIA PELLE
gli ultimi sette giorni di Stefano Cucchi
Regia di Alessio Cremonini. 
Con Alessandro Borghi, Jasmine Trinca, Max Tortora.
Genere Drammatico - Italia, 2018, durata 100 minuti.


INCONTRO E PROIEZIONE 
Venerdì 23 novembre 2018, ore 19.30 
Teatro Machiavelli, P.zza Università, 13 – Catania 


Il film, presentato alla 75ma Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, racconta l'ultima settimana di vita di Stefano Cucchi: un giovane uomo di 31 anni che entra in caserma sulle sue gambe e, una settimana dopo, muore in custodia cautelare, all'ospedale Sandro Pertini di Roma. Era il 22 ottobre del 2009.


Partecipano all’incontro:
Gianni Piazza, SOCIOLOGIA DEI FENOMENI POLITICI (UniCT, Catania)
Alessandro De Filippo, CINEMA, FOTOGRAFIA E TELEVISIONE (UniCt, Catania)
Riccardo Insolia, Presidente dell’A.P.S. Ingresso Libero.


Evento a cura di Teatro Machiavelli e Paola Di Mauro (COSPECS, SCIENZE COGNITIVE, UniME, Messina)

L’ingresso alla proiezione è libero e gratuito fino ad esaurimento posti (150).

View Event →
Palermo: Seeyousound International Music Film Festival
Nov
22
to Nov 24

Palermo: Seeyousound International Music Film Festival

seeyousound.jpg

Seeyousound Music Film Experience prende definitivamente il via questo autunno, mettendosi in viaggio verso le sedi che si sono aggiunte a quella di Torino. Alle soglie della quinta edizione sabauda del festival di cinema a tematica musicale Seeyousound accende i motori e presenta le edizioni d'esordio di Pisa, Palermo e Lecce. La nuova rete di festival in tutta Italia si dipanerà a partire da Pisa (23-27 ottobre), per raggiungere Palermo (22-24 novembre) e infine Lecce (28 novembre-1 dicembre), in un itinerario che proseguirà la celebrazione della sinergia esplosiva fra cinema e musica, correndo a tavoletta fra cultura e intrattenimento, dritti verso il punto di contatto fra due linguaggi, quello del suono e quello delle immagini, capaci di dialogare e completarsi a vicenda forse più di qualsiasi altro, generando una potenza creativa senza pari.

📍Polo Museo arte moderna e contemporanea Riso, Via Vittorio Emanuele 365 , Palermo

🎟️ Biglietti
- 19.30 / 4 €
- 21.30 / 6 €
- Party di chiusura / 5 €
- Film di chiusura + party di chiusura / 10 €
✏️ Per prenotare scrivi a sheila@seeyousound.org

📘 Programma 📘
Scarica il pdf: http://bit.ly/ProgrammaSYSPalermo

📌 Giovedì 22/11

● 19.30 / 4 €
🎬 Gosh di Jamie XX (5' 22'')
Regia di Romain Gavras
A seguire 
🎬 LIBERATION DAY (100’)
Regia di Morten Traavik
versione originale con sottotitoli 
La prima rockband ad essersi mai esibita in Corea del Nord è una band slovena, che nasce jugoslava all’indomani della morte di Tito. Sono i Laibach. 

● 21.30 / 6 €
🎬 Jululu (15')
Regia di Michele Cinque
Badara Seck, un cantastorie, cammina attraverso le piantagioni di pomodori della provincia di Foggia: è in cerca di Jululu, l'anima dell'Africa.
A seguire
🎬🎵 Berlino sinfonia di una grande città (65')
Regia di Walter Ruttman, sonorizzato dal vivo da Domenico Sciajno, compositore, e Giovanni Corgiat - musicista. 
Una giornata a Berlino, il treno e la stazione, la frenesia scandita dal ticchettio dell'orologio del municipio, i fuochi d'artificio e la torre della Radio appena terminata.

📌 Venerdì 23/11

● 17.00 / ingresso gratuito
🎤 Panel - how to make a doc music
Stephan Plank, regista del biopic sull'acclamato Conny Plankl, ci porterà all'interno del mondo dei documentari musicali, per sviscerare insieme le tematiche più forti. 
[ingresso gratuito]

● 19.30 / 4 €
🎬 No reason di Bonobo (4' 4'')
Regia di Oscar Hudson
A seguire 
🎬 American Valhalla (81’)
Regia di Josh Homme e Andreas Neumann 
Genesi, registrazioni e tour di Post Pop Depression, l'album di Iggy Pop realizzato col supporto di una band d’eccezione: Josh Homme dei Queens of the Stone Age, il polistrumentista Dean Fertita e Matt Helders degli Arctic Monkeys.

● 21.30 / 6 €
🎬 Ringo (13' 17'')
Regia di Adrià Pagès Molina
Irene è un'adolescente con una nonna che un giorno comincia a raccontare aneddoti di quando era giovane e andava in tournée, circondata da groupies e dagli eccessi. Fino a che non si dichiara: "Sono Ringo Star". 
A seguire 
🎬 Il muro era caduto da poco - Conversazione con Cesare Basile (60' 3’’)
Un'indagine personale sulla libertà di somigliare a se stessi attraverso l’esperienza umana e musicale di Cesare Basile, autore di riferimento per generazioni diverse.
A seguire
🎵 Performance dal vivo di Cesare Basile

📌 Sabato 24/11

● 17:00 / ingresso gratuito
🎤 Panel - freak, antieroi e normalità: l'importanza del character design nei videoclip
a cura di Silvia Clo Di Gregorio
Silvia Di Gregorio è videomaker, regista e direttrice della fotografia 
di alcuni dei video più importanti della nuova scena musicale italiana. A partire dai suoi lavori, parleremo insieme dell’importanza della caratterizzazione dei personaggi e degli archetipi narrativi anche nel formato dei videoclip musicali
[ingresso gratuito]

● 19.30 / 4 €
🎬 Post requisite di Flying Lotus (2' 10'')
Regia di Winston Hacking
A seguire 
🎬 Sympathy for the Devil (101')
Regia di Jean - Luc Godard
I Rolling Stones secondo Jean Luc Godard. 
Introduzione a cura di Ypsigrock Festival, il primo boutique festival d’Italia, ormai punto di riferimento di tutti gli appassionati di cultura indie, fondato nel 1997 a Castelbuono. 

● 21.30 / 6 € 
🎬 Shinigami (4' 22'')
Regia di Bruno "Mezzacapa" D'Elia
Una vera e propria graphic novel animata, ricca di atmosfere surreali, vicine al mondo manga/anime nipponico. In ogni scena la guerra interiore di un giovane uomo perso in una Torino onirica e tridimensionale fatta di chitarre, desideri nascosti e anime tormentate. 
A seguire
🎵 Performance dal vivo di Daniele Celona
A seguire 
🎬 Conny Plank - The potential of Noise (92')
Regia di Stephan Plank e Reto Caduff
Un biopic su Conny Plank, uno dei più innovativi sound designer e produttori musicali le cui registrazioni hanno rivoluzionato la scena musicale tra gli anni '60 e '80. 
[anteprima della versione restaurata]
A seguire 
🎉 Party di chiusura / 5 €
con performance di
🎵 Rills, dj e produttore torinese, colleziona e suona dischi da ormai quasi 20 anni. House e techno in tutte le loro possibili sfumature sono gli ingredienti prediletti nei suoi set.
🎵 Bangover Crew è una comune mentale,quasi uno stato d'animo.
Al suo interno trovi flussi musicali provenienti da tutte le parti del globo, da ogni angolo dell'universo. Un mix che shakerato a dovere, può dare origine a fenomeni di dipendenza e assuefazione.


Seeyousound Palermo è organizzato:

Con il patrocinio di: Museo Nazionale del Cinema di Torino, Anno Europeo Patrimonio Culturale 2018

Con il sostegno di: Diplomático, Nikon, Goethe-Institut Palermo, Museo Riso

In collaborazione con: Freschette Caffè Riso

View Event →
Ragusa: cinema muto "Come vinsi la guerra"
Nov
21
9:30 PM21:30

Ragusa: cinema muto "Come vinsi la guerra"

come vinsi la guerra.jpg

Quarto ed ultimo appuntamento del primo ciclo di proiezioni dedicate al cinema muto sonorizzato dal vivo!

Considerato uno dei 100 film più importanti del Cinema Americano, è soprattutto uno dei capisaldi della comicità dei primi del '900.

Titolo Originale: The General
Regia: Buster Keaton, Clyde Bruckman, 1926 - 70 minuti
Soggetto: Buster Keaton, Clyde Bruckman

Musica dal vivo:
Fabrizio Arestia - Pianoforte
Francesca Guccione - Violino

Una delle migliori realizzazioni di Keaton, in cui la sua impassibile espressività lo posiziona in un ruolo quasi estraneo alla guerra che racconta, alienandola dal suo significato drammatico e mostrandola per l'inutilità che invece rappresenta.

Riferimenti:
www.mediacritica.it/2014/10/04/come-vinsi-la-guerra-1926/
https://www.ilpost.it/2016/02/01/perche-era-un-fenomeno-buster-keaton/

View Event →
Catania: Cinema in Piazza
Nov
21
9:00 PM21:00

Catania: Cinema in Piazza

cinema in piazza.jpg

<Cinema in Piazza> 
a cura di Gianpaolo Brex Sofia

PROGRAMMA

Mercoledì 24 Ottobre - Ore 21
NATURAL BORN KILLERS (Assassini Nati)
di Oliver Stone (1994)

Mercoledì 7 Novembre - Ore 21
NATIONAL LAMPOON'S VACATION
di Harold Ramis (1983)

Mercoledì 14 Novembre - Ore 21
LE ONDE DEL DESTINO
di Lars von Trier (1996)

Mercoledì 21 novembre - Ore 21
THE WOLF OF WALL STREET
di Martin Scorzese (2014)

Film>Food>Drink

Dalle ore 19: Aperitivo e cena con taglieri, piatti freddi, insalate, piadine, panini, toast e bruschette accompagnati da vini nostrani, birre e cocktail a gogo!
Dalle ore 21: Proiezione film. Visione libera e gratuita.

View Event →
Catania: proiezione "La lunga storia della chiesa di Alvar Aalto a Riola"
Nov
21
5:30 PM17:30

Catania: proiezione "La lunga storia della chiesa di Alvar Aalto a Riola"

  • Monastero dei Benedettini di S. Nicolò L'Arena (map)
  • Google Calendar ICS

[ 21 NOVEMBRE | Incontro e Proiezione Film | 2 CFP ]
Film/documentario «Non abbiamo sete di scenografie. La lunga storia della chiesa di Alvar Aalto a Riola» di Mara Corradi e Roberto Ronchi che racconta la storia della costruzione della Chiesa progettata da Alvar Aalto a Riola (BO), con l'intervento di Mara Corradi
c/o Monastero dei Benedettini - P.zza Dante Alighieri, 32 - #CATANIA | h. 17.30 - 19.30
A seguire Aperitivo per gli ospiti
INFO ed ISCRIZIONE GRATUITA: https://goo.gl/qkHPyx

con Ordine Architetti PPC Catania, Fondazione Architetti Catania, Casabella e Gruppo Mondadori

View Event →
Palermo: Francois Truffaut e l'amore
Nov
20
8:30 PM20:30

Palermo: Francois Truffaut e l'amore

  • 20 Vicolo Cassarelli Palermo, Sicilia, 90133 Italia (map)
  • Google Calendar ICS
francois truffaut.jpg

Con martedi 20 Novembre p.v. a Palermo sarà dato avvio ad una retrospettiva sul cinema di Francois Truffaut con tre dei suoi più bei film. Il tema conduttore è l'Amore in tutte le sue espressioni, sentito ed attraversato da percorsi di vita, soggettività e prospettive che spostano lo spettatore in una intensa emotività e lettura delle sfumature talvolta faticose della nostra umanità. 
Come dice Massimiliano Bellino, per Truffaut sono tre le cose per le quali vivere: l'amore, l'amicizia e l'arte ( in particolar modo, la letteratura e il cinematografo) . E così, nei suoi film, profondamente autobiografici, troviamo questa triade di passioni vitali, espressa poeticamente in tutte le declinazioni possibili ( a volte anche quelle autodistruttive per l'essere umano) come pochi autori, nella storia del cinema, sono stati capaci. 
Nelle sue opere è possibile rinvenire tutti i registri, dalla commedia al dramma e alla tragedia, sempre narrati con estrema grazia e misura, anche quando la riflessione del regista si fa amarissima intorno alla condizione umana del senso d'inadeguatezza e di perenne insoddisfazione verso ciò che è alla nostra portata o crediamo – limitatamente - che lo sia.
Se dovessi nominare i dieci registi più grandi della storia della settima arte non avrei dubbi, Truffaut sarebbe fra loro. 
Gli incontri saranno il martedì sera con cadenza mensile. L'assetto libero e gratuito, sarà aperto di volta in volta ad un massimo di trenta ospiti. 
Alle ore 20:30 sarete accolti con un rinfresco di benvenuto per poi dare avvio alla visione del film e poi al confronto guidato. 

Ciascun incontro sarà condotto da Massimiliano Bellino che ci accompagnerà ad un approfondimento tecnico rispetto alla trama, alla sceneggiatura e alla qualità della regia e da me che offrirò una lettura psicologica della storia, dei personaggi e delle dinamiche relazionali sottese ad ogni film. 

Vi chiedo di condividere questa iniziativa tra i vostri contatti per darne la diffusione che merita. 

La modalità esclusiva per prenotarsi fino ad esaurimento dei posti è scrivere una mail all'indirizzo gisa.maniscalco@gmail.com 

Grazie e seguiteci per tutti gli aggiornamenti relativi alla rassegna e le date.

View Event →
Catania: Il cinema di Koreeda
Nov
20
to Nov 27

Catania: Il cinema di Koreeda

  • Circolo Città Futura Catania (map)
  • Google Calendar ICS

martedì 20, venerdì 23 e martedì 27 novembre, un ciclo di appuntamenti imperdibili per i cinefili, dedicato ai capolavori di Koreeda, Palma d'oro 2018 con "un affare di famiglia".
solo 30 posti disponibili, su prenotazione al 347.9348300, quota associativa 10 euro per l'intero ciclo, incluso JAPeritivo del venerdì!

programma: 
martedì 20 novembre, ore 19: 
Ritratto di famiglia con tempesta, 2016

venerdì 23 novembre, ore 18:
Little Sister, 2015
ore 20: JAPeritivo
aperitivo giapponese
ore 20,30: 
Air Doll, 2009

martedì 27 novembre, ore 19:
Father and Son, 2013

View Event →
Palermo: proiezione "Qui non ci torno più" di Tadeusz Kantor
Nov
14
9:30 PM21:30

Palermo: proiezione "Qui non ci torno più" di Tadeusz Kantor

QUI NON CI TORNO PIÙ
una serata per Tadeusz KANTOR 


con Roberto Giambrone e Umberto Cantone 

Il racconto della irresistibile voracità artistica di un genio del Novecento, di uno straordinario uomo di teatro, scenografo, pittore, creatore di opere plastiche, autore di happening e installazioni. Il polacco Tadeusz Kantor (1915-1990), che dalla sua Wielopole si trasferì a Cracovia dove, nel 1955, fondò il Cricot 2 (anagramma della frase to cyrk), un formidabile ensemble di attori che agirà sotto la sua guida fino all’ultimo, dando vita a spettacoli inizialmente d’ispirazione espressionista e, in seguito, sotto il segno del “Manifesto del Teatro Zero”, che teorizza una recitazione priva di energia, presupposto del suo “Teatro della Morte”. 
Ripercorreremo le tappe di questa coerente esperienza visionaria che ha mescolato teatro e vita, attraverso videoframmenti di spettacoli memorabili come La classe morta e Wielopole Wielopole fino a I Shall Never Return, dove egli evoca come fantasmi i personaggi delle sue precedenti opere, e l’ultima, incompiuta messinscena,Today Is My Birthday, considerata il testamento della sua rivoluzione teatrale. 

INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO POSTI.

View Event →
Ragusa: cinema muto "La corazzata Potëmkin"
Nov
14
9:30 PM21:30

Ragusa: cinema muto "La corazzata Potëmkin"

Terzo appuntamento del primo ciclo dedicato agli archetipi nel cinema! Rigorosamente musicato dal vivo.

Molto conosciuto più per le sue parodie che per l'opera in sé, nessun italiano lo sconosce: La Corazzata Potëmkin.

Titolo Originale: Бронено́сец «Потёмкин»
Regia: Sergej Michajlovič Ėjzenštejn, 1925 - 80 minuti
Soggetto: Nina Agadžanova-Šutko

Musica dal vivo:
Fabrizio Arestia - Pianoforte
Francesca Guccione - Violino

Il film rappresenta uno dei momenti cruciali della storia russa, diviso tra avvenimenti reali e fittizi, elaborato in cinque atti con tematiche portanti; uno dei pochi film in cui la poetica prevale sulle immagini.

Riferimenti:
www.ondacinema.it/film/recensione/la_corazzata_potemkin.html
distribuzione.ilcinemaritrovato.it/per-conoscere-i-film/la...potemkin/la-censura

View Event →
Palermo: Peter Greenaway incontra Palermo
Nov
9
8:00 PM20:00

Palermo: Peter Greenaway incontra Palermo

greenaway.jpg

Nell'anno di Palermo Capitale della Cultura, EFEBO40 ospiterà il regista Peter Greenaway insieme a Saskia Boddeke, sua moglie e regista del film THE GREENAWAY ALPHABET, e alla figlia Zoe. Un'occasione imperdibile che porterà il pubblico del Cinema De Seta a intrattenere una conversazione aperta con gli ospiti, venerdì 9 Novembre dalle ore 20.00.

Alla serata, interverranno Alessia Cervini, docente di Storia del Cinema dell'Università di Palermo, e Giovanni Massa, direttore Artistico dell'Efebo d'Oro.
A seguire, la proiezione del cortometraggio WINDOWS e di THE GREENAWAY ALPHABET: un ritratto enciclopedico per conoscere dalla A alla Z tutte le sfumature di Greenaway. Realizzato dalla moglie, l’artista multimediale Saskia Boddeke, l’opera vede coinvolta la figlia sedicenne Zoë. È lei a fare le domande, in un’intervista/conversazione che pone il regista di fronte alla sintesi tra il suo ruolo di padre e di artista visionario.

Nato nel 1942 in Galles, Peter Greenaway non è solo un cineasta visionario, ma un artista sfaccettato, uno scrittore, ma soprattutto un pittore prestato alla settima arte e impegnato a fare del suo cinema un universo figurativo dal forte impatto visivo. Folgorato da adolescente dalla visione de “Il settimo sigillo” di Ingmar Bergman, realizza nel 1962 il suo primo cortometraggio (Death of Sentiment). Mentre prosegue la carriera di pittore e romanziere, partecipa alla realizzazione di numerosi documentari. Sarà a partire dal successo de I misteri del giardino di Compton House (The Draughtsman’s Contract) che Greenaway verrà annoverato a buon diritto tra i registi più importanti e originali della contemporaneità.

Ingresso libero, fino ad esaurimento posti. Vi aspettiamo!

Peter Greenaway sarà anche il protagonista di una Masterclass riservata ad un numero chiuso di partecipanti, che esplora il suo pensiero sulla rapporto tra immagine e cinema: IN THE BEGINNING WAS THE IMAGE. Per partecipare occorre registrarsi a questo link:https://www.eventbrite.it/e/biglietti-masterclass-con-greenaway-a-efebo-doro-51887679446).


La 40^ edizione dell’Efebo d’oro, organizzata dal Centro di ricerca per la narrativa e il cinema, è realizzata con il contributo della Regione Siciliana, Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo – Ufficio speciale per il Cinema e l’Audiovisivo / Sicilia Film Commission nell’ambito del Programma Sensi Contemporanei – Cinema e Audiovisivo, Città di Palermo, Palermo 2018 – Capitale italiana della cultura. Main Sponsor @ Banca Popolare Sant’Angelo. In collaborazione con Fondazione Sicilia, Manifesta Biennial, ARS - Assemblea Regionale Siciliana, Centro Sperimentale di Cinematografia - Sede Sicilia, Institut français Palermo, Goethe-Institut Palermo, Istituto Cervantes di Palermo, Liceo artistico statale Ragusa Kiyohara. Con il sostegno di Amat Palermo Spa, Mazda-Isvautodue, Sallier de la Tour, Ferribotte film, Rotary Club Palermo Agorà , Ande Palermo, Lions Palermo dei Vespri, St'orto, Zeta Printing, Casa Stagnitta, Garajo Tailor-Made Chef, Edizioni Kalós, Cisam, Cappadonia.

View Event →
Palermo: incontro con Luigi Lo Cascio
Nov
6
6:00 PM18:00

Palermo: incontro con Luigi Lo Cascio

incontro con luigi lo cascio.jpg

In viaggio da Palermo a Roma, di ritorno dal funerale del padre di un amico d’infanzia, per isolarsi dal battibeccare costante dei suoi compagni di vagone, Paride Bruno decide di lanciarsi in un’impresa epica: rileggere i suoi duecentoquaranta (e oltre) tentativi di romanzo, tutti interrotti al primo punto fermo, e decidere infine cosa farne. Luigi Lo Cascio presenta il suo romanzo Ogni ricordo un fiore (Feltrinelli) insieme a Giorgio Vasta.
Evento con aperitivo offerto da Planeta Winery.

View Event →
Palermo: Conversazione su Tiresia - di e con Andrea Camilleri
Nov
5
to Nov 7

Palermo: Conversazione su Tiresia - di e con Andrea Camilleri

conversazione su tiresia.jpg

5-6-7- novembre "Conversazione su Tiresia - di e con Andrea Camilleri" al Rouge et Noir.

«Chiamatemi Tiresia!». 
Si apre così “Conversazione su Tiresia”, lo spettacolo scritto e interpretato da Andrea Camilleri e prodotto da Carlo degli Esposti per Palomar, andato in scena al Teatro Greco di Siracusa lo scorso 11 giugno 2018 di fronte a 4mila spettatori nell’ambito delle rappresentazioni classiche realizzate dall’Istituto Nazionale del Dramma Antico. Un racconto mitico, pensato, scritto e narrato da Andrea Camilleri che “cunta” la storia dell’indovino cieco, le cui vicende attraverso i secoli si intrecciano a quelle dello stesso scrittore.
Ora quella serata indimenticabile, a cura di Valentina Alferj, con la regia di Roberto Andò le musiche dal vivo di Roberto Fabbriciani, arriva per la prima volta al cinema solo per tre giorni, il 5, 6, 7 novembre con "Conversazione su Tiresia. Di e con Andrea Camilleri", l’evento speciale, con riprese in alta definizione dirette da Stefano Vicario, dell’eccezionale performance dello scrittore al teatro greco.
La figura di Tiresia, mitico indovino cieco, presente in tutta la storia della letteratura, ha per molti anni incuriosito ed affascinato Andrea Camilleri. Nella sua Conversazione Camilleri – o lo stesso Tiresia? – dialoga con Omero, Sofocle, Seneca, Dante, T.S. Eliot, Apollinaire, Virginia Woolf, Borges, Pound, Pavese, Primo Levi, così come con Woody Allen, che fa apparire Tiresia ne "La dea dell’amore", con il Pasolini dell’Edipo Re e con i Genesis de The Cinema Show, il brano sulle cui note si apre lo spettacolo. La ricerca dello scrittore si snoda attraverso le epoche per raccontare un personaggio che è stato compiutamente sia donna, sia uomo e che, come lo stesso scrittore, ha perso la vista.

«Da quando io non vedo più, vedo meglio».
Sono le parole di Camilleri ed è la stessa voce dello scrittore a far risuonare la storia di Tiresia attraverso il racconto di quanti l’hanno narrato. Il testo della Conversazione su Tiresia sarà in libreria il prossimo marzo a cura della casa editrice Sellerio.

Spettacoli:
lunedì 5 novembre alle 18:30-20:30
martedì 6 novembre alle 16:30-22:30
mercoledì 7 novembre alle 18:30-20:30-22:30

Lunedì alle 18.30 la proiezione sarà preceduta da un breve intervento di Filippo Lupo presidente del Camilleri fans CLUB.

Prevendita aperta al botteghino del cinema (no prenotazioni) da martedì 30 ottobre ogni giorno dalle 17:30.
Biglietto intero 10 euro / ridotto per universitari, over 65 e carte convenzionate (consultare sito della distribuzione NEXO) 8 euro.

View Event →
Catania: Rassegna del Documentario e della Comunicazione Archeologica
Oct
18
to Oct 21

Catania: Rassegna del Documentario e della Comunicazione Archeologica

  • Piazza Santa Stefania Noce Licodia Eubea Italia (map)
  • Google Calendar ICS

Dal 18 al 21 ottobre Licodia Eubea si trasformerà nel palco dell'VIII edizione della Rassegna del Documentario e della Comunicazione Archeologica, festival internazionale dedicato alla diffusione dell'Antico attraverso il cinema e le arti visive. 
24 opere cinematografiche dedicate al patrimonio culturale e ai suoi protagonisti, cui si affiancheranno incontri con registi ed esperti del settore, seminari e workshop, mostre, aperitivi museali e visite guidate nel territorio che ospita la manifestazione. 

CONSULTA IL PROGRAMMA ON LINE --> https://www.rassegnalicodia.it/wp-content/uploads/2018/10/Rassegna-Licodia-Eubea-2018_catalogo.pdf

La manifestazione è organizzata dalle associazioni culturali Archeoclub Licodia Eubea e ArcheoVisiva, con il sostegno dell' Assessorato Turismo Sport Spettacolo Regione Siciliana Sicilia Film Commission nell'ambito del programma Sensi Contemporanei, il patrocinio del Comune di Licodia Eubea, della Soprintendenza per i Beni Culturali e Ambientali di Catania, dell' Università degli studi di Catania-Dipartimento di Scienze Umanistiche DISUM, della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologicidi Catania, del Coordinamento Festival Cinema Sicilia, della rivista Archeologia Viva e di Firenze Archeofilm. 
Gode della collaborazione di Orpheo, Baglio di Pianetto e di media partner quali WEBMARTE.TV, TeleEubea, CinemaItaliano.info e Foot Ontheway - Sicily Vlog. 

____________

Rassegna del Documentario e della Comunicazione Archeologica
Associazione culturale ArcheoVisiva
Corso Umberto I, 232
95040 Licodia Eubea (CT)
organizzazione@rassegnalicodia.it
+39.3491504378
+39.3404740609

View Event →
Palermo: proiezione "Balon" al Sabir Fest
Oct
14
9:00 PM21:00

Palermo: proiezione "Balon" al Sabir Fest

Domenica 14 ottobre, ore 21.00 ~ Sabir Festival
BALON di Pasquale Scimeca
~ a cura di Cgil Palermo

Iamin e sua sorella Isokè vivono in un villaggio di povera gente (senza luce né acqua) dell’Africa sub-sahariana. Un giorno, una banda di predoni assalta il villaggio, brucia la loro casa e uccide i genitori e i fratelli. Rimasti soli, i due ragazzi fuggono verso il Nord, finché non raggiungono il deserto, dove vengono soccorsi da una coppia di archeologi che li porta in Libia. Catturati da una milizia, dopo mesi di violenza, prigionia e lavoro da schiavi, riescono a salire su un barcone che leva l’ancora verso l’ignoto …

La dichiarazione del regista Pasquale Scimeca: "Questo non è un film sull’emigrazione, ma un film sull’Africa. Per anni ho visto arrivare i barconi. Ho parlato con i profughi che mi hanno raccontato le loro storie. Ho ascoltato i dibattiti in tv e ho letto i giornali, per cercare di farmi un’idea, di avere un’opinione precisa. Ma i miei pensieri erano sempre più confusi, incerti. La mia anima era lacerata tra la paura e il senso di umanità, imprescindibile nella coscienza di ognuno di noi. Spesso i miei sogni erano tormentati e urlavano, assieme alle onde del mare nelle notti di tempesta. Cosa dovevo fare? Potevo continuare a vivere indifferente di fronte al dramma che stiamo vivendo? Per questo ho deciso di andare in Africa a cercare di capire quello che sta succedendo. E come mi ha insegnato la vita, con umiltà e compassione, ho filmato quello che ho visto."
☸ TRAILER: bit.ly/TrailerBalon

~ Inizio proiezione: ore 21.00 
~ Cantieri Culturali alla Zisa (Palermo)
~ Ingresso gratuito
☸ Scopri il programma completo: bit.ly/SabirFestival

~~~ Festival ☸ Sabir ~~~
~ IV edizione ~ dall'11 al 14 ottobre 2018 ~ Palermo
~ Cantieri Culturali alla Zisa ~ Via Paolo Gili, 4, 90138
~~~~~~~ Contatti ~~~~~~
~ Sito: www.festivalsabir.it ~ Facebook: Sabir Festival 
~ Instagram: SabirFestival ~ Mail: segreteria@festivalsabir.it

☸ Libertà di circolazione delle Persone, delle Idee, delle Culture e dei Diritti.

~ Organizzato da Arci nazionale insieme a Caritas, Acli - Associazioni cristiane lavoratori italiani e CGIL Confederazione Generale Italiana del Lavoro
~ In collaborazione con A Buon Diritto, Associazione Studi Giuridici Immigrazione, Associazione Carta di Roma e UCCA
~ Con il patrocinio di Rai Radio Televisione Italiana, Anci, Comune di Palermo e Palermo Capitale della Cultura 2018
#Sabir2018 #SabirFestival

View Event →
Palermo: proiezione "the last men in Aleppo" Sabir Fest 2018
Oct
12
to Oct 13

Palermo: proiezione "the last men in Aleppo" Sabir Fest 2018

  • Cantieri Culturali alla Zisa (map)
  • Google Calendar ICS

Venerdì 12 ottobre, ore 21.00 ~ Sabir Festival
☸ LAST MEN IN ALEPPO di Feras Fayyad, Steen Johannesen
~ con UCCA e Centro Sperimentale di Cinematografia
Nessuno più dei Caschi Bianchi presenti ad Aleppo ha chiaro il costo umano della guerra civile in Siria. Sempre tra i primi ad arrivare in città quando bombrardamenti e devastanti attacchi terroristici spingono la popolazione sull’orlo del collasso, i volontari Khaled Mahmoud e Subhi, da mesi si precipitano verso i siti distrutti mentre tutti gli altri sono costretti a scappare. Cercano instancabili tra le rovine degli edifici crollati i sopravvissuti e coloro che invece non ce l’hanno fatta.
☸ TRAILER bit.ly/LastMenInAleppo

~ Inizio proiezione: ore 21.00 
~ Cantieri Culturali alla Zisa (Palermo)
~ Ingresso gratuito
☸ Scopri il programma completo: bit.ly/SabirFestival

~~~~~~~~~~~~~~~ Festival ☸ Sabir ~~~~~~~~~~~~~~~
~ IV edizione ~ dall'11 al 14 ottobre 2018 ~ Palermo
~ Cantieri Culturali alla Zisa ~ Via Paolo Gili, 4, 90138
~~~~~~~~~~~~~~~~~~ Contatti ~~~~~~~~~~~~~~~~~~
~ Sito: www.festivalsabir.it ~ Facebook: Sabir Festival
~ Instagram: SabirFestival ~ Mail: segreteria@festivalsabir.it

☸ Libertà di circolazione delle Persone, delle Idee, delle Culture e dei Diritti.

~ Organizzato da Arci nazionale insieme a Caritas , Acli - Associazioni cristiane lavoratori italiani e CGIL Confederazione Generale Italiana del Lavoro
~ In collaborazione con A Buon Diritto , Associazione Studi Giuridici Immigrazione, Associazione Carta di Roma e UCCA
~ Con il patrocinio di RAI, Anci, Comune di Palermo e Palermo Capitale della Cultura 2018

#Sabir2018 #SabirFestival

View Event →
Palermo: proiezione film "The insult" Sabir Fest 2018
Oct
11
to Oct 12

Palermo: proiezione film "The insult" Sabir Fest 2018

  • Cantieri Culturali alla Zisa (map)
  • Google Calendar ICS
the insult.jpg

Giovedì 11 ottobre, ore 21.00 ~ Sabir Festival
☸ THE INSULT di Ziad Doueiri
~ con UCCA e Centro Sperimentale di Cinematografia

Un litigio nato da un banale incidente porta in tribunale Toni e Yasser. La semplice questione privata tra i due si trasforma in un conflitto di proporzioni incredibili, diventando a poco a poco un caso nazionale, un regolamento di conti tra culture e religioni diverse con colpi di scena inaspettati. Toni, infatti, è un libanese cristiano e Yasser un palestinese.
Al processo, oltre agli avvocati e ai familiari, si schierano due fazioni opposte di un paese che riscopre in quell’occasione ferite mai curate e rivelazioni scioccanti, facendo riaffiorare così un passato che è sempre presente. 
☸ TRAILER: bit.ly/TheInsultTrailer

~ Inizio proiezione: ore 21.00 
~ Cantieri Culturali alla Zisa (Palermo)
~ Ingresso gratuito
☸ Scopri il programma completo: bit.ly/SabirFestival

~~~~ Festival ☸ Sabir ~~~
~ IV edizione ~ dall'11 al 14 ottobre 2018 ~ Palermo
~ Cantieri Culturali alla Zisa ~ Via Paolo Gili, 4, 90138
~~~ Contatti ~~~~~~~~~~~
~ Sito: www.festivalsabir.it ~ Facebook: Sabir Festival
~ Instagram: SabirFestival ~ Mail: segreteria@festivalsabir.it

☸ Libertà di circolazione delle Persone, delle Idee, delle Culture e dei Diritti.

~ Organizzato da Arci nazionale insieme a Caritas, Acli - Associazioni cristiane lavoratori italiani e CGIL Confederazione Generale Italiana del Lavoro
~ In collaborazione con A Buon Diritto , Associazione Studi Giuridici Immigrazione , Associazione Carta di Roma e UCCA
~ Con il patrocinio di Rai Radio Televisione Italiana, Anci, Comune di Palermo e Palermo Capitale della Cultura 2018

#Sabir2018 #SabirFestival

View Event →
Catania: Prospettive - "La paura si cura" di Gabriel Vacis
Oct
6
8:00 PM20:00

Catania: Prospettive - "La paura si cura" di Gabriel Vacis

Trame di Quartiere nell'ambito della rassegna cinematografica 
• Prospettive - film che raccontano le città •
dal 4 al 7 ottobre 2018 | San Berillo, Catania

Presenta l'incontro
Narrazione: Come le città si raccontano
6 Ottobre | h 20.00 | via Carro

Conversazione con il regista teatrale Gabriele Vacis (autore del film La paura siCura), Stefania Rimini (Professoressa associata di Discipline dello spettacolo presso l'Università degli Studi di Catania) 
conduce Massimo Finistrella (Trame di Quartiere)

▶︎I racconti dei luoghi in cui abitiamo influenzano il modo in cui li viviamo e quindi le nostre azioni. In questo incontro sarà approfondito il tema della narrazione, a partire dall’esperienza del regista teatrale Gabriele Vacis, con i suoi spettacoli legati a contesti sociali e luoghi specifici. La conversazione si focalizzerà poi sul quartiere Librino di Catania, in cui è ambientata una parte del film La Paura siCura. Parteciperanno alcune associazioni virtuose che hanno contribuito a superare una percezione limitata di questa periferia, costruendo legami con i cittadini e proponendo attività in grado di rappresentare una vera possibilità di riscatto.

intervengono 
•Giuliana Gianino Talità Kum e Straludobus 
• Rugby I Briganti ASD Onlus - Librino, associazione che si occupa di promozione sociale nel quartiere di Librino attraverso lo sport del rugby,
• Musicainsieme A Librino Catania, progetto promosso e finanziato dal Rotary Club Catania, che offre gratuitamente corsi di coro polifonico e di strumento rivolti a bambini e famiglie del quartiere di Librino.

🎬 • LA PAURA siCURA di Gabriele Vacis, Italia 2010, durata 73’
Il documentario è l’esito di una serie di laboratori condotti da Gabriele Vacis in sei città dal nord al sud dell’Italia: Settimo Torinese, Montegranaro, Ravenna, Schio, Genova, Catania. I partecipanti hanno raccontato e condiviso le proprie storie ed esperienze, le proprie paure, oggettive o fantasmatiche, e gli episodi in cui tali paure sono state affrontate e superate con soluzioni, relazioni di scambio e solidali, oltre che da semplici azioni di coraggio individuali o collettive. Emergono così diversi temi: dalle problematiche dellʼintegrazione e della convivenza con le comunità immigrate a quelle del contrasto generazionale e del conflitto culturale e valoriale, dalla devianza giovanile alla presenza della criminalità organizzata. Un dialogo intimo con bambini, giovani, adulti, anziani che si fa universale perché riguarda ognuno di noi.

#BIO 
Gabriele Vacis (Settimo Torinese, 18 ottobre 1955) è un regista teatrale, drammaturgo, docente, documentarista e
sceneggiatore italiano.
Premio Ubu 1995 per il teatro civile (con Marco Paolini), ha curato la regia di innumerevoli spettacoli di prosa e lirici, fra cui Adriatico, Il racconto del Vajont, Olivetti, Novecento. 
Ha diretto Viaggiatori di pianura – Acque mobili (di cui è anche autore con Natalino Balasso) e al Piccolo Teatro di Milano La Molli – Divertimento alle spalle di Joyce (scritto insieme ad Arianna Scommegna). 
Dal 15 dicembre 2012 direttore artistico dei Teatri di Reggio Emilia, dal 2008 al 2011 lo era stato del Teatro Regionale Alessandrino. Fondatore del festival Torino Spiritualità, di cui è stato direttore dal 2005 al 2008.

«Legato al teatro di prosa più che al teatro musicale, e come regista di teatro ha creato spettacoli spartiacque nella vicenda della prosa italiana contemporanea, a partire da quegli Esercizi sulla tavola di Mendeleev e dai successivi Elementi di struttura del sentimento, che hanno segnato nei primi anni ’80 la nascita del teatro di narrazione»
La Repubblica

«Paolini ed io ci siamo incontrati all’Ista, che era una scuola diretta da Eugenio Barba. Eugenio Barba e Jerzy Grotowski erano i profeti del “teatro del corpo”. Noi siamo cresciuti facendo molto esercizio fisico, convinti che il teatro prima di tutto fosse azione»
La Stampa

• Dall’87 tiene seminari alla Scuola d’arte drammatica Paolo Grassi di Milano. Insegna Lettura e narrazione orale alla Scuola Holden di Torino. Dal 2004 è professore di Istituzioni di regia presso la Facoltà di Lettere e Filosofia della Cattolica di Milano.


#Prospettive è una rassegna cinematografica che si terrà tra le strade del quartiere di San Berillo e in cui saranno proposti film e cortometraggi che raccontano storie di periferie urbane e storie di contesti, persone e comunità che vivono situazioni di disagio sociale o economico nelle nostre città. Ogni giornata sarà dedicata a un tema pregnante per il quartiere e la città e attorno ai film saranno proposti degli incontri in cui saranno coinvolte realtà attive della città di Catania insieme ad altri ospiti come registi, docenti, istituzioni, studiosi, cittadini e personalità che proporranno sguardi e testimonianze sui temi affrontati. 

Per saperne di più ▷ www.prospettive.tramediquartiere.org 
Link evento FB ▷ • Prospettive - film che raccontano le città •

in collaborazione con Comitato Cittadini Attivi San Berillo, Associazione dei Senegalesi di Catania, FAI Giovani - Catania

un progetto promosso dal Mibac, Direzione Generale Arte e Architetture Contemporanee e Periferie Urbane e Direzione Generale Cinema
--------------------------------------------------------------

View Event →
Catania: "Il volo" un film di Wim Wenders
Oct
5
to Oct 6

Catania: "Il volo" un film di Wim Wenders

  • Palazzo della Cultura Catania (map)
  • Google Calendar ICS
il volo.jpg

Il volo un film di Wim Wenders (Italia 2010, 32’) Dall’incontro tra Wim Wenders e un bambino afgano nasce Il volo, un film che racconta un luogo dove l’accoglienza è una possibilità concreta: a Riace e Caulonia. Il grande regista tedesco compie un viaggio nella Calabria che ha aperto le proprie case ai profughi di tutto il mondo.

View Event →
Catania: proiezione "Michelangelo. Infinito"
Sep
27
to Sep 30

Catania: proiezione "Michelangelo. Infinito"

Dopo lo straordinario successo di Caravaggio – l’Anima e il sangue e dagli stessi produttori, un’altra grande produzione cinematografica sta per approdare sul grande schermo, Michelangelo infinito , con spettacolari riprese in ultra definizione (4K HDR) e da punti di vista inediti ed esclusivi, cui si aggiungono ricostruzioni sorprendenti attraverso evoluti e sofisticati effetti digitali.

View Event →
Ragusa: cineforum in salotto - "Sogni" di a. Kurosawa
Sep
26
9:15 PM21:15

Ragusa: cineforum in salotto - "Sogni" di a. Kurosawa

▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼
Torniamo dalle vacanze con il nostro Cine[ph]orum in Salotto (EVENTO GRATUITO RISERVATO AI SOCI + UN AMICO). 
Torniamo con un film che fa bene al cuore e agli occhi SOGNI di Akira Kurosawa.

▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼
Inutile esigere dai sogni la profondità di trame complesse come si trattasse di teoremi dalle dimostrazioni interminabili. Il sogno è ingenuità, come gli occhi sgranati di un bambino che osserva di nascosto le volpi mentre celebrano i loro rituali, quando il sole incontra la pioggia e il fascino del proibito si insinua nell'animo. 
Nel primo e stupendo episodio di Sogni (Il sole sotto la pioggia) Kurosawa Akira cattura appieno la sensazione della sfera onirica: presenze inquietanti che ci circondano e ci osservano, scherzi dell'inconscio che tentano invano di insegnarci qualcosa. Il sogno si nutre di simboli forti, elementari e per questo paurosi e così vicini alle sensazioni ancestrali dell'uomo; di morali nette e semplici, che non si prestano a sottili perifrasi nella denuncia del dolore o del pentimento. È così per i soldati fantasma di Il tunnel e per il demone post-atomico di Il demone piangente, moniti per il futuro provenienti da chi di primavere ne ha ottanta e mette a disposizione la propria saggezza per le generazioni a venire.
Le immagini sovente si adeguano agli svolazzi dell'estro di Kurosawa, lasciandosi andare al divertissement di Corvi, in cui i quadri di Van Gogh (curiosamente interpretato da Martin Scorsese) prendono vita, o al tripudio di colori e di bucolica serenità di Il pescheto e Il villaggio dei mulini ad acqua. Oggetto peculiare nel corpus della produzione di Kurosawa, Sogni è una delle più felici dimostrazioni di come il punto di vista di un anziano riesca a comprendere meglio, trovandovi un inatteso punto di contatto, l'etica e l'estetica (anche in termini di esigenza visiva e conseguente godimento) di un fanciullino. (Fonte www.mymovies.it)

▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼
Regia: Akira Kurosawa
Fantastico
Giappone, USA
1990
120 minuti
ITA

▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼
Martedì 25 settembre | ore 21.15 | Borgo degli Artisti | Modica Alta
EVENTO RISERVATO AI SOCI* + UN AMICO!

▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼
*Sarà possibile tesserarsi anche la sera dell'evento, o sul nostro sito internet compilando il modulo
>>> www.condominiofotografico.it/tesseramento.php <<<

▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼▼
Per info: info@condominiofotografico.it o 3383667801

View Event →
Catania: La Grande Arte al Cinema Alfieri
Sep
25
to Dec 12

Catania: La Grande Arte al Cinema Alfieri

  • Multisala Alfieri Catania (map)
  • Google Calendar ICS

LA GRANDE ARTE AL CINEMA, il ciclo di sensazionali docu-film più amato dagli spettatori di tutta Italia, dedicato ai grandi protagonisti della storia dell'arte e ai movimenti artistici più influenti e importanti.
Il cinema Alfieri li propone tutti, per una nuova stagione dedicata agli eventi da non perdere!
Ecco in anteprima i titoli e le date della prima parte del ciclo "La Grande Arte al Cinema":

- SALVADOR DALI' - LA RICERCA DELL'IMMORTALITA'. Solo martedì 25 e mercoledì 26 settembre.
- KLIMT & SHIELE - EROS E PSICHE. Solo martedì 23 e mercoledì 24 ottobre.
- LE NIFEE DI MONET - UN INCANTESIMO DI ACQUA E LUCE. Solo martedì 27 e mercoledì 28 novembre.
- L'UOMO CHE RUBO BANKSY. Solo martedì 11 e mercoledì 12 dicembre.

View Event →
Catania: proiezione film "La canzone di Carla"
Sep
20
8:00 PM20:00

Catania: proiezione film "La canzone di Carla"

la canzone di carla.jpg

Proiezione del film "La canzone di Carla" di Ken Loach
(Regno Unito/Spagna 1996)

Organizzato dalla sezione PCI "Olga Benario" - Catania

Dalle ore 20:00 spazio gastronomico
UNICO SPETTACOLO ORE 21:00
INGRESSO: intero €3 - ridotto €2,50

------------------------------------------------------------------------------------------------------

La storia di Carla è la storia della Rivoluzione Sandinista che nel 1979 ha cacciato dal Nicaragua il dittatore Somoza (appoggiato dagli USA), ha avviato un processo di riscatto da miseria, analfabetismo e oppressione sociale, dovendo fronteggiare la guerra sporca dei Contras, un esercito di mercenari sovvenzionati, addestrati ed armati dalla CIA.
La sconfitta elettorale dei sandinisti alle elezioni del 1990, determinata dalle conseguenze dell’aggressione, comportò l’adozione di politiche ultraliberiste con gravissimi costi sociali, l’attacco alle conquiste della rivoluzione, difese dalle lotte sociali e dai sandinisti che finalmente tornarono al governo vincendo le elezioni del 2006 e iniziando– grazie anche alla cooperazione con gli altri paesi dell’ALBA - una netta inversione di rotta che ha permesso un deciso miglioramento delle condizioni economiche e sociali del popolo nicaraguense. 
Da diversi mesi, però, il paese subisce un tentativo di colpo di stato travestito da proteste sociali simile a quello già visto in Venezuela, con manifestazioni di strada violente aizzate e finanziate dagli stessi interessi che lo avevano colpito negli anni ’80: gli USA, le multinazionali e le forze reazionarie nicaraguensi che vorrebbero cancellare le riforme sociali degli ultimi anni e ritornare ad una politica ultraliberista sotto l’egida del FMI e della Banca Mondiale.

View Event →
Catania: Corti in Cortile 10° edizione
Sep
14
to Sep 16

Catania: Corti in Cortile 10° edizione

Corti in Cortile. Il Cinema, in breve. 
X Edizione. Catania 14-16 settembre.

📆 VENERDÌ 14 SETTEMBRE
Ore 09.00
𝐂𝐨𝐧𝐯𝐞𝐠𝐧𝐨 𝐂𝐢𝐧𝐞𝐦𝐚 & 𝐀𝐦𝐛𝐢𝐞𝐧𝐭𝐞, 𝐎𝐛𝐢𝐞𝐭𝐭𝐢𝐯𝐨 𝐑𝐢𝐟𝐢𝐮𝐭𝐢 𝐙𝐞𝐫𝐨
Dalla gestione dei rifiuti alla gestione delle risorse.
A cura di Liliana Parisi - Amministratore Delegato di Sicilgrassi Catania
(Auditorium Concetto Marchesi)

Ore 16:00  
𝐏𝐫𝐨𝐢𝐞𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐒𝐞𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐂𝐨𝐫𝐭𝐨𝐦𝐞𝐭𝐫𝐚𝐠𝐠𝐢 𝐝𝐢 𝐚𝐧𝐢𝐦𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞
A cura di Beppe Manno (Direzione Artistico del Cinema itinerante), Emanuele Rauco, Giornalista, critico cinematografico e selezionatore della Mostra Internazionale Del Cinema di Venezia e Francesca Aversa
(Sala Teatro)

Ore 17.00
Ciclo di incontri: 𝐈𝐌𝐌𝐀𝐆𝐈𝐍𝐀𝐑𝐈𝐎 𝐧𝐨𝐧 𝐈𝐌𝐌𝐀𝐆𝐈𝐍𝐀𝐑𝐈𝐎
La paura del futuro. La tecnologia come vaso di pandora in Black Mirror. 
Tavola rotonda con Davide Bennato e Alessandro De Filippo
A cura di Davide Bennato
(Auditorium Concetto Marchesi)  

Ore 18.00
𝐏𝐫𝐨𝐢𝐞𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐜𝐨𝐫𝐭𝐨𝐦𝐞𝐭𝐫𝐚𝐠𝐠𝐢 𝐬𝐜𝐨𝐥𝐚𝐬𝐭𝐢𝐜𝐢
La scuola per la parità e cittadinanza attiva:
Educare alla consapevolezza di sé e alle relazioni di genere attraverso la cinematografia.
A cura di Beppe Manno e Francesca Aversa
Interverranno: Pina ARENA (Istituto Istruzione Superiore “G.B. Vaccarini”), Alessandra Policastro (Liceo Artistico Statale “Emilio Greco” Catania) e la regista Manuela Tempesta.
(Sala teatro)

Ore 21.00
𝐏𝐫𝐨𝐢𝐞𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐜𝐨𝐫𝐭𝐨𝐦𝐞𝐭𝐫𝐚𝐠𝐠𝐢 𝐢𝐧 𝐜𝐨𝐧𝐜𝐨𝐫𝐬𝐨
The present - di Luca Jankovic
Pipinara - di Ludovico Di Martino
Parru pi tia - di Giuseppe Carleo
Sweetheart - di Martha McGrath
Do ut des - di Valentina Tomada
Cristallo - di Manuela Tempesta
Così in terra - di Pier Lorenzo Pisano
(Corte Mariella Lo Giudice)

Ore 22.30
𝐏𝐫𝐨𝐢𝐞𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐝𝐨𝐜𝐮𝐦𝐞𝐧𝐭𝐚𝐫𝐢𝐨 “𝐂𝐢𝐦𝐞𝐧𝐚”
di Salvo SPOTO (fuori concorso).
(Corte Mariella Lo Giudice)

-------------------------------------------------------------------------------------------

📆 SABATO 15 SETTEMBRE
Ore 9.30  
𝐂𝐢𝐧𝐞𝐦𝐚 𝐞 𝐏𝐬𝐢𝐜𝐡𝐢𝐚𝐭𝐫𝐢𝐚
A cura di Totò Calì
(Auditorium Concetto Marchesi)  

Ore 10.00  
Ciclo di incontri: 𝐈𝐌𝐌𝐀𝐆𝐈𝐍𝐀𝐑𝐈𝐎 𝐧𝐨𝐧 𝐈𝐌𝐌𝐀𝐆𝐈𝐍𝐀𝐑𝐈𝐎
La paura seriale. Immaginario del terrore nelle serie tv.
Workshop con Alessandro De Filippo
A cura di Davide Bennato
(Sala Teatro)

Ore 16:00
𝐏𝐫𝐨𝐢𝐞𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐒𝐞𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐂𝐨𝐫𝐭𝐨𝐦𝐞𝐭𝐫𝐚𝐠𝐠𝐢 𝐝𝐢 𝐚𝐧𝐢𝐦𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞
A cura di Beppe Manno (Direttore artistico del Cinema Itinerante)  
Emanuele Rauco, Giornalista, critico cinematografico nonchè selezionatore della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia e Francesca Aversa (Coordinatrice)
(Sala Teatro)

Ore 17.00
Ciclo di incontri: 𝐈𝐌𝐌𝐀𝐆𝐈𝐍𝐀𝐑𝐈𝐎 𝐧𝐨𝐧 𝐈𝐌𝐌𝐀𝐆𝐈𝐍𝐀𝐑𝐈𝐎
La paura come narrazione.
Il cinema del profondo e il caso “Transfert”.
Incontro con il regista Massimiliano Russo.
A cura di Davide Bennato
(Auditorium Concetto Marchesi)

Ore 18.00  
𝐏𝐫𝐨𝐢𝐞𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐬𝐞𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐜𝐨𝐫𝐭𝐨𝐦𝐞𝐭𝐫𝐚𝐠𝐠𝐢 𝐢𝐧𝐭𝐞𝐫𝐧𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐚𝐥𝐢
(Cinefest Jameson)
A cura di Beppe Manno (Direttore artistico del Cinema Itinerante) e Francesca Aversa
(Sala Teatro)

Ore 21.00  
𝐏𝐫𝐨𝐢𝐞𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐜𝐨𝐫𝐭𝐨𝐦𝐞𝐭𝐫𝐚𝐠𝐠𝐢𝐨 “𝐏𝐫𝐨𝐜𝐞𝐬𝐬𝐨 𝐚 𝐂𝐡𝐢𝐧𝐧𝐢𝐜𝐢”
Regia: Marco Maria Correnti (fuori concorso).
(Corte Mariella Lo Giudice)

A seguire
𝐏𝐫𝐨𝐢𝐞𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐜𝐨𝐫𝐭𝐨𝐦𝐞𝐭𝐫𝐚𝐠𝐠𝐢 𝐢𝐧 𝐜𝐨𝐧𝐜𝐨𝐫𝐬𝐨
Il regalo di Alice - di Gabriele Marino
Peggie - di Rosario Capozzolo
Il nostro limite - di Adriano Morelli
Anniversary - di Angelica Germanà Bozza
Panick Attack! - di Eileen O'Meara
A Universal Story - di Natalie MacMahon
El Atraco - di Alfonso Díaz
(Corte Mariella Lo Giudice)

-------------------------------------------------------------------------------------------

📆 DOMENICA 16 SETTEMBRE
Ore 10:00
𝐂𝐢𝐧𝐞-𝐓𝐮𝐫𝐢𝐬𝐦𝐨
Tour nei luoghi dei set cinematografici a Catania.
A cura di Elena Granata
(Sala Marchesi)

Ore 16:00  
𝐏𝐫𝐨𝐢𝐞𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐒𝐞𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐂𝐨𝐫𝐭𝐨𝐦𝐞𝐭𝐫𝐚𝐠𝐠𝐢 𝐝𝐢 𝐚𝐧𝐢𝐦𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞
cura di Beppe Manno (Direttore artistico del Cinema Itinerante), Emanuele Rauco, Giornalista, critico cinematografico nonchè selezionatore della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia e Francesca Aversa (Coordinatrice)
(Sala Teatro)

Ore 17:00  
Tavola Rotonda
𝐂𝐢𝐧𝐞𝐭𝐮𝐫𝐢𝐬𝐦𝐨 𝐢𝐧 𝐒𝐢𝐜𝐢𝐥𝐢𝐚: 𝐜𝐨𝐦𝐞 𝐯𝐚𝐥𝐨𝐫𝐢𝐳𝐳𝐚𝐫𝐞 𝐮𝐧𝐚 𝐝𝐞𝐬𝐭𝐢𝐧𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐭𝐮𝐫𝐢𝐬𝐭𝐢𝐜𝐚 𝐚𝐭𝐭𝐫𝐚𝐯𝐞𝐫𝐬𝐨 𝐢𝐥 𝐜𝐢𝐧𝐞𝐦𝐚.
ncontro tecnico di confronto tra i diversi attori del territorio:
Autorità Istituzionali, esperti del settore, dell’accademia, dell’industria cinematografica e turistica.
A cura di Cateno PIAZZA (Catania Film Fest-GEW) e Benedetto PUGLISI (BeAcademy e Master THEM)
e con la collaborazione di Alessandro TARTAGLIA POLCINI (OWN AIR).
(Auditorium Concetto Marchesi)

Ore 18.00  
𝐏𝐫𝐨𝐢𝐞𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐬𝐞𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐜𝐨𝐫𝐭𝐨𝐦𝐞𝐭𝐫𝐚𝐠𝐠𝐢 𝐒𝐢𝐜𝐢𝐥𝐢𝐚𝐧𝐢
Omaggio a Sebastiano Gesù, critico cinematografico
A cura di Beppe Manno (Direttore artistico del Cinema Itinerante) e Francesca Aversa
(Sala Teatro)

Ore 21.00  
𝐏𝐫𝐨𝐢𝐞𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐜𝐨𝐫𝐭𝐨𝐦𝐞𝐭𝐫𝐚𝐠𝐠𝐢 𝐢𝐧 𝐜𝐨𝐧𝐜𝐨𝐫𝐬𝐨
A mezzanotte - di Alessio Lauria
Bismillah - di Alessandro Grande
Il dottore dei pesci - di Susanna Della Sala
8 Giugno '76 - di Gianni Saponara
Viola, Franca - di Marta Savina
La giornata - di Pippo Mezzapesa
Sweetheart - di Marco Spagnoli
(Corte Mariella Lo Giudice)

-------------------------------------------------------------------------------------------

GIURIA
Claudio Canpari, Regista
Ivan Scinardo (Direttore Sede Sicilia Centro Sperimentale di cinematografia - Scuola nazionale di cinema)
Piergiorgio Di Cara, scrittore e sceneggiatore
Davide Bennato, Docente di Sociologia dei processi culturali e comunicativi, Università di Catania

PREMI
Miglior Cortometraggio Corti In Cortile, il Cinema in breve 2018
Migliore sceneggiatura
Migliore fotografia
Migliore attore/attrice Premio Mariella Lo Giudice
Premio Jameson CineFest best short films al miglior cortometraggio
Premio al miglior Corto di animazione
Premio Sebastiano Gesù al miglior Cortometraggio Siciliano

✅ Ingresso gratuito

View Event →
Catania: proiezione "Segreti e bugie"
Sep
13
9:00 PM21:00

Catania: proiezione "Segreti e bugie"

segreti e bugie.jpg

LILA Catania ti invita alla proiezione del film Segreti e Bugie di  
Mike Leigh. (spettacolo unico)
Il ricavato della serata andrà a sostegno del Premio Perla Mirasole indetto dalla LILA e rivolto agli studenti delle scuole superiori. http://www.lilacatania.it/premio-perla-mirasole/ 
Sponsor del Premio l’Associazione CineStudio (Cinema King, Arena Argentina).

View Event →