Back to All Events

Catania: presentazione "Goliarda sapienza"

  • 20 Via Pistone Catania, Sicilia, 95131 Italy (map)

Nel quartiere #SanBerillo, a Catania, Goliarda Sapienza trascorse i primi 15 anni della sua vita ricevendo una formazione sui generis, all’interno di un contesto familiare eccentrico. 
All'interno del cortile di via Pistone n. 20, nella casa dove Goliarda abitò tra il 1924 e il 1940, Trame di Quartiere ha il piacere di presentare il volume

• Goliarda Sapienza. Gli spazi della libertà, il tempo della gioia • 
di MARIA RIZZARELLI

sabato 30 giugno | 19.00 | Cortile della Casa di Goliarda Sapienza (via Pistone 20, Catania)  

Dialogano con l’autrice: Maria Arena e Mariagiovanna Italia

L’avventura letteraria di Goliarda Sapienza, nota a tutti per lo straordinario romanzo ‘L’arte della gioia’, rappresenta un caso eccezionale nel Novecento italiano per la forza di una soggettività fuori dai canoni, capace di concepire la scrittura romanzesca, teatrale e cinematografica come spazio identitario ricco di sfumature e oltraggi. 
In questo volume Maria Rizzarelli, ripercorrendo l’intera produzione letteraria di Goliarda Sapienza, tenta di ricostruire la cartografia dei luoghi della libertà celebrata nei suoi testi, e mira altresì a rintracciare quel gioco di imitazione e presa di distanza dai modelli (letterari, filosofici, cinematografici) che rende inconfondibile ogni sua pagina.

Nelle pagine di Goliarda Sapienza la costruzione della soggettività si misura di continuo con la dimensione dello spazio. Sapienza disegna di volta in volta i confini diversi nei quali si svolge il percorso di affrancamento dai vincoli sociali e culturali del patriarcato e, con esso, il doloroso e appassionato apprendistato dell’arte della gioia. La fisicità dei luoghi e dei corpi nutre la sua scrittura e innesta al suo interno quella imprescindibile aspirazione alla libertà che dà forma al sostrato ideologico di ogni suo testo. 
Lo studio di Maria Rizzarelli mette a fuoco l’intreccio tematico che lega corpo, spazio e scrittura, scommettendo, da un punto di vista teorico-metodologico, sull’intersezione fra spatial e gender studies, lasciando emergere la dialettica fra identità e alterità che si consuma in tutte le opere di Sapienza. 


#BIO
Maria Rizzarelli insegna Letteratura contemporanea e arti visive presso l’Università di Catania. Si è occupata di vari autori del Novecento con particolare attenzione alle forme di ibridazione fra generi e linguaggi diversi. Dirige, insieme a Stefania Rimini, «Arabeschi. Rivista internazionale di studi su letteratura e visualità» (www.arabeschi.it). 
Tra le sue pubblicazioni: Gli arabeschi della memoria. Grandi virtù e piccole querelles nei saggi di Natalia Ginzburg (CUECM, 2004); Sguardi dall’opaco. Saggi su Calvino e la visibilità (Bonanno, 2008); Sorpreso a pensare per immagini. Sciascia e le arti visive (ETS, 2013); Una terra che è solo visione. La poesia di Pasolini tra cinema e pittura (Duetredue, 2015).

Earlier Event: June 30
Catania: Gruppo di Lettura Ipazia
Later Event: July 1
Agrigento: Master di scrittura