Back to All Events

Catania: presentazione libro "Stelle Ossesse" di e con Orazio Labbate

  • Libreria Vicolo Stretto 38 Via Santa Filomena Catania, Sicilia, 95129 Italy (map)

Non c’è dubbio nel dire che l’orrore, più di altre narrazioni, trova nella sublimazione il motore delle proprie storie. 
La vitalità del mondo interiore di Lovecraft lo portò a popolare il buio con esperienze reimmaginate o creature espressione della piccolezza umana e della sconfinatezza della conoscenza oscura. La logica interiore di Poe gli faceva perseguire la bellezza attraverso un equilibrio incredibile delle atmosfere nelle sue storie. 

Per Orazio Labbate e il suo Stelle Ossee (Liberaria, 2017) la sublimazione compone i racconti attraverso due livelli: uno atavico, che la ritrae nel momento in cui viene concepita; un secondo livello, invece, si fa veicolo di una poetica ben precisa. L’ispirazione è il sentimento embrionale che spinge alla scrittura ed è simile all’inconscio e, quindi, concepito come uno spazio onirico, in cui il tempo è libero di allargarsi e diventare il suo contrario.
La scrittura di Orazio Labbate suscita curiosità. Anche per quello che è stato "Lo Scuru" (pubblicato con Tunué) in cui, forse più di Stelle Ossee, l’identità siciliana mista al dialetto non si chiudeva nei confini regionali, ma spaziava tra la particolarità dell’esperienza e l’universalità dell’orrore. 
Labbate non ha mai fatto mistero del fascino per il southern gothic, Flannery O’Connor, William Faulkner, e neanche del suo legame a scrittori della sua terra, come Gesualdo Bufalino, eppure le sue composizioni non vogliono essere vuota imitazione, ma un’unione tra la metafisica dell’immaginario personale fatto di paesaggi, motivi religiosi, e un immaginario letterario e mitico.

L'AUTORE
Orazio Labbate è nato a Mazzarino nel 1985 ma ha vissuto sin dall’infanzia a Butera; si è poi laureato in Giurisprudenza all’Università Bocconi. Ha ottenuto due Master: comunicazione e media digitali; giornalismo economico, presso la Business School de Il Sole 24 Ore.
Ha collaborato per Viaggi 24, rubrica de Il Sole 24 Ore.
Ha collaborato con le pagine culturali Domenica24 de Il Sole 24 Ore on line.
Ha curato la rubrica ScifiLiterature per Nova24, Il Sole 24 Ore.
Blogger di Huffington Post.
Collabora con Il Mucchio Selvaggio.
Collabora con Il Tascabile-Treccani.
Consulente dell’editore LiberAria.
Scrive per le riviste online: “Il primo amore” ,“Repubblica nomade” e suoi lavori sono apparsi su “Nuovi Argomenti” e “Achab” e “Nazione Indiana”.
Un racconto tradotto da Anne Milano Appel è stato pubblicato per le riviste americane: PEN/America e Guernica.
Romanzo di esordio: “Lo Scuru”- Tunué (novembre 2014). Segnalato in occasione del Premio Sciascia 2016.
“Piccola enciclopedia dei mostri”(ottobre 2016), per l’editore 24Ore Cultura.
Raccolta di racconti editi e inediti “Stelle ossee” (2017), LiberAria editore.

LiberAria Editrice Orazio Labbate