Back to All Events

Catania: presentazione "Mafia e psicopatologia. Crimini, vittime e storie di ordinaria follia"

  • Herborarium Museum and Sicilian Tea Room (map)
mafia e psicopatologia.jpg

UN TE' CON GLI AUTORI DI "MAFIA E PSICOPATOLOGIA. CRIMINI, VITTIME E STORIE DI ORDINARIA FOLLIA" di Giuseppe Craparo, Anna Maria Ferraro, Girolamo Lo Verso.

La mafia è un’organizzazione psicopatologica oppure no?
Ancor prima di rispondere a questa domanda, è necessario interrogarsi su cosa si debba intendere per “psicopatologia”. Esiste la psicopatologia o possiamo conferire a questo termine un alone semantico più ampio che prenda in considerazione aspetti della vita psichica della persona il cui valore intrinseco va inteso in rapporto al contesto culturale di riferimento?

È una questione non di poco conto se si considera la mafia come un’organizzazione con una propria cultura, ovvero con propri codici valoriali e comportamentali. Dai contributi presenti nel volume al centro del dibattito non emergono nei membri della mafia quadri psicopatologici specifici, ma formazioni identitarie noi-centriche che ostacolano qualsiasi forma di crescita emotiva e individuale, autonoma e consapevole: indifferenza relazionale, distacco emotivo e una certa scissione psicologica fra ciò che è buono (la mafia) e ciò che è cattivo (chi si oppone alla mafia) sembrano caratterizzare la psicologia (patologica) di costoro. Ma è nella riflessione sulle vittime (indirette e dirette) delle mafie che la psicopatologia si rivela, in tutta la sua drammaticità, con storie di depressioni, di sindromi post-traumatiche, di comportamenti additivi, di forti stati d’ansia, ecc..


Intervengono:
Prof. Girolamo Lo Verso, Psicoterapeuta e professore di Psicoterapia presso l’Università degli studi di Palermo.
Prof. Giuseppe Craparo, Psicologo, Psicoterapeuta, Psicoanalista, insegna nella Facoltà di Scienze dell’Uomo e della Società degli Studi di Enna “Kore”.
Dott. Tommaso Federico, Psichiatra e gruppoanalista.

Modera:
Dott. Silvestro Lo Cascio, Psicologo Clinico, Cultore della materia in Psicologia Dinamica e Clinica presso l’Università Kore di Enna.

Un infuso artigianale alle erbe siciliane della pregiata linea NONNA ETNA 1895 e diretta produzione dell'azienda Herborarium, sarà offerto ai partecipanti. 


PER PARTECIPARE
-Appuntamento ore 18 al Museo
-Quota partecipazione: 5 euro
-Posti limitati. Riservate la vs partecipazione al 3495397736 (anche sms o WhatsApp) o scrivendo a museo.herborarium@gmail.com