Back to All Events

Palermo: presentazione libro "Vite che sono la tua" di e con Paolo Di Paolo

  • Libreria Modusvivendi (map)
vite che sono la tua.jpg

«Tom era come me. Io ero Tom. E per la prima volta mi sembrava di esistere anche fuori di me, da qualche altra parte. Mi pareva che Twain sapesse qualcosa degli interminabili pomeriggi di vacanza, delle battaglie per gioco fra cugini, di certi assalti, di certi azzardi. Il bello era questo: ritrovare in una storia altrui la mia.»

Paolo Di Paolo presenta "Vite che sono la tua - Il bello dei romanzi in 27 storie" (Laterza) da Modusvivendi.

Prima della presentazione, passa in libreria per compilare l'apposita cartolina/gioco. Una parte è costituita dal segnalibro da staccare, che quindi rimane al lettore. L’altra parte invece è dedicata al gioco vero e proprio. I lettori dovranno rispondere alla domanda riportata sulla cartolina e i cartoncini con le risposte saranno raccolti in una scatola di cartone da tenere in libreria. Sulle cartoline ci sarà scritta la domanda: “Se la tua vita dovesse finire dentro una scatola, quali sono i tre libri che porteresti sempre con te?”

A volte, da un romanzo, riporti anche solo una frase. Un’intuizione. Una cosa che ignoravi. A volte, anche solo una visione o un gesto. Altre volte, una storia che somiglia alla tua. Da Tom Sawyer al giovane Holden, da Jane Eyre a Raskòl’nikov e ai personaggi di Roth, la magia dei grandi libri, guide strane, insolite, spiazzanti. Leggendo possiamo vivere il non ancora vissuto e il mai vivibile, dichiararci a qualcuno con un coraggio mai avuto, percepire un dolore che somiglia al nostro o solo sapere che esiste. Perché la letteratura ci racconta. La sorpresa del crescere, le sfide, la scoperta del desiderio, l’amore, le ambizioni, le illusioni – magari perdute; la voglia di andare lontano o di tornare a casa; la paura di invecchiare e tutte le paure, ma anche tutte le speranze.

Paolo Di Paolo è nato a Roma nel 1983. Nel 2004 pubblica i racconti Nuovi cieli, nuove carte a cui seguono i romanzi Raccontami la notte in cui sono nato (2008) Questa lontananza così vicina (2009), Dove eravate tutti (2011), Mandami tanta vita (2013, finalista al Premio Strega), Una storia solo quasi d’amore (2016). È autore di saggi tra cui Tempo senza scelte (2016), di testi per il teatro come Istruzioni per non morire in pace (2015) e di libri per bambini, La mucca volante (2014, finalista Premio Strega Ragazze e Ragazzi), Giacomo il signor bambino (2015; Premio Rodari), Papà Gugol (2017).

Vini offerti da Tasca D'Almerita, sponsor di cultura
Sponsor tecnico: The Hotel Sphere - Hotel Plaza Opéra e Hotel Principe di Villafranca