Siracusa: Circolo Unione Augusta - stagione 2018/2019
Oct
20
to Apr 13

Siracusa: Circolo Unione Augusta - stagione 2018/2019

circolo unione augusta.jpg

#cameratapolifonicasiciliana
#associazioneconcerticittàdinoto
#circolounioneaugusta


🎼 STAGIONE 2018 | 2019 🎼


👉 sab. 20 | 10 > h 19
TANGO SUITE

Ensemble Mariposa
Angelo e Donatella Grasso - danzatori

_______________


👉 sab. 10 | 11 > h 19
SICILIAE
spettacolo multimediale su musiche e immagini ispirate alla Sicilia

Ornella Brunetto - voce recitante e cantante
Giovanni Anastasio - violino e concertazione
Claudio Spoto - oboe
Giulia Strano - violoncello
Alessandro Strano - pianoforte e arrangiamenti

_______________


👉 sab. 15 | 12 > h 19
INCANTI DI NATALE

Harmonia Ensemble
Francesco Falci - direttore

_______________


👉 sab. 26 | 01 > h 19
YIDDISH MAMA
musiche e storielle ebraiche*

Maria Rita Sgarlato - voce recitante

*in occasione del Giorno della Memoria

_______________


👉 sab. 16 | 02 > h 19
DANCE AROUND THE WORLD

Wind Orchestra Calamus

_______________


👉 sab. 16 | 03 > h 19
KURT WEILL
e la canzone d’autore tra le due guerre

Soledad Ensemble

_______________


👉 sab. 13 | 04 > h 19
IL FLAUTO ROMANTICO
attraverso l’Europa ottocentesca

Andrea Verzì - flauto
Federica Reale - pianoforte

_______________________________


ABBONAMENTI
intero € 90
soci € 60
studenti € 30

www.cpsmusic.com
392 08 89 640

_______________________________


Organizzato da
Camerata Polifonica Siciliana
Associazione Concerti Città di Noto
Circolo Unione Augusta

Con il patrocinio
Mibac
Assessorato Turismo Sport Spettacolo Regione Siciliana

Convenzioni
Carta del docente - 18 app

View Event →
Catania: La Capinera - dal romanzo "Storia di una Capinera" di Giovanni Verga
Dec
9
to Dec 18

Catania: La Capinera - dal romanzo "Storia di una Capinera" di Giovanni Verga

Prima mondiale per La Capinera, melodramma “moderno” in due atti, di Gianni Bella (la musica), Mogol (le liriche), Giuseppe Fulcheri (il libretto), con l’orchestrazione di Geoff Westley e per la regia di Dante Ferretti.
Se il soggetto è tratto dal romanzo epistolare “Storia di una capinera” di Giovanni Verga, la peculiarità è che la sua trasposizione in “moderna” opera lirica è firmata da autori prestigiosi che si accostano al genere per la prima volta. 
È il caso di Gianni Bella: «Capivo dentro di me – rivela – che stava per nascere qualcosa di completamente nuovo. Questo mi dava la carica per proseguire giorno dopo giorno nella composizione, e più proseguivo più mi convincevo che era così». Ed è il caso di Mogol: «Quando Gianni Bella – racconta – mi propose di scrivere le liriche delle romanze, gli chiesi se avesse mai acquisito una cultura operistica, mi rispose di no e io logicamente non accettai. Ma il genio va al di là del pensiero logico e quindi ascoltando la sua musica, qualche mese dopo decisi di scriverne le liriche». 
Bella e Mogol, legati da una lunga collaborazione nel comune campo della musica “leggera”, si sono ritrovati insieme in un progetto che mira a fare rivivere e continuare, rinnovandola, la straordinaria tradizione del melodramma italiano. 
Un veterano dell’opera lirica è invece Dante Ferretti, più volte premio Oscar, che ha concepito uno spettacolo di grande impatto visivo e scenico per il palcoscenico del Bellini di Catania. 
«La produzione del melodramma moderno La Capinera – sottolineano il sovrintendente del teatro Roberto Grossi e il direttore artistico Francesco Nicolosi – è per il Bellini altamente qualificante perché siamo convinti che il linguaggio del melodramma sia tutt’altro che esaurito e deve intraprendere strade nuove. Con questa operazione il Teatro Massimo Bellini di Catania produce Cultura e si presenta al panorama musicale internazionale con un allestimento di qualità artistica di livello mondiale. Non poteva esserci allora opzione più appropriata di un progetto che si rifacesse a radici profondamente etnee: La Capinera è insieme un omaggio a Verga, padre del Verismo, e alla Catania barocca, patrimonio Unesco, che fa da scenario all’azione. E siamo onorati che le liriche di un poeta come Mogol esaltino la vena musicale di Gianni Bella, altro illustre figlio dell’Etna». 
La messinscena premia così la lunga gestazione dell’opera. Come sottolinea il librettista Giuseppe Fulcheri: «Finalmente La Capinera spiccherà il volo. L’orgoglio di aver proposto a Gianni Bella di intraprendere questa avventura, che ha poi visto anche il coinvolgimento di Mogol, ha oggi più che mai ragione di esistere dentro di me. Grazie a tutti per il sogno che si avvera». 

Un melodramma moderno, dunque, ma pur sempre melodramma, come spiega il musicologo Pierguido Asinari. «Pop-lirico? Lirico-pop? Oltre. La Capinera è alchimia, frutto di mutazioni in fieri di un tetraedro creativo - un compositore, un orchestratore/elaboratore, un liricista, un librettista - che dal pop scende (o sale) cercando appigli sul terreno scosceso del melodramma, reincarnatosi in un nuovo corpo, fusosi con la contemporaneità. E che senza pudore rimette piede sulla Terra e si concede di nuovo al pubblico di oggi. Popolare il melodramma lo è stato. Popolare come oggi non lo è, stretto fra i tentacoli colti e quelli prodotti dalle icone del pop. La Capinera recupera quei caratteri di popolarità. Insiti nella vicenda, prima di tutto: la decifrabilità delle situazioni, le passioni, le tensioni, i contrasti, l’aspersione degli urti emotivi. Nell’elemento testuale: la trasparenza della narrazione, la comprensibilità del linguaggio, l’aderenza del testo alla musica, la regolarità fraseologica. E musicale: la chiarezza tonale, le consonanze, le omoritmie, le reminiscenze tematiche, le citazioni, paradigmi istituzionalizzati di concessione della musica alla cultura di massa». 

Il soggetto resta ambientato poco dopo l’epidemia di colera che colpì la Sicilia a metà 800 e narra la storia dell’amore senza speranza tra la novizia Maria e il giovane Nino, destinato a sposare la sorellastra di lei, tanto cara al padre quanto vittima delle manovre della matrigna. Nel corso delle sette repliche i soprani Cristina Baggio e Giulia De Blasio si alterneranno nel ruolo della protagonista; i tenori Andrea Giovannini e Alessandro Fantoni in quello di Nino; i bassi Francesco Verna e Salvatore Grigoli in quello del Padre. Il colera sarà personificato da Carlo Malinverno che si altererà con Giuseppe De Luca. Sonia Fortunato è la matrigna; Sabrina Messina la sorellastra Giuditta; Lorena Scarlata la badessa; Alfonso Ciulla il prete. Orchestra e Coro sono quelli del Teatro; direttore Leonardo Catalanotto, maestro del coro Luigi Petrozziello. 


LA CAPINERA 🎭
Melodramma moderno in due atti
Tratto dal romanzo “Storia di una capinera” di Giovanni Verga

Musica di Gianni Bella
Liriche di Mogol
Libretto di Giuseppe Fulcheri
Orchestrazione di Geoff Westley

Orchestra e coro del Teatro Massimo Bellini di Catania

Direttore: Leonardo Catalanotto
Regia: Dante Ferretti
Maestro del Coro: Luigi Petrozziello
Coreografie: Valerio Longo

Personaggi e interpreti:

Maria: Cristina Baggio/ Giulia De Blasis (11, 13, 15 dicembre)
Nino: Andrea Giovannini/ Alessandro Fantoni (11, 13, 15 dicembre)
Il padre di Maria: Francesco Verna/ Salvatore Grigoli (11, 13, 15 dicembre)
La matrigna di Maria: Sonia Fortunato
Giuditta: Sabrina Messina
Il colera: Carlo Malinverno / Giuseppe De Luca (11, 13, 15 dicembre)
La badessa: Lorena Scarlata
Prete: Alfonso Ciulla

Nuovo allestimento con sopratitoli in italiano e in inglese a cura di Prescott Studio, Firenze, con Inserra Chair (Montclair State University) e ICAMus, USA

Durata: 2 ore e 20 minuti (con un intervallo)

🗓Prima rappresentazione
Domenica 9 dicembre 2018 ore 20,30 (Turno A)

Repliche
Martedì 11 dicembre 2018 ore 17,30 (Turno R)
Mercoledì 12 dicembre 2018 ore 20,30 (Turno B)
Giovedì 13 dicembre 2018 ore 17,30 (Turno S1)
Sabato 15 dicembre 2018 ore 17,30 (Turno S2)
Domenica 16 dicembre 2018 ore 17,30 (Turno D)
Martedì 18 dicembre 2018 ore 17,30 (Turno C)

🎫Biglietti disponibile presso il botteghino di Piazza Vincenzo Bellini, o acquistabili online qui:
https://bit.ly/2BhKuK2

View Event →
Catania: Natalie Clein - violoncello solo #AME5
Dec
16
9:15 PM21:15

Catania: Natalie Clein - violoncello solo #AME5

  • Monastero dei Benedettini San Nicolò L'Arena (map)
  • Google Calendar ICS
natalie clein.jpg

Domenica 16 Dicembre 2018 ore 21.15
Monastero dei Benedettini - Aula Magna
44ª Stagione Concertistica #AME
http://bit.ly/AME44
––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––
••• Acquisto online •••
http://bit.ly/AMEclein
––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––
Acquisto abbonamento:
Invia una richiesta a info@ame.ct.it
––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––

Approfondimenti su http://bit.ly/AMEclein1

Natalie Clein si è esibita con le più celebri istituzioni musicali: dall’Orchestra di San Pietroburgo alla BBC Orchestra. Ha inciso per la EMI. Ha vinto il BBC Young Musician e il Queen Elizabeth. Insegna al Royal College of Music di Londra. La sua performance sarà incentrata sui capolavori per violoncello solo di Bach, Britten e Ligeti.

PROGRAMMA

Johann Sebastian Bach
Suite n.1 in sol maggiore per violoncello solo, BWV 1007

Benjamin Britten
Suite n. 3, op. 87

***
György Ligeti
Sonata per violoncello solo

Johann Sebastian Bach
Suite n.3 in do maggiore, BWV 


•••
PREVENDITE BIGLIETTI
CIRCUITO BOX OFFICE SICILIA 
095 7225340 WWW.CTBOX.IT 

TICKETS AL BOTTEGHINO

View Event →
Palermo: Bahobab live da Bolazzi
Dec
17
7:00 PM19:00

Palermo: Bahobab live da Bolazzi

bahobab.jpg

I Bahobab sono un'atipica formazione calcarea sonora che fonde senza troppi scrupoli, tutto lo scibile musicale animale. E' la samba primitiva delle foglie con una spruzzata di soca, il vento del Sahara, scirocco, Marocco, metallo, compensato e West Coast Siculo.

Daniele Pellitteri - Batteria 
Luca la Russa - Basso 
Sergio Schifano - Chitarra basso

#poweredbyForst

View Event →
Catania: Vocinverso - concerto di Natale
Dec
20
8:00 PM20:00

Catania: Vocinverso - concerto di Natale

vocinverso.jpg

Il gruppo vocale del teatro Coppola VocInverso ritorna con un repertorio totalmente ispirato al Natale... le più belle melodie natalizie con arrangiamenti moderni e originali, in chiave afro, medievale, tradizionale, per regalarvi tutta la magia e il fascino di questo periodo dell'anno, tutto da fiaba...

Direzione artistica Bruna Vittordino.

View Event →
Catania: HJO Orchestra presenta "Unforgettable Christmas - Il grande concerto di Natale"
Dec
22
8:45 PM20:45

Catania: HJO Orchestra presenta "Unforgettable Christmas - Il grande concerto di Natale"

unforgettable christmas.jpg

....CONCERTO ECCEZIONALE, DOVE LA STREPITOSA FORMAZIONE " HJO ORCHESTRA " DIRETTA DA BENVENUTO RAMACI, SI ESIBIRà IN UNA PERFORMANCE DI ALTO LIVELLO , ATTRAVERSANDO I GRANDI COMPOSITORI DA DUKE ELLINGTON A GLENN MILLER, DA GERSHWIN A BRAHMS, VERDI, TCHAIKOVSKY E TANTI ALTRI....
SARà UN NATALE ASSOLUTAMENTE " UNFORGETTABLE " !!
PER TUTTE LE INFO CONTATTATECI AL N: 370 3075249
VI INVITIAMO A PRENOTARE ED ACQUISTARE IL VOSTRO BIGLIETTO IN ANTICIPO VISTA L'IMPORTANZA DELL'EVENTO....

View Event →
Catania: 2° edizione Zummara World Fest
Dec
27
8:00 AM08:00

Catania: 2° edizione Zummara World Fest

ZUMMARA WORLD FEST - 2° edizione 🎶
27 dicembre 2018 | S. Nicolò - Aci Catena (CT)

Ci prepariamo a vivere una giornata con musica e tanti amici! 
Qui sotto il PROGRAMMA: 
🕞15:30 - Stage sull'accordatura della zampogna "a paru", a cura di Pietro Cernuto
🕕18:00 - I suoni del Natale per le vie del quartiere
🕖19:00⛪🎶Esibizione degli zampognari presso la Chiesa di San Nicolò
🕣20:30 - Festa a ballu e cena ( per zampognari e famiglie)

La partecipazione agli eventi del festival è GRATUITA.
Chiediamo, a chi volesse prendere parte allo stage sull'accordatura della zampogna e/o rimanere per la festa a ballu e cena, di contattarci al fine di poter organizzare al meglio l'evento 🙂
Contatti:
329 4187010 (Padre Stefano)
347 8663609 (Carmelo Colajanni)
📧zummaraworldfest@gmail.com

vi aspettiamo....numerosi! 😉

#zummaraworldfest #sicilia #zampogna #zampognaaparu #worldmusic#festaaballu #tradizioni

View Event →

Catania: Urban Strangers in tour
Dec
15
to Dec 16

Catania: Urban Strangers in tour

  • ZO Centro Culture Contemporanee (map)
  • Google Calendar ICS

• Urban Strangers
• u.s. tour // Catania
• Sabato 15 Dicembre
• Zo Centro Culture Contemporanee 

• INFO BIGLIETTI ⤵️
bit.ly/Urban_Strangers_Catania
(anche in modalita' #18app)
bit.ly/Urban_Strangers_CT
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

+ Vj Mira - Pixel Shapesr
+ SHOWCASE BLOW ROCK & HOUSEREPUBLIC 

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 

Bio:
Il nome nasce dall'accostamento di due termini in antitesi tra loro frutto delle diversità di carattere, in alcuni casi vere opposizioni, dei due componenti.
Il nome “Urban Stranger” inoltre è anche il titolo di uno dei brani composti dal duo, ispirato dalla storia di un senzatetto, per l'appunto definito uno “straniero urbano”. Scopo del progetto è quello di fondere differenti generi musicali come pop, rap, rock e soul cercando elementi comuni e sintetizzandoli in un flusso unico. Il risultato è un armonico e sottile cantautorato in lingua inglese/italiano.
Tra il 2012 e il 2013 il duo inizia ad esibirsi in diversi locali e successivamente comincia la produzione artistica con l'etichetta Casa Lavica Records per la realizzazione di un EP di brani inediti. Successivamente, dopo la partecipazione ad X-Factor 2015 ed aver ottenuto il secondo posto, c’è la pubblicazione con (Sony music) dell’album “Runaway” contenente: l’inedito “Runaway”, prodotto da Raffaele Ferrante (Rufus), 3 cover e i 6 brani dell’EP precedentemente registrato riuscendo a conseguire un “disco d’oro” e “singolo di platino”. Dopo aver partecipato ad eventi come i “WMA” ed essere stati ospiti a programmi come “Che tempo che fa”, il 14 ottobre 2017 esce il loro primo album composto da soli inediti, “Detachment” a cui è seguito un live tour. Nel 2018 pubblicano il primo album interamente in italiano mantenendo la stessa formazione del disco precedente, il motivo del cambiamento è dovuto alla voglia di comunicare alle persone direttamente chi siamo e cosa facciamo, elemento fondamentale del progetto.
Il disco è seguito da un tour nelle diverse città italiane, con un set elettronico che lascia spazio però anche alla forma acustica con cui il duo si è fatto conoscere “una chitarra e due voci”.

- Facebook: www.facebook.com/UrbanStrangersOfficial
- Twitter: witter.com/urban_strangers
- Instagram: www.instagram.com/urbanstrangers

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 

- Powered:
- Blow Rock
- HOUSEREPUBLIC
- Houserepublic Records
- Zo Centro Culture Contemporanee

www.zoculture.it

View Event →
Siracusa: Ginger Bender live at Sikarù
Dec
14
9:30 PM21:30

Siracusa: Ginger Bender live at Sikarù

Questa settimana per #ILiveInSikarusa tornano Rocketta e le Ginger Bender! Il duo di ispirazione funky/blues nato a Milano, dopo il concerto del 19 gennaio scorso, fa di nuovo tappa al Sikaru’ in questo Dicembre #sikarusano ricco di musica ed eventi.
Ginger Bender è una sbronza di Ginger, un piegatore di zenzero, un nome dall'assonanza ambigua, un pervertito dai rossi capelli, un duo musicale. Un incontro tra due anime affini che subito si accorgono di quanto hanno in comune.
Un ponte tra musiche del passato e un presente funky, groovy, elettronico; anima nera e anima bianca si fondono; il ritmo e l'energia africana e l'armonia europea, con atmosfere anni ‘30 rivisitate in versione riot girl. 
Due chitarre, loop station, due voci che si moltiplicano e si intrecciano creando un tessuto sonoro unico in costante ricerca. 
Un sound che mescola l'acustico puro e la torbida elettronica che si fondono in un magma, in cui il passato prende nuova vita e si reinventa. 
L’appuntamento con le Ginger Bender è VENERDÌ 14 DICEMBRE dalle ore 22 presso SIKARU’ BEERSTRO, via Dione 10!
#Eventi #Siracusa #GingerBender #Rocketta #RockettaBooking #music#live #livemusic

View Event →
Palermo: Saint Huck live
Dec
14
9:00 PM21:00

Palermo: Saint Huck live

saint huck.jpg

Il Garibaldi Books & Records ha il piacere di annunciare il live di Saint Huck in collaborazione con L'Eretico Booking.

Saint Huck è il moniker del cantautore e polistrumentista siciliano Livio Lombardo. Nato come chitarrista noise/alternative (ha suonato e suona con numerose band: Fräulein Alice, Mapuche, Before We Die, Gentless3, Diane and the Shell, Silent Carnival), con questo primo progetto solista vira verso la ricerca di un sound più intimo, unito a liriche che raccontano un immaginario personale e onirico. Saint Huck pubblica il suo primo lavoro, "Broken Branches", a novembre 2015 per l'etichetta Viceversa Records. L'album viene accolto entusiasticamente dalla critica, che ne mette in evidenza il carattere out borders e ispirato, definendo Saint Huck come un artista anarchico e appassionato, che sfugge a qualsiasi facile inquadramento per la raffinatezza della composizione. Nel 2016, durante le registrazioni della cover di "Janitor of Lunacy" di Nico (Velvet Underground), inserita nella compilation di Viceversa Records "Bedroom Songs", inizia una collaborazione con la polistrumentista Floriana Grasso (Pecora, Gentless3). Ad aprile 2017 arriva in finale ad Arezzo Wave Sicilia. L'11 luglio 2018 è uscito, in anteprima esclusiva su Indie-eye, il videoclip di "Hidden Words" per la regia di Guido Celli, videomaker e produttore artistico di Flavio Giurato (Entry Videoproduzioni Digitali), che anticipa l'uscita del suo prossimo album, atteso per la fine del 2019.

https://www.indie-eye.it/recensore/coverstory/saint-huck-hiden-words-cinema-di-poesia-o-videoclip-il-video-di-guido-celli-in-esclusiva-lancio.html


***

Dicono di lui:
“Decisamente un disco out borders, uno di quei prodotti che non amano la massa ma si dirigono unicamente verso la passionalità nuda e cruda dell’ascoltatore emozionale, quel senso magistralmente asettico, fuori riga e anarchico, anima stessa di un artista – Saint Huck – che non ha ancora smarrito il sacro fuoco della libertà espressiva e che piano piano la svela, ma che la fa sentire come fosse l’accezione di una intimità da condividere con pochi. Praticamente un indie tutto, incasellabile, un quadro sonoro metafisico, anticipatorio di nuove formule, piacevolissimamente ‘strambo’ e che nell’ossimoro ghiaccio/tiepido trova la sua giusta nicchia...” (Max Sannella per RockOn)
“Quella di Saint Huck è ispirazione seducente tradotta in note...Un album attraente e ipnotico. Si tratta di un progetto ‘saputo’ e vissuto, che sicuramente avrà echi lontani e promettenti" (Paolo Pavone per Sound 36)

“Broken Branches, un prodotto lo-fi che riesce ad arrivare, mai per vie scontate, all'attenzione dell'ascoltatore, che si troverà ben presto rapito dal suo sound" (Alice Tiezzi per Rockit) 
“Al centro di Broken Branches è senza discussione Saint Huck, che nel suo impasto di stile vocale e chitarristico crea un suono onirico e plumbeo, che per la raffinatezza della composizione sfugge a qualsiasi facile inquadramento [...] Profondamente intriso di blues e malinconia il suono di Broken Branches crea atmosfere scure e intriganti, lontane dalle mode, catturando le sensibilità più attente ed esigenti” (Elisa Giovanatti per Indiana MusicMag)

“Il primo lavoro solista di Livio Lombardo lascia capire, fin dal primo momento, che il progetto Saint Huck non è un passatempo o un qualcosa fatto con superficialità. I nove brani presentati, acquistando sempre più fiducia in sé stessi e determinazione, scorrono uno dopo l’altro senza mai stancare. Un lavoro folk/cantautorale/blues che si ricollega alla scena siciliana dei Marlowe, dei Gentless3 e dei Silent Carnival. Un esordio promettente" (Fracesco Cerisola per In Your Eyes Zine)

“Un viluppo magmatico di ombre liquide, di minimalismi acustici, di atmosfere scure e oniriche, di suoni, sporchi e intimi. Un album ruvido e oscuro, intimo e quasi notturno...” (Ambrosia J. S. Imbornone per Mescalina)

“Tenui acquarelli armonici che delineano atmosfere rarefatte, in un clima al limitare del sogno. Questa è l’impressione di ritorno ascoltando i 9 episodi che compongono questo primo lavoro firmato Saint Huck; centellinati gli effetti elettronici, che invece lasciano spazio a molta acustica in cui la chitarra, ma anche mandolino e il banjo sono preponderanti, suoni apparentemente puliti si amalgamano ad altri contaminati, distorti e per questo, vivi...” (Roberto Cangioli per ArtistsAndBands)

“L'esordio "Broken Branches" è un insieme di bozzetti d'orchestrazione febbricitante [...] La polpa di queste canzoni è sinceramente visionaria senza essere pretenziosa; non solo, mantiene pure una genuina spontaneità lo-fi e do-it-yourself" (Michele Saran per Ondarock)


VIDEO:
Christine (Official Video): https://www.youtube.com/watch?v=Huq1LGLZv6o 

Hidden Words (Official Video): https://www.youtube.com/watch?v=DRm9THAwxIU

The Deepest Sea live at Arezzo Wave Sicilia 2017: 
https://www.facebook.com/pg/sainthuckmusic/videos/?ref=page_internal

Janitor of Lunacy (Spotify): https://www.youtube.com/watch?v=8tmMj5tnN98


LINK
Spotify: https://open.spotify.com/artist/5qJLsHB0NNDyve312JGYzs 
Soundcloud: https://soundcloud.com/sainthuckmusic 


Pagine social: 
Facebook: https://www.facebook.com/sainthuckmusic/
Youtube: https://www.youtube.com/channel/UC9ydm74FfZpbQtUQgdwT9nQ
Instagram: https://www.instagram.com/sainthuckmusic/
L'Eretico Booking: https://lereticobooking.com/roster/1/saint-huck

View Event →
Catania: Cremonini live 2018
Dec
8
9:00 PM21:00

Catania: Cremonini live 2018

  • Pal Art Hotel Acireale Ex Palasport (map)
  • Google Calendar ICS
cremonini.jpg

#CremoniniLIVE2018: dopo il successo dei quattro concerti negli Stadi, lo spettacolo protagonista dell'estate 2018 di CESARE CREMONINI continua a novembre e dicembre nei Palasport di tutta Italia! 🌈

Tutte le date su > bit.ly/CremoniniLIVE2018

🎟️ Biglietti disponibili:

• dalle 10:00 di martedì 17 luglio per gli utenti #MyLiveNation 👩‍🎤Accedi al tuo account o registrati gratuitamente su www.livenation.it per acquistare il tuo biglietto prima di tutti!

• dalle 11:00 di mercoledì 18 luglio tramite vendita generale su Ticketmaster.it, Ticketone.it e punti vendita autorizzati.

View Event →
Palermo: Il Befolko live
Dec
7
10:30 PM22:30

Palermo: Il Befolko live

"Il Befolko" è Roberto Guardi (Napoli, '92). Percussionista fin dai 5 anni, inizia a scrivere proprie canzoni dal 2010-2011 per chitarra e voce. Decisiva, in questo senso, la scoperta del folk anni '70 (Jim Croce, Don McLean, Cat Stevens, Gordon Lightfoot, Simon & Garfunkel) avvenuta intorno ai 17 anni. Il progetto Il Befolko nasce proprio da qui, da questo background, nel maggio 2015. L'intento di partenza è quello di coniugare le sonorità del folk inglese e nord-americano con il dialetto napoletano, attraverso un linguaggio semplice, piano. Poche altre le cifre stilistiche: fingerpicking, malinconia, propensione all'intimismo e a mettersi completamente a nudo in musica. Nel dicembre 2017 ha rilasciato il suo primo album "Isola Metropoli", di otto brani. Tutte le canzoni nascono da esperienze personali, l'isola e la metropoli sono rispettivamente il cantautore, la malinconia e la città, la collettività, le loro storie che nutrono le canzoni. Sullo sfondo c'è anche un'isola reale, la Sicilia. Sta attualmente progettando il secondo album.

View Event →
Siracusa: Michael Wookey anche the Tiny Toy Orchestra live at Sikarù
Dec
7
9:30 PM21:30

Siracusa: Michael Wookey anche the Tiny Toy Orchestra live at Sikarù

michael wookey.jpg

Nuovo appuntamento #ILiveInSikarusa
Il prossimo artista a esibirsi presso il Sikaru’ è Michael Wookey con la sua Tiny Toy Orchestra!
Cantautore e performer, Michael Wookey ci regala il suo universo pop carnevalesco: un po' estroso, molto divertente, ma anche con alcuni tocchi di malinconia. 
Per la prima volta in Italia presenta il suo sesto album, circondato dalla sua orchestra di strumenti giocattolo.
Michael Wookey è un compositore e interprete inglese ora con sede a Parigi, dove ha vissuto negli ultimi dieci anni.
Ha pubblicato 6 dischi solisti fino ad oggi: Dreams of You (2003), You Shield Me From Darkness (2007), Gun Gala (2010), Submarine Dreams (2012), Wild and Weary (2017) e Hollywood Hex (2018).
Ha suonato in concerti con The Fall, Margaret Leng Tan (John Cage protégée) e più recentemente come parte della casa discografica islandese Bedroom Community con Owen Pallett e Puzzle Muteson.
Oltre a realizzare album ed esibirsi dal vivo, Michael ha composto musica e progettato il suono per una produzione teatrale di Alice In Wonderland, ha composto e diretto una sinfonia per 30 pianoforti giocattolo (Michael Wookey and the tiny toy orchestra) e composto musica per un'animazione dall'artista islandese Gabriela Fridricksdotttir.
Il suo ultimo album è stato realizzato in collaborazione con The Section Quartet (Foo Fighters, The Saw movies), Ryan Pope (The Getup Kids) e Margaret Leng Tan.
L’appuntamento con MICHAEL WOOKEY AND THE TINY TOY ORCHESTRA è per giorno 7 DICEMBRE alle ORE 21.30.

#michaelwookey #tinytoyorchestra #musicalive #livemusic #Dicembre#birraartigianale #localinotturni #eventi #pub #birreria

View Event →
Catania: Poppy Ackroyd - Resolve
Dec
7
9:15 PM21:15

Catania: Poppy Ackroyd - Resolve

resolve.jpg

Venerdì 7 Dicembre 2018 ore 21.15
Cine teatro Odeon Catania
44ª Stagione Concertistica #AME
http://bit.ly/AME44
––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––
••• Acquisto online •••
http://bit.ly/AMEpoppy
––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––
Acquisto abbonamento:
Invia una richiesta a info@ame.ct.it
––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––

Approfondimenti su http://bit.ly/AMEpoppy1

Poppy Ackroyd è una compositrice londinese, attualmente con base a Brighton. Violinista e pianista con doppio diploma al conservatorio, crea la sua musica manipolando e campionando i suoni di questi due strumenti.

Opening: lumi 
"Ex Machina"
Vittorio Auteri electronics
Giorgia Reitano, Giulia Russo violini

•••
PREVENDITE BIGLIETTI
CIRCUITO BOX OFFICE SICILIA 
095 7225340 WWW.CTBOX.IT 

TICKETS AL BOTTEGHINO

View Event →
Catania: A Toys Orchestra live at ZO
Dec
6
to Dec 7

Catania: A Toys Orchestra live at ZO

  • ZO Centro Culture Contemporanee (map)
  • Google Calendar ICS
toys orchestra.jpg

A TOYS ORCHESTRA 
Opening act: Saint Huck 

A quattro anni di distanza da “Butterfly Effect” gli… A Toys Orchestra tornano con un album che ha il suono del battito cardiaco.

“LUB DUB”, undici tracce come tappe di un viaggio in un’intimità seducente e straziante. Un disco che trova nella sensibilità emozionale dell’ascoltatore il suo interlocutore privilegiato. Espressione dell’anima di una band che ha scelto di non rinunciare alla propria libertà espressiva, ma di farne un baluardo.
“Lub Dub” è il ritornello del cuore di tutti. Che si fa canto di gioia o di dolore, d’amore o di odio, che si fa sussurro o urlo, battito o palpito. Perché il petto non solo batte, ma canta, parla, urla, bisbiglia.
-------------------------------------------------------------
Saint Huck è il moniker del cantautore e polistrumentista siciliano Livio Lombardo. Nato come chitarrista noise/alternative (ha suonato e suona con numerose band: Fräulein Alice, Gentless3, Mapuche, Before We Die, Diane and the Shell, Silent Carnival), con questo primo progetto solista vira verso la ricerca di un sound più intimo, unito a liriche che raccontano un immaginario personale e onirico. Il 13 novembre è stato lanciato in esclusiva su Indie-Eye il video di "Reef", secondo capitolo di una trilogia dal titolo "Broken Branches/Our Love Disaster", che vedrà la luce in diversi volumi entro la fine del 2018 e che anticipa l'uscita del prossimo album di Saint Huck, atteso per il 2019. Saint Huck è attualmente in tour per le ultime date di "Broken Branches".


📍Info e prenotazioni : info@zoculture.it
☎ 347 4826940
ingresso: 10 euro / ridotto 8 euro

View Event →
Siracusa: Violent Scenes live
Dec
1
to Dec 2

Siracusa: Violent Scenes live

violent scenes.jpg

Violent Scenes è il nuovo teatro greco. Custode della lezione di Euripide e di Godard, disprezza le rappresentazioni teatrali contemporanee, a cui possiamo accedere dal telecomando, e riafferma la tragedia come atto non violento. Violent Scenes è una litania nel tentativo di restare umani.
Giorgio, Gianvito, Gianfranco, Antonio, legati da una profonda amicizia, suonano assieme da qualche vita. Sono di Gioia del Colle (BA), ci vivono e ci studiano. Know by Heart è il loro esordio, uscito il 21 Dicembre 2017 per Angapp Music.

La Nouvelle Vague ci ha insegnato ad amare e ci ha resi consapevoli della nostra inerme sensibilità. A casa di nonna, a Natale, mentre fuori nevicava, ho ritrovato in Godard, precisamente in Histoire(s) du Cinéma, la poesia e il pensiero su cui poggia Know by Heart: la bellezza, l’arte, il divino sono il sonno dell’uomo; meglio, l’istante che precede il risveglio. A letto, tra le lenzuola, l’uomo ricorda di essere stato Dio e di essere quindi eterno. Purtroppo, una volta sveglio, se ne dimentica.
Giorgio.

View Event →
Palermo: presentazione libro "Il suono, il silenzio, l'ascolto" + concerto
Dec
1
5:30 PM17:30

Palermo: presentazione libro "Il suono, il silenzio, l'ascolto" + concerto

  • Sala ONU - Teatro Massimo Palermo (map)
  • Google Calendar ICS
il suono il silenzio l'ascolto.jpg

Un'occasione imperdibile per accostarsi alla musica del compositore palermitano Salvatore Sciarrino. Amalia Collisani, Stefano Lombardi Vallauri e Gaetano Mercadante discutono con l'autore, Pietro Misuraca, il suo volume dedicato a Sciarrino "Il Suono, il SIlenzio, l'Ascolto. La musica dagli annia Sessanta ad oggi", pubblicato da Neoclassica nel 2018. Nel corso del pomeriggio Adalgisa Badano (pianoforte), Alessandro Librio (violino), Eva Geraci (flauto) e Perla Manfrè (arpa) eseguono musiche di Sciarrino. Ingresso libero.
L'incontro fa parte della V edizione di Nuove musiche della Fondazione Teatro Massimo.

View Event →
Catania: De Marion live
Nov
30
10:30 PM22:30

Catania: De Marion live

de marion.jpg

It's BARNing AUT PRESENTA :

DE MARION 
“De marion è il progetto, rimasto al rango di musica da scovare su bandcamp, di una delle due chitarre ed una delle due voci dei Suzanne’Silver, Dario Serra. Un incontro intimo a luci soffuse, occhi lucidi e cuore aperto, tra chitarra e voce, che in alcuni momenti sembra risvegliare il fantasma di Mark Linkous e dei suoi Sparklehorse più sussurrati e disperati. Di fronte ad un tale scenario il pubblico veste i panni del voyeur che spia di nascosto dalla toppa della porta il denudamento altrui, attento a trattenere il respiro per timore di essere scoperti” 
Federica Garozzo - OUTsiders webzine.

View Event →
Palermo: I Giocattoli live
Nov
30
10:30 PM22:30

Palermo: I Giocattoli live

FAT Sounds in collaborazione con WERO Eventi e I Candelai presenta:

I GIOCATTOLI in concerto
venerdì 30 novembre 2018
Ingresso Gratuito
i Candelai ✮ Palermo

Ospiti:
✮ Le Formiche
✮ The Heron Temple

/ / / / / / / / / / / / /

I GIOCATTOLI – BIOGRAFIA
Un’amicizia tra video-maker si consolida nel primo acerbo duo formato da Duilio Scalici e Ernst Mormile, che si dilettano dapprima in cover. Nel 2017 entrano a far parte del gruppo anche Chiara Di Trapani e Davide Casciolo, una formazione a quattro che diventa quella definitiva e che porta il gruppo di Palermo a raggiungere una buona visibilità con gli inediti “Sulla Neve” e “Il Ragno”. Ma è finalmente con il singolo “Bill Murray” che I Giocattoli diventano rappresentanti della nuova giovanissima generazione it-pop. “Bill Murray” (il cui bellissimo video vede la partecipazione dell'influencer Carlotta Vagnoli) supera presto i 200 mila stream totali raggiungendo in fretta la prima posizione della Viral 50 di Spotify in Italia a soli due giorni dalla pubblicazione. Il brano è stato il primo estratto ad anticipare il debut album “Machepretendi” (pubblicato il 20 aprile per Giungla Dischi) che si avvale della produzione artistica di Enrico Roberto aka Carota (de Lo Stato Sociale) e di Nicola Roda aka Hyppo (dei KEATON). Altrettanto d’impatto saranno il secondo singolo “Ailoviù” e in particolare il terzo singolo estratto, “Astronauta”, brano che, con lo stile inconfondibile indie-pop della band, ha conquistato anche una rotazione su Radio Deejay, consacrandola definitivamente come una delle realtà più interessanti della scena indie italiana. Dal 20 aprile la band è in tour in tutta Italia per presentare dal vivo il debut album “Machepretendi”. Il loro ultimo singolo “Non è Caracas” feat. CIMINI è stato inserito nelle principali playlist di Spotify, tra cui Viral 50, Indie Italia e New Music Friday, ha già superato le 100 mila stream e il video ufficiale (che vede la partecipazione di Matteo Casilli, Denise D'Angelilli - dueditanelcuore e Carlotta Vagnoli) dopo pochi giorni dall'uscita conta già 260 mila views.

MAGGIORI INFORMAZIONI:

Concerti: marianna@weroeventi.it – WERO Eventi 
Management: andrea.rapino@giungladischi.it – Giungla Dischi Ufficio stampa: fede@conza.info – Conza Press

View Event →
Palermo: Mimì Sterrantino e Marco Corrao in "Leggenni"
Nov
29
9:30 PM21:30

Palermo: Mimì Sterrantino e Marco Corrao in "Leggenni"

mimì.jpg

Mimì Sterrantino voce, banjo tenore, mandolino

Marco Corraco voce, chitarra acustica, chitarra elettrica

Davide Campisi tamburi a cornice, percussioni

Ottavio Leo basso

Liggenni è un progetto che miscela tradizione musicale siciliana e modernità. Otto inediti, otto leggende che parlano di Sicilia e principalmente della zona tirrenica e jonica della provincia di Messina. Due Cantautori che uniscono le loro forze per proporre un inedito progetto di valorizzazione del territorio con un piglio sperimentale che strizza l'occhio al passato. A Principissa (La Principessa) un' antica leggenda sulla nascita della Sicilia, figure del male A Rutta du Diavulu (La Grotta del Diavolo), I Lupinari (Stregoni muta forma) Rusule' (Rosalia l'assassina) Gli schiavi del Sirina (Storie di sirene), riti Pagani Mori senza Cruci (Muori senza Croce) nell'atto antico dell'uccisione del Maiale, Tesori nascosti in A Truvatura (Il Tesoro), figure mitiche come U Jancu Lifanti (L'elefante Bianco che salva i bambini dispersi). 
Un approccio musicale dall' ampio respiro internazionale collegato alla tradizione siciliana e fortemente legato ai colori del Nord e Sud America tra Folk e Blues.

View Event →
Palermo: Luka live
Nov
28
9:30 PM21:30

Palermo: Luka live

luka.jpg

Direttamente da Rotterdam (Olanda) la rivelazione della musica indipendente olandese e non solo... dolce sensuale magnetica... insieme alla sua band a Fabbrica102

INGRESSO LIBERO

Luka Biography:

Luka is the band of Rotterdam based singer-songwriter Lisa Lukaszczyk. With her colourful voice and honest songs she paints images that are very familiar, yet intriguing and exciting. Inspired by artists such asLianne La Havas, Feist and Patrick Watson, she creates intimate shows with a big dynamic range. In 2014 Lisa and her band released their debut EP 'Change of Seasons’, leading to shows on some of the Netherlands’ most prestigious festivals. The expectations for 2018 are high, with Luka’s sophomore EP'Welcome, Generation Everything’ being released this February.

“With multiple multi-instrumentalists in the band and musicians that are aware of andplay with every detail, Luka is a promise for the future of alternative music.” -8Weekly (translated from Dutch).

View Event →
Catania: Keep Calm | L'aperitivo in musica - Luka live
Nov
25
8:00 PM20:00

Catania: Keep Calm | L'aperitivo in musica - Luka live

keep calm.jpg

KeepCalm, l'aperitivo musicale della domenica, presenta:
LUKA (Olanda), in concerto
+ aperitivo buffet
domenica 25 novembre, al Mono
Buffet dalle ore 20. Live alle 22. ingresso gratuito.

Video “River”: https://youtu.be/jcGyP2rXUDM
Live session: https://youtu.be/62mX_mz6yVY
Ep: https://open.spotify.com/album/1boVsu1WRpqYtaTfMFXC69

Luka è il progetto della cantautrice olandese Lisa Lukaszczyk, di Rotterdam. Con la sua voce colorata e le canzoni sincere dipinge immagini che sono molto familiari, ma anche intriganti ed accattivanti. Ispirata da artisti come Lianne La Havas, Feist e Patrick Watson, crea spettacoli intimi con una vasta gamma di dinamiche. Nel 2014 Lisa e la sua band hanno esordito con l’EP "Change of Seasons", portandolo sui palchi di alcuni dei più prestigiosi festival dei Paesi Bassi. A febbraio 2018 un secondo lavoro, "Welcome, Generation Everything", anch’esso seguito da importanti partecipazioni, come il più recente Szieget Festival di Budapest. Il suo live è un set in duo polistrumentista e farà tappa domenica 25 al Mono di Catania.

View Event →
Catania: UZEDa live at Zō
Nov
24
to Nov 25

Catania: UZEDa live at Zō

  • ZO Centro Culture Contemporanee (map)
  • Google Calendar ICS
uzeda live.jpg

La storica band catanese, che ha da poco festeggiato il 30° compleanno, viene chiamata ad inaugurare "Loud", nuovo contenitore rock, calcando il palco di Zō con un concerto energico e passionale di rara intensità.

Davide Oliveri: batteria
Raffaele Gulisano: basso elettrico
Agostino Tilotta: chitarra elettrica
Giovanna Cacciola: voce

Uzeda nascono a Catania nel 1987. Inizialmente con 5 elementi, il gruppo esordisce su etichetta A.V. Arts, per la quale incide due dischi: “Out of colours” (1989) e “Waters” (1993).
Nell’autunno del 1994 il gruppo registra una Peel Session negli studi Londinesi della BBC per il programma di John Peel, icona del giornalismo musicale mondiale. Pubblicato da Strange Fruit, il disco contiene 3 brani tratti da “Waters” e 3 inediti. Nello stesso anno, ridotta la formazione a quattro elementi, la band inizia la collaborazione con la label americana Touch and Go Records pubblicando il 12 pollici "4", bandiera del nuovo suono Uzeda, registrato in Francia da Steve Albini .
Nel 1998, per Touch and Go Rec., esce l’album "Different Section Aires", registrato in Francia da Steve Albini.
L’attività “live” di Uzeda conta oltre 1.200 concerti in Europa e negli Stati Uniti con una pausa dal 2001 al 2004, durante la quale i quattro componenti hanno vissuto esperienze artistiche differenti e separate. Nel 2006 la band torna in studio e registra "Stella", album uscito per Touch & Go Rec,seguito da un lungo tour che include la partecipazione al 25° anniversario della Touch&Go, celebrato in una 3 giorni di Festival a Chicago. Nel 2004 e nel 2012, la band ha partecipato al festival inglese "All Tomorrow's Parties", entrambe le edizioni curate da Shellac. Nel 2014 l'attivita' della band si e' concentrata in 2 tour in Sicilia e 1 nel sud-italica, nella partecipazione alla 18°edizione di YpsigRock Festival. Nel 2015 ancora in tour per celebrare sui palchi italiani l'amicizia ventennale con gli americani Shellac e nel 2016 in tour primaverile ed estivo. Nel 2017 in tour estivo per allenare il sound live dei nuovi brani. Nel maggio 2018 Uzeda hanno celebrato 30anni di attivita' con una 2 giorni di festa
all'insegna della Musica e dell'Amicizia alla Plaja di Catania, ospitando i concerti di Shellac, The EX , June of 44, Black Heart Procession, Three Second Kiss, Tapso II, Stash Raiders e gli stessi Uzeda esibitisi entrambi i giorni in apertura delle 2 serate. L'attivita' di Uzeda e' al momento concentrata sui concerti live e nella rifinitura dei brani per il futuro nuovo disco, brani che come nella loro tradizione suonano gia' dal vivo nei concerti in programma nel 2018.  

-------------------------------------------------------
Discografia:
------------------------------------------------------
- Out of Colours(A.V.Arts-1991)
reg.da Salvo Cantone,mix.da Kenny McDonald a Catania
- Waters (A.V.arts-1993) 
reg. e mix. da Steve Albini a LaNuovaCiminiera a Catania;
- The Peel Sessions(Strange Fruit -1994 )
reg. da Adam Askew ,mix. da Mike Engles ai BBC Studios/London/UK ;
- 4 (Touch and Go -1995)  
reg.e mix. da Steve Albini al BlackBox Studio in Francia ;
- Different Section Wires(Touch and Go-1998) 
reg.e mix. da Steve Albini al BlackBox Studio in Francia;
- Stella (Touch and Go-2006)  
reg.e mix da Steve Albini al RedHouse Studio in Italia

-------------------------------------------------------

Ingresso: 10€

View Event →
Catania: Cimini | Tokyo Tour
Nov
24
to Nov 25

Catania: Cimini | Tokyo Tour

tokyo tour.jpg

CIMINI ritorna dal vivo con il TOKYO TOUR

Una serie di concerti in giro per l’Italia accompagnano Tokyo, il nuovo singolo del cantautore calabro-bolognese, in uscita il 9 ottobre per Garrincha Dischi.
“TOKYO TOUR è un viaggio nel traffico metropolitano, in cui stare stretti è l’unico modo per capire dove andare”.


★ CIMINI ★
Tokio Tour
🍣 Garrincha Dischi WERO Eventi

sabato 24 novembre 2018

Live+After Party @ MA CATANIA
⊙ Via Vela 6 
(presso Castello Ursino)

• PREVENDITE al costo di 10,00 € + dp
- online > https://www.boxol.it/it/event/cimini-live-ma-catania/259435

• Apertura locale > h. 22.00
• Inizio spettacolo h. 23.00

___________________________________________

opening act
★ ??? 

after party
★ ??? ★ 
indie / pop / punk / funk

___________________________________________

FOOD > All’interno dalle ore 20.00 è aperta la cucina. La prenotazione del tavolo non costa nulla, non si paga l’ingresso al club, si entra da un ingresso secondario, si paga quello che si mangia, ma è gentilmente richiesta la prenotazione tel. 095341153;

BIRRERIA > un look completamente rinnovato tra tentazioni social, atmosfere clubbing e ambienti vintage. Birra alla spina e in bottiglia, le migliori che propone oggi il mercato;

MUSICA, EVENTI & LIVE > ospiti d’eccezione calcheranno il palco del TEATRO, djset alla consolle in sala DISCO, eventi culturali di ogni genere e mostre d’arte;

Segui la pagina ufficiale del MA per rimanere aggiornato su tutti gli eventi proposti: https://www.facebook.com/maconcerti

MA | Via Vela 6, Catania | Tel. 095341153
www.macatania.com - info@macatania.com

View Event →
Siracusa: Mina e Battisti live tribute
Nov
24
9:30 PM21:30

Siracusa: Mina e Battisti live tribute

*** TRIBUTO A MINA E BATTISTI - CENA-SHOW ***

Dopo il SOLD OUT di ottobre, questo sabato torna il tributo a due tra i più grandi artisti italiani di tutti i tempi.
Il 2018 è l'anno delle ricorrenze... Sono già passati 20 anni dalla morte di Lucio Battisti, mentre per Mina si celebrano i 60 anni di carriera e i 40 anni di addio alle scene.
Vieni a cantare e ad emozionarti con noi!
Sul palco del Punto G Lisa Ki & Gianluca Indaco si cimenteranno con grande rispetto ed ironia in questa impresa titanica, col desiderio di condividere l'emozione che certi brani trasmettono a tutti noi.

Prenota il tuo tavolo per cena!

PUNTO G
VIVI L'ESPERIENZA...
Info & bookings +39 348 7053822

View Event →
Siracusa: Incontro con Stefano Melone
Nov
24
to Nov 25

Siracusa: Incontro con Stefano Melone

incontro con stefano melone.jpg

Sabato 24 e Domenica 25 Novembre 2018 nei nuovi locali della TRIADE RECORDS in via Goito 24 a Belvedere di Siracusa (SR) si terrà un incontro con il musicista Stefano Melone. 
Già arrangiatore e musicista di Claudio Baglioni, Ivano Fossati, Fabrizio De Andrè, Fiorella Mannoia, Eros Ramazzotti, Tosca, Samuele Bersani, Cristiano De Andrè, Riccardo Tesi, Carlo Muratori ed altri, il musicista pesarese da alcuni decenni è un punto di riferimento per la musica e la canzone d’autore in Italia. 
Ad una rara sensibilità musicale ricca di fantasia e creatività, Melone aggiunge una straordinaria competenza tecnica dei sistemi hardware e software legati alla registrazione, al mixing e al mastering discografico. 
Ci è sembrato opportuno offrire questa occasione di incontro e di crescita ai nostri soci, a chiunque desideri intraprendere il fantastico cammino all’interno delle molteplici carriere musicali (autori, compositori, arrangiatori, interpreti, management…).
Gli incontri prevedono anche ascolti dei materiali musicali degli iscritti (registrazioni studio e/o live).

ECCO IL PROGRAMMA DETTAGLIATO DELL'EVENTO !!!
INCONTRO CON STEFANO MELONE

24 NOVEMBRE
Ore 10:00 - Registrazione degli iscritti, introduzione e 
presentazione dell'incontro
CHI SONO, COME MI CHIAMO, COSA VOGLIO
Presentazione delle esperienze e del curriculum di 
ogni partecipante
Ore 11:00 - SOGNARE E PENSARE ANCHE A SVEGLIARSI DI 
TANTO IN TANTO
La musica nella società della comunicazione, i 
mestieri della musica, opportunità e criticità
Ore 12:00 - CHE MUSICA FAI?
I generi musicali tradizionali, la loro progressiva 
contaminazione, frantumazione ed estinzione
Ore 13:00 - IL MANGIARE E IL BERE ( BREAK )
Ore 16:00 - SENTI QUESTA...
Ascolto di materiali musicali
Ore 17:00 - MAH...SECONDO ME...
Dibattito
Ore 18:00 - E QUEST'ALTRA ALLORA ?
Ascolto di materiali musicali

25 NOVEMBRE
Ore 10:00 - "FATTI" IN CASA
L'Home recording, limiti e opportunità
Ore 11:00 - BRAVO, BRAVI ( MA NON LO SA NESSUNO )
L'Ufficio stampa, la promozione, la distribuzione 
musicale
Ore 12:00 - ORECCHIO, NASO E GOLA
Otorinolaringoiatria di un mestiere, no study no party!
Ore 13:00 - ANCHE GLI ARTISTI MANGIANO ( BREAK )
Ore 16:00 - QUESTA PERO'... 
Ascolto di materiali musicali
Ore 17:00 - MAH...SECONDO ME...(2)
Dibattito
Ore 18:00 - E QUEST'ALTRA ALLORA?(2)
Ascolto di materiali musicali
Ore 19:00 - NON PERDETEVI DI VISTA
Saluti

View Event →
Catania: Mecna live | Blue Karaoke
Nov
23
to Nov 24

Catania: Mecna live | Blue Karaoke

mecna.jpg

MA Catania e KYMO Fest presentano:

Mecna live + AfterParty❌

"Blue Karaoke" è uno dei dischi italiani più belli di questo 2018. E dalla fine di settembre MECNA tornerà on the road nei club di tutta Italia. Il MA di Catania è orgogliosa di ospitare una delle primissime date del nuovo tour. 


sabato 10 novembre 2018

Live+Kymo fest @ MA CATANIA
⊙ Via Vela 6 
(presso Castello Ursino)


• BIGLIETTI AFTER PARTY “KYMO Fest” 
- intero 10,00 € (dalle 00.30 in poi)

• Concerto + AfterParty 15,00 € 
(Il biglietto del live è acquistabile anche al botteghino la sera stessa.) 

- online > https://www.boxol.it/it/event/mecna-live-ma-catania-2/258481
- presso Circuito Box Office Sicilia (info punti vendita 0957225340) 

• Apertura locale > h. 22.30
• Inizio spettacolo h. 23.30

___________________________________________

Kymo Fest LINE UP

-Fabio Vitale 
-Enrico Palermo
-Sasi Riscica 
___________________________________________









FOOD > All’interno dalle ore 20.00 è aperta la cucina. La prenotazione del tavolo non costa nulla, non si paga l’ingresso al club, si entra da un ingresso secondario, si paga quello che si mangia, ma è gentilmente richiesta la prenotazione tel. 095341153;

BIRRERIA > un look completamente rinnovato tra tentazioni social, atmosfere clubbing e ambienti vintage. Birra alla spina e in bottiglia, le migliori che propone oggi il mercato;

MUSICA, EVENTI & LIVE > ospiti d’eccezione calcheranno il palco del TEATRO, djset alla consolle in sala DISCO, eventi culturali di ogni genere e mostre d’arte;

Segui la pagina ufficiale del MA per rimanere aggiornato su tutti gli eventi proposti: https://www.facebook.com/maconcerti

MA | Via Vela 6, Catania | Tel. 095341153
www.macatania.com - info@macatania.com

View Event →
Catania: Alpha Woman on tour
Nov
23
to Nov 24

Catania: Alpha Woman on tour

Alpha Woman fa tappa finalmente a Catania, per la sua prima serata sicula!
Ci saranno giochi interattivi che uniranno social e attività sul palco, stand fotografici, per una serata all’insegna della cazzutaggine e del faccio quello che mi pare! Come una vera Alpha Woman insegna.

Durante la serata verranno distribuiti gadget ufficiali e entrerete direttamente nelle stories della pagina!

Vi aspettiamo all’Ohm Club!

Vocalist della serata: Lele Sarallo
DJ set: ASCO

View Event →
Catania: Discoverit - alternative tunes by Salvo Borrelli e Paolo Mei
Nov
23
to Nov 24

Catania: Discoverit - alternative tunes by Salvo Borrelli e Paolo Mei

disocverit.jpg

Venerdì 23 Novembre
"Discoverit", alternative tunes by Salvo Borrelli & Paolo Mei
al Mono di Catania
h. 22.30, ingresso gratuito

Due selector della "vecchia guardia", uno più vecchio dell'altro. I due si sono già incontrati e scontrati al Qubba ai tempi delle serate Combo, a La Chiave ai tempi della Chiave Nera,... e adesso sono i tempi del Mono. Insieme daranno vita ad un set variegato e versatile. Una sfida all'ultimo vodka tonic.

View Event →
Siracusa: Colin Clegg live at Sikarù
Nov
23
10:00 PM22:00

Siracusa: Colin Clegg live at Sikarù

colin clegg.jpg

Per #ILiveInSikarusa questa settimana il Sikaru’ ha il piacere di presentarvi Colin-Clegg! 

Colin Clegg e' un cantautore italo scozzese che ha raggiunto la maturita' artistica come cantante e chitarrista all'interno dei The Pottos, formazione rock con alle spalle tour in UK e produzione di prestigio da parte di Joe Foster, cofondatore della Creation Records (tra gli altri Oasis, Jesus & Mary Chain, Primal Scream). 

Dopo 3 album dal vivo e 1 LP e 2 EP in studio, Colin decide di affrontare, in parallelo agli impegni con la band, l'avventura solista, coadiuvato dall'eccellente Giulia Ermirio alla viola. 

Il sound che ne scaturisce e' un cantautorato folk dalle forti tinte nordiche, con testi ancorati al vissuto di ogni giorno e a stagioni che, complici 4 anni passati a Singapore per lavoro, tardano a cambiare e susseguirsi nell'immaginario di Colin.

Pubblica come EP, per St Andrews' Records, SUMMER AND THE FALL, raccolta di canzoni suonate dal vivo, nel 2017. 

Il primo LP in studio, THE MIRROR, e' in uscita a fine novembre 2018.

https://youtu.be/XwErrK44OSc

L’appuntamento con COLIN CLEGG è per VENERDI 23 NOVEMBRE a partire dalle 22, come sempre al Sikaru’.

#ColinClegg #live #siracusa #beerstro #sikarú #eventi #events #music#livemusic

View Event →
Palermo: Cimini | Tokyo Tour
Nov
23
9:00 PM21:00

Palermo: Cimini | Tokyo Tour

FAT Sounds in collaborazione con I Candelai presenta:

CIMINI ✮ TOKYO TOUR
venerdì 23 novembre 2018
i Candelai - PALERMO
prevendite: € 8,00 + d.p. --> http://bit.ly/2zdniKy sul circuito online e nei punti vendita Vivaticket Italia www.vivaticket.it
botteghino: € 10,00

/ / / / / / / / / / / / / /

Una serie di concerti in giro per l’Italia accompagnano Tokyo, il nuovo singolo del cantautore calabro-bolognese, in uscita il 9 ottobre per Garrincha Dischi.
“TOKYO TOUR è un viaggio nel traffico metropolitano, in cui stare stretti è l’unico modo per capire dove andare”.

🔸 Tutte le date🔸 
9 nov - FOGGIA - The Alibi
10 nov - ROMA - Largo venue
11 nov - PISA - Lumiere Pisa
16 nov - FABRIANO (AN) - Sonic Room
18 nov - TORINO - tba
23 nov - PALERMO - I Candelai
24 nov - CATANIA - discoteca MA-catania
28 nov - MILANO - Circolo Magnolia
30 nov - VICENZA - Totem Club
1 dic - PARMA - MU MILK party
8 dic - BOLOGNA - LOCOMOTIV CLUB Bologna



🍣 Garrincha Dischi WERO Eventi

View Event →
Catania: Out of Africa
Nov
22
9:00 PM21:00

Catania: Out of Africa

  • ZO Centro Culture Contemporanee (map)
  • Google Calendar ICS
out of africa.jpg

Out of Africa - Atse Tewodros Project (Italia/Etiopia)

Atse Tewodros Project è un progetto che mette in dialogo musicisti etiopi di tradizione e musicisti italiani, su memoria storica, futuro comune, convivenza e migrazione composto da 8 musicisti. Tre italiani (Fabrizio Puglisi al pianoforte, Tommy Ruggero alla batteria, Camilla Missio al basso), quattro musicisti etiopi di tradizione (Endris Hassen violino monocorde "masinko", Misale Legesse batteria tradizionale etiope, Abu Gebre flauto tradizionale di canna di fiume "Washint", Anteneh Teklemariam lira tradizionale etiope "Kirar") e l'artista italo-etiope Gabriella Ghermandi alla voce.

Ingresso:
Intero 8€
Ridotto 5€

View Event →
Catania: MIT in terrazza
Nov
20
6:00 PM18:00

Catania: MIT in terrazza

  • Ostello degli Elefanti Hostel Catania (map)
  • Google Calendar ICS
mit in terrazza.jpg

MIT musica intrattenimento teatro e l’ostello degli elefanti s’intrecciano, generando per una sera (ma chissà poi?) MIT: Mit In Terrazza.
Incontro speciale perché la terrazza degli elefanti, eccezionale a prescindere, vestirà abiti differenti dal solito, fra scenografie ideate e realizzate dall' ingegno di Anna Isola, fantastica nel resuscitare materiale riciclato in arte; musica, dal vivo ed in vinile, a tenerci buona compagnia; videoproiezioni, luci ed altro ancora.

Happy hour and half dalle 18.30 alle 20 coi suoi bei bar-tender.

Aperitivo curato dagli chef della cucina dell’Ostello.


Consigliata la prenotazione al numero 095 226 5691



http://www.mit-mit.it

http://www.ostellodeglielefanti.it

View Event →