Catania: laboratorio permanente "Gli arabeschi della memoria" a cura di Valeria Zagami
Oct
15
to Jun 10

Catania: laboratorio permanente "Gli arabeschi della memoria" a cura di Valeria Zagami

Gli “Arabeschi della Memoria” è un laboratorio permanente dedicato alla ricerca e alla sperimentazione della parola poetica.

Il tema affrontato durante gli incontri è la memoria, e le sue infinite sfaccettature, il suo immenso potere agente e la grande capacità che ha di interagire all’interno delle nostre coscienze, alterando la costruzione della realtà. In modo inconsapevole siamo prigionieri di una volontà passata, inscritta nel codice interno dei nostri ricordi, dei nostri vissuti emozionali, e delle nostre ferite emotive.

La parola poetica ha l’immenso dono di accostare il visibile all’invisibile, di fare emergere il passato attraverso il presente, e per questo di modificare in noi la percezione che abbiamo di noi stessi.

Il lavoro prodotto dagli incontri è finalizzato alla pubblicazione di una raccolta miscellanea, che darà spazio alla sensibilità di più voci narranti.

Valeria Zagami (Valerialidiavalentina Valerialidiavalentina) è attivista nel campo della ricerca e dell’azione fonosimbolica della parola poetica, fa parte di un collettivo di poeti milanesi che annualmente partecipa alla manifestazione culturale Bookcity per promuovere gli esiti delle ricerche intraprese.

E’ autrice di “ISOLA SONO DIVENTATA” per Nulladie editore, di un saggio sui linguaggi visuali per Loescher, di numerosi contributi per le riviste “Folio” di Pearson Italia, “La Ricerca” di Zanichelli Editore, e per “GIUNTIScuola”, edizioni Giunti. 
Ha collaborato con il “CINEMONITOR – OSSERVATORIO SUL CINEMA E L’AUDIOVISIVO IN ITALIA”; con la rivista romana “Fuori le Mura”, per la quale ha intervistato il regista Asghar Farhadi sulla deriva della tragedia contemporanea; ed ha avuto il piacere di intervistare lo scrittore campano Bruno Arpaia sulla natura del romanzo poliziesco.


Laureata in Teorie della Comunicazione e Ricerca Applicata ai Media presso l’Università “La Sapienza” di Roma, è esperta conoscitrice dei linguaggi visuali e performanti della comunicazione. Ha vissuto tra Roma, Torino, e Milano.

Per info e prenotazioni scrivere a stampa@libreriavicolostretto.it o telefonare a 095/2962587

View Event →
Catania: C(L)UB gruppo di lettura
Jan
21
8:00 PM20:00

Catania: C(L)UB gruppo di lettura

Nel mese che inaugura il 2019 non poteva mancare il primo appuntamento dell'anno con il C(L)UB di Lettura.

La data da ricordare è lunedì 21 gennaio quando i clubbers condivideranno le loro opinioni su "La cena di Natale di Io che amo solo te", di Luca Bianchini.
Un libro natalizio da leggere proprio durante le vacanze di Natale.

In via straordinaria il gruppo di lettura si terrà al Monastore, il bookshop del Monastero dei Benedettini.

È il 24 dicembre e Polignano a Mare si sveglia magicamente sotto la neve che stravolge la vita del paese. Ma la più stravolta è Matilde, che quella mattina riceve un anello con smeraldo da don Mimì, suo marito, “colpevole” di averla troppo trascurata negli ultimi tempi. Lei si esalta a tal punto da improvvisare un cenone per quella stessa sera nella loro grande casa. L’obiettivo di Matilde è sfidare davanti a tutti Ninella, la consuocera, il grande amore di gioventù di suo marito. Ma quella sera, in quella stessa tavola si siederanno diversi altri personaggi pronti a dare vita ad una storia tutta da gustare.

Per prendere parte al C(L)UB basta leggere il libro e non mancare all'appuntamento. Le copie sono disponibili al bookshop e partecipando al C(L)UB di lettura è previsto, come sempre, il 10% di sconto sul prezzo di copertina.

A fini organizzativi vi chiediamo di comunicare la vostra partecipazione alle Matte da Leggere inviando una mail all'indirizzo mattedaleggere@gmail.com. Scrivendo a questo indirizzo, inoltre, riceverete tutte le informazioni necessarie e potrete essere aggiornati in caso di cambiamenti e/o comunicazioni che riguardano i partecipanti al gruppo.

View Event →

Siracusa: Incontro con Stefano Amato
Jan
19
6:00 PM18:00

Siracusa: Incontro con Stefano Amato

incontro con stefano amato.jpg

La Casa del Libro è lieta di accogliere la prima presentazione del nuovo romanzo di

Stefano Amato

"Vedrai vedrai"
Giunti editore

Angelo Orlando Meloni converserà con l'autore

IL LIBRO
Durante la notte di San Lorenzo, seduto sul bagnasciuga lontano dai falò, dalle chitarre scordate e dagli amici che festeggiano il diploma, Alessio guarda il cielo, chiude gli occhi ed esprime un desiderio.
Un mese dopo, il ragazzo sale le scale mobili della metropolitana di Porta Venezia, a Milano. Ha lasciato la Sicilia e le temperature tropicali della lavanderia di famiglia per cercare fortuna al nord, ospite di sua zia Franca, che gestisce un esclusivo ristorante del centro, il Beccafico. Il giovane ma già celebre chef Roberto Bernini, star del locale e della movida milanese, prende il timido e solitario Alessio sotto la sua ala e, tra un party e un vernissage, gli presenta la gente che conta.
Ma Alessio ha già incontrato la persona che per lui conta davvero: è Beatrice, l’aiuto cuoco del Beccafico, che lo ha stregato con i suoi occhi di due colori diversi, magici... Per Alessio è stato un colpo di fulmine. Per Beatrice, invece, è un sentimento che cresce piano, inaspettatamente, tra cinema d’essai, piccoli bar di quartiere e passeggiate alla scoperta di una città lontana dall’immaginario comune. Ma la ragazza ha un segreto che non potrà nascondere a lungo e che manderà in pezzi gli equilibri del ristorante, e il cuore di Alessio.


L'AUTORE dice di sè:
"Sono nato e vivo a Siracusa. Ho pubblicato racconti su “Linus”, “Maltese Narrazioni”, “Colla”, “Doppiozero”. Nel 2009 ho scritto con Fabio Genovesi una Guida letteraria alla sopravvivenza in tempo di crisi (Transeuropa ed.). Nel 2010 ho scoperto e tradotto un romanzo inedito di J. D. Salinger, La foresta capovolta. Ho pubblicato i romanzi Le sirene di Rotterdam (Transeuropa, 2009), Il 49esimo Stato (Feltrinelli, 2013), Bastaddi (Marcos y Marcos, 2015) e L’inarrestabile ascesa di Turi Capodicasa (Hacca, 2018). Sempre nel 2018 è uscito per VerbaVolant il mio primo libro per ragazzi, Davide e il mistero Qwerty (attuale finalista al premio “Il gigante delle Langhe”). A gennaio 2019 è programmata l’uscita per i tipi di Giunti del romanzo Vedrai, vedrai. Sono il fondatore della rivista letteraria “A4” (aquattro.org)"

View Event →
Siracusa: presentazione "Il viaggio di Elizabeth Crew"
Jan
19
5:30 PM17:30

Siracusa: presentazione "Il viaggio di Elizabeth Crew"

il viaggio di elizabeth crew.jpg

Elizabeth Crew è figlia di uno scrittore americano costretto dalla moglie ad abbandonare i suoi sogni e a trasferirsi in Sicilia, vicino a Ortigia, in un luogo dal bellissimo panorama e dallo splendido mare. La bambina cresce lottando fra il suo desiderio di rifugiarsi nel mondo dell'immaginazione e i doveri che la società le impone. Un giorno, poco prima del diploma, incontra una creatura fantastica che la guida in un viaggio al di fuori dello spazio e del tempo; conosce così innumerevoli personaggi di altre epoche, che le raccontano le loro storie e i loro drammi. Grazie a questa esperienza riscopre la fede, l'amore e il senso della vita. Una volta adulta, però, dovrà confrontarsi ancora una volta con una realtà in cui stenta a riconoscersi e sarà necessario un ulteriore intervento soprannaturale perché possa ritrovare finalmente se stessa e il suo romantico desiderio di libertà.

Sarà presente l'autrice Denise Miceli

View Event →
Siracusa: Tè letterario del venerdì a Casa Reimann
Jan
18
4:30 PM16:30

Siracusa: Tè letterario del venerdì a Casa Reimann

50163255_2327632917261350_4859311039323308032_n.jpg

Incontro con Giada Avallone e Prospero Dente autori del libro #ISOLAMURI, targato Sampognaro&Pupi Editore.

ISOLAMURI è una storia ambientata su un'isola che non esiste, ma rappresenta soltanto il luogo dove si ritrovano le vite dei tre personaggi.
Il perché ed il come hanno scritto questo libro lo chiederemo al tè letterario del 18 gennaio a Casa Reimann, presso Villa Reimann, Via Necropoli Grotticelle 14 Siracusa.
Prenotazione allo 0931-33777.

(POSTI LIMITATI)

View Event →
Siracusa: incontro con l'autrice Nadia Terranova
Jan
17
6:00 PM18:00

Siracusa: incontro con l'autrice Nadia Terranova

addio fantasmi.jpg

Giovedì 17 Gennaio torna a Siracusa Nadia Terranova con il suo nuovo romanzo "Addio Fantasmi" Einaudi Editore.
Una casa tra due mari, il luogo del ritorno. Dentro quelle stanze si è incagliata l'esistenza di una donna. Che solo riattraversando la propria storia potrà davvero liberarsene. Nadia Terranova racconta l'ossessione di una perdita, quel corpo a corpo con il passato che ci rende tutti dei sopravvissuti, ciascuno alla propria battaglia.
Insieme a Nadia Terranova interviene Daniela Sessa.

View Event →
Catania: Altre Letture - Knut Hamsun
Jan
17
5:00 PM17:00

Catania: Altre Letture - Knut Hamsun

  • Teatro Coppola Teatro dei Cittadini (map)
  • Google Calendar ICS
altre letture.jpg

ALTRE LETTURE. POMERIGGI LETTERARI
Secondo incontro: Knut Hamsun

17 Gennaio, ore 17:00

INGRESSO LIBERO


***


La speranza che riponiamo in questa rassegna è quella di stimolare un aspetto fondamentale per chi legge libri: quello della curiosità, che spinge ognuno di noi a cercare nei vari scaffali delle librerie quel titolo sconosciuto consigliatoci da un amico, o da qualcuno incontrato per caso in questa stessa ricerca. Nel nostro viaggio da lettori, nella nostra scoperta, questi sono alcuni degli autori che consiglieremmo a chi, come noi, si trascina curioso per le strade della letteratura. Per ogni autore sarà curata una selezione delle sue opere, che verrà discussa informalmente durante gli incontri. Nella speranza che ognuno di voi possa consigliarci nuove strade, o panorami che abbiamo perso nel nostro viaggio, vi aspettiamo. (Collettivo 11 alle 11)


***

http://www.teatrocoppola.it/

Ufficio stampa:
info@teatrocoppola.it
3470112200

View Event →
Siracusa: Scicli al Bellomo
Jan
16
5:00 PM17:00

Siracusa: Scicli al Bellomo

  • Galleria Regionale Palazzo Bellomo Museo Interdisciplinare (map)
  • Google Calendar ICS

Grazie al Polo Regionale di Siracusa per i siti culturali (diretto dal dr. Lorenzo Guzzardi) e alla Galleria Regionale Palazzo Bellomo di Siracusa Museo Interdisciplinare abbiamo il piacere di presentare un evento che il Museo Bellomo dedicherà a Scicli mercoledì 16 gennaio alle ore 17, con una lectio magistralis dello storico dell'arte Paolo Nifosi sul tema "L'adorazione dei Magi alla Galleria di Palazzo Bellomo di Siracusa: contributo alla conoscenza di Bernardino Niger" e la presentazione del nostro libro "Scicli. Storia, cultura e religione (secc. v-xvi)" Carocci editore in un incontro con gli autori.

View Event →
Catania: SHOT STORIES - Le sopravvissute ai nostri occhi
Jan
15
6:00 PM18:00

Catania: SHOT STORIES - Le sopravvissute ai nostri occhi

le sopravvissute ai nostri occhi.jpg

Shot Stories - Libri da bere è una serie di presentazioni prodotta da Enzo Cannizzo e curata da Salvatore Massimo Fazio e Cateno Tempio.
La grafica è a cura di Monica Saso.

Banchetto partnership Libreria Vicolo Stretto

Il quinto appuntamento è dedicato al romanzo di Antonio Aiello, "Le sopravvissute ai nostri occhi" (ed. Scatole Parlanti).
Interverrà Giuseppe Schillaci.

Le sopravvissute ai nostri occhi è un provocatorio romanzo di formazione dove la protagonista ed eroina, chiamata A, si confronta con il microcosmo che la circonda, dai genitori, ai parenti, ai vicini di casa. In realtà il romanzo racconta l'inenarrabile. A scopre una tenda da sole che inghiotte, come un buco nero, ciò che le cade sopra. La tenda è il posto dove ogni cosa viene gettata e così celata per renderla sociale, borghese, accettabile per se stessi e per gli altri. La trama snocciola la vita intima e indicibile dei suoi protagonisti tra incontri clandestini, ossessioni e dialoghi surreali. Attraverso una realtà presentata nella sua forma più cruda, scevra di limiti e oltre i tabù, si assiste alla vivisezione delle ipocrisie della nostra società, in uno stato di perenne tensione che lascia vibrare le nostre certezze più incrollabili.

View Event →
Catania: Scrittori strettamente sorvegliati - Nadia Terranova in libreria
Jan
15
6:00 PM18:00

Catania: Scrittori strettamente sorvegliati - Nadia Terranova in libreria

nadia terranova in libreria.jpg

Il libro
Ida è appena sbarcata a Messina, la sua città natale: la madre l'ha richiamata in vista della ristrutturazione dell'appartamento di famiglia, che vuole mettere in vendita. Circondata di nuovo dagli oggetti di sempre, di fronte ai quali deve scegliere cosa tenere e cosa buttare, è costretta a fare i conti con il trauma che l'ha segnata quando era solo una ragazzina. Ventitre anni prima suo padre è scomparso. Non è morto: semplicemente una mattina è andato via e non è piú tornato. Sulla mancanza di quel padre si sono imperniati i silenzi feroci con la madre, il senso di un'identità fondata sull'anomalia, persino il rapporto con il marito, salvezza e naufragio insieme. Specchiandosi nell'assenza del corpo paterno, Ida è diventata donna nel dominio della paura e nel sospetto verso ogni forma di desiderio. Ma ora che la casa d'infanzia la assedia con i suoi fantasmi, lei deve trovare un modo per spezzare il sortilegio e far uscire il padre di scena.

Fra il tramonto e la cena, l'assenza di mio padre tornava a visitarmi. Aprivo il balcone sperando che il temporale filtrasse dai soffitti e squarciasse le crepe sul muro, supplicavo la tramontana di trasformarsi in uragano e rovesciare in terra l'orologio e le sedie, all'aria il letto, i cuscini, le lenzuola. Non vuoi sapere che sono diventata grande, non ti interessa?, chiedevo, e nessuno rispondeva.

Nadia Terranova (Messina, 1978) vive a Roma. Per Einaudi Stile Libero ha scritto il romanzo Gli anni al contrario (2015, vincitore di numerosi premi tra cui il Bagutta Opera Prima, il Brancati e l'americano The Bridge Book Award) e Addio fantasmi (2018). Ha scritto anche diversi libri per ragazzi, tra cui Bruno il bambino che imparò a volare (Orecchio Acerbo 2012) e Casca il mondo (Mondadori 2016), È tradotta in francese, spagnolo, polacco, lituano. Collabora con «la Repubblica» e altre testate.

View Event →
Catania: gruppo di lettura #Pikglasses
Jan
13
5:00 PM17:00

Catania: gruppo di lettura #Pikglasses

pink glasses.jpg

Secondo appuntamento con il gruppo di lettura #PinkGlasses:
parleremo di "Quando tutte le donne del mondo" di Simone de Beauvoir (Einaudi editore)



Fiocco blu se è un bimbo, fiocco rosa se è una bimba. Appena nati ed ecco che già delle lenti colorate calano sui nostri occhi per mostrarci un modo preconfezionato, fatto di stereotipi che ci inquadrano in ruoli non nostri.
È contro queste lenti che grandi donne hanno lottato nel passato donandoci quelle libertà che oggi ci permettono di uscire da sole, votare, studiare e sgomitare per il posto nel mondo che ci meritiamo.
Purtroppo però il lavoro non è finito, e adesso tocca a noi informarci sulla nostra storia per riuscire a dare nuovi contributi che ci aiuteranno a superare quelle barriere che ancora ci incastrano. Con questo presupposto si propone il gruppo di lettura #PINKGLASSES, occasione di conoscenza e scambio per un futuro meno rosa e più donna.

Per info stampa@libreriavicolostretto.it o 095/2962587 (anche whatsapp).

View Event →
Catania: Salotto poetico
Jan
10
6:00 PM18:00

Catania: Salotto poetico

salotto poetico.jpg

Cosa si intende per poesia?
Come si legge una poesia?
Che ruolo ha la poesia al giorno d'oggi?

Il tema scelto per il prossimo incontro è CAMBIARE PER FONDERSI. Possono le relazioni sentimentali umane essere metafora della poesia come relazione tra poeta e scrittore? E' giusto cambiare per fondersi con l'altro? Lo stesso vale per il poeta: deve cambiare il proprio linguaggio per avvicinarsi col lettore?

Queste e molte altre domande animeranno il nostro salotto poetico, un gruppo aperto a tutte e tutti in cui parare e fare cultura condivisa.

Comincia questa nuova esperienza alla Libreria Fenice. Un nuovo gruppo di lettura e discussione si aggiunge alle attività della Libreria.
Si parla di Poesia, con letture dei nostri poeti preferiti alla scoperta di poeti poco conosciuti.

View Event →
Catania: English reading
Jan
9
6:30 PM18:30

Catania: English reading

english reading.jpg

Continua il nostro Reading Club rigorosamente in inglese guidato dal nostro Antonio Famà.
Alla scoperta dei nuovi capitoli de Le Nostre Anime di Notte.

Il gruppo è aperto a tutti e tutte senza limite di età o grado di conoscenza dell'inglese;

Ciò che serve:
Tanta voglia di stare insieme ad altre lettrici e altri lettori.

View Event →
Catania: Premio Nazionale Giuseppe Fava - Nient'altro che la verità
Jan
5
5:00 PM17:00

Catania: Premio Nazionale Giuseppe Fava - Nient'altro che la verità

  • Via Giuseppe Fava Catania, Sicilia Italia (map)
  • Google Calendar ICS
giuseppe fava.jpg

Ore 16:00 – Catania Piazza Roma: concentramento con i “Siciliani Giovani”, e avvio del corteo verso via Fava.
Ore 17:00 – Catania via Fava: omaggio alla Lapide. 
Ore 18:00 – Catania Teatro Verga (via Fava), dibattito su “L’antimafia 35 anni dopo: dire, fare o sembrare”, con la partecipazione di Giovanni Maria Bellu, Luigi Ciotti, Claudio Fava, Armando Spataro; modera Mario Barresi.

In chiusura, consegna del Premio Giuseppe Fava 2019 a Giovanni Maria Bellu.

L'ingresso al teatro è gratuito e sarà consentito fino all'esaurimento dei posti.

View Event →
Catania: La verità nascosta
Jan
4
5:00 PM17:00

Catania: La verità nascosta

la verità nascosta.jpg

LA VERITA' NASCOSTA
Le conclusioni dell'Antimafia sul depistaggio Borsellino.

Intervengono: 
- Bruno Di Marco (consulente della Commissione Antimafia regionale);
- Agatino Pappalardo (consulente della Commissione Antimafia regionale);
- Claudio Fava (presidente della Commissione Antimafia regionale).

Modera: Mattia Gangi, giornalista.

Una proposta dell'associazione culturale Le parole e le cose

View Event →
Catania: Anna Spampinato presenta "#Babbo Natale Social"
Dec
22
5:00 PM17:00

Catania: Anna Spampinato presenta "#Babbo Natale Social"

Il calendario dell’Avvento è ormai in dirittura d’arrivo e Natale non è più solo un’idea, ma una realtà. Per entrare sempre di più nel clima natalizio una delle presentazioni letterarie di dicembre, del Cub – Castello Ursino Bookshop, la realtà museale gestita da Officine Culturali e Karma Communication dal 2015, è interamente dedicata al Natale. 

Sabato 22 dicembre, alle 17:00, al Castello Ursino verrà presentato il libro di Anna Spampinato #Babbo Natale Social, Algra editore.

Il libro racconta la vita di Babbo Natale ai tempi dei social, quando Mamma Natale, per “rendere tutto più semplice” decide di aprile le pagine social ufficiale di Mister Santa Claus e di tutto il suo entourage, impegnato, fin da agosto, nel confezionamento dei regali da distribuire in tutto il mondo. Ovviamente l’idea di potere contattare così facilmente Babbo Natale e i suoi elfi allieta tutti i possessori di profili social del mondo. Non sarà facile.  

Anna Spampinato, è una scrittrice catanese che nel 2017 ha pubblicato il suo primo romanzo dal titolo Le mie seconde chiavi.

La presentazione del libro, che è adatta ad un pubblico di grandi e più piccoli, avrà tra i suoi protagonisti l’autrice accompagnata da Carla Condorelli che si occuperà di leggere alcuni brani tratti da #Babbo Natale Social.

Ingresso libero

View Event →
Siracusa: presentazione "Ricordi e altre conserve"
Dec
20
6:30 PM18:30

Siracusa: presentazione "Ricordi e altre conserve"

Giovedì 20 dicembre 2018 alle ore 18.30 
Hmora ospiterà la presentazione del libro "Ricordi e altre conserve" di Marta Bruno. A dialogare con l'autrice sarà Roberta Battista.

Cosa hanno in comune torte americane, zaru udon e conserve di melanzane? Rappresentare culture diverse e poter condividere, al contempo, la stessa dispensa.
E se quello che potremmo definire effetto Madeleine di proustiana memoria, il cibo come ricordo, è il punto di partenza di questo libro, ben presto la cucina si rivelerà come qualcosa di molto più articolato. Il cibo è confronto, esperienza, un nuovo modo di viaggiare e conoscere. Un modo per tenere insieme una storia, fatta di memorie, riflessioni, aneddoti, che dalla cucina prende avvio e alla cucina sempre ritorna.
Qui non siamo di fronte a un quaderno di ricette in senso tradizionale, né a un'autobiografia gastronomica; piuttosto vi troverete immersi in un lungo racconto che saprà coinvolgere, incuriosire e far riscoprire l'importanza del più quotidiano dei riti: mangiare.


---
Marta Bruno nasce a Siracusa a fine anni 70, dopo essere stata concepita in nord Africa durante un viaggio in motocicletta.
Suo papà è siciliano, sua mamma veneta.
Al momento dell’università si trova quasi a sorpresa e con qualche trauma a frequentarla a Milano, così preserva la sua caratteristica distintiva di persona con accento inadatto e poco qualificabile più o meno ovunque si trovi.
È progettista della comunicazione, professione difficilissima da spiegare a una nonna, semplificabile in “creatrice e organizzatrice di contenuti testuali e visivi”.
Cucina tantissimo e vicino ai fornelli assume un piglio dittatoriale ma ama preparare da mangiare per le persone ed è molto sensibile agli apprezzamenti.
Ha lavorato in agenzie, redazioni, per piccole case di produzione, in casa sua, "portandosi" la cucina a lavoro tutte le volte che ha potuto.
Ha scritto tutorial di cucina per una Web Tv, per due stagioni si è occupata di cucina e dintorni come redattrice di un programma televisivo, è stata (e forse sarà ancora) la cuoca della sua associazione culturale.

Roberta Battista è insegnante di italiano per stranieri. 
Ha conseguito un master in comunicazione social media marketing. Per anni ha vissuto e lavorato in Toscana occupandosi della gestione, creazione e produzione di eventi a carattere culturale. 
Appassionata di regia teatrale, fa parte del gruppo teatrale del Teatro Rossi Aperto di Pisa.
Cofondatrice dell'associazione culturale "Le Piante Selvatiche" rivoluzionaria realtà culturale nata a Siracusa.

View Event →
Catania: presentazione "Veronica's Cook&More"
Dec
19
4:30 PM16:30

Catania: presentazione "Veronica's Cook&More"

veronica's cook.jpg

Cari amici,
mercoledì 19 dicembre alle ore 16.30 presso i locali del Delta Rho Play di Catania (Via Antonio Ammiraglio Toscano, 7) presenteremo il libro di Veronica Mirabella "Veronica's cook & more".
Dopo l'enorme successo del blog Veronica's cook & more, che raggiunge tantissimi utenti in tutto il mondo, la foodblogger ha deciso di donarci tutte le sue più buone ricette in un libro che solamente a sfogliarlo fa venire l'acquolina in bocca.
Vi aspettiamo quindi mercoledì per quattro chiacchiere con l'autrice Veronica Mirabella e con Ruggero D'Amico, editore di Edity.

View Event →
Palermo: presentazione "I patto sporco"
Dec
18
5:30 PM17:30

Palermo: presentazione "I patto sporco"

il pato sporco.jpg

Martedì 18 dicembre si terrà a Palermo alle ore 17.30, presso il Teatro Biondo (Via Roma, 258), la presentazione del libro “Il Patto Sporco. Il processo Stato-mafia nel racconto di un suo protagonista” (ed. Chiarelettere). All'evento, organizzato da ANTIMAFIADuemila, interverranno gli autori Nino Di Matteo, sostituto procuratore nazionale antimafia, e Saverio Lodato, giornalista e scrittore.
Parteciperanno, insieme agli autori, Giuseppe Lombardo, procuratore aggiunto di Reggio Calabria, Carlo Smuraglia, Presidente emerito A.N.P.I., e Armando Sorrentino, avvocato. Ad accompagnare gli interventi vi saranno anche le letture degli attori Claudio Gioè e Carmelo Galati. 
L'incontro sarà moderato dal direttore di ANTIMAFIADuemila, Giorgio Bongiovanni.

Entrata libera.


Sinossi

“Chiediamoci perché politica, istituzioni, cultura, abbiano avuto bisogno delle parole dei giudici per cominciare finalmente a capire... Un manipolo di magistrati e di investigatori ha dimostrato di non aver paura a processare lo Stato. Ora anche altri devono fare la loro parte”.
Nino Di Matteo

“Volevo che nelle pagine di questo libro parlasse il magistrato, parlasse l’uomo, protagonista e testimone di un processo destinato a lasciare il segno”.
Saverio Lodato

Gli attentati a Lima, Falcone, Borsellino, le bombe a Milano, Firenze, Roma, gli omicidi di valorosi commissari di polizia e ufficiali dei carabinieri. Lo Stato in ginocchio, i suoi uomini migliori sacrificati. Ma mentre correva il sangue delle stragi c’era chi, proprio in nome dello Stato, dialogava e interagiva con il nemico.
La sentenza di condanna di Palermo, contro l’opinione di molti “negazionisti”, ha provato che la trattativa non solo ci fu ma non evitò altro sangue. Anzi, lo provocò. Come racconta il pm Di Matteo a Saverio Lodato in questa appassionata ricostruzione, per la prima volta una sentenza accosta il protagonismo della mafia a Berlusconi esponente politico, e per la prima volta carabinieri di alto rango, Subranni, Mori e De Donno, sono ritenuti colpevoli di aver tradito le loro divise. Troppi i non ricordo e gli errori di politici e forze dell’ordine dietro vicende altrimenti inspiegabili come l’interminabile latitanza (43 anni!) di Provenzano, la cattura di Riina e la mancata perquisizione del suo covo, il siluramento del capo delle carceri, Nicolò Amato, la sospensione del carcere duro per 334 boss mafiosi.
Anni di silenzi, depistaggi, pressioni ai massimi livelli (anche dell’ex presidente della Repubblica Giorgio Napolitano), qui documentati, finalizzati a intimidire e a bloccare le indagini. Ora, dopo questa prima sentenza che si può dire storica, le istituzioni appaiono più forti e possono spazzare via per sempre il tanfo maleodorante delle complicità e della convivenza segreta con la mafia.

Gli autori

Nino Di Matteo
Sostituto procuratore della Repubblica a Caltanissetta e poi a Palermo, Nino Di Matteo è ora sostituto procuratore alla Direzione nazionale antimafia e antiterrorismo. Ha indagato sulle stragi dei magistrati Chinnici, Falcone, Borsellino e delle loro scorte, e sull’omicidio del giudice Saetta. Pm in processi a carico dell’ala militare di Cosa Nostra, si è occupato anche dei processi a Cuffaro, al deputato regionale Mercadante, al funzionario dei servizi segreti D’Antone, e alle “talpe” alla procura di Palermo. Diverse amministrazioni comunali (tra queste Roma, Milano, Torino, Bologna, Genova) gli hanno conferito la cittadinanza onoraria per il suo impegno nella ricerca della verità. È autore dei libri “Assedio alla toga” (con Loris Mazzetti, Aliberti) e “Collusi” (con Salvo Palazzolo, Rizzoli).

Saverio Lodato
Tra i più autorevoli giornalisti italiani in materia di mafia, antimafia e Sicilia. Per trent’anni è stato inviato de “L’Unità” in Sicilia e oggi scrive sul sito antimafiaduemila.com. Ha scritto: “Avanti mafia!” (Corsiero Editore e ACFB); “Quarant’anni di mafia” (Rizzoli); “I miei giorni a Palermo” (con Antonino Caponnetto, Garzanti); “Dall’altare contro la mafia” (Rizzoli); “Ho ucciso Giovanni Falcone” (con Giovanni Brusca, Mondadori); “La linea della palma” (con Andrea Camilleri, Rizzoli); “Intoccabili” (con Marco Travaglio, Rizzoli); “Il ritorno del Principe” (con Roberto Scarpinato, Chiarelettere); “Un inverno italiano” (con Andrea Camilleri, Chiarelettere); “Di testa nostra” (con Andrea Camilleri, Chiarelettere).

View Event →
Catania: C(l)UB - gruppo di lettura
Dec
17
8:00 PM20:00

Catania: C(l)UB - gruppo di lettura

appuntamento di dicembre.jpg

Anche nell'ultimo mese di questo 2018 il C(L)UB di Lettura animerà la Sala XIII del Castello Ursino.

L'appuntamento da segnare in agenda è lunedì 17 dicembre, alle 20:00.

Il libro che anche questa volta i clubbers "divoreranno" è La Sicilia è un'isola per modo di dire (minimum fax), di Mario Fillioley.
L'autore siracusano ha scelto di rendere speciale la serata partecipando all'incontro.

La Sicilia è un'isola per modo di dire è un libro che racconta lucidamente una terra molto amata, un diario di viaggio dotato di curiosità e raffinata comicità.

Fillioley parla al lettore come fosse un amico e riesce nell'impresa, tutt'altro che facile, di dire qualcosa di nuovo su un'isola troppo grande e troppo complessa. Il risultato è una Sicilia diversa, vera e credibile come poche volte.

Per prendere parte al C(L)UB basta leggere il libro e non mancare all'appuntamento. Le copie sono disponibili al bookshop e partecipando al C(L)UB di lettura è previsto, come sempre, il 10% di sconto sul prezzo di copertina.

A fini organizzativi vi chiediamo di comunicare la vostra partecipazione alle Matte da Leggere inviando una mail all'indirizzo mattedaleggere@gmail.com. Scrivendo a questo indirizzo, inoltre, riceverete tutte le informazioni necessarie e potrete essere aggiornati in caso di cambiamenti e/o comunicazioni che riguardano i partecipanti al gruppo.

View Event →
Palermo: presentazione "Roma" di e con Nicola Manuppelli
Dec
15
6:30 PM18:30

Palermo: presentazione "Roma" di e con Nicola Manuppelli

roma.jpg

UNICA TAPPA SICILIANA!
Sabato 15 dicembre alle ore 18 presentazione del libro di Nicola Manuppelli "Roma", Miraggi Edizioni.

Dialoga con l'autore Mariela Peritore Fabbri 
Al termine della presentazione vini offerti da Caruso & Minini
------------------------------------------------------------
Anni ’70: l’educazione sentimentale di un giovane giornalista nell’estate capitolina, tra il Pigneto e Cinecittà, una ragazza inglese, il set di un film di Fellini, attori e personaggi veri e inventati…
Il mondo di Cinecittà, la Roma dei primi anni Settanta, il cinema, Fellini, gli attori americani, le spiagge di Ostia e il quartiere del Pigneto, la tenerezza e l’oscurità dell’estate, e l’educazione sentimentale di un ragazzo. Il giovane Tommaso, apprendista giornalista, si trasferisce a Roma nell’estate del 1970 e finisce per occuparsi di gossip nel mondo di Cinecittà, brulicante di personaggi famosi e altri misteriosi, e delle loro leggende. Frequenta una ragazza inglese di nome Judy, si ritrova sul set del film Roma di Fellini, e conosce la propria storia attraverso le storie degli altri.
Fra cammei e apparizioni, storie vere e storie false, attori, seminaristi, trapezisti, musicisti, giardinieri, un moderno “giorno della locusta” ambientato a Roma.

---------------------------------------------------------

Nicola Manuppelli è nato a Vizzolo Predabissi nel 1977. Scrive, traduce, cura, scopre e “importa” autori americani e irlandesi (fra i quali Andre Dubus, Charles Baxter, Jane Urquhart, Roger Rosenblatt, A.B. Guthrie, Sara Taylor, Gina Berriault, Don Robertson). Collabora, fra gli altri, con Mattioli, Minimum Fax, Nutrimenti, Aliberti.
Suoi articoli sono apparsi su Chicago Quarterly, Numéro, D di Repubblica, Satisfiction, Il Primo Amore, IBS Café.
Diversi suoi racconti sono inseriti in antologie italiane e americane. Ha pubblicato i romanzi Bowling (2014, Barney Edizioni) e Merenda da Hadelman (2016, Aliberti), la biografia della scrittrice Alice Munro, La fessura (2014, Barbera) e la raccolta di poesie Quello che dice una cameriera (2017, Miraggi).
Dal 2016 conduce il programma radio “I fuorilegge” con Claudio Marinaccio e dirige una collana omonima di letteratura americana e italiana. Nel 2016 il nuovo romanzo, il noir “Merenda da Hadelman” (Aliberti).
È biografo ufficiale dello scrittore americano Chuck Kinder.

View Event →
Siracusa: presentazione "Le avventure rossobrune di Ego Fuffaro"
Dec
15
6:00 PM18:00

Siracusa: presentazione "Le avventure rossobrune di Ego Fuffaro"

le avventure rossobrune.jpg

Alessio Spataro, fumettista irriverente e satirista tagliente, presenterà alla Libreria Zaratan il suo nuovo libro “Le Avventure Rossobrune di Ego Fuffaro”.

Ego Fuffaro è un giovane papero frustrato, conformista, compulsivo coi social network e pieno di sé. Minuto e nato senza spina dorsale, subisce sin da giovanissimo le angherie dei bulli della scuola chiudendosi in sé stesso (amandosi anche fisicamente con pose dannunziane, grazie alle poche ossa del suo busto) e covando risentimento verso il mondo che gli sta attorno, spesso assumendo improbabili pose da spavaldo e da pallone gonfiato.

Da adulto Ego è una stella della stessa tv che critica, si espone narcisisticamente sui suoi profili in rete ripetendo compulsivamente le stesse cose e spesso viene attratto suo malgrado dal mondo di sottosopra, una specie di dimensione parallela e invisibile dove regnano caos, criminalità, razzismo, fascismo.

Dopo diversi viaggi improvvisi in questa nuova dimensione, Ego dovrà alla fine confrontarsi con un insetto gigante che si palesa sempre di più come la larva madre di tutte le figure mostruose che animano il mondo di sopra. Ma, forse, il suo vero antagonista non è la zanzara.

Qui tutte le recensioni e le novità:
https://www.facebook.com/notes/alessio-spataro/le-avventure-rossobrune-di-ego-fuffaro/2143916642287562/

View Event →
Palermo: Il mondo incantato - workshop sulla fiaba rivolto agli adulti
Dec
14
to Dec 16

Palermo: Il mondo incantato - workshop sulla fiaba rivolto agli adulti

  • 61 Via Venezia Palermo, Sicilia, 90133 Italia (map)
  • Google Calendar ICS

Workshop sulla fiaba (e non solo) rivolto agli adulti
Condotto da Alberto Nicolino

Vuoi fare un REGALO DI NATALE alle persone che ami senza cedere al consumismo? 
Bambini, famiglie e amici non aspettano che il tuo pacchetto? 
Sorprendili tutti: impara a raccontare una storia e raccontagliela! 
Un dono ecologico ed economico. Non ha packaging, lo puoi regalere un sacco di volte, più lo regali e più ti torna indietro.

Il laboratorio sulla fiaba e l'affabulazione è giunto ormai alla sua undicesima edizione. 
STAVOLTA CHI VORRÀ POTRÀ LAVORARE SU UN STORIA CHE GLI PIACEREBBE REGALARE
Altrimenti, come sempre, le storie verranno proposte dal conduttore e i partecipanti ne sceglieranno una. Non viene proposto un modo di raccontare, più interessante è scoprire qual è il proprio. 

Un’ occasione per scoprire storie straordinarie e universali che ci interrogano sui grandi temi della vita: la crescita, la paura, maschile e femminile, la giustizia, il mutamento, il coraggio.
Il lavoro sulle fiabe di tradizione orale e sul raccontare finirà col riguardare il nostro rapporto col tempo, con noi stessi, con il mondo esterno.

Da Venerdì 14 a domenica 16 dicembre.
Allo spazio DIARIA in via Venezia 61 Palermo

Massimo 10 posti.
Venerdì 14 18.30 – 21.00
Sabato 15 10.00 – 13.00 e 14.00 – 17.00
Domenica 16 10.00 – 13.00, 14.30 – 17.30 
La stessa sera di domenica narreremo le storie imparate agli amici che vorremo invitare.


Altre informazioni qui: 
http://www.fiabaenarrazioni.net/notizie/il-mondo-incantato-edizione-natalizia/

Per iscrizioni e eventuali altre informazioni: 3496124608

View Event →
Siracusa: Piero Calamandrei presenta "L'avvenire dei diritti di libertà"
Dec
14
6:00 PM18:00

Siracusa: Piero Calamandrei presenta "L'avvenire dei diritti di libertà"

piero calamandrei.jpg

In collaborazione con il coordinamento provinciale Cento passi per la Sicilia la Casa del Libro è lieta di accogliere la presentazione del libro di Piero Calamandrei curato da Enzo di Salvatore.

Con Enzo Di Salvatore, ordinario di Diritto Costituzionale presso l'Università di Teramo

Modera Andrea Costa, coordinamento provinciale Cento Passi per la Sicilia

Intervengono:
Simona Cascio, presidente Arci Siracusa
Alessio Lo Giudice, ordinario di Filosofia del Diritto presso l'Università di Messina.

View Event →
Catania: presentazione "Viaggio a Cartagine"
Dec
14
5:30 PM17:30

Catania: presentazione "Viaggio a Cartagine"

  • Monastero dei Benedettini di San Nicolò l'Arena (map)
  • Google Calendar ICS
viaggio a cartagine.jpg

Venerdì 14 dicembre 2018 alle ore 17:30 presso il bookshop del Monastero dei Benedettini si terrà la presentazione del libro “Viaggio a Cartagine” di Carlo Ruta e Francesco Tiboni, edito da Edizioni di Storia e Studi Sociali.

Ancora una volta la casa editrice siciliana investe in vera propria ricognizione lungo le sponde del Mediterraneo antico stavolta lo fa partendo dall’Oriente, dalla terra di Canaan dove Carlo Ruta e Francesco Tiboni, autori del volume, immaginano di muoversi alla ricerca dei caratteri fenici per giungere fino alla bella Cartagine, che espande e arricchisce quella civiltà in Occidente. Ed è attraverso gli occhi e le penne degli autori che Cartagine rivive dello splendore della sua agricoltura, del suo artigianato e della sua cultura mercantile e di estro marinaro. La città nordafricana cerca l’espansione oltre le colonne d’Ercole e fiera affronta le sue battaglie contro le polies greche d’Occidente da cui uscirà sconfitta e distrutta. Sino all’età moderna la sconfitta di Cartagine viene narrata attraverso accuse infamanti rivolte ad una civiltà che meritava invece di essere riscattata e rispettata. Il viaggio proposto dai due autori, in definitiva, è dunque una ridefinizione e un atto di rispetto verso una civiltà tra le più complesse dell’età antica.

Per parlare di Cartagine e del libro, insieme all’autore Carlo Ruta sono stati invitati Fabio Caruso, ricercatore IBAM-CNR Catania, Maria Costanza Lentini, già direttore del polo regionale per i siti culturali di Catania, Dario Palermo, direttore della scuola di specializzazione di archeologia Università Catania, Edoardo Tortorici, docente di topografia antica, Università Catania.

L’appuntamento è dunque fissato per venerdì 14 dicembre 2018 ore 17:30 presso la libreria dei benedettini.

View Event →
Palermo: Jingle Books
Dec
14
to Dec 16

Palermo: Jingle Books

jingle books.jpg

Un intero week end dedicato al libro e alla bellezza con tante presentazioni, incontri, laboratori, reading, itinerari, letture e spettacoli, per la quarta edizione della fiera del libro di Natale palermitana, che quest’anno si svolgerà nei portici della storica Villa Filippina, dal 14 al 16 dicembre 2018, 
Organizzata dalla rete di editori palermitani Editori allo scoperto e da Terradamare | Cooperativa Turistica a Palermo.
L'invito è #JingleBooks - A Natale regala un libro!

_________
www.jinglebooks.it

JINGLE BOOKS – FESTA DEL LIBRO E DELLE ARTI. 4° EDIZIONE
DAL 14 AL 16 DICEMBRE 2018
VILLA FILIPPINA – PIAZZA SAN FRANCESCO DI PAOLA 18 – PALERMO

Orari
Venerdì 14 dicembre dalle ore 16 alle ore 22
Sabato 15 dicembre dalle ore 10 alle ore 24
Domenica 16 dicembre dalle ore 10 alle ore 22


(Programma in costruzione).

View Event →
Catania: presentazione "Un morto ogni tanto" di e con Paolo Borrometi
Dec
13
7:00 PM19:00

Catania: presentazione "Un morto ogni tanto" di e con Paolo Borrometi

un morto ogni tanto.jpg

Libreria Vicolo Stretto x Libreria Prampolini - PARTE II
Evento promosso da AS.A.E.C

«Ogni tanto un murticeddu, vedi che serve! Per dare una calmata a tutti!» 

Nelle intercettazioni l’ordine è chiaro: Cosa Nostra chiede di uccidere il giornalista che indaga sui suoi affari. Ma questo non ferma Paolo Borrometi, che sul suo sito indipendente La Spia.it denuncia ormai da anni gli intrecci tra mafia e politica e gli affari sporchi che fioriscono all’ombra di quelli legali.
Dallo sfruttamento e dalla violenza che si nascondono dietro la filiera del pomodorino Pachino Igp alla compravendita di voti, dal traffico di armi e droga alle guerre tra i clan per il controllo del territorio. Le inchieste raccontate in questo libro compongono il quadro chiaro e allarmante di una mafia sempre sottovalutata, quella della Sicilia sud orientale.
Il tutto filtrato dallo sguardo, coraggioso e consapevole, di un giornalista in prima linea, costretto a una vita sotto scorta: alla prima aggressione, che lo ha lasciato menomato, sono seguite intimidazioni, minacce, il furto di documenti importantissimi per il suo lavoro, sino alla recente scoperta di un attentato che avrebbe dovuto far saltare in aria lui e la sua scorta. I nemici dello Stato contano sul silenzio per assicurarsi l’impunità, e sono disposti a tutto per mettere a tacere chi rompe quel silenzio.
Il primo libro di Paolo Borrometi è una denuncia senz’appello su un fenomeno ritenuto in declino e in realtà più pervasivo di sempre, da combattere anzitutto attraverso la conoscenza del nemico. Perché il potere della mafia, come diceva Paolo Borsellino, è anche un fenomeno sociale, fatto di atteggiamenti e mentalità passive contro cui l’unico antidoto è l’esempio della resistenza e della lotta.
Solferino Editore.

Paolo Borrometi, nato a Ragusa nel 1983, laureato in Giurisprudenza, ha iniziato a lavorare al «Giornale di Sicilia» e ha poi fondato il sito di informazione e inchiesta «La Spia».
Oggi è un giornalista di Tv2000, collabora con l’agenzia AGI e con varie altre testate giornalistiche. Per il suo impegno di denuncia, ha ricevuto l’onorificenza motu proprio dal presidente della Repubblica. È presidente di «Articolo 21», collabora con Libera, la Fondazione Caponnetto e con la Cgil.

Accompagna l'autore Nicola Grassi.

AS.A.E.C 
Ventisette anni fa, all’indomani dell’uccisione dell’imprenditore
palermitano Libero Grassi brutalmente assassinato dalla mafia
nell’agosto del 1991, un gruppo di cittadini catanesi, donne e uomini,imprenditori, commercianti, artigiani e liberi professionisti catanesi hanno deciso di riunirsi ed insieme ribellarsi al condizionamento mafioso perpetrato attraverso la morsa dell’estorsione e dell’usura.
Nasce così l’AS.A.E.C. associazione antiestorsione di Catania, la
seconda associazione nata in Sicilia ed in Italia, intitolata alla
memoria dell’imprenditore palermitano.
Nasce avendo, fin da subito, in mente quale dovesse essere lo spirito, il modello ed il metodo di associazionismo antiracket ed usura: un luogo dove, cittadini ma anche imprenditori e commercianti, che avessero vissuto vicende estorsive, potessero offrire sostegno e conforto nei confronti di coloro che – a loro volta - avessero deciso di intraprendere un percorso di emancipazione rispetto la morsa dell’estorsione; dove l’accompagnamento di un imprenditore verso la denuncia e per tutto l’iter processuale rimasse uno dei requisiti fondamentali; dove il contributo svolto dai soci e dai loro dirigenti, fosse fondato sui principi inscindibili ed inviolabili di volontariato e gratuità.

View Event →
Catania: presentazione "Regina Blues"
Dec
13
6:00 PM18:00

Catania: presentazione "Regina Blues"

regina blues.jpg

Anche a dicembre proseguono gli appuntamenti letterari del Cub – Castello Ursino Bookshop, la realtà museale gestita da Officine Culturali e Karma Communication dal 2015.
Il 13 dicembre, alle 18:00, al Castello Ursino è in programma l'incontro con lo scrittore aquilano Antonello Loreto e il suo Regina Blues, Edizioni Progetto Cultura. 

Regina blues è un romanzo corale che vede intrecciarsi le storie di 22 personaggi e di una città, Regina, che dovrà risorgere dalle sue ceneri. I protagonisti non sono ancora uomini e donne, ma adolescenti che, in una domenica come tante altre, mentre sono impegnati nella finale del "torneo delle scuole" sull'erba dello stadio del Degortes, adulti devono diventarlo all'improvviso. Un evento drammatico ed epocale cambia all'improvviso tutto, è una catastrofe, ma da questa catastrofe bisogna risollevarsi ed è chiara una cosa: nessuno vuole arrendersi.  

Antonello Loreto, nato all'Aquila, ma ormai romano d'adozione, è stato consulente di sviluppo e marketing, negli ultimi anni si è dedicato alla narrativa. Ha pubblicato il suo primo libro La favola di Syd, dedicato a Syd Barrett, fondatore dei Pink Floyd, nel 2014, il libro è stato presentato al Cub - Castello Ursino Bookshop un anno dopo. Nel 2016 ha pubblicato il romanzo Un'altra scelta.  

L'autore sarà accompagnato da Carla Condorelli, blogger di Matte da leggere.

View Event →