Filtering by: home
Palermo: Jingle Books
Dec
14
to Dec 16

Palermo: Jingle Books

jingle books.jpg

Un intero week end dedicato al libro e alla bellezza con tante presentazioni, incontri, laboratori, reading, itinerari, letture e spettacoli, per la quarta edizione della fiera del libro di Natale palermitana, che quest’anno si svolgerà nei portici della storica Villa Filippina, dal 14 al 16 dicembre 2018, 
Organizzata dalla rete di editori palermitani Editori allo scoperto e da Terradamare | Cooperativa Turistica a Palermo.
L'invito è #JingleBooks - A Natale regala un libro!

_________
www.jinglebooks.it

JINGLE BOOKS – FESTA DEL LIBRO E DELLE ARTI. 4° EDIZIONE
DAL 14 AL 16 DICEMBRE 2018
VILLA FILIPPINA – PIAZZA SAN FRANCESCO DI PAOLA 18 – PALERMO

Orari
Venerdì 14 dicembre dalle ore 16 alle ore 22
Sabato 15 dicembre dalle ore 10 alle ore 24
Domenica 16 dicembre dalle ore 10 alle ore 22


(Programma in costruzione).

View Event →

Catania: La domenica in piazza dei libri
Dec
2
11:00 AM11:00

Catania: La domenica in piazza dei libri

domenica in piazza dei libri.jpg

Domenica 2 Dicembre Piazza dei libri e l'Associazione Gammazita vi aspettano per vivere e condividere una giornata dedicata alla Sicilia, attraverso il cibo, i libri e il teatro all'ombra del Castello Ursino.

|| Il Programma della giornata ||

📍 h.12:00 Visita al Pozzo di Gammazita alla scoperta della Catania Leggendaria in collaborazione con la Compagnia Malerba.

Appuntamento e raduno davanti la sede dell'Associazione Culturale Gammazita (Piazza Federico di Svevia, 92-93 Catania). 
Ogni visita dura 40 minuti circa, non è necessaria la prenotazione ed è gratuita.

📍 h.13:00 🍲 Pranzo con Rocket from the Kitchen 🍲 cucina tradizionale siciliana di stagione e a km O. 

📍 h. 13:30 Presentazione del libro
📚  Il Giro di Sicilia in 80+80 tappe a Piazza dei Libri 📚 
e incontro con gli autori Mariagrazia Innecco e Mimmo Privitera.

Gli autori racconteranno di come nelle pagine del Giro di Sicilia 80 tappehanno interpretato la bellezza, la storia, la contemporaneità, le tradizioni siciliane attraverso le vicende dei tanti personaggi che hanno reso unico il "continente" Sicilia. Un manuale che ci porta alla scoperta di 80 + 80 tappe siciliane, non come una semplice guida turistica, ma attraverso un percorso geografico/emozionale dedicato a chi va alla ricerca dei particolari e della storia che hanno dato ai luoghi la loro caratteristica essenza.

📍 h. 15.30 🎵🎤Samba do Desempregado LIVE in Piazza dei Libri
Manola Micalizzi Brasil - Voce e percussioni 
Cristian Ferlito - Chitarra sette corde e cavaquinho
Alessandro Calì - percussioni.
ci accompagneranno, tra musiche, suoni e parole, in un sorprendente viaggio alla scoperta del mondo del Brasile. 

📍 h. 18:00 Presentazione di 🎭 Giù al Sud - Laboratorio di Commedia dell'Arte 🎭 con Marzia Ciulla e la Compagnia teatrale Malerba

La VI Edizione del Laboratorio di Commedia dell’Arte è alle porte: giovedì 6 dicembre parte “Giù al Sud”! L’insegnante e trainer Marzia Ciulla, nissena di nascita, catanese d’adozione e fondatrice della Compagnia Malerba, detiene in campo teatrale un’esperienza decennale che la rende una specialista del campo della Commedia, della sua storia, delle maschere e dei caratteri tipici di un genere nato nel 1500 studiato in tutto il mondo. 
Con Giù al Sud - Laboratorio di Commedia dell'Arte si apre un nuovo capitolo fatto di ricerca e sperimentazione in cui verranno approfonditi tutti i personaggi e, nello specifico, quelli siciliani da Peppe Nappa a Giufà per apprendere e conoscere le origini della Commedia dell’Arte e come sia possibile attualizzare e rendere comiche narrazioni e situazioni mediante lazzi, canovacci e tecniche di improvvisazione. Nell'arco dei sei mesi, che vanno da dicembre fino a maggio 2019 con una performance conclusiva, si studieranno posture, acrobatica, modulazione della voce e i segreti che danno valore ad una tradizione teatrale unica e tutta da scoprire e da ridere insieme.

- h. 19:30 📻 Selezioni Musicali home made.

*******************************
Una nuova opportunità per vivere e respirare il nostro bellissimo Quartiere, creare occasioni di incontro e scambio fra i cittadini, rafforzare il senso di appartenenza ad un luogo e alle comunità che lo abitano, immaginando di creare nuove mappe culturali, artistiche e sociali, per un quartiere sempre più vivo, bello e colorato. 

Ogni weekend tante attività gratuite e coinvolgenti per grandi e piccini, legate al contesto urbano e sociale per sviluppare un nuovo punto di vista su ciò che ci circonda, con l'obiettivo di continuare l'opera di riqualificazione urbana e sociale, intrapresa dalla Primavera del 2013 con l'apertura dell'Associazione Gammazita.


Tutti gli eventi di Piazza dei Libri e Gammazita sono assolutamente gratuiti!

*******************************
Ve lo abbiamo già detto che Cambiamento è Partecipazione?
Bene, allora vi aspettiamo in tantissimi! 

www.gammazita.it

View Event →
Siracusa: domenica in libreria
Oct
28
11:00 AM11:00

Siracusa: domenica in libreria

domenica in libreria.jpg

Tornano gli incontri in libreria la domenica mattina. Giorno 28 alle 11:00 avremo ospite la scrittrice Emanuela Canepa che ci parlerà del suo romanzo "L'animale femmina" Einaudi. Insieme a le converserà Donatella Guarino
Vincitrice del Premio Calvino all'unanimità, Emanuela Canepa mette a nudo non solo le contraddizioni delle donne, ma anche la fragilità degli uomini. E scrive un'educazione sentimentale in cui le dinamiche di potere si ribaltano, rivelando quanto siamo inermi, tutti, di fronte a chi amiamo.

View Event →
Siracusa: #IoLeggoPerché
Oct
25
9:30 AM09:30

Siracusa: #IoLeggoPerché

io leggo perché.jpg

La libreria storica "Casa del libro Rosario Mascali" di Siracusa accoglierà tre classi di seconda media del 14°Istituto Comprensivo "Karol Wojtyla" per l'iniziativa #ioleggoperchè.
La titolare aprirà l'evento con la storia della libreria che si fregia del riconoscimento dell'assessorato regionale, di mantenere aperto il luogo come libreria storica, poiché da 89 anni lì si diffonde cultura. Gli alunni saranno guidati nella scelta dei brani da leggere e eseguiranno le letture ad alta voce, con la titolare della libreria, un lettore volontario e con i propri docenti. I libri verranno scelti dagli alunni tra testi già individuati in libreria e con la loro fantasia creeranno un poster e un allestimento per #ioleggoperchè. Saranno invitati i genitori a partecipare all'evento.

View Event →
Catania: presentazione "Cosa vedi" di e con Vanessa Ambrosecchio
Oct
20
7:30 PM19:30

Catania: presentazione "Cosa vedi" di e con Vanessa Ambrosecchio

cosa vedi.jpg

In una Palermo fantapolitica, sventrata dalle ruspe del Grande Cantiere che inneggiano alla Città Nuova, non piove e vige da vent’anni una sola stagione inalterabile.
Nella decadente Galleria delle Vittorie sopravvive l’esercizio commerciale di Hagar, un ex fotografo disilluso al quale un misterioso cliente, Aureliano, chiede di sviluppare le foto di una donna che sembra morta.
Hagar si lascia sedurre da quel mistero, fino a quando non incontra in carne e ossa Dana, la modella di Aureliano.
In un’atmosfera di crescente minaccia, l’identità dei personaggi si sdoppia e si contraddice proprio quando ciascuno, lettore incluso, crede di avere afferrato la verità. 
il Palindromo

Vanessa Ambrosecchio vive e insegna a Palermo. Ha pubblicato il romanzo Cico c’è (Einaudi, 2004), il racconto Lunga sulla schiena (in Viaggio d’acqua, edizionidipassaggio, 2008), e vari racconti in antologie: Ragazze che dovresti conoscere, Einaudi, 2004; best off, minimum fax, 2005; Sei colori siciliani, kalòs, 2005; A occhi aperti, Mondadori, 2008; Notturni palermitani, il Palindromo, 2015; Riflessi a Palermo, il Palindromo, 2016. Nel 2006 è andato in onda per Rai3 il suo dramma radiofonico Il cappello, diretto e interpretato da Emma Dante.

Accompagnano l'autrice Antonio Di Grado e Marta Aiello.

View Event →
Siracusa: presentazione "Divorare il cielo" di Paolo Giordano
Sep
29
4:30 PM16:30

Siracusa: presentazione "Divorare il cielo" di Paolo Giordano

Paolo Giordano con questo romanzo torna a scrivere di giovinezza, amore e amicizia. Ma anche di natura, terra, dolore , trasgressione e appartenza.
Alle 18:30 in libreria, vi aspettiamo numerosi per un autore che amiamo molto. 
Simona Arnone introdurrà l'autore
"La prima volta che Teresa li vede stanno facendo il bagno in piscina, nudi, di nascosto. Lei li spia dalla finestra. Le sembrano liberi e selvaggi. Sono tre intrusi, dice suo padre. O tre ragazzi e basta, proprio come lei. Bern. Tommaso. Nicola. E Teresa che li segue, li studia, li aspetta. Teresa che si innamora di Bern. In lui c'è un'inquietudine che lei non conosce, la nostalgia per un'idea assoluta in cui credere: la religione, la natura, un figlio. Sono uno strano gruppo di randagi, fratelli non di sangue, ciascuno con un padre manchevole, carichi di nostalgia per quello che non hanno mai avuto. Il corpo li guida e li stravolge: la passione, la fatica, le strade tortuose e semplici del desiderio. Il corpo è il veicolo fragile e forte della loro violenta aspirazione al cielo. E la campagna pugliese è il teatro di questa storia che attraversa vent'anni, quattro vite, un amore".
Paolo Giordano, Divorare il cielo, Einaudi

View Event →
Catania: presentazione "L'ultimo sogno dello scopritore di Troia" di e con Massimo Cultraro
Sep
20
6:00 PM18:00

Catania: presentazione "L'ultimo sogno dello scopritore di Troia" di e con Massimo Cultraro

  • CUB - Castello Ursino Bookshop (map)
  • Google Calendar ICS
l'ultimo sogno dello scopritore di troia.jpg

Settembre di novità per CUB – Castello Ursino Bookshop che, nella sua rassegna letteraria, ospiterà la presentazione di un nuovo titolo arrivato sugli scaffali delle librerie di tutta Italia da meno di una settimana.

L’appuntamento del 20 settembre alle 18:00, in Sala delle Armi, è con “L’ultimo sogno dello scopritore di Troia” di Massimo Cultraro (Edizioni di Storia) che a partire da giovedì prossimo andrà ad arricchire la libreria del bookshop museale del Museo Civico del Castello Ursino, gestito da Officine Culturali e Karma Communication.

Il libro racconta la storia di Heinrich Schliemann (1822-1890) che nel 1858 fece il suo primo viaggio in Italia da turista e uomo d’affari, prima ancora di essere ribattezzato “lo scopritore di Troia”, per poi ritornare forte della gloria tributata dall’ambiente scientifico. Il testo indaga sul rapporto tra lo studioso tedesco e l’Italia. I suoi contatti con gli ambienti accademici nazionali e la vicinanza con personalità del mondo della politica e della cultura. Massimo Cultraro, attraverso lo studio delle lettere e dei diari personali dello studioso, ha ricostruito trent’anni del sistema di relazioni tra lo scopritore del “Tesoro di Priamo” e l’Italia.

Massimo Cultraro è archeologo, primo ricercatore del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Catania, insegna Paletnologia e Preistoria Egea all’Università di Palermo. Ha diretto il progetto “The Virtual Museum of Iraq”, promosso dal CNR e dal Ministero degli Affari Esteri. Ha all’attivo centinaia di pubblicazioni su riviste scientifiche.

Alla presentazione sarà presente l’autore, accompagnato da Massimo Frasca, docente di archeologia classica dell’Università di Catania, Daniele Malfitana direttore dell’IBAM CNR e Francesco Mannino, presidente di Officine Culturali.

View Event →
Messina: presentazione "Irredimibile Sicilia"
Sep
7
6:30 PM18:30

Messina: presentazione "Irredimibile Sicilia"

  • Parco Archeologico Naxos Taormina (map)
  • Google Calendar ICS
irredimibile sicilia.jpg

Interverranno con l' autore, Fabrizio Fonte, il prof. Gaetano Armao, Vice Presidente Regione Sicilia; Vera Greco, dir.Parco di Naxos; Andrea Cerra, ass.cultura Comune di Linguaglossa. Coordina Fulvia Toscano, dir.art.Naxoslegge.

L’autore nella sua ultima fatica, "Irredimibile Sicilia? - L’Isola e il sogno infranto della sua Autonomia speciale", s’interroga su quanto sia ancora attuale, e teoricamente efficace, lo strumento giuridico, che sorto all’indomani della Seconda guerra mondiale, quando vi era ancora la monarchia, poteva/doveva cambiare le sorti dei siciliani. «In effetti - afferma l’autore - il tema appare più attuale che mai dopo la recente sentenza della Corte Costituzionale, che ha di fatto sottratto l’esclusività legislativa, come da Statuto, all’Assemblea Regionale Siciliana per quanto riguarda le vecchie Province regionali, trattandole, paradossalmente, alla stregua di quelle delle Regioni ordinarie, ma anche l’affascinante richiesta di un referendum, da sottoporre al giudizio dei siciliani, sull’introduzione del concetto di insularità nello Statuto autonomista dell’Isola, appare, ai nostri giorni, un inaspettato elemento di riflessione». Fabrizio Fonte si chiede, dunque, alla luce del mancato sviluppo socio-economico se la Sicilia sia realmente irredimibile, come autorevolmente affermato in passato da Leonardo Sciascia. Il concetto di irredimibilità si deve, infatti, far ricondurre proprio a Sciascia che, quando gli chiesero di trovare un aggettivo che in sé bastasse a riassumere la Sicilia, rispose: «che la Sicilia è irredimibile, ma che comunque bisogna continuare a lottare, a pensare e ad agire, come se non lo fosse».

View Event →
Siracusa: presentazione "I giovani salveranno l'Italia"
Sep
6
6:30 PM18:30

Siracusa: presentazione "I giovani salveranno l'Italia"

i giovani salveranno l'italia.jpg

Giovedì 6 SETTEMBRE alle ore 18:30, presso la libreria Biblios Cafè, si terrà la presentazione del primo libro collettivo di Senso Comune, "I giovani salveranno l'Italia". 

Interverranno:

Paolo Gerbaudo: co-autore del libro e docente“
moderatore :Andrea Costa

Sono i giovani ad avvertire più gravemente
gli effetti nefasti delle politiche liberiste e ad essere meno protetti da un welfare che è stato progressivamente smantellato.
Sono loro a non portare i germi di culture
politiche ormai infeconde e piene
di nostalgia. Sono loro a poter sfruttare meglio di chiunque altro il momento
populista, grazie a un maggior coraggio
e una comprensione più adeguata
delle sfide del futuro.”


L’Italia vive una lunga fase di involuzione, fatta di un impoverimento collettivo e una deriva oligarchica. A farne maggiormente le spese sono i giovani: precarizzati, calpestati e derisi, privati di una prospettiva esistenziale degna di tal nome. Nel frattempo, anche tra le generazioni precedenti lo smottamento economico che vive il Paese si traduce in una vulnerabilità sociale intollerabile e un bisogno sempre maggiore di protezione, mentre poche centinaia di famiglie continuano ad arricchirsi a dismisura. Ma forse non tutto è perduto. Con questo libro a metà tra il pamphlet e l’analisi minuziosa, tredici giovani cercano di tracciare una via per riprendersi ciò che è loro: il proprio futuro. Sovranità popolare, spesa pubblica, ruolo dello Stato, critica dell’Unione Europea, abolizione della precarietà lavorativa: gli autori, riuniti nel movimento Senso Comune, rompono ogni tabù imposto nel dibattito pubblico, rivendicando così la necessità di andare oltre le opzioni politiche in campo e di dar vita a una proposta che restituisca l'Italia alla gente comune. Una proposta politica che rimetta al centro bisogni e aspirazioni di chi è rimasto inascoltato.


Samuele Mazzolini (1984) è un ricercatore in Teoria politica presso la University of Essex (Inghilterra). È uno dei fondatori di Senso Comune.

Senso Comune è un’associazione-movimento che nasce nel novembre 2016. Il suo obiettivo? Quello di avviare una politica autonoma dai desideri delle oligarchie politiche ed economiche che hanno portato l’Italia nel profondo della crisi che viviamo. Una politica che stia dalla parte di chi, in questa Italia maltrattata, non ha più una parte: la gente comune.
Gli autori Samuele Mazzolini, Michelangela Di Giacomo, Tommaso Nencioni, Stefano Bartolini, Enrico Padoan, Raffaele Bazurli, Irene Romiti, Letizia Nocera, Marcello Gisondi, Simone Gasperin, Stefano Poggi, Thomas Fazi, Paolo Gerbaudo fanno parte di Senso Comune"Giovedì 4 maggio alle ore 20:30, presso la libreria Comunardi di Via Bogino 2/B a Torino, si terrà la presentazione del primo libro collettivo di Senso Comune, "I giovani salveranno l'Italia". 

http://www.imprimatureditore.it/index.php/2018/02/26/i-giovani-salveranno-litalia/

View Event →
Messina: presentazione "L'Epica della passione. La Sicilia di Macalda di Scaletta, Lisa Puccini e Gammazita"
Sep
5
5:30 PM17:30

Messina: presentazione "L'Epica della passione. La Sicilia di Macalda di Scaletta, Lisa Puccini e Gammazita"

Presentazione del libro di Dora Marchese "L'Epica della passione. La Sicilia di Macalda di Scaletta, Lisa Puccini e Gammazita."

Con l'autrice dialoga Fulvia Toscano, dir. art. di Naxoslegge. Interventi di Annalisa Cordaro, Assessore del Comune di Scaletta; Mauro Cappotto, Assessore del Comune di Ficarra; Gaspare Edgardo Liggeri, Presidente della Carthago Edizioni.

View Event →
Messina: Naxos Legge - 2° edizione del Premio Promotori della Lettura e del Libro
Aug
31
6:30 PM18:30

Messina: Naxos Legge - 2° edizione del Premio Promotori della Lettura e del Libro

naxoslegge.jpg

Al via l ' VIII edizione di Naxoslegge, con la festa inaugurale, nello splendido scenario del lido di Naxos. L' inaugurazione prende avvio con la cerimonia di consegna del premio Promotori della lettura che, per questa seconda edizione, sarà consegnato a Giuseppe Lupo, docente, giornalista, romanziere. Nell' occasione Marinella Fiume presenterà il romanzo di Lupo, Gli anni del nostro incanto (Marsilio), con cui lo scrittore è finalista al Viareggio. Seguirà una conversazione sul giornalismo culturale cui prenderanno parte Maria Rosa di Natale, Anna Mallamo, Massimo Maugueri, Antonello Piraneo e lo stesso Giuseppe Lupo. Le letture sono affidate a Floriana Ippolito, mentre a Mario Amoroso il compito di accompagnare la serata con una selezione di brani della tradizione musicale italiana, citati nel romanzo di Lupo, a guisa di colonna sonora. Fulvia Toscano, dir.art.di Naxoslegge, racconterà la nuova edizione del festival, dedicata al tema CustoDirelabellezza, ringraziando tutti i partners e gli sponsors che hanno reso possibile anche questa edizione della rassegna, e che saranno presenti alla serata. Un grazie speciale al maestro Alessandro La Motta cui si deve la realizzazione dell' opera che sarà donata a Giuseppe Lupo.
Per info, contattare 3936025554 Fulvia Toscano, 3402939860 Sakiko Tamako Chemi e 328 965 7939 Katia Di Blasi.

View Event →
Ragusa: Fate (il) Festival 2018
Aug
2
to Aug 5

Ragusa: Fate (il) Festival 2018

  • Parco Archeolgico di Kaukana (map)
  • Google Calendar ICS
fate il festival.jpg

Le Fate è un #marchio e, al tempo stesso, un #progetto che nasce a #Ragusa nel #maggio 2012, con la pubblicazione di un periodico di #arte#cultura e #identità siciliana.
el corso di questi anni, la realtà "Le Fate" si è consolidata dando vita ad un #caffèletterario che promuove iniziative nell'ambito della musica, del teatro, della letteratura, della fotografia, della formazione e della cultura in genere.
a #giugno 2015, inoltre, è nata anche una #casaeditrice, che pubblica libri e cd-book che hanno la #Sicilia nel cuore e nell'anima, affrontando tematiche cruciali nel discorso identitario della nostra isola.

L'idea di realizzare un #festival – Fate (il) festival - intende portare sul territorio ciò che nel corso di questi anni, è stato già promosso e realizzato, al fine di valorizzare la ricchezza culturale e favorire un richiamo #turistico/culturale.
Il #festival prevede una bipartizione degli spazi: un settore #commerciale, da ospitare sul #lungomare di #Kaukana, nei pressi della spiaggia delle #Anticaglie, con la presenza di stand di rappresentanti di #prodotti(enogastronomia, editoria, arte, artigianato, ecc.) caratterizzanti l’identità siciliana.
Al settore commerciale si affiancherà un settore #eventi, da ospitare all'interno dell’area #archeologica di Kaukana. A sua volta, il settore sarà suddiviso in #macroaree (musica, teatro, letteratura, altre forme d’arte), ciascuna con propri spazi e orari di svolgimento di laboratori, workshop e conferenze. Inoltre, sarà prevista anche una zona-palco principale presso la quale, nel corso delle quattro #serate, si svolgeranno gli eventi culminanti di ciascuna data: concerti, spettacoli, presentazioni di libri.

Appositi spazi saranno riservati per l’area #picnic gestita interamente da "#Delicatessen in drogheria" e per l’area lettura riservata ai più piccoli.

il link per scaricare il programma ⬇

http://www.lefate.net/lefate_festival_programma.pdf


L'#ingresso per le attività giornaliere è di 10 euro. Il biglietto ridotto è 5 euro ed è riservato agli accompagnatori di persone disabili ed ai bambini dagli 8 ai 14 anni. L'ingresso è gratuito per i #bambini fino a 7 anni compiuti.
Lo stesso biglietto consentirà di poter prendere parte liberamente a tutti gli #eventi nell’arco della stessa giornata.

Per assistere agli #spettacoli #serali, si paga un biglietto di 15 euro.

È possibile #acquistare i #biglietti online al seguente link:⬇️

https://www.eventbrite.it/e/biglietti-fate-il-festival-47950581480

INFO: 327.26.13.917 - 0932.245307
info@lefate.net

View Event →
Messina: Pennagramma
Jul
28
6:00 PM18:00

Messina: Pennagramma

  • Via Duomo Novara di Sicilia, Sicilia, 98058 Italy (map)
  • Google Calendar ICS

Sabato 28 luglio il circolo Pennagramma sarà presente al Noà Borgo Aperto di Novara di Sicilia, evento multiculturale organizzato dall'amministrazione comunale della città, dalla casa editrice Giambra Editori e da diverse associazioni culturali. 
Una manifestazione d'eccellenza in uno dei borghi più belli d'Italia che abbraccerà la cultura a 360 gradi con visite a musei, chiese e teatri, musica, presentazioni libri ed estemporee d'arte (quest'ultime avranno luogo nella splendida Piazza Duomo). A rappresentare il circolo ci saranno:

- Lo scrittore Claudio Basile, che presenterà il suo nuovo romanzo dal titolo "Ultimo Gate" edito dalla Algra Edirice. La presentazione avrà luogo in Piazza Duomo alle ore 18.00. Relatrice: Angela Pantano. Moderatore: Girolamo Bertolami.

- La poetessa e scrittrice Rosalda Schillaci con la sua raccolta di poesie dal titolo "Infiniti Definiti" edito dall'Algra Editrice. La presentazione avrà luogo in Piazza Duomo alle ore 18.30. Relatrice: la dott.ssa Chiara Schillaci. Moderatore: Salvatore Buemi.

- Lo scrittore Mario Cunsolo, che presenterà il suo nuovo romanzo dal titolo "L'orizzonte nascosto della bellezza" edito dalla Leonida Editrice. La presentazione avrà luogo in Piazza Duomo alle ore 21.00. Relatrice: la scrittrice Lisa Bachis. Moderatore: Salvatore Bartoletta.

View Event →
Catania: Appuntamento di Luglio con C(L)UB
Jul
23
8:00 PM20:00

Catania: Appuntamento di Luglio con C(L)UB

Anche nel mese di luglio si rinnova l'appuntamento con i libri grazie a lettori e lettrici pronti a condividere e commentare insieme le letture di volta in volta proposte.

Vi ricordiamo che quello in programma per il 23 luglio alle ore 20:00 al CUB - Castello Ursino Bookshop è l'ultimo C(L)UB di Lettura prima della pausa estiva. Il prossimo incontro sarà a settembre. 

La lettura di questo mese è dedicata a Divorare il cielo, di Paolo Giordano (Giulio Einaudi Editore). Un romanzo con la "r" maiuscola, che narra una di quelle storie in cui è bellissimo perdersi.

Volete essere dei nostri? Basta leggere il libro e non mancare all'appuntamento. Le copie del libro sono disponibili al bookshop e partecipando al C(L)UB di lettura è previsto, come sempre, il 10% di sconto sul prezzo di copertina.

A fini organizzativi vi chiediamo di comunicare la vostra partecipazione alle Matte da leggere inviando una mail all'indirizzo mattedaleggere@gmail.com. Scrivendo a questo indirizzo, inoltre, riceverete tutte le informazioni necessarie e potrete essere aggiornati in caso di cambiamenti e/o comunicazioni che riguardano i partecipanti al gruppo.

View Event →
Siracusa: Aperitivo con Paolo Borsellino
Jul
19
7:00 PM19:00

Siracusa: Aperitivo con Paolo Borsellino

aperitivo con paolo borsellino.jpg

La strage di via D'Amelio.
Incontro in memoria di Paolo Borsellino e degli uomini e delle donne agenti della sua scorta, Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina.


*Perché il 19 Luglio: excursus storico delle vicende che hanno portato alla strage di voi a D’Amelio a cura di Libera Siracusa.

*Le nuove generazioni e la lotta alla mafia: proiezione a tema, lettura a due voci con drammatizzazione. 

* Proiezione del video musicale : “n’ta ll’aria”

* Dibattito


Promotore e moderatore
dell' evento Salvo Goldwingdreamer(Salvo Alberti).

Coorganizzatori
Libera Palermo contro le mafie coordinamento di Siracusa e Biblios Cafè.

View Event →
Agrigento: Il profumo della pagina scritta - Sere FAI d'Estate
Jul
14
8:00 PM20:00

Agrigento: Il profumo della pagina scritta - Sere FAI d'Estate

il profumo della pagina scritta.jpg

L'evento "Il profumo della Pagina scritta" si inserisce all'interno di "Sere FAI d'estate".
Il gusto del cibo ha trovato spazio in tante memorabili pagine della grande letteratura, dove gli autori hanno saputo trasmettere odori e sapori dei pranzi consumati dai loro personaggi.

Rievocare quelle "deliziose" atmosfere letterarie, con la lettura di brani scelti da grandi opere del passato e contemporanee, rivivendole poi dal vivo con una degustazione guidata dei cibi e dei vini evocati, è il magnifico gioco che attende i partecipanti a questa particolare serata, da assaporare con la mente e con il palato.

Slow Food Agrigento organizza questa serata in memoria di un’amica molto cara, che da sempre ne è stata una grande protagonista: Maria Giovanna Cassaro.

La manifestazione è parte integrante di Sere Fai d’Estate e segna il ritorno della collaborazione attiva tra il FAI – Giardino della Kolymbethra, la Condotta Slow Food di Agrigento e l’Associazione culturale Utile Dulce, e si svolge con il patrocinio del Parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei Templi e con il prezioso contributo di CVA Canicattì e del Ristorante Terracotta dello Spazio Temenos di Agrigento.


ORARI
Ore 20,00  
Ingresso al giardino

Ore 20:30
Degustazione prodotti del territorio a cura di Slow Food Agrigento in collaborazione con Ristorante Terracotta e con i vini di CVA Canicattì.

Ore 21:00
Una festa per Maria Giovanna Cassaro
Massimo Brucato ed Eleonora Cassaro
leggono
Giuseppe Marotta
"Il Ragù"
Bohumil Hrabal
Brano tratto da "Treni strettamente sorvegliati"
Musiche dell’Utile Orchestrina
Tano Alletto, Piano elettrico Massimo Brucato Voce
Stanislao Cassaro, Chitarra Anna Maria Van der Poel, Flauto traverso

Ore 22,30
Conclusione con “Pasta col Ragù" preparato dal Ristorante Terracotta
Ideazione e conduzione: Massimo Brucato



BIGLIETTI
Iscritti FAI: € 18,00
Intero: € 20,00


RISTORO
Vino e cibi del territorio a cura di Slow Food.

Informazioni e prenotazione presso la biglietteria del Giardino della Kolymbetra tel. 335-1229042, tutti i giorni dalle ore 10,00 alle ore 19,00, entro venerdì 13 luglio.

Prevendita a partire da lunedì 09 luglio, presso:
Spazio Temenos, Via Luigi Pirandello n.1, Chiesa di San Pietro, Agrigento
Tel. 0922-29742


COME ARRIVARE
GPS N 37° 17' 30.16" E 13° 34' 55.65"
In auto: A19 fino a Caltanissetta, poi SS n. 640 fino ad Agrigento.
Da Agrigento seguire le indicazioni per la Valle dei Templi, dopo la biglietteria entrare dall'accesso di Porta Quinta dove si possono lasciare le auto nel parcheggio di contrada Sant'Anna.

CONTATTI
FAI - Giardino della Kolymbethra
Tel. 335.1229042. Tutti i giorni dalle ore 10.00 alle 19.00.
Email: faikolymbethra@fondoambiente.it

View Event →
Catania: presentazione "Catania non guarda il mare" di e con Daniele Zito
Jul
11
8:00 PM20:00

Catania: presentazione "Catania non guarda il mare" di e con Daniele Zito

catania non guarda il mare.jpg

Evento organizzato e promosso da Leggo. Presente indicativo., Lettera 82 e Libreria Vicolo Stretto.

#Catania è l’odore del mercato del pesce, le luci frastornanti della festa di Sant’Agata, lo sciabordio del mare, il rollio del ventre del #vulcano, e quello strano borbottio che sentiamo nello stomaco quando siamo troppo vicini a qualcosa che ci fa innamorare.

Capisci di esserne innamorato quando oramai è troppo tardi e non puoi più fare a meno di lei. A partire da quel momento, per quel che vale, puoi allontanarti quanto e come vuoi, puoi concederti il lusso di far passare mesi, anni, prima di rivederla nuovamente, puoi persino essere tanto stupido da credere di averla dimenticata. 
Le basterà appena un cenno col capo per costringerti a prendere il primo volo e ritornare. Il cielo ti inghiottirà ancora una volta, fregandosene dei tuoi progetti, delle tue aspirazioni.
Editori Laterza.

Daniele Zito ha trentotto anni, è nato a Siracusa, vive e lavora a Catania. 
Ha esordito nel 2013 con "La solitudine di un riporto" (Hacca Edizioni) e nel 2017 ha pubblicato il suo secondo romanzo, "Robledo" (Fazi Editore).

Accompagnerà l'autore Giuseppe Lorenti.

View Event →
Agrigento: Kaos Festival
Jul
7
9:30 PM21:30

Agrigento: Kaos Festival

  • 17 Via Roma Realmonte, Sicilia, 92010 Italy (map)
  • Google Calendar ICS
kaos festival .jpg

Kaos festival presenta : 3 appuntamenti il 6 - 13 - 26 Luglio
Di sera, d’estate. Conversazioni culturali: tra cicale e granite. 
Direzione artistica - Peppe Zambito.
Il piacere di chiacchierare all'aperto, nelle serate estive. Personalità del mondo della cultura, non soltanto autori, che si alterneranno in un salotto all'aperto per raccontare se stessi e condividere la loro visione del mondo. Non soltanto parole, incursioni teatrali e musicali, per un susseguirsi di suoni e colori. Le conversazioni saranno itineranti, per riscoprire scorci di Realmonte e dimostrare che tutti gli spazi possono diventare luoghi per parlare e incontrarsi.

View Event →
Catania: Fernando Pessoa-reading poetico
Jul
5
9:00 PM21:00

Catania: Fernando Pessoa-reading poetico

fernando pessoa.jpg

"Fernando Pessoa non riuscì mai ad essere davvero sicuro di chi fosse, ma grazie al suo dubbio possiamo sapere un po' di più di chi siamo noi". (José Saramago) Una delle più complesse personalità della letteratura del XX secolo. Pessoa "inventa" identità. Lo scrittore degli Eteronimi e di una vastissima opera letteraria cui si dedica dall'infanzia fino al letto di morte. Una missione per divulgare la lingua portoghese. Proveremo a rovistare in quel suo "baule pieno di gente" (Tabucchi) alla ricerca di una serenità che, in ogni caso, mai sarebbe possibile trovare in alcun luogo fuori da noi stessi. 

Selezione delle poesie e lettura a cura di Luca Lisi, composizioni musicali ed accompagnamento Marco Vismara. Con la partecipazione di Chiara Garozzo

Ingresso libero

View Event →
Palermo: presentazione "Mare nero" di Francesco Viviano
Jul
3
6:30 PM18:30

Palermo: presentazione "Mare nero" di Francesco Viviano

mare nero.jpg

Martedì 3 luglio ore 18.30
Casa della Cooperazione - via Ponte di Mare 47-49
Presentazione di “Mare Nero” di Francesco Viviano
e proiezione del corto “The Box” di Merve Cirisoglu Cotur

I venti caldi del populismo, dell’informazione pilotata, delle credenze deformate dalla paura, mettono a rischio la piena comprensione di quanto accade nel mondo, offuscando idee e ideali, alimentando, di contro, analisi sciatte e pigre. “Il dovere di raccontare” è il ciclo di appuntamenti promossi da Casa della Cooperazione (ingresso con tessera Arci) che si prefigge di ridare valore al racconto e alla testimonianza, strumenti indispensabili per valutare le mille sfaccettature della cronaca destinata a diventare Storia. 

Martedì 3 luglio alle ore 18.30 si parte con la presentazione di “Mare nero”, il libro del giornalista inviato de La Repubblica Francesco Viviano che da 30 anni segue le storie, i viaggi della speranza e della morte di migliaia di migranti in fuga (Pubblicati tra il 2005 e il 2017, i pezzi di Viviano hanno ormai la valenza del documento storico ma conservano, nella loro integrità, tutta l’immediatezza e la freschezza della presa diretta. “Mare Nero” rappresenta una preziosa scelta antologia di articoli del cronista: il dialogo con l’autore sarà condotto dal Presidente del Ciss Sergio Cipolla, ed inframezzato dalla lettura di alcune pagine del volume.

Alla presentazione seguirà la proiezione del cortometraggio di animazione “The box” della regista anglo-turca Merve Cirisoglu Coturcon, in collaborazione con la rassegna Cortiamo dell’associazione “Segni nuovi”di Alcamo. Il video, che racconta lo stravolgimento della quotidianità di un bambino siriano nel bel mezzo del conflitto, ha vinto l’edizione 2017 di Cortiamo nella sezione Corti e diritti. Alla proiezione seguirà un aperitivo.

--------------------------------------------------
Il libro

“Non è soltanto la costanza quotidiana del giornalista a portare Francesco Viviano per anni sempre lì: sugli scogli del Mediterraneo, dove narra la più grande tragedia di inizio millennio. La costanza da sola si esaurisce. Serve una grande, infinita speranza: speranza nella forza della parola, nel dovere della testimonianza. Ed è esattamente ciò che è questo libro: una lunga, instancabile, doverosa testimonianza. Giorno dopo giorno, anno dopo anno. Nomi, date, sconfitte e atti eroici. Raccontati tutti insieme escono dalla cronaca e diventano un macigno culturale tra le nostre mani, di cui non riusciamo più a reggere il peso…” Così scrive nella prefazione del volume (edito da Ernesto Di Lorenzo) Fabrizio Gatti, che per L’Espresso ha scritto reportage di grande sensibilità e coraggio sul tema delle migrazioni.

L’autore

Francesco Viviano, palermitano, dagli anni Ottanta in poi ha seguito, per l’Ansa prima e per la Repubblica dopo, le più importanti vicende di mafia. È stato anche inviato di guerra in Iraq e in Afghanistan. Da oltre vent’anni si occupa delle grandi emergenze umanitarie dei migranti nel Mediterraneo, realizzando per la Repubblica inchieste e reportage memorabili (in parte raccolti in questo volume), che gli sono valsi numerosi riconoscimenti. È stato nominato Cronista dell’anno nel 2004, 2007, 2008, 2009 e 2010. Ha pubblicato i seguenti saggi: “Annetta e il Generale” (2005), “Michele Greco, il memoriale” (2008), “Mauro De Mauro, una verità scomoda” (2009) e in collaborazione con Alessandra Ziniti “I maledetti e gli innocenti” (2010), “Morti e silenzi dell’Università” (2010),”I misteri dell’Agenda rossa” (2010), “Capaci, Via D’Amelio” (2012), “Visti da vicino: Falcone e Borsellino, gli uomini e gli eroi” (2012), e l’autobiografia “Io, killer mancato” (2014).

View Event →
Siracusa: Conversazione con Luciano Canfora
Jun
29
11:00 AM11:00

Siracusa: Conversazione con Luciano Canfora

35279889_986502308176371_8736624771883597824_n.jpg

La Casa del Libro è lieta di accogliere

LUCIANO CANFORA

venerdì 29 giugno alle 11,00
per una conversazione con

GIUSI NORCIA


Luciano Canfora nato a Bari, è ordinario di Filologia greca e latina presso l’Università di Bari. Laureatosi in Storia romana, ha svolto il perfezionamento in Filologia classica alla Scuola Normale di Pisa. Assistente di Storia Antica, poi di Letteratura Greca, ha insegnato anche Papirologia, Letteratura latina, Storia greca e romana. Fa parte del Comitato scientifico della “Society of Classical Tradition” di Boston e della Fondazione Istituto Gramsci di Roma. Dirige la rivista «Quaderni di Storia» e la collana di testi “La città antica”. Fa parte del comitato direttivo di «Historia y critica» (Santiago, Spagna), «Journal of Classical Tradition» (Boston), «Limes (Roma)». Ha studiato problemi di storia antica, letteratura greca e romana, storia della tradizione, storia degli studi classici, politica e cultura del XX secolo. Molti dei suoi libri sono stati tradotti in USA, Francia, Inghilterra, Germania, Grecia, Olanda, Brasile, Spagna, Repubblica Ceca.

 

View Event →
Catania: presentazione "Rocco Chinnici - L'illegalità protetta" di e con Donato Di Trapani
Jun
22
7:30 PM19:30

Catania: presentazione "Rocco Chinnici - L'illegalità protetta" di e con Donato Di Trapani

rocco chinnici.jpg

Uno per uno ci scelse: noi magistrati che solo dopo la sua morte avremmo costituito il così detto «pool antimafia». 
Paolo Borsellino, Prefazione, dicembre 1989.

A ventisette anni dalla prima edizione (La Zisa, Palermo 1990), torna su carta L’illegalità protetta, l’unica raccolta di scritti di Rocco Chinnici (1925-1983). Il volume, che contiene la preziosa prefazione di Paolo Borsellino – una delle pagine più belle e significative mai scritte sul giudice Chinnici –, è incentrato sui temi della criminalità mafiosa, del contrabbando della droga e del suo impatto socio-economico, e sull’importanza del coinvolgimento dei giovani per la nascita di una cultura della legalità. Nuovi contributi approfondiscono la figura di colui che, dopo l’assassinio di Cesare Terranova, divenne il capo dell’Ufficio istruzione del Tribunale di Palermo in un momento chiave della storia della lotta alla mafia.
Un testo fondamentale per conoscere il metodo innovativo di Rocco Chinnici, il primo magistrato moderno, il primo ad aver capito che la lotta alla mafia si fa insieme.
Glifo Edizioni

Donato Di Trapani è nipote di Rocco Chinnici e consigliere della fondazione a lui intitolata.
Laureato in giurisprudenza e specializzato in diritto comunitario, ha in seguito intrapreso la carriera musicale e fondato a Palermo la residenza artistica Indigo, in cui lavora come produttore e arrangiatore.
Ha curato la seconda edizione del libro L'illegalità protetta (Glifo Edizioni, 2017) che raccoglie scritti e interventi del giudice Chinnici e molteplici contributi e testimonianze sulla figura del magistrato.

Ad accompagnare l'autore gli editori Luca Lo Coco e Sarah Di Benedetto.

View Event →
Palermo: presentazione "Costanza D'Altavilla - l'ultima regina Normanna"
Jun
20
6:00 PM18:00

Palermo: presentazione "Costanza D'Altavilla - l'ultima regina Normanna"

costanza d'altavilla.jpg

Verrà presentato mercoledì 20 giugno alle ore 18.00 il volume “Costanza d'Altavilla. L'ultima regina normanna” dell'autrice Francesca Giurleo. L'incontro si terrà all'interno della suggestiva cornice della Sala Mattarella (Sala Gialla) del Palazzo Reale.

Il volume, che si apre con la presentazione di Leoluca Orlando, è dedicato a Costanza d’Altavilla, la cui figura si impone nel testo in tutta la sua forza di sovrana, di donna e di madre.
Data in sposa a Enrico VI per un gioco politico fatto di alleanze, si mantenne estranea all’ambizione del marito dominatore, usando tutta la sua diplomazia per difendere la sua terra e la sua gente. Il suo obiettivo si poté realizzare solo dopo la morte del marito stesso quando, dopo aver allontanato da sé i funzionari tedeschi rudi e sanguinari, riportò il figlioletto, il futuro Federico II, in terra di Sicilia, nella corte di Palermo, e cominciò a preparare per lui un regno unito e saldo. Con la sua amministrazione Palermo riprese l’antica politica interculturale e iniziò ad affermarsi come capitale della cultura e culla della nascente lingua italiana. 
Il libro ha inaugurato “Le tessere”, la collana della casa editrice dedicata a volumi che, come frammenti colorati e multiformi di un mosaico, raccontano Palermo – capitale di storia e cultura – nelle sue mille identità. 

Interverranno il Prof. Leoluca Orlando, Sindaco della città di Palermo, la Prof.ssa Maria Antonietta Spadaro, architetto e storico dell'arte, membro del direttivo nazionale dell'ANISA.
Modererà il Dott. Salvino Leone, direttore editoriale di Edizioni Kalós. 
Sarà presente l'autrice.

L'ingresso sarà consentito a un massimo di 120 partecipanti ed esclusivamente a coloro che avranno confermato la loro presenza. 
Per confermare la propria adesione occorrerà inviare una mail all'indirizzo ufficiostampa@edizionikalos.com entro e non oltre il 18 giugno indicando in oggetto “Presentazione Costanza d'Altavilla”, e specificando nome e cognome di coloro che intendono prendere parte all'incontro.

View Event →
Siracusa: Anteprima "Letti di notte" 4° edizione
Jun
18
6:30 PM18:30

Siracusa: Anteprima "Letti di notte" 4° edizione

letti di notte.jpg

Torna anche quest'anno "Letti di Notte a SIracusa" , ormai alla sua IV edizione. Quest'anno siamo felicissimi di avere tra gli ospiti Daria Bignardi che, insieme al nostro amico e moderatore di fiducia, Giuseppe Lorenti, ci racconterà del suo nuovo romanzo "Storia della mia ansia" Mondadori. 
Vi aspettiamo all' Impact Hub, Via Mirabella 29. Il 18 Giugno!

"Ho immaginato una donna che capisce di non doversi più vergognare del suo lato buio, l'ansia".

Un pomeriggio di tre anni fa, mentre stavo sul divano a leggere, un'idea mi ha trapassata come un raggio dall'astronave dei marziani. Vorrei raccontare così l'ispirazione di questo romanzo, ma penso fosse un'idea che avevo da tutta la vita. "Sappiamo già tutto di noi, fin da bambini, anche se facciamo finta di niente" dice Lea, la protagonista della storia.
Ho immaginato una donna che capisce di non doversi più vergognare del suo lato buio, l'ansia. Lea odia l'ansia perché sua madre ne era devastata, ma crescendo si rende conto di non poter sfuggire allo stesso destino: è preda di pensieri ossessivi su tutto quello che non va nella sua vita, che, a dire il vero, funzionerebbe abbastanza. Ha tre figli, un lavoro stimolante e Shlomo, il marito israeliano di cui è innamorata. Ma la loro relazione è conflittuale, infelice. 
"Shlomo sostiene che innamorarci sia stata una disgrazia. Credo di soffrire più di lui per quest'amore disgraziato, ma Shlomo non parla delle sue sofferenze. Shlomo non parla di sentimenti, sesso, salute. La sua freddezza mi fa male in un punto preciso del corpo." Perché certe persone si innamorano proprio di chi le fa soffrire? E fino a che punto il corpo può sopportare l'infelicità in amore?
Nella vita di Lea improvvisamente irrompono una malattia e nuovi incontri, che lei accoglie con curiosità, quasi con allegria: nessuno è più di buon umore di un ansioso, di un depresso o di uno scrittore, quando gli succede qualcosa di grosso.

View Event →
Siracusa: In treno "A Tutto Volume" da Siracusa a Ragusa
Jun
17
11:00 AM11:00

Siracusa: In treno "A Tutto Volume" da Siracusa a Ragusa

Viaggio su carrozze degli anni '30 in occasione del "festival dei libri" organizzato a Ragusa, città Patrimonio UNESCO.

All'arrivo in stazione, i viaggiatori saranno accompagnati tramite
pullman dedicato al centro storico di Ragusa Ibla. Qui potranno prima consumare il pranzo libero in aree dedicate o in strutture convenzionate e a seguire visitare le bellezze barocche della città. 
Il programma culturale continua con la possibilità di assistere agli incontri di A Tutto Volume - Libri in Festa a Ragusa. Tutti i dettagli su www.atuttovolume.org

A tutti i viaggiatori sarà fatto omaggio di un libro e saranno offerte piccole degustazioni, acqua e bevande.

► LOCANDINA CON TUTTI I DETTAGLI
http://bit.ly/In_treno_a_tutto_volume_Siracusa-Ragusa

► BIGLIETTI E TARIFFE
da Siracusa, Fontane Bianche, Noto e Ispica a Ragusa:
• € 20 adulto
• € 10 ragazzo

da Scicli e Modica a Ragusa:
• € 10 adulto
• € 5 ragazzo

Le tariffe sono comprensive di corsa di andata e ritorno; è prevista la possibilità di effettuare la sola corsa di andata o ritorno al 50% delle tariffe indicate; la tariffa ragazzo è destinata a viaggiatori 4-12 anni non compiuti; è prevista la gratuità per bambini 0-4 anni non compiuti, accompagnati da almeno un adulto pagante e senza garanzia di posto a sedere.

► MODALITA' DI ACQUISTO
Biglietti in vendita attraverso tutti i canali Trenitalia:
• biglietterie e self service in stazione
• sito web www.trenitalia.com
• app Trenitalia per smartphone
• agenzie di viaggi abilitate

In caso di necessità, consulta la guida all'acquisto
http://bit.ly/Guida_acquisto_biglietti

► INFORMAZIONI
Fondazione FS
prenotazioni@fondazionefs.it
06.44103520 (da lunedì a venerdì, dalle ore 9 alle 17).

View Event →
Siracusa: incontro con l'autore Giuliano Pesce
Jun
11
6:30 PM18:30

Siracusa: incontro con l'autore Giuliano Pesce

Lunedì 11 giugno alle ore 18;30 al Sikaru' Beerstro incontremo Giuliano Pesce che ci parlerà del suo nuovo romanzo "L'inferno è vuoto" Marcos y Marcos.
È domenica e tutto va storto.
Il papa si butta dal balcone e Roma affonda nel caos.
A Milano, Fabio Acerbi, agli ordini di un editore molto grande, corre a prendere il treno. Sogna di scrivere un best seller, ha già appuntamento con un cardinale.
Ma chi è questa rossa, sul sedile di fronte, con le iridi così verdi da mettere a disagio?
Poi c’è Alberto Gasman, che si sveglia in una saletta dell’Hype Club: alle prese con visioni fluorescenti, il cadavere di un presentatore stroncato dalla coca e una minorenne in cerca di guai.Il Cobra non lo paga certo per questo, ed è la volta che lo punirà.
È martedì e tutto gira a mulinello.
La nipote del prefetto è scomparsa, e spuntano cadaveri in ogni angolo.
Il commissario De Santis balza da un verbale all’altro, spiritato: i misteri danno senso all’esistenza, e a lui è scoccata la scintilla.

View Event →
Catania: Borges - reading poetico
Jun
7
8:30 PM20:30

Catania: Borges - reading poetico

borges.jpg

Eterno favorito di quel nobel mai vinto, talento precoce che scherzosamente ha affermato di non potersi definire argentino, in quanto non di origini italiane. Ma che ha influenzato gli italiani Guccini, Vecchioni, Gaber ed ispirato Calvino, Eco, Sciascia, Carmelo Bene. Cammineremo insieme tra versi nei quali la luna, gli scacchi, la letteratura, il sogno, la storia e il senso del tempo si scompongono e riuniscono in un unico puzzle .  

Selezione delle poesie e lettura a cura di Luca Lisi, composizioni musicali ed accompagnamento Marco Vismara

View Event →
Palermo: presentazione "La ragazza di Marsiglia" di Maria Attanasio
Jun
5
6:30 PM18:30

Palermo: presentazione "La ragazza di Marsiglia" di Maria Attanasio

la ragazza di marsiglia.jpg

Imperdibile appuntamento da Modusvivendi. La scrittrice Maria Attanasio presenta il suo nuovo romanzo "La ragazza di Marsiglia" edito da Sellerio.

Il ritratto dell’unica donna che partecipò all’impresa dei Mille: l’immagine del Risorgimento perduto, della sua parte sconfitta e più bella, in un romanzo sulla libertà di pensiero.

Chi sfogliasse L’album dei Mille, galleria fotografica degli eroi dell’impresa garibaldina, al n. 338 troverebbe la foto di Rosalia Montmasson, l’unica donna che s’imbarcò alla volta della Sicilia. Chi era quest’oscurata protagonista del Risorgimento? Una ragazza che incontra e si innamora di un giovane rivoluzionario pieno di sé, e per amore lo segue in tutte le avventure fino a quando lui l’abbandona? Oppure un’intransigente repubblicana che si lega a un patriota, che alla fine ne tradisce gli ideali?
Per vent’anni Rosalia Montmasson fu moglie di Francesco Crispi, che seguì in tutti gli esili, condividendone azione e utopia, senza paura e senza riserve, facendosi cospiratrice e patriota al servizio della causa mazziniana. Si erano incontrati a Marsiglia: lui esule in fuga dalla Sicilia borbonica, lei lavandaia stiratrice che si era lasciata alle spalle l’asfittico paesino d’origine dell’Alta Savoia. Diventata mazziniana anche lei, entrò a poco a poco nella vita di riunioni e di azioni clandestine di lui, perfino le più rischiose e forse terroristiche, giungendo ad assumere un proprio ruolo, stimato anche da Mazzini.
Poi l’impresa garibaldina, l’Unità, e la svolta monarchica di Crispi. Le divergenze e i contrasti tra Francesco e Rosalia si accentuarono, ormai la ragazza di Marsiglia è solo un impiccio sentimentale e politico per lui, che nel 1878 – divenuto potente ministro – riuscì con cavilli formali e l’avallo di una compiacente magistratura a farsi annullare il matrimonio. Da quel momento, Rosalia Montmasson fu fatta sparire dalla vita di Crispi, dai libri, e dalla memoria collettiva, una totale rimozione dalla storia risorgimentale che si è protratta fino a oggi; a lei Maria Attanasio, in questo avvincente romanzo storico, restituisce voce e identità, recuperando anche una sommersa e avventurosa coralità di oscuri eroi.
Con un ritmo narrativo di inchiesta letteraria su una vicenda nascosta del Risorgimento, la scrittrice ne ha cercato le tracce, ripercorrendo i luoghi, scavando tra cronache e documenti, appassionandosi alla vita di questa donna dal temperamento straordinario, ribelle a ogni condizionamento e sudditanza. E ce la racconta in un romanzo sulla libertà di pensiero, che è quasi una storia al femminile sul processo unitario italiano: il ritratto in grande di una donna in grande, dipinta quale immagine del Risorgimento perduto, della sua parte sconfitta e più bella.

Maria Attanasio (Caltagirone, 1943) collabora a riviste e giornali. Ha scritto poesie (Interni, 1979; Nero barocco nero, 1985; Eros e mente, 1996; Amnesia del movimento delle nuvole, 2003) e saggi. Con Sellerio ha pubblicato Correva l’anno 1698 e nella città avvenne il fatto memorabile (1994), Piccole cronache di un secolo (1997, con Domenico Amoroso), Di Concetta e le sue donne (1999) Il falsario di Caltagirone (2007), Il condominio di Via della Notte (2013) e La ragazza di Marsiglia (2018).

Vini offerti da Tasca D'Almerita, sponsor di cultura
Sponsor tecnico: The Hotel Sphere - Hotel Plaza Opéra e Hotel Principe di Villafranca.

View Event →