Back to All Events

Catania: La Gente - Viaggio nell'Italia del risentimento

la gente.jpg

Sui social, nei blog, per le strade, nelle piazze, dalle periferie ai palazzi del potere: chi è questa Gente? 
Leonardo Bianchi ce lo racconta, risalendo alle radici della rabbia, esaminando 10 anni del mal di pancia di questo Paese, in un reportage che illumina e spaventa, e che abbiamo voluto a tutti i costi presentare a Catania: sabato 28 novembre alle ore 20.30 alla Birreria del MA Cataniasarà ospite "La gente. Viaggio nell'Italia del risentimento", per minimum fax. 
Introduce Giuseppe Lorenti, legge Marco Sciotto, suona Renato Judoboy Mancini: vi aspettiamo!

Il libro
Dieci anni fa usciva La casta, un libro che ridefiniva il discorso politico italiano: la fine dei partiti tradizionali, l’odio per le élite in generale, l’indignazione di chi si sentiva escluso e defraudato. Oggi quel risentimento si è rovesciato in orgoglio: la fine della politica come la conoscevamo non ha generato un vuoto, ma una galassia esplosa di esperienze tra il grottesco, il tragico e l’apocalittico. Dai forconi alle sentinelle in piedi, dai «cittadini» che s’improvvisano giustizieri alle proteste antimigranti, La Gente è il ritratto cubista dell’Italia contemporanea: un paese popolato da milioni di persone che hanno abbandonato il principio di realtà per inseguire incubi privati, mentre movimenti politici vecchi e nuovi cavalcano quegli incubi spacciandoli per ideologie. Leonardo Bianchi ha scritto il miglior reportage possibile su un paese che non si può raccontare se non a partire dalle sue derive, e l’ha fatto seguendo ogni storia con la passione di un giornalista d’altri tempi, il rigore dello studioso che dispone di una prospettiva e di un respiro internazionali, e un talento autenticamente narrativo, capace di attingere a una ferocia e a una forza profetica degne di un romanzo di James Ballard.

L'autore
Giornalista e blogger, è news editor di VICE Italia. Ha collaborato, tra gli altri, con Valigia Blu e Internazionale. Dal 2008 scrive di politica, attualità e cultura anche sul suo blog satirico La Privata Repubblica.

Ringraziamo il B&B Il Giardino di Piazza Falcone che supporta questa iniziativa.
www.ilgiardinodipiazzafalcone.it