Catania: laboratorio permanente "Gli arabeschi della memoria" a cura di Valeria Zagami
Oct
15
to Jun 10

Catania: laboratorio permanente "Gli arabeschi della memoria" a cura di Valeria Zagami

Gli “Arabeschi della Memoria” è un laboratorio permanente dedicato alla ricerca e alla sperimentazione della parola poetica.

Il tema affrontato durante gli incontri è la memoria, e le sue infinite sfaccettature, il suo immenso potere agente e la grande capacità che ha di interagire all’interno delle nostre coscienze, alterando la costruzione della realtà. In modo inconsapevole siamo prigionieri di una volontà passata, inscritta nel codice interno dei nostri ricordi, dei nostri vissuti emozionali, e delle nostre ferite emotive.

La parola poetica ha l’immenso dono di accostare il visibile all’invisibile, di fare emergere il passato attraverso il presente, e per questo di modificare in noi la percezione che abbiamo di noi stessi.

Il lavoro prodotto dagli incontri è finalizzato alla pubblicazione di una raccolta miscellanea, che darà spazio alla sensibilità di più voci narranti.

Valeria Zagami (Valerialidiavalentina Valerialidiavalentina) è attivista nel campo della ricerca e dell’azione fonosimbolica della parola poetica, fa parte di un collettivo di poeti milanesi che annualmente partecipa alla manifestazione culturale Bookcity per promuovere gli esiti delle ricerche intraprese.

E’ autrice di “ISOLA SONO DIVENTATA” per Nulladie editore, di un saggio sui linguaggi visuali per Loescher, di numerosi contributi per le riviste “Folio” di Pearson Italia, “La Ricerca” di Zanichelli Editore, e per “GIUNTIScuola”, edizioni Giunti. 
Ha collaborato con il “CINEMONITOR – OSSERVATORIO SUL CINEMA E L’AUDIOVISIVO IN ITALIA”; con la rivista romana “Fuori le Mura”, per la quale ha intervistato il regista Asghar Farhadi sulla deriva della tragedia contemporanea; ed ha avuto il piacere di intervistare lo scrittore campano Bruno Arpaia sulla natura del romanzo poliziesco.


Laureata in Teorie della Comunicazione e Ricerca Applicata ai Media presso l’Università “La Sapienza” di Roma, è esperta conoscitrice dei linguaggi visuali e performanti della comunicazione. Ha vissuto tra Roma, Torino, e Milano.

Per info e prenotazioni scrivere a stampa@libreriavicolostretto.it o telefonare a 095/2962587

View Event →
Palermo: presentazione "I patto sporco"
Dec
18
5:30 PM17:30

Palermo: presentazione "I patto sporco"

il pato sporco.jpg

Martedì 18 dicembre si terrà a Palermo alle ore 17.30, presso il Teatro Biondo (Via Roma, 258), la presentazione del libro “Il Patto Sporco. Il processo Stato-mafia nel racconto di un suo protagonista” (ed. Chiarelettere). All'evento, organizzato da ANTIMAFIADuemila, interverranno gli autori Nino Di Matteo, sostituto procuratore nazionale antimafia, e Saverio Lodato, giornalista e scrittore.
Parteciperanno, insieme agli autori, Giuseppe Lombardo, procuratore aggiunto di Reggio Calabria, Carlo Smuraglia, Presidente emerito A.N.P.I., e Armando Sorrentino, avvocato. Ad accompagnare gli interventi vi saranno anche le letture degli attori Claudio Gioè e Carmelo Galati. 
L'incontro sarà moderato dal direttore di ANTIMAFIADuemila, Giorgio Bongiovanni.

Entrata libera.


Sinossi

“Chiediamoci perché politica, istituzioni, cultura, abbiano avuto bisogno delle parole dei giudici per cominciare finalmente a capire... Un manipolo di magistrati e di investigatori ha dimostrato di non aver paura a processare lo Stato. Ora anche altri devono fare la loro parte”.
Nino Di Matteo

“Volevo che nelle pagine di questo libro parlasse il magistrato, parlasse l’uomo, protagonista e testimone di un processo destinato a lasciare il segno”.
Saverio Lodato

Gli attentati a Lima, Falcone, Borsellino, le bombe a Milano, Firenze, Roma, gli omicidi di valorosi commissari di polizia e ufficiali dei carabinieri. Lo Stato in ginocchio, i suoi uomini migliori sacrificati. Ma mentre correva il sangue delle stragi c’era chi, proprio in nome dello Stato, dialogava e interagiva con il nemico.
La sentenza di condanna di Palermo, contro l’opinione di molti “negazionisti”, ha provato che la trattativa non solo ci fu ma non evitò altro sangue. Anzi, lo provocò. Come racconta il pm Di Matteo a Saverio Lodato in questa appassionata ricostruzione, per la prima volta una sentenza accosta il protagonismo della mafia a Berlusconi esponente politico, e per la prima volta carabinieri di alto rango, Subranni, Mori e De Donno, sono ritenuti colpevoli di aver tradito le loro divise. Troppi i non ricordo e gli errori di politici e forze dell’ordine dietro vicende altrimenti inspiegabili come l’interminabile latitanza (43 anni!) di Provenzano, la cattura di Riina e la mancata perquisizione del suo covo, il siluramento del capo delle carceri, Nicolò Amato, la sospensione del carcere duro per 334 boss mafiosi.
Anni di silenzi, depistaggi, pressioni ai massimi livelli (anche dell’ex presidente della Repubblica Giorgio Napolitano), qui documentati, finalizzati a intimidire e a bloccare le indagini. Ora, dopo questa prima sentenza che si può dire storica, le istituzioni appaiono più forti e possono spazzare via per sempre il tanfo maleodorante delle complicità e della convivenza segreta con la mafia.

Gli autori

Nino Di Matteo
Sostituto procuratore della Repubblica a Caltanissetta e poi a Palermo, Nino Di Matteo è ora sostituto procuratore alla Direzione nazionale antimafia e antiterrorismo. Ha indagato sulle stragi dei magistrati Chinnici, Falcone, Borsellino e delle loro scorte, e sull’omicidio del giudice Saetta. Pm in processi a carico dell’ala militare di Cosa Nostra, si è occupato anche dei processi a Cuffaro, al deputato regionale Mercadante, al funzionario dei servizi segreti D’Antone, e alle “talpe” alla procura di Palermo. Diverse amministrazioni comunali (tra queste Roma, Milano, Torino, Bologna, Genova) gli hanno conferito la cittadinanza onoraria per il suo impegno nella ricerca della verità. È autore dei libri “Assedio alla toga” (con Loris Mazzetti, Aliberti) e “Collusi” (con Salvo Palazzolo, Rizzoli).

Saverio Lodato
Tra i più autorevoli giornalisti italiani in materia di mafia, antimafia e Sicilia. Per trent’anni è stato inviato de “L’Unità” in Sicilia e oggi scrive sul sito antimafiaduemila.com. Ha scritto: “Avanti mafia!” (Corsiero Editore e ACFB); “Quarant’anni di mafia” (Rizzoli); “I miei giorni a Palermo” (con Antonino Caponnetto, Garzanti); “Dall’altare contro la mafia” (Rizzoli); “Ho ucciso Giovanni Falcone” (con Giovanni Brusca, Mondadori); “La linea della palma” (con Andrea Camilleri, Rizzoli); “Intoccabili” (con Marco Travaglio, Rizzoli); “Il ritorno del Principe” (con Roberto Scarpinato, Chiarelettere); “Un inverno italiano” (con Andrea Camilleri, Chiarelettere); “Di testa nostra” (con Andrea Camilleri, Chiarelettere).

View Event →
Catania: presentazione "Veronica's Cook&More"
Dec
19
4:30 PM16:30

Catania: presentazione "Veronica's Cook&More"

veronica's cook.jpg

Cari amici,
mercoledì 19 dicembre alle ore 16.30 presso i locali del Delta Rho Play di Catania (Via Antonio Ammiraglio Toscano, 7) presenteremo il libro di Veronica Mirabella "Veronica's cook & more".
Dopo l'enorme successo del blog Veronica's cook & more, che raggiunge tantissimi utenti in tutto il mondo, la foodblogger ha deciso di donarci tutte le sue più buone ricette in un libro che solamente a sfogliarlo fa venire l'acquolina in bocca.
Vi aspettiamo quindi mercoledì per quattro chiacchiere con l'autrice Veronica Mirabella e con Ruggero D'Amico, editore di Edity.

View Event →
Siracusa: presentazione "Ricordi e altre conserve"
Dec
20
6:30 PM18:30

Siracusa: presentazione "Ricordi e altre conserve"

Giovedì 20 dicembre 2018 alle ore 18.30 
Hmora ospiterà la presentazione del libro "Ricordi e altre conserve" di Marta Bruno. A dialogare con l'autrice sarà Roberta Battista.

Cosa hanno in comune torte americane, zaru udon e conserve di melanzane? Rappresentare culture diverse e poter condividere, al contempo, la stessa dispensa.
E se quello che potremmo definire effetto Madeleine di proustiana memoria, il cibo come ricordo, è il punto di partenza di questo libro, ben presto la cucina si rivelerà come qualcosa di molto più articolato. Il cibo è confronto, esperienza, un nuovo modo di viaggiare e conoscere. Un modo per tenere insieme una storia, fatta di memorie, riflessioni, aneddoti, che dalla cucina prende avvio e alla cucina sempre ritorna.
Qui non siamo di fronte a un quaderno di ricette in senso tradizionale, né a un'autobiografia gastronomica; piuttosto vi troverete immersi in un lungo racconto che saprà coinvolgere, incuriosire e far riscoprire l'importanza del più quotidiano dei riti: mangiare.


---
Marta Bruno nasce a Siracusa a fine anni 70, dopo essere stata concepita in nord Africa durante un viaggio in motocicletta.
Suo papà è siciliano, sua mamma veneta.
Al momento dell’università si trova quasi a sorpresa e con qualche trauma a frequentarla a Milano, così preserva la sua caratteristica distintiva di persona con accento inadatto e poco qualificabile più o meno ovunque si trovi.
È progettista della comunicazione, professione difficilissima da spiegare a una nonna, semplificabile in “creatrice e organizzatrice di contenuti testuali e visivi”.
Cucina tantissimo e vicino ai fornelli assume un piglio dittatoriale ma ama preparare da mangiare per le persone ed è molto sensibile agli apprezzamenti.
Ha lavorato in agenzie, redazioni, per piccole case di produzione, in casa sua, "portandosi" la cucina a lavoro tutte le volte che ha potuto.
Ha scritto tutorial di cucina per una Web Tv, per due stagioni si è occupata di cucina e dintorni come redattrice di un programma televisivo, è stata (e forse sarà ancora) la cuoca della sua associazione culturale.

Roberta Battista è insegnante di italiano per stranieri. 
Ha conseguito un master in comunicazione social media marketing. Per anni ha vissuto e lavorato in Toscana occupandosi della gestione, creazione e produzione di eventi a carattere culturale. 
Appassionata di regia teatrale, fa parte del gruppo teatrale del Teatro Rossi Aperto di Pisa.
Cofondatrice dell'associazione culturale "Le Piante Selvatiche" rivoluzionaria realtà culturale nata a Siracusa.

View Event →
Catania: Anna Spampinato presenta "#Babbo Natale Social"
Dec
22
5:00 PM17:00

Catania: Anna Spampinato presenta "#Babbo Natale Social"

Il calendario dell’Avvento è ormai in dirittura d’arrivo e Natale non è più solo un’idea, ma una realtà. Per entrare sempre di più nel clima natalizio una delle presentazioni letterarie di dicembre, del Cub – Castello Ursino Bookshop, la realtà museale gestita da Officine Culturali e Karma Communication dal 2015, è interamente dedicata al Natale. 

Sabato 22 dicembre, alle 17:00, al Castello Ursino verrà presentato il libro di Anna Spampinato #Babbo Natale Social, Algra editore.

Il libro racconta la vita di Babbo Natale ai tempi dei social, quando Mamma Natale, per “rendere tutto più semplice” decide di aprile le pagine social ufficiale di Mister Santa Claus e di tutto il suo entourage, impegnato, fin da agosto, nel confezionamento dei regali da distribuire in tutto il mondo. Ovviamente l’idea di potere contattare così facilmente Babbo Natale e i suoi elfi allieta tutti i possessori di profili social del mondo. Non sarà facile.  

Anna Spampinato, è una scrittrice catanese che nel 2017 ha pubblicato il suo primo romanzo dal titolo Le mie seconde chiavi.

La presentazione del libro, che è adatta ad un pubblico di grandi e più piccoli, avrà tra i suoi protagonisti l’autrice accompagnata da Carla Condorelli che si occuperà di leggere alcuni brani tratti da #Babbo Natale Social.

Ingresso libero

View Event →

Catania: C(l)UB - gruppo di lettura
Dec
17
8:00 PM20:00

Catania: C(l)UB - gruppo di lettura

appuntamento di dicembre.jpg

Anche nell'ultimo mese di questo 2018 il C(L)UB di Lettura animerà la Sala XIII del Castello Ursino.

L'appuntamento da segnare in agenda è lunedì 17 dicembre, alle 20:00.

Il libro che anche questa volta i clubbers "divoreranno" è La Sicilia è un'isola per modo di dire (minimum fax), di Mario Fillioley.
L'autore siracusano ha scelto di rendere speciale la serata partecipando all'incontro.

La Sicilia è un'isola per modo di dire è un libro che racconta lucidamente una terra molto amata, un diario di viaggio dotato di curiosità e raffinata comicità.

Fillioley parla al lettore come fosse un amico e riesce nell'impresa, tutt'altro che facile, di dire qualcosa di nuovo su un'isola troppo grande e troppo complessa. Il risultato è una Sicilia diversa, vera e credibile come poche volte.

Per prendere parte al C(L)UB basta leggere il libro e non mancare all'appuntamento. Le copie sono disponibili al bookshop e partecipando al C(L)UB di lettura è previsto, come sempre, il 10% di sconto sul prezzo di copertina.

A fini organizzativi vi chiediamo di comunicare la vostra partecipazione alle Matte da Leggere inviando una mail all'indirizzo mattedaleggere@gmail.com. Scrivendo a questo indirizzo, inoltre, riceverete tutte le informazioni necessarie e potrete essere aggiornati in caso di cambiamenti e/o comunicazioni che riguardano i partecipanti al gruppo.

View Event →
Palermo: presentazione "Roma" di e con Nicola Manuppelli
Dec
15
6:30 PM18:30

Palermo: presentazione "Roma" di e con Nicola Manuppelli

roma.jpg

UNICA TAPPA SICILIANA!
Sabato 15 dicembre alle ore 18 presentazione del libro di Nicola Manuppelli "Roma", Miraggi Edizioni.

Dialoga con l'autore Mariela Peritore Fabbri 
Al termine della presentazione vini offerti da Caruso & Minini
------------------------------------------------------------
Anni ’70: l’educazione sentimentale di un giovane giornalista nell’estate capitolina, tra il Pigneto e Cinecittà, una ragazza inglese, il set di un film di Fellini, attori e personaggi veri e inventati…
Il mondo di Cinecittà, la Roma dei primi anni Settanta, il cinema, Fellini, gli attori americani, le spiagge di Ostia e il quartiere del Pigneto, la tenerezza e l’oscurità dell’estate, e l’educazione sentimentale di un ragazzo. Il giovane Tommaso, apprendista giornalista, si trasferisce a Roma nell’estate del 1970 e finisce per occuparsi di gossip nel mondo di Cinecittà, brulicante di personaggi famosi e altri misteriosi, e delle loro leggende. Frequenta una ragazza inglese di nome Judy, si ritrova sul set del film Roma di Fellini, e conosce la propria storia attraverso le storie degli altri.
Fra cammei e apparizioni, storie vere e storie false, attori, seminaristi, trapezisti, musicisti, giardinieri, un moderno “giorno della locusta” ambientato a Roma.

---------------------------------------------------------

Nicola Manuppelli è nato a Vizzolo Predabissi nel 1977. Scrive, traduce, cura, scopre e “importa” autori americani e irlandesi (fra i quali Andre Dubus, Charles Baxter, Jane Urquhart, Roger Rosenblatt, A.B. Guthrie, Sara Taylor, Gina Berriault, Don Robertson). Collabora, fra gli altri, con Mattioli, Minimum Fax, Nutrimenti, Aliberti.
Suoi articoli sono apparsi su Chicago Quarterly, Numéro, D di Repubblica, Satisfiction, Il Primo Amore, IBS Café.
Diversi suoi racconti sono inseriti in antologie italiane e americane. Ha pubblicato i romanzi Bowling (2014, Barney Edizioni) e Merenda da Hadelman (2016, Aliberti), la biografia della scrittrice Alice Munro, La fessura (2014, Barbera) e la raccolta di poesie Quello che dice una cameriera (2017, Miraggi).
Dal 2016 conduce il programma radio “I fuorilegge” con Claudio Marinaccio e dirige una collana omonima di letteratura americana e italiana. Nel 2016 il nuovo romanzo, il noir “Merenda da Hadelman” (Aliberti).
È biografo ufficiale dello scrittore americano Chuck Kinder.

View Event →
Siracusa: presentazione "Le avventure rossobrune di Ego Fuffaro"
Dec
15
6:00 PM18:00

Siracusa: presentazione "Le avventure rossobrune di Ego Fuffaro"

le avventure rossobrune.jpg

Alessio Spataro, fumettista irriverente e satirista tagliente, presenterà alla Libreria Zaratan il suo nuovo libro “Le Avventure Rossobrune di Ego Fuffaro”.

Ego Fuffaro è un giovane papero frustrato, conformista, compulsivo coi social network e pieno di sé. Minuto e nato senza spina dorsale, subisce sin da giovanissimo le angherie dei bulli della scuola chiudendosi in sé stesso (amandosi anche fisicamente con pose dannunziane, grazie alle poche ossa del suo busto) e covando risentimento verso il mondo che gli sta attorno, spesso assumendo improbabili pose da spavaldo e da pallone gonfiato.

Da adulto Ego è una stella della stessa tv che critica, si espone narcisisticamente sui suoi profili in rete ripetendo compulsivamente le stesse cose e spesso viene attratto suo malgrado dal mondo di sottosopra, una specie di dimensione parallela e invisibile dove regnano caos, criminalità, razzismo, fascismo.

Dopo diversi viaggi improvvisi in questa nuova dimensione, Ego dovrà alla fine confrontarsi con un insetto gigante che si palesa sempre di più come la larva madre di tutte le figure mostruose che animano il mondo di sopra. Ma, forse, il suo vero antagonista non è la zanzara.

Qui tutte le recensioni e le novità:
https://www.facebook.com/notes/alessio-spataro/le-avventure-rossobrune-di-ego-fuffaro/2143916642287562/

View Event →
Palermo: Il mondo incantato - workshop sulla fiaba rivolto agli adulti
Dec
14
to Dec 16

Palermo: Il mondo incantato - workshop sulla fiaba rivolto agli adulti

  • 61 Via Venezia Palermo, Sicilia, 90133 Italia (map)
  • Google Calendar ICS

Workshop sulla fiaba (e non solo) rivolto agli adulti
Condotto da Alberto Nicolino

Vuoi fare un REGALO DI NATALE alle persone che ami senza cedere al consumismo? 
Bambini, famiglie e amici non aspettano che il tuo pacchetto? 
Sorprendili tutti: impara a raccontare una storia e raccontagliela! 
Un dono ecologico ed economico. Non ha packaging, lo puoi regalere un sacco di volte, più lo regali e più ti torna indietro.

Il laboratorio sulla fiaba e l'affabulazione è giunto ormai alla sua undicesima edizione. 
STAVOLTA CHI VORRÀ POTRÀ LAVORARE SU UN STORIA CHE GLI PIACEREBBE REGALARE
Altrimenti, come sempre, le storie verranno proposte dal conduttore e i partecipanti ne sceglieranno una. Non viene proposto un modo di raccontare, più interessante è scoprire qual è il proprio. 

Un’ occasione per scoprire storie straordinarie e universali che ci interrogano sui grandi temi della vita: la crescita, la paura, maschile e femminile, la giustizia, il mutamento, il coraggio.
Il lavoro sulle fiabe di tradizione orale e sul raccontare finirà col riguardare il nostro rapporto col tempo, con noi stessi, con il mondo esterno.

Da Venerdì 14 a domenica 16 dicembre.
Allo spazio DIARIA in via Venezia 61 Palermo

Massimo 10 posti.
Venerdì 14 18.30 – 21.00
Sabato 15 10.00 – 13.00 e 14.00 – 17.00
Domenica 16 10.00 – 13.00, 14.30 – 17.30 
La stessa sera di domenica narreremo le storie imparate agli amici che vorremo invitare.


Altre informazioni qui: 
http://www.fiabaenarrazioni.net/notizie/il-mondo-incantato-edizione-natalizia/

Per iscrizioni e eventuali altre informazioni: 3496124608

View Event →
Siracusa: Piero Calamandrei presenta "L'avvenire dei diritti di libertà"
Dec
14
6:00 PM18:00

Siracusa: Piero Calamandrei presenta "L'avvenire dei diritti di libertà"

piero calamandrei.jpg

In collaborazione con il coordinamento provinciale Cento passi per la Sicilia la Casa del Libro è lieta di accogliere la presentazione del libro di Piero Calamandrei curato da Enzo di Salvatore.

Con Enzo Di Salvatore, ordinario di Diritto Costituzionale presso l'Università di Teramo

Modera Andrea Costa, coordinamento provinciale Cento Passi per la Sicilia

Intervengono:
Simona Cascio, presidente Arci Siracusa
Alessio Lo Giudice, ordinario di Filosofia del Diritto presso l'Università di Messina.

View Event →
Catania: presentazione "Viaggio a Cartagine"
Dec
14
5:30 PM17:30

Catania: presentazione "Viaggio a Cartagine"

  • Monastero dei Benedettini di San Nicolò l'Arena (map)
  • Google Calendar ICS
viaggio a cartagine.jpg

Venerdì 14 dicembre 2018 alle ore 17:30 presso il bookshop del Monastero dei Benedettini si terrà la presentazione del libro “Viaggio a Cartagine” di Carlo Ruta e Francesco Tiboni, edito da Edizioni di Storia e Studi Sociali.

Ancora una volta la casa editrice siciliana investe in vera propria ricognizione lungo le sponde del Mediterraneo antico stavolta lo fa partendo dall’Oriente, dalla terra di Canaan dove Carlo Ruta e Francesco Tiboni, autori del volume, immaginano di muoversi alla ricerca dei caratteri fenici per giungere fino alla bella Cartagine, che espande e arricchisce quella civiltà in Occidente. Ed è attraverso gli occhi e le penne degli autori che Cartagine rivive dello splendore della sua agricoltura, del suo artigianato e della sua cultura mercantile e di estro marinaro. La città nordafricana cerca l’espansione oltre le colonne d’Ercole e fiera affronta le sue battaglie contro le polies greche d’Occidente da cui uscirà sconfitta e distrutta. Sino all’età moderna la sconfitta di Cartagine viene narrata attraverso accuse infamanti rivolte ad una civiltà che meritava invece di essere riscattata e rispettata. Il viaggio proposto dai due autori, in definitiva, è dunque una ridefinizione e un atto di rispetto verso una civiltà tra le più complesse dell’età antica.

Per parlare di Cartagine e del libro, insieme all’autore Carlo Ruta sono stati invitati Fabio Caruso, ricercatore IBAM-CNR Catania, Maria Costanza Lentini, già direttore del polo regionale per i siti culturali di Catania, Dario Palermo, direttore della scuola di specializzazione di archeologia Università Catania, Edoardo Tortorici, docente di topografia antica, Università Catania.

L’appuntamento è dunque fissato per venerdì 14 dicembre 2018 ore 17:30 presso la libreria dei benedettini.

View Event →
Palermo: Jingle Books
Dec
14
to Dec 16

Palermo: Jingle Books

jingle books.jpg

Un intero week end dedicato al libro e alla bellezza con tante presentazioni, incontri, laboratori, reading, itinerari, letture e spettacoli, per la quarta edizione della fiera del libro di Natale palermitana, che quest’anno si svolgerà nei portici della storica Villa Filippina, dal 14 al 16 dicembre 2018, 
Organizzata dalla rete di editori palermitani Editori allo scoperto e da Terradamare | Cooperativa Turistica a Palermo.
L'invito è #JingleBooks - A Natale regala un libro!

_________
www.jinglebooks.it

JINGLE BOOKS – FESTA DEL LIBRO E DELLE ARTI. 4° EDIZIONE
DAL 14 AL 16 DICEMBRE 2018
VILLA FILIPPINA – PIAZZA SAN FRANCESCO DI PAOLA 18 – PALERMO

Orari
Venerdì 14 dicembre dalle ore 16 alle ore 22
Sabato 15 dicembre dalle ore 10 alle ore 24
Domenica 16 dicembre dalle ore 10 alle ore 22


(Programma in costruzione).

View Event →
Catania: presentazione "Un morto ogni tanto" di e con Paolo Borrometi
Dec
13
7:00 PM19:00

Catania: presentazione "Un morto ogni tanto" di e con Paolo Borrometi

un morto ogni tanto.jpg

Libreria Vicolo Stretto x Libreria Prampolini - PARTE II
Evento promosso da AS.A.E.C

«Ogni tanto un murticeddu, vedi che serve! Per dare una calmata a tutti!» 

Nelle intercettazioni l’ordine è chiaro: Cosa Nostra chiede di uccidere il giornalista che indaga sui suoi affari. Ma questo non ferma Paolo Borrometi, che sul suo sito indipendente La Spia.it denuncia ormai da anni gli intrecci tra mafia e politica e gli affari sporchi che fioriscono all’ombra di quelli legali.
Dallo sfruttamento e dalla violenza che si nascondono dietro la filiera del pomodorino Pachino Igp alla compravendita di voti, dal traffico di armi e droga alle guerre tra i clan per il controllo del territorio. Le inchieste raccontate in questo libro compongono il quadro chiaro e allarmante di una mafia sempre sottovalutata, quella della Sicilia sud orientale.
Il tutto filtrato dallo sguardo, coraggioso e consapevole, di un giornalista in prima linea, costretto a una vita sotto scorta: alla prima aggressione, che lo ha lasciato menomato, sono seguite intimidazioni, minacce, il furto di documenti importantissimi per il suo lavoro, sino alla recente scoperta di un attentato che avrebbe dovuto far saltare in aria lui e la sua scorta. I nemici dello Stato contano sul silenzio per assicurarsi l’impunità, e sono disposti a tutto per mettere a tacere chi rompe quel silenzio.
Il primo libro di Paolo Borrometi è una denuncia senz’appello su un fenomeno ritenuto in declino e in realtà più pervasivo di sempre, da combattere anzitutto attraverso la conoscenza del nemico. Perché il potere della mafia, come diceva Paolo Borsellino, è anche un fenomeno sociale, fatto di atteggiamenti e mentalità passive contro cui l’unico antidoto è l’esempio della resistenza e della lotta.
Solferino Editore.

Paolo Borrometi, nato a Ragusa nel 1983, laureato in Giurisprudenza, ha iniziato a lavorare al «Giornale di Sicilia» e ha poi fondato il sito di informazione e inchiesta «La Spia».
Oggi è un giornalista di Tv2000, collabora con l’agenzia AGI e con varie altre testate giornalistiche. Per il suo impegno di denuncia, ha ricevuto l’onorificenza motu proprio dal presidente della Repubblica. È presidente di «Articolo 21», collabora con Libera, la Fondazione Caponnetto e con la Cgil.

Accompagna l'autore Nicola Grassi.

AS.A.E.C 
Ventisette anni fa, all’indomani dell’uccisione dell’imprenditore
palermitano Libero Grassi brutalmente assassinato dalla mafia
nell’agosto del 1991, un gruppo di cittadini catanesi, donne e uomini,imprenditori, commercianti, artigiani e liberi professionisti catanesi hanno deciso di riunirsi ed insieme ribellarsi al condizionamento mafioso perpetrato attraverso la morsa dell’estorsione e dell’usura.
Nasce così l’AS.A.E.C. associazione antiestorsione di Catania, la
seconda associazione nata in Sicilia ed in Italia, intitolata alla
memoria dell’imprenditore palermitano.
Nasce avendo, fin da subito, in mente quale dovesse essere lo spirito, il modello ed il metodo di associazionismo antiracket ed usura: un luogo dove, cittadini ma anche imprenditori e commercianti, che avessero vissuto vicende estorsive, potessero offrire sostegno e conforto nei confronti di coloro che – a loro volta - avessero deciso di intraprendere un percorso di emancipazione rispetto la morsa dell’estorsione; dove l’accompagnamento di un imprenditore verso la denuncia e per tutto l’iter processuale rimasse uno dei requisiti fondamentali; dove il contributo svolto dai soci e dai loro dirigenti, fosse fondato sui principi inscindibili ed inviolabili di volontariato e gratuità.

View Event →
Catania: presentazione "Regina Blues"
Dec
13
6:00 PM18:00

Catania: presentazione "Regina Blues"

regina blues.jpg

Anche a dicembre proseguono gli appuntamenti letterari del Cub – Castello Ursino Bookshop, la realtà museale gestita da Officine Culturali e Karma Communication dal 2015.
Il 13 dicembre, alle 18:00, al Castello Ursino è in programma l'incontro con lo scrittore aquilano Antonello Loreto e il suo Regina Blues, Edizioni Progetto Cultura. 

Regina blues è un romanzo corale che vede intrecciarsi le storie di 22 personaggi e di una città, Regina, che dovrà risorgere dalle sue ceneri. I protagonisti non sono ancora uomini e donne, ma adolescenti che, in una domenica come tante altre, mentre sono impegnati nella finale del "torneo delle scuole" sull'erba dello stadio del Degortes, adulti devono diventarlo all'improvviso. Un evento drammatico ed epocale cambia all'improvviso tutto, è una catastrofe, ma da questa catastrofe bisogna risollevarsi ed è chiara una cosa: nessuno vuole arrendersi.  

Antonello Loreto, nato all'Aquila, ma ormai romano d'adozione, è stato consulente di sviluppo e marketing, negli ultimi anni si è dedicato alla narrativa. Ha pubblicato il suo primo libro La favola di Syd, dedicato a Syd Barrett, fondatore dei Pink Floyd, nel 2014, il libro è stato presentato al Cub - Castello Ursino Bookshop un anno dopo. Nel 2016 ha pubblicato il romanzo Un'altra scelta.  

L'autore sarà accompagnato da Carla Condorelli, blogger di Matte da leggere.

View Event →
Catania: Levante presenta "Questa è l'ultima volta che ti dimentico"
Dec
13
4:30 PM16:30

Catania: Levante presenta "Questa è l'ultima volta che ti dimentico"

La voce di Levante torna a incantare, con una storia di amicizia, amore e grandi sogni.

Tutti abbiamo cose che non riusciamo a dimenticare. Quel commento velenoso, quell’amore finito, quel giorno in cui la vita ci ha lasciato una cicatrice. Eppure, senza questi dolori, non saremmo le persone che siamo oggi. Lo sa bene Anna, che i ricordi se li sente tatuati addosso: nel paesino in cui vive, tutti hanno memoria della sua storia di bimba cresciuta troppo in fretta. Per sfuggire agli sguardi e ai giudizi della gente, ma soprattutto per seguire un percorso che, quando volge in alto lo sguardo, vede tracciato tra le stelle, Anna ha imparato a volare via danzando sulle punte: quando balla, nessun posto è troppo piccolo per i suoi sogni grandi. Nemmeno la scuola, dove le scarpette e il tutù cedono il posto ai sospiri per Giulio, tanto bello quanto sfuggente, e alla complicità di Egle, l’amica con cui condividere segreti, sorrisi, momenti di noia e corse in motorino. Il perimetro del cuore di Anna sta tutto lì, tra gli esercizi alla sbarra e le granite in piazza; tra le fantasie di fuga e il semplice desiderio di essere vista, di ricevere finalmente attenzioni, di essere amata. Ma nell’entroterra siciliano il passato ha radici lunghe, che ti tengono ancorata al suolo anche se hai solo quattordici anni e ti senti leggera come una piuma. Per conoscersi davvero, Anna dovrà guardarsi indietro e mettersi in ascolto: solo così sarà libera di abbracciare luci e ombre della propria identità.

View Event →
Catania: Canecapovolto - workshop di microeditoria e copy art
Dec
13
to Dec 15

Catania: Canecapovolto - workshop di microeditoria e copy art

Il workshop di 3 giorni, tenuto da Enrico Aresu, si basa sull’analisi delle fanzine, riviste hand-made degli anni ’80 e ’90 edite in autoproduzione nei circuiti musicali, della mail-art e della copy-art tratte dall’Archivio canecapovolto e sarà improntato alla riscoperta creativa delle pratiche artistiche della fine del XX secolo e delle loro possibilità attuali.
Costo dei 3 giorni di workshop:
Studenti: € 50,00
Non studenti: € 75,00
Riservato a un massimo di 20 partecipanti.

View Event →
Palermo: Beatrice Monroy presenta il libro d'esordio di Paola Corradino "Una scommessa d'amore"
Dec
11
5:00 PM17:00

Palermo: Beatrice Monroy presenta il libro d'esordio di Paola Corradino "Una scommessa d'amore"

beatrice monroy.jpg

Abbiamo il piacere di invitarvi alla presentazione del libro "Multipla a raddoppio crescente. Una scommessa d'amore", di Paola Corradino (Glifo Edizioni, 2018), che si terrà martedì 11 dicembre, alle ore 17.00, presso la Libreria Broadway, via Rosolino Pilo 18, Palermo.

Beatrice Monroy, rinomata scrittrice e narratrice, dialogherà con l'autrice, Paola Corradino.
La conversazione verrà scandita dalla lettura di alcune pagine del libro a cura dell'autrice e dell'attore Giuseppe Provinzano.

Beatrice Monroy presenta il libro
"Multipla a raddoppio crescente. Una scommessa d'amore"
di Paola Corradino
martedì 11 dicembre, ore 17.00
Libreria Broadway, via Rosolino Pilo 18, Palermo

"Pensa alla tua spiaggia preferita. Pensa al mare. Alle onde. A tutto ciò che ami, perché conta solo quello. Qui, su una costa rocciosa, ininterrottamente dall’alba al tramonto, è ambientata la storia che stai per leggere. Forse eccessiva, barocca e confusa, ma di certo frutto della fantasia equilibrista di ognuno di noi."
www.glifo.com

In copertina: Chiara Mazzotta, Cáscara, illustrazione digitale, dimensioni variabili.
www.chiaramazzotta.com

View Event →
Catania: Cristaldi e Giacone presentano "Onorata società"
Dec
7
6:00 PM18:00

Catania: Cristaldi e Giacone presentano "Onorata società"

  • Mondadori Bookstore - Centro Commerciale Le Zagre (map)
  • Google Calendar ICS
onorata società.jpg

Cirino Cristaldi e Mirko Giacone presenteranno il loro nuovo romanzo "Onorata società" presso la libreria Mondadori del Parco Commerciale Le Zagare. 

VENERDÌ 7 DICEMBRE ORE 18.00

Dialogherà insieme agli autori il giornalista Andrea Maglia. 

Vi aspettiamo, non mancate!

View Event →
Catania: Alessandro Baricco presenta "The Game"
Dec
6
8:00 PM20:00

Catania: Alessandro Baricco presenta "The Game"

baricco.jpg

“Qualsiasi cosa si pensi del Game, è un pensiero inutile se non parte dalla premessa che il Game è la nostra assicurazione contro l’incubo del Novecento”.
Alessandro Baricco ospite di Leggo. Presente indicativo. con il suo nuovo libro “The Game”, Einaudi editore, Stile Libero Big.
Il MA apre le porte alle 20.00 per un aflusso più comodo e poter godere delle altre attività mentre la presentazione con Alessandro Baricco inizierà alle 21.00 nello spazio teatro.
La presentazione è, orgogliosamente inserita all'interno di SLANG / linguaggi un appuntamento dedicato - appunto - ai linguaggi, dalla letteratura alla musica, passando per le arti visive e il cibo.

Il libro: “The Game”

Prima scena.
Calciobalilla, flipper, videogioco. Prendetevi mezz'ora e passate dall'uno all'altro, in quest'ordine. Pensavate di giocare, invece avete attraversato lo spazio che separa una civiltà, quella analogica, da un'altra, quella digitale. Siete migrati in un mondo nuovo: leggero, veloce, immateriale.

Seconda scena.
Prendete l'icona che per secoli ha racchiuso in sé il senso della nostra civiltà: uomo-spada-cavallo. Confrontatela con questa: uomo-tastiera-schermo. E avrete di fronte agli occhi la mutazione in atto. Un sisma che ha ridisegnato la postura di noi umani in modo spettacolare.Niente più confini, niente più élite, niente più caste sacerdotali, politiche, intellettuali. I problemi sono tradotti in partite da vincere in un gioco per adulti – bambini. Perché questo è The Game.
«Qualsiasi cosa si pensi del Game, è un pensiero inutile se non parte dalla premessa che il Game è la nostra assicurazione contro l'incubo del Novecento. La sua strategia ha funzionato, oggi le condizioni perché una tragedia come quella si ripeta sono state smantellate. Ormai ci siamo abituati, ma non va mai dimenticato che c'è stato un tempo in cui, per un risultato del genere, avremmo dato qualsiasi cosa. Oggi, se ci chiedono in cambio di lasciare la nostra mail ci innervosiamo».

L’autore: 
Alessandro Baricco nato a Torino nel 1958. Ha pubblicato testi di narrativa e di saggistica, tra i quali “Castelli di rabbia, “Oceano Mare”, “Novecento”. Per Einaudi ha pubblicato il suo primo libro, Il genio in fuga (1988 e 2006), Totem. L'ultima tournée (2003) e The Game (2018). Ha fondato e dirige la “Scuola Holden” di Torino.

INGRESSO GRATUITO.

SLANG / linguaggi
Vinyl Dj Set: Massimo Napoli
“Recovery” Art Painting di Davide Aricò
Hip-Hop Market
Street food aperitivo.

View Event →
Palermo: presentazione "Palcoscenici del mondo"
Dec
6
5:30 PM17:30

Palermo: presentazione "Palcoscenici del mondo"

palcoscenici del mondo.jpg

PALCOSCENICI DEL MONDO NELLA PALERMO BAROCCA. L'universalismo della monarchia spagnola

Rossella Cancila, autrice di questa agile ricerca storica, ripercorre attraverso fonti primarie e secondarie la rappresentazione dell’universalismo della Monarchia cattolica degli Asburgo di Spagna. Il volume si articola in due capitoli, l’uno dedicato a una celebrazione civile, l’altro invece incentrato su una cerimonia funebre.

L'evento fa parte del ciclo di presentazioni organizzate dalla casa editrice Palermo University Press che coinvolgerà tre delle perle più preziose della collana, "FRAMMENTI".

“SICILIA IN FRAMMENTI” vuole ripercorrere la storia dell’Isola, le sue culture, le identità attraverso un piccolo frammento appartenente ad un passato a volte lontano dalla memoria collettiva, che come una singola tessera di un mosaico si pone l’obiettivo di ricomporre il legame tra le persone e il loro passato, ripercorrendo i percorsi della costruzione identitaria siciliana interiorizzando il passato per meglio comprendere il presente.

Ne discutono con l'autore: Prof.ssa Rossella Cancila
Amelia Crisantino, Storica e giornalista
Modera: Prof. Antonino Giuffrida, Editore e Storico.

View Event →
Catania: Buon compleanno Prampolini
Dec
4
5:30 PM17:30

Catania: Buon compleanno Prampolini

buon compleanno prampolini.jpg

La Libreria #Prampolini compie 124 anni e nonostante l'età se li porta benone.

Abbiamo deciso di festeggiarla con tutte le persone che negli anni hanno varcato la porta della libreria più antica di #Catania per cui siete tutte e tutti invitati dalle 17:30 per condivere con noi #letture#musica#chiacchiere#passioni e perchè no anche del sano divertimento.

NON MANCATE! :)

#ancorabellestorie #libreriedelcuore

View Event →
Catania: La domenica in piazza dei libri
Dec
2
11:00 AM11:00

Catania: La domenica in piazza dei libri

domenica in piazza dei libri.jpg

Domenica 2 Dicembre Piazza dei libri e l'Associazione Gammazita vi aspettano per vivere e condividere una giornata dedicata alla Sicilia, attraverso il cibo, i libri e il teatro all'ombra del Castello Ursino.

|| Il Programma della giornata ||

📍 h.12:00 Visita al Pozzo di Gammazita alla scoperta della Catania Leggendaria in collaborazione con la Compagnia Malerba.

Appuntamento e raduno davanti la sede dell'Associazione Culturale Gammazita (Piazza Federico di Svevia, 92-93 Catania). 
Ogni visita dura 40 minuti circa, non è necessaria la prenotazione ed è gratuita.

📍 h.13:00 🍲 Pranzo con Rocket from the Kitchen 🍲 cucina tradizionale siciliana di stagione e a km O. 

📍 h. 13:30 Presentazione del libro
📚  Il Giro di Sicilia in 80+80 tappe a Piazza dei Libri 📚 
e incontro con gli autori Mariagrazia Innecco e Mimmo Privitera.

Gli autori racconteranno di come nelle pagine del Giro di Sicilia 80 tappehanno interpretato la bellezza, la storia, la contemporaneità, le tradizioni siciliane attraverso le vicende dei tanti personaggi che hanno reso unico il "continente" Sicilia. Un manuale che ci porta alla scoperta di 80 + 80 tappe siciliane, non come una semplice guida turistica, ma attraverso un percorso geografico/emozionale dedicato a chi va alla ricerca dei particolari e della storia che hanno dato ai luoghi la loro caratteristica essenza.

📍 h. 15.30 🎵🎤Samba do Desempregado LIVE in Piazza dei Libri
Manola Micalizzi Brasil - Voce e percussioni 
Cristian Ferlito - Chitarra sette corde e cavaquinho
Alessandro Calì - percussioni.
ci accompagneranno, tra musiche, suoni e parole, in un sorprendente viaggio alla scoperta del mondo del Brasile. 

📍 h. 18:00 Presentazione di 🎭 Giù al Sud - Laboratorio di Commedia dell'Arte 🎭 con Marzia Ciulla e la Compagnia teatrale Malerba

La VI Edizione del Laboratorio di Commedia dell’Arte è alle porte: giovedì 6 dicembre parte “Giù al Sud”! L’insegnante e trainer Marzia Ciulla, nissena di nascita, catanese d’adozione e fondatrice della Compagnia Malerba, detiene in campo teatrale un’esperienza decennale che la rende una specialista del campo della Commedia, della sua storia, delle maschere e dei caratteri tipici di un genere nato nel 1500 studiato in tutto il mondo. 
Con Giù al Sud - Laboratorio di Commedia dell'Arte si apre un nuovo capitolo fatto di ricerca e sperimentazione in cui verranno approfonditi tutti i personaggi e, nello specifico, quelli siciliani da Peppe Nappa a Giufà per apprendere e conoscere le origini della Commedia dell’Arte e come sia possibile attualizzare e rendere comiche narrazioni e situazioni mediante lazzi, canovacci e tecniche di improvvisazione. Nell'arco dei sei mesi, che vanno da dicembre fino a maggio 2019 con una performance conclusiva, si studieranno posture, acrobatica, modulazione della voce e i segreti che danno valore ad una tradizione teatrale unica e tutta da scoprire e da ridere insieme.

- h. 19:30 📻 Selezioni Musicali home made.

*******************************
Una nuova opportunità per vivere e respirare il nostro bellissimo Quartiere, creare occasioni di incontro e scambio fra i cittadini, rafforzare il senso di appartenenza ad un luogo e alle comunità che lo abitano, immaginando di creare nuove mappe culturali, artistiche e sociali, per un quartiere sempre più vivo, bello e colorato. 

Ogni weekend tante attività gratuite e coinvolgenti per grandi e piccini, legate al contesto urbano e sociale per sviluppare un nuovo punto di vista su ciò che ci circonda, con l'obiettivo di continuare l'opera di riqualificazione urbana e sociale, intrapresa dalla Primavera del 2013 con l'apertura dell'Associazione Gammazita.


Tutti gli eventi di Piazza dei Libri e Gammazita sono assolutamente gratuiti!

*******************************
Ve lo abbiamo già detto che Cambiamento è Partecipazione?
Bene, allora vi aspettiamo in tantissimi! 

www.gammazita.it

View Event →
Catania: presentazione "Cetti Curfino" di e con Massimo Maugeri
Nov
30
6:00 PM18:00

Catania: presentazione "Cetti Curfino" di e con Massimo Maugeri

cetti curfino.jpg

Cetti Curfino è un romanzo potente sull’origine delle azioni umane e sul mistero di ogni delitto, costruito come un valzer tra due personaggi che cercano nella scrittura la propria verità.

«Massimo Maugeri [...] ci fa entrare nella testa di una donna che concentra l'umiliazione e la disperazione di milioni di donne alla ricerca della propria dignità.» - Amedeo Lamattina, Tuttolibri - la Stampa

Un giornalista giovane e spiantato, Andrea Coriano, entra in un carcere per incontrare una detenuta, Cetti Curfino. Gli si pone davanti una donna prorompente, labbra carnose, corpo colmo, occhi che rivelano abissi. Andrea ha letto la storia di Cetti sui quotidiani: una donna semplice, un marito che muore mentre lavora in nero, un figlio da sistemare e una lenta discesa nelle viscere di una società che sa essere molto crudele. Una storia di politici senza scrupoli e amici fedeli, di confessioni improvvise e segreti infamanti, un caso che ha fatto molto parlare ma che adesso sta per spegnersi, ingoiato da altri clamori. Il giornalista ha subito creduto che la sua storia andasse raccontata e ora che se la trova lì, ferina, impastata di dialetto, dolore e femminilità, capisce di non essersi sbagliato. Chi è Cetti Curfino? Qual è la storia che l’ha portata in carcere? Sarà in grado di aprire a lui – giornalista alle prime armi – la propria vita, i percorsi oscuri che l’hanno condotta fin lì? Andrea non ha molte armi professionali in tasca, e nemmeno molti strumenti di seduzione, in verità. Al più, può sfoderare con una certa autoironia le proprie difficoltà. La vita con zia Miriam ad esempio, e le corse in macchina per portarla in giro con il suo festoso gruppo di amiche di mezza età, vedove ringalluzzite dalla gioia di godersi la stagione del tramonto. La voce di Cetti, però, non gli dà tregua: vibrante nel suo italiano imperfetto, sembra salire dalle profondità della terra di Sicilia.

View Event →
Siracusa: presentazione "Le stanze del piacere"
Nov
30
5:00 PM17:00

Siracusa: presentazione "Le stanze del piacere"

le stanze del piacere.jpg

"Ora lo so
questa iniziazione è tutto quello che volevo
e tutto ciò che mi serviva."

Le stanze del piacere sono un percorso che esplora il mondo dell’eros e del desiderio attraverso i cinque sensi. 
Marta, la protagonista del romanzo, comprenderà che non ci può essere nessuna sessualità appagante che non sia prima di tutto conoscenza di sé, del proprio corpo e di tutte quelle zone d’ombra che per paura non esploriamo. L’eros, pertanto, diventa uno strumento privilegiato e evocativo per immaginare e percorrere un viaggio anche con la sua anima.

Introduce Germana Gaeta
Giovanna Nastasi dialoga con Alfio Grasso su "eros e desiderio":
17.00 thè di benvenuto
17.30 inizio della presentazione presso la Sala Expo 1
18.30 conclusione a passo di tango con Germana Gaeta e Antonio Nenni.

View Event →
Catania: Lettere d'amore - reading poetico
Nov
29
8:00 PM20:00

Catania: Lettere d'amore - reading poetico

lettere d'amore.jpg

LETTERE D'AMORE - reading poetico. Giovedì 29 novembre ore 21. Portate le vostre frasi e citazioni preferite sull'amore. Condividetele con noi. Cercheremo di arricchirci dei vostri contributi. Insieme alle parole di poeti e poetesse, autori e autrici, uomini e donne che ci racconteranno dell'amore di coppia, dell'amore per uno o per tutti, per la carne e per l'anima, per la gloria o per la miseria. Amore sognato, vissuto, anelato, venduto, rincorso, innalzato o umiliato, libero o in catene. L'amore per il reading lo abbiamo sempre avuto. Adesso era tempo di fare... Un Reading sull'Amore. Selezione dei testi e lettura a cura di Luca Lisi, composizioni musicali ed accompagnamento Marco Vismara. 

>>Ingresso libero<<

View Event →
Catania: Fra le righe - Circolo di lettura Lgbtqi+
Nov
29
5:00 PM17:00

Catania: Fra le righe - Circolo di lettura Lgbtqi+

fra le righe.jpg

Siete tutt* invitat* al primo evento del nostro circolo di lettura "Fra le righe", che quest'anno giunge alla sua terza edizione! 
L'appuntamento è per giovedì 29 novembre alle ore 17:00, presso la libreria Vicolo Stretto (via Santa Filomena 38).
Sulla base delle richieste di molt* delle/dei partecipant*, la reunion sarà incentrata - oltre al rivederci finalmente tutt* - a decidere insieme il prossimo titolo da affrontare, così da poterlo prenotare presso la libreria. 
L'incontro, come i successivi appuntamenti, saranno anche l'occasione per sorseggiare insieme un buon té. Non dimenticate qundi di portare con voi la vostra tazza preferita! 

Quante storie, quante parole e racconti nascono e rimangono "fra le righe"? Storie non conformi, non integrate, storie di uomini, o tra uomini, di donne, o tra donne, storie senza genere, storie di battaglie, di femminismi. Il circolo di lettura di Queers vuole spezzare le righe e lasciare le parole libere di esprimersi.

Giovedì 29 Novembre - h 17:00
@ Libreria Vicolo Stretto (via Santa Filomena 38).

View Event →
Siracusa: incontro con l'autrice Catena Fiorello
Nov
27
5:30 PM17:30

Siracusa: incontro con l'autrice Catena Fiorello

catena fiorello.jpg

LA BIBLIOTECA COMUNALE E' LIETA DI OSPITARE LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO " PICCIRIDDA " DI CATENA FIORELLO, PREMIATO CON IL PREMIO MORANTE GIOVANI 2018. Catena Fiorello, attraverso la voce di una bambina, ci regala un romanzo emozionante e profondo che ci parla con intelligenza, passione e ironia della sua terra.

View Event →
Catania: PIF presenta "...che Dio perdona a tutti"
Nov
26
7:30 PM19:30

Catania: PIF presenta "...che Dio perdona a tutti"

che dio perdona a tutti.jpg

Libreria Vicolo Stretto per Prampolini 📙📗

L'incontro si terrà presso la Libreria Prampolini (Via Vittorio Emanuele, 333)
A tutti coloro che acquisteranno il libro presso la Libreria Vicolo Stretto sarà garantito il posto a sedere. 

Libro:
Arturo è un trentacinquenne, non ha ancora una fidanzata e fa l’agente immobiliare. Il suo principale obiettivo nella vita è mantenere immutato lo stato delle cose. Ha poche passioni che, con scarso successo, cerca di condividere con gli amici di calcetto. La più importante e irrinunciabile sono i dolci, in particolare quelli con la ricotta. Almeno fino a quando entra in scena lei, Flora: la figlia del proprietario della pasticceria che fa gli sciù più buoni di Palermo, il dolce preferito di Arturo. E in un istante diventa la donna dei suoi sogni.
Sveglia, intraprendente, ma anche molto cattolica, Flora sulla religione ha la stessa pignoleria di Arturo sui dolci, ed è proprio così che lui la conquista, interpretando Gesù durante una Via Crucis. Quel giorno è per Arturo un vero calvario, perché durante il tragitto si accorge di aver dimenticato i più semplici insegnamenti cattolici e sbaglia tutto, dando vita a una rappresentazione ai limiti del blasfemo. Ciò nonostante, Flora s’innamora e per un periodo felice i due stanno insieme, senza che lei si accorga della sua indifferenza religiosa e, naturalmente, senza che Arturo la confessi… Un precario equilibrio, fatto di sotterfugi e risposte liturgiche bofonchiate a mezza voce, che non può durare. Quando lei se ne accorge, Arturo, un po’ per sfinimento e un po’ per provocazione, reagisce con insolita fermezza: seguirà alla lettera la parola di Dio. Per tre settimane.
Una rivoluzione che cambierà la sua vita, rivelando a lui, ma anche a Flora e a tutti coloro che li conoscono, amici e colleghi compresi, una verità molto scomoda.
Con la sua inconfondibile voce, Pif esordisce nel romanzo con un’opera divertentissima che ci costringe a riconsiderare i rapporti che ci legano gli uni agli altri e il senso profondo delle parole solidarietà, uguaglianza, verità.
(Giangiacomo Feltrinelli Editore) 


AUTORE:
All’anagrafe Pierfrancesco Diliberto, PIF inizia la sua carriera lavorando come assistente alla regia di Franco Zeffirelli in Un tè con Mussolini (1998) e con Marco Tullio Giordana ne I cento passi (2000). Nel 2000 Pif diventa autore televisivo, acquistando poi celebrità con “Le Iene”, dove lavora come autore e inviato dal 2001 al 2010. Nel 2007 per Mtv realizza “Il testimone”, il suo primo programma individuale, tra i più originali e innovativi del panorama televisivo odierno. Nel 2017 è su Rai3 con il suo “Caro Marziano”. Al cinema intervista Ettore Scola nel documentario Ridendo e scherzando. Nel 2013 debutta alla regia con il suo primo lungometraggio La mafia uccide solo d’estate, per il quale vince due David di Donatello, tra cui quello come miglior regista esordiente e un Efa (European Film Awards) come miglior commedia, dal quale è stata tratta una serie televisiva per Rai Uno. Il suo secondo film è In guerra per amore (2016). Feltrinelli ha pubblicato … che Dio perdona a tutti (2018), il suo primo romanzo.

View Event →
Catania: gruppo di lettura Pink Glasses
Nov
25
5:00 PM17:00

Catania: gruppo di lettura Pink Glasses

pink glasses.jpg

Fiocco blu se è un bimbo, fiocco rosa se è una bimba. Appena nati ed ecco che già delle lenti colorate calano sui nostri occhi per mostrarci un modo preconfezionato, fatto di stereotipi che ci inquadrano in ruoli non nostri. 
È contro queste lenti che grandi donne hanno lottato nel passato donandoci quelle libertà che oggi ci permettono di uscire da sole, votare, studiare e sgomitare per il posto nel mondo che ci meritiamo. 
Purtroppo però il lavoro non è finito, e adesso tocca a noi informarci sulla nostra storia per riuscire a dare nuovi contributi che ci aiuteranno a superare quelle barriere che ancora ci incastrano. Con questo presupposto si propone il gruppo di lettura #PINKGLASSES, occasione di conoscenza e scambio per un futuro meno rosa e più donna.

Per info stampa@libreriavicolostretto.it o 095/2962587

View Event →
Catania: La domenica del lettore e della lettrice
Nov
25
12:00 PM12:00

Catania: La domenica del lettore e della lettrice

In occasione della Giornata Mondiale Contro la Violenza sulle Donne, l’associazione Gammazita e la sua biblio-emeroteca urbana a cielo aperto #PiazzadeiLibri dedicato il loro appuntamento con le arti narrative interamente a questa importante tematica: 
***La Domenica del Lettore e della Lettrice*** torna il 25 novembre in un’edizione del tutto esclusiva in veste "Di donne, diritti e non violenza." 

A partire dalle 12:00 fino alle 23:00, Piazza dei Libri si trasformerà in un vero e proprio calderone ricco di attività, laboratori per bambini, musica e, ovviamente, tanti libri, storie e letture tutte da leggere e condividere con gli altri uniti dallo stesso obiettivo comune, ovvero l’eliminazione della violenza sulle donne. 

➡ Il Programma de 📚 La DOMENICA del LETTORE e della LETTRICE 📚 

🔸Alle 12:00 torna l'immancabile appuntamento con la Catania Leggendaria e la Passeggiata Urbana in collaborazione con la Compagnia Teatrale Malerba alla Scoperta del Pozzo di Gammazita.

🔸 Alle 13.00 è tempo di *Pranzo tra libri* con tante squisitezze firmate Rocket from the Kitchen: cibi freschi di stagione e cucina tradizionale a KM 0.

🔸Dalle 15.30 alle 17.00 il collettivo Kemanu curerà un *Laboratorio Ludico Espressivo*, rivolto a bimbe e bimbi dai 5 anni in su. Si partirà dal racconto della vita di *Franca Viola* per introdurre il tema della giornata anche ai più piccini. In un primo momento si giocherà insieme teatralizzando i concetti di violenza, coraggio, libertà e libertà di scegliere, attraverso il movimento creativo. Successivamente si darà un volto ognuno alla propria Libertà attraverso la realizzazione di un dipinto. 

Per info e prenotazioni potete contattare il 349 6427670 (Laura)
Contributo di 3 euro a bimbo e bimba ed è preferibile effettuare in anticipo la vostra prenotazione al laboratorio.

🔸 Alle 17:30 Presentazione del libro "Viaggio nel paese degli stereotipi. Lettera a una venusiana sul sessismo.", Villaggio Maori Edizioni, di e con la professoressa Graziella Priulla. Ad accompagnarla, la scrittrice e giornalista Roberta Fuschi in veste di moderatrice. 

🔸 Alle 18:30 Lettura del Racconto scritto da Dott.ssa Sara R. Timpanaro Psicologa Psicoterapeuta EMDR e interpretato da Franceschina Aiesi della Compagnia #Malerba.

A seguire, intervento della professoressa Pina Arena, docente del G.B. Vaccarini e responsabile dello sportello d’ascolto e consulenza per ragazzi, docenti e genitori.

🔸 Alle 19:30 proiezione di due video che documentano l’importanza di uno sportello d’ascolto e consulenza a scuola:
◼ Stop al femminicidio 
◼ Love me to live- short movie HD 

🔸 Alle 20:30 presentazione dell’installazione con titolo “SposaSpina” di Anna Isola e Armando Murabito.

🔸Alle 21.30 * INCOSTANZA DUO Live * 
Un fantastico duo composto dall’autrice Costanza Cantante Paternò e dal chitarrista e bassista Vincenzo Gangi. Il duo oltre ai pezzi dell’album #Incostanza, arrangiati per chitarre, basso e voce, propone anche alcune cover tratte da repertori della canzone popolare italiana, americana e latinoamericana.

**************************
Perché il 25 novembre? Proprio in questa data, nel 1999, un gruppo di donne attiviste, durante l'Incontro Femminista Latinoamericano e dei Caraibi di Bogotà nel 1981, sceglie questo giorno per commemorare l’efferato e disumano assassinio avvenuto nel 1960 a scapito tre sorelle Mirabal, considerate esempio di donne rivoluzionarie per l'impegno con cui tentarono di contrastare il regime di Rafael Leónidas Trujillo, il dittatore che lasciò la Repubblica Dominicana nell'arretratezza e nel caos per oltre 30 anni.
Piazza dei Libri si unisce alla lotta e, ad un giorno dalla Manifestazione Nazionale che attraverserà le piazze d’Italia all’urlo di “Stop alla Violenza”, vi aspetta per un evento a tema che ha l’obiettivo principale di informare, riflettere e sensibilizzare attraverso la forza delle parole, l’unica forma di furia che siamo disposti ad accettare. 

****************************************************************
Tutti gli eventi di Piazza dei Libri e Gammazita sono assolutamente gratuiti!

La Domenica del Lettore e della Lettrice è organizzata dagli attivisti e dai volontari dell’Associazione Gammazita, con il coinvolgimento diretto degli stessi utenti. Piazza dei libri, infatti, è uno spazio pubblico che strappato al degrado e all'incuria nel dicembre 2014 è stato riconsegnato alla città, come luogo dedicato alla lettura e alla sua condivisione. Oltre ad essere una biblioteca ed una emeroteca urbana è anche un posto dove scrittori ed illustratori, esordienti o veterani del mestiere, possono trovare il luogo e il pubblico adatti per le loro presentazioni ed esposizioni. 

Per proporsi per le future domeniche del lettore basta inviare una mail a comunicazionegammazita@gmail.com o un messaggio privato su www.facebook.com/piazzadeilibri

View Event →
Siracusa: laboratorio "Sulla distruzione del libro illustrato"
Nov
25
10:00 AM10:00

Siracusa: laboratorio "Sulla distruzione del libro illustrato"

Laboratorio sulla costruzione del libro illustrato

I partecipanti al workshop avranno l’occasione di realizzare il proprio libro e poi di rilegarlo a mano.
Il workshop si svolge in due parti:
In un primo momento, prendendo spunto dalla fantasia, dalla conoscenza e dall’ispirazione di ognuno dei partecipanti, l’illustratore Daniele Melarancio li guiderà nella realizzazione delle illustrazioni a china. Osservando le tavole realizzate si potrà individuare o sopratutto, inventare il filo narrativo che le lega insieme e che le renderà un piccolo prodotto editoriale: con la guida di Angelo Licciardello, le illustrazioni saranno rilegate a mano con il filo refe e impreziosite da copertine e dettagli di post produzione.
Così ogni partecipante avrà il suo piccolo libro, da fare, rifare e reinventare ogni volta che vuole!

A CHI E’ RIVOLTO: Studenti, Artisti, Creativi, Curiosi, Intraprendenti, Amanti dei libri, Disegnatori.

PROGRAMMA:
Mattina: 
Ricerca dell’idea
Elaborazione e realizzazione delle illustrazioni
Individuare il filo narrativo

Pomeriggio:
impaginazione
post produzione delle illustrazioni
Rilegatura

INFO/ISCRIZIONI: libreriazaratan@gmail.com / 3287107022

BIO:

Daniele Melarancio Nasce a Catania dove lavora come illustratore, ha partecipato in collettive in varie occasioni (Spazio Tapirulan, Ludicomics, Ratatà, Lucca Comics), ha collaborato con e Linus e smemoranda

//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

Angelo Licciardello
Classe 90, laureato presso Accademia delle Belle Arti di Catania 
Nel 2015 forma giovanissimo il collettivo di videoart Nuovo Cinema Casalingo, partecipando a numerose esposizioni e mostre d’arte contemporanea nazionali ed internazionali.
Si interessa da sempre di illustrazione e disegno, portando avanti una propria ricerca personale che vede nascere la sua prima pubblicazione per l’infanzia : “La Volpe Giovanuzza” edita da Splen Edizioni (2018).
Recentemente ha partecipato alla mostra collettiva “That’s it! sull’ultima generazione di artisti in Italia e a un metro ottanta dal confine” presso il MAMbo di Bologna.

View Event →
Catania: presentazione "Le più fortunate" di e con Julianne Pachico
Nov
24
7:30 PM19:30

Catania: presentazione "Le più fortunate" di e con Julianne Pachico

le più fortunate.jpg

Cosa sappiamo della Colombia? È un paese lontano che in noi evoca quasi solo l’immagine spaventosa quanto stereotipata dei narcos col mitra in mano. 
Gli undici episodi che compongono questo romanzo sono un viaggio nella sua storia recente, dal 1993 al 2013, raccontata con un taglio inedito, e cioè attraverso le vicende di un gruppo di ragazze privilegiate, figlie di diplomatici, politici e uomini d’affari, educate nelle scuole migliori e imbevute di cultura nordamericana. 
Saltando avanti e indietro nel tempo le seguiamo dall’infanzia alla maturità, conoscendo le loro domestiche e i loro professori, i loro compagni di giochi e i loro amanti, e vedendo dipanarsi tutto intorno un mondo contraddittorio fatto di ville faraoniche e guerriglia nella giungla, coniglietti da coccolare e sacchi di coca nascosti in garage, da cui non tutte usciranno vive.
Un esordio spettacolare e polifonico che ricama intorno all’impeccabile ritratto psicologico dei suoi personaggi l’affresco politico e sociale di un’intera società.
edizioni sur
L'autrice Julianne Pachico in Italia: «Le più fortunate» in tour

Julianne Pachico è nata nel 1985 a Cambridge, in Inghilterra. È cresciuta a Cali, in Colombia, dove i genitori lavoravano nell’ambito della cooperazione internazionale. Nel 2004 si è trasferita negli Stati Uniti, continuando gli studi, e nel 2012 è tornata in Gran Bretagna, dove vive tuttora. È l’unica autrice che finora sia mai comparsa con due racconti nella stessa edizione dell’antologia Best British Short Stories (nel 2015), e per Le più fortunate, il suo libro di esordio, è stata finalista allo Young Writer of the Year Award, il premio del Sunday Times per i migliori scrittori britannici under 35.

Accompagnano l'autrice Martina Testa, traduttrice del libro e Viola Di Grado, scrittrice, traduttrice dall'inglese ed orientalista.

View Event →
Catania: Premio Letterario Internazionale "Nino Martoglio"
Nov
24
5:30 PM17:30

Catania: Premio Letterario Internazionale "Nino Martoglio"

premio nino martoglio.jpg

Si svolgerà sabato 24 novembre, con inizio alle ore 17.30, al Teatro Comunale di Belpasso – presentata dalla giornalista Flaminia Belfiore, con la partecipazione dell’attore Agostino Zumbo - la cerimonia di consegna della XXXII Edizione del Premio Letterario Internazionale “Nino Martoglio”, organizzato dal Circolo Athena con la consulenza scientifica dell’Istituto di Storia dello Spettacolo Siciliano e la collaborazione del Comune di Belpasso. Presieduta da Sarah Zappulla Muscarà (Università di Catania) e composta da Anna Maria Paternò (presidente del Circolo Athena), Daniele Motta, (sindaco del Comune di Belpasso), Vicente Gonzalez Martin (Università di Salamanca, Spagna), Domenico Tempio (editorialista de “La Sicilia”), la giuria ha assegnato il Premio Martoglio nelle seguenti sezioni: Letteratura, Giornalismo, “Athena”, Premio per il Teatro nel Centenario della “Compagnia Mediterranea”.
Giunta alla sua trentaduesima edizione – un traguardo che ne consacra la storia, la maturità e l’autorevolezza nel panorama internazionale dei premi letterari – la manifestazione quest’anno si arricchisce di una nuova sezione denominata “Sul Filo della Memoria” in cui vengono premiate opere che, ripercorrendo la storia del passato, fondano sul valore della memoria la conoscenza del presente e la progettazione del futuro. Riservato a “scrittori, artisti, giornalisti e personalità che attraverso le loro opere diffondono la cultura nella nostra isola”, il Premio Martoglio intende promuovere la crescita culturale delle nuove generazioni attraverso la diffusione del libro e il confronto con le più alte testimonianze del nostro tempo. 
Dedicato al genio poliedrico di Nino Martoglio, illustre protagonista della straordinaria stagione culturale del Novecento, il Premio si richiama fortemente all’identità storica della Sicilia e alla sua millenaria vocazione di terra di mescolanza e di accoglienza nell’area del Mediterraneo.
Nel panorama dei premi letterari, il Martoglio si distingue per l’originalità della formula: pensato per promuovere il libro e la lettura, esso non si esaurisce nella cerimonia di consegna, ma esercita costantemente la funzione di osservatorio delle tendenze e delle proposte culturali della contemporaneità. L’unicità del Martoglio consiste nella disponibilità dei premiati a destinare la somma ricevuta nell’acquisto di libri che vengono sorteggiati tra il pubblico durante la manifestazione. I numerosi volumi distribuiti danno l’opportunità di approfondire la conoscenza dei premiati, sollecitando un dialogo ideale con scrittori ed intellettuali attraverso la lettura delle loro opere. 

View Event →
Catania: presentazione "Una vita in scatola " di e con Francesco Terracina
Nov
23
7:00 PM19:00

Catania: presentazione "Una vita in scatola " di e con Francesco Terracina

una vita in scatola.jpg

La vocazione letteraria del Cub – Castello Ursino Bookshop, la realtà museale gestita da Officine Culturali e Karma Communication dal 2015, torna a farsi sentire.

Il prossimo appuntamento con gli autori e i loro libri è fissato per venerdì 23 novembre alle 19:00 al Castello Ursino. Protagonisti dell’incontro il giornalista siciliano Francesco Terracina e il suo ultimo libro Una vita in scatola (Edizioni il Palindromo).

Uscito all’inizio della scorsa estate, Una vita in scatola, è ambientato a Portolazzi, immaginaria città del Sud Italia. Qui vive Angelo Maria Spitaletto, produttore di caponata in scatola, almeno fino al 1986, anno in cui l’azienda chiude per fallimento. L’uomo rimane senza nulla, e lo stabilimento sta per essere trasformato in un teatro, bisogna darsi da fare e fare di necessità virtù. Travolto dagli eventi, l’ex produttore di caponata dovrà districarsi in un ambiente in cui malafede e corruzione la fanno da padrone. Spitaletto del resto è rimasto il candido uomo che aveva a che fare solo con olio, melenzane, e scatole, e non si rende conto delle vere intenzioni di alcuni personaggi a dir poco ambigui. Un racconto esilarante in cui si mischiano tematiche, sociali, politiche e, ovviamente, gastronomiche.

Francesco Terracina è un giornalista dell’agenzia Ansa. Ha pubblicato il libro inchiesta L’ultimo volo per Punta Raisi (Stampa Alternativa, 2012), la raccolta Graffette e altre storie (Doramarkus, 2003) e alcuni racconti in volumi collettivi e riviste.

Terracina sarà accompagnato dal giornalista del quotidiano la Sicilia Leonardo Lodato e da Carla Condorelli, blogger di Matte da Leggere.

View Event →
Siracusa: Antrasatta. Musica e poesia in ogni tempo e luogo
Nov
23
6:30 PM18:30

Siracusa: Antrasatta. Musica e poesia in ogni tempo e luogo

antrasatta.jpg

Ecco qua cosa dice: "Giovanni Ferdinando Giudice, 
scrittore, poeta, pittore, vive e lavora a Siracusa. 
Il suo habitat preferito è Ortigia. Moltissime le sue pesie, tutte manoscritte in lingua italiana e siciliana. Notevole la sua produzione nel campo artistico.
Sua la creazione della onlus "Johannes" finalizzata all'assistenza sociale e sociosanitaria. La famiglia Giudice è molto conosciuta a Siracusa e non solo: vanta una storia molto antica e importante per la tradizione ebraica: testimonianza ne è il "Palazzo dei Giudici", in via Dione, che reca le stelle di David raffigurate nel portone ligneo.

Questo evento è dedicato a tutti coloro che vogliono soffermarsi a guardare il mondo con occhi diversi."

vi aspettiamo al Biblios cafè.

View Event →