Back to All Events

Catania: presentazione "Il Gatto di Chagall"

Sfogliando le pagine del cambiamento
Giovedì 30 Agosto alle 20.30 in Piazza dei libri
incontriamo SALVATORE SPAMPINATO (Pro Meteo) che ci presenterà il romanzo surreale "IL GATTO DI CHAGALL" 
edito da SuiGeneris edizioni anno 2018.
A chiacchierare con l'autore l'antropologo Lorenzo Nicolosi

IL ROMANZO
Gatto è un impiegato in banca che, in un giorno qualunque, sprofonda nella percezione di un mondo deformato, in cui il ricordo e il futuro si agitano e tutto si presenta come la maschera delle nostre fragilità. Il romanzo di Salvatore Spampinato scardina le resistenze della vita di ognuno di noi per tentare di aprire un varco oltre la nebbia della routine, dicendoci, con una scrittura scorrevole e immaginifica, al limite con il sogno, che per farlo non serve altro che perdere, di tanto in tanto, la testa o gli occhi.

L'AUTORE
Salvatore Spampinato: nato a Catania nel 1990, sta svolgendo un dottorato in Letteratura comparate all’Università di Torino.

*******************************
DICONO DEL LIBRO
... "Il gatto di Chagall” è un viaggio surreale in un universo simile al nostro comandato dal potere e dal denaro. Dietro la storia di Gatto, si nasconde una critica alla società odierna, spinta dal profitto, ma anche un profondo amore per la forza delle parole. Come spiega lo stesso protagonista all’interno del libro, usare citazioni diventa un détournement, un’appropriazione indebita, che permette di creare qualcosa di nuovo da frasi o immagini che già hanno vita propria. Così la letteratura sembra essere l’unica via di salvezza e l’unico modo per poter esprimere ciò che si prova.

Ogni personaggio, come è facile intuire, ha un nome che rimanda a qualcos’altro. Il Gatto, Dresda, Lima, l’amico Fedele, Paguro e persino il Dottor Alfa, tutti riferimenti alla loro personalità o ad associazioni specifiche date dal protagonista, che d’altronde si definisce proprio un gatto. 

Uno dei punti di forza del romanzo è sicuramente lo stile dell’autore. Salvatore Spampinato riesce con abilità e un linguaggio molto ricco a ricreare immagini degne di un quadro surrealista. E non è decisamente un caso che proprio Chagall è presente nel titolo richiamando anche uno dei suoi soggetti più famosi, il gatto per l’appunto. Molto intensi sono alcuni dialoghi, mentre la storia si dipana e veniamo, insieme a Gatto, a conoscenza del suo passato. Forse non sempre la scrittura scorre a dovere, per l’insieme di informazioni che contiene, ma ogni frase ha un suo significato denso e da recepire ben chiaro. 

Tornano a vivere anche le parole di grandi autori. C’è Calderón de la Barca con la sua “La vida es sueño”, Nazim Hikmet e le sue poesie d’amore, ma anche tanti altri. I loro scritti fanno eco alla storia di Gatto e alle sue riflessioni sulla vita. Così che la letteratura non sia solo scritta e da leggere, ma punto da cui far partire nuove elaborazioni scritte o solo mentali. 
...
Estratto da Recensione de “Il gatto di Chagall” scritta da Lorena Lo Giudice

*******************************
PER SAPERNE DI PIÙ 🔗 www.edizionisuigeneris.it

*******************************
Ve lo abbiamo già detto che Cambiamento è Partecipazione?
Bene, allora vi aspettiamo in tantissimi! 
#PiazzadeiLibri #Gammazita2018 
• Le Pagine del Cambiamento • 
www.gammazita.it

Read(y) to share?!?
*******************************
Tutti gli eventi di Piazza dei Libri e Gammazita sono assolutamente gratuiti!

Le presentazioni editoriali e gli incontri con gli autori sono organizzate dagli attivisti e dai volontari dell’Associazione Gammazita, con il coinvolgimento diretto degli stessi utenti. Piazza dei libri, infatti, è uno spazio pubblico che strappato al degrado e all'incuria nel dicembre 2014 è stato riconsegnato alla città, come luogo dedicato alla lettura e alla sua condivisione. Oltre ad essere una biblioteca ed una emeroteca urbana è anche un posto dove scrittori ed illustratori, esordienti o veterani del mestiere, possono trovare il luogo e il pubblico adatti per le loro presentazioni ed esposizioni. 

Per proporsi basta inviare una e-mail a comunicazionegammazita@gmail.com
o un messaggio privato su www.facebook.com/piazzadeilibri