Back to All Events

Catania: La domenica del Lettore e della Lettrice

Anche nel mese di Giugno, seppur in versione estiva a partire dalle 17.00 in poi, si rinnova l'appuntamento mensile dedicato alle arti narrative, promosso dall'Associazione culturale Gammazita

La DOMENICA del LETTORE e della LETTRICE
_____________Qualcosa di Siciliano_____________
Domenica 24 Giugno dalle 17.00 in poi a Piazza dei libri
e sfogliando le Pagine del Cambiamento cresce la voglia di scoprire nuove storie e condividere libri e letture perché LEGGERE FA CRESCERE grandi e piccini.

_____________IL PROGRAMMA _____________

➡ Ore 17.30 "URSINO KIDS" *Leggere, giocare e creare*
il laboratorio manuale creativo per i lettori e le lettrici più piccini
🎨🏝️ La Sicilia a strati a cura di Sere Nacchera
Un viaggio creativo attraverso la diversità della nostra Isola.

Costo per ogni piccolo partecipante 3 euro
Consigliata Prenotazione per e-mail, scrivete a comunicazionegammazita@gmail.com

➡ Ore 19.00
Incontro con l'autrice Marina Castiglione che presenterà il volume
"Fiabe e Racconti della Tradizione orale siciliana" - Testi e analisi.
L'evento sarà incorniciato dalle opere di Lorenzo Maria Ciulla Art, in parte realizzate proprio su ispirazione dei "cunti" popolari  
estrapolati dal testo.
Introdurrà Elvira Assenza, Professoressa Associata di Linguistica  
Italiana presso l’Università di Messina.

➡ Ore 20.30 Concerto al tramonto
 BIG MIMMA LIVE

E' in arrivo da Messina il Punk World Music, Rock Mediterraneo dei Big Mimma

Alessandro Silipigni: Voce e Chitarra. 
Mosè Previti: Voce e Basso
Vincio Siracusano: Pecussioni
Piero Cucinotta: Percussioni

Etichetta discografica Indie

____________________________________________________

Conosciamo meglio L'AUTRICE Marina Castiglione
e il suo LIBRO "Fiabe e Racconti della Tradizione orale siciliana" 

U cuntu di si raccunta…
Cc’era na vota un papu, un pipu e un ṛṛe, u vo cuntatu aṛṛè?
Cuntu, si ṛṛaccunta e si ṛṛicunta u bbillìssimu cuntu,
è lu cuntu di màsciu varbijri, si nun vi pïaci vi lu cuntu aṛṛijri.
Cicìu cicìu, co cuntu finìu.

Marina Castiglione è Professore Associato di Linguistica Italiana  
presso l’Università di Palermo, dove insegna Linguistica e testualità  
e Filologia della letteratura italiana. Svolge attività di ricerca  
nell’ambito etnodialettale dell’Atlante Linguistico della Sicilia ed è  
Coordinatrice del Dottorato di Ricerca in Studi letterari,  
filologico-linguistici e storico-filosofici. Ha coordinato e insegnato  
nel corso di formazione “La Sicilia linguistica e letteraria. Percorsi  
didattici” (L.R. 9/2011). Tra i suoi interessi rientrano l’onomastica  
popolare, l’etnodialettologia, il plurilinguismo letterario, i lessici  
settoriali. Fa parte del Comitato scientifico di riviste di settore e  
ha presentato i propri lavori in numerosi convegni nazionali e  
internazionali. Si dedica appassionatamente alla restituzione al  
territorio di quanto raccolto e analizzato nelle indagini sul campo,  
dedicandosi in particolare alla formazione dei docenti.


"Fiabe e Racconti della Tradizione orale siciliana" - Testi e analisi
edito da Centro di Studi Filologici e linguistici siciliani, Maggio 2018.

Alla fine dell’Ottocento, la Sicilia, insieme alla Toscana, ha fornito  
la maggiore quantità di testimonianze fiabistiche, grazie alla  
raccolta di Giuseppe Pitrè. Infatti, ben 42 su 200 fiabe delle Fiabe  
italiane di Italo Calvino sono tratte dal repertorio siciliano. Le  
fiabe di tradizione orale, come esempi di miti degradati, propongono  
all’ascoltatore di ieri e al lettore di oggi, un ordine sociale e un  
orientamento culturale che hanno resistito per secoli e che sono  
comuni a molte civiltà dell’Occidente come dell’Oriente.

Con questo breve studio, si fa il punto sulla produzione edita in  
Sicilia e si integra con una ricerca sul campo condotta in quattro  
comuni della Sicilia centrale in cui è stato possibile registrare  
alcune permanenze della ricca produzione orale popolare (consultabili al link www.dialektos.it). Il volume presenta, quindi, una prima parte con una ricognizione sui temi, forme, codici linguistici della tradizione e una seconda parte con l’analisi dei materiali di prima mano.

E, infine…
Iddi arristaru filici e cuntenti,
E nui ccà chi nni munnamu li denti;
Iddi arristaru filici e cuntenti
E nuàvutri ccà senza nenti;
Favula ditta e favula scritta,
Diciti la vostra, ca la mia è ditta;
E arristaru cuntenti e filici,
E nui comu li mazzi di radici;
Iddi arristaru maritu e muglieri,
E nuatri scàusi di li peri

*******************************

La DOMENICA del LETTORE e della LETTRICE
è un'opportunità che si rinnova mensilmente per vivere e respirare il nostro bellissimo Quartiere, attraverso il piacere di leggere e raccontarsi storie. Creare occasioni di incontro e scambio fra i cittadini, rafforzare il senso di appartenenza ad un luogo e alle comunità che lo abitano, immaginando di creare nuove mappe culturali, artistiche e sociali, per un quartiere sempre più vivo, bello e colorato. 

Mentre si gira tra gli scaffali della biblioteca, costituita dalle donazioni degli stessi lettori, in cerca di un testo da prendere in prestito, o mentre si acquistano rarità nello shop, potrete godere di un programma di attività gratuite adatte a grandi e piccini.

*******************************
Ve lo abbiamo già detto che Cambiamento è Partecipazione?
Bene, allora vi aspettiamo in tantissimi! 
#PiazzadeiLibri #Gammazita2018 
• Le Pagine del Cambiamento • 
www.gammazita.it

Read(y) to share?!?

*********************************************************

Tutti gli eventi di Piazza dei Libri e Gammazita sono assolutamente gratuiti!

La Domenica del Lettore e della Lettrice è organizzata dagli attivisti e dai volontari dell’Associazione Gammazita, con il coinvolgimento diretto degli stessi utenti. Piazza dei libri, infatti, è uno spazio pubblico che strappato al degrado e all'incuria nel dicembre 2014 è stato riconsegnato alla città, come luogo dedicato alla lettura e alla sua condivisione. Oltre ad essere una biblioteca ed una emeroteca urbana è anche un posto dove scrittori ed illustratori, esordienti o veterani del mestiere, possono trovare il luogo e il pubblico adatti per le loro presentazioni ed esposizioni. 

Per proporsi per le future domeniche del lettore basta
inviare una e-mail a comunicazionegammazita@gmail.com
o un messaggio privato su www.facebook.com/piazzadeilibri