Back to All Events

Catania_ spettacolo "Blu Pro/Fundus. Studio per una rinascita"


  • Scenario Pubblico 16 Via Teatro Massimo Catania, Sicilia, 95131 Italy (map)

BIGLIETTI: €10 intero; €8 ridotto soci Isola Quassùd con tessera 2017. 
I BIGLIETTI SONO ACQUISTABILI LA SERA STESSA DEGLI SPETTACOLI DIRETTAMENTE AL BOTTEGHINO DEL TEATRO SIN DALLE ORE 20. 
È POSSIBILE PRENOTARE SCRIVENDO A isolaquassud@gmail.com O TELEFONANDO AL 3661176323. 
LO SPETTACOLO INIZIA ALLE 21, LE PRENOTAZIONI DECADONO ALLE 20.30. 
NON SARÀ CONSENTITO L'INGRESSO IN SALA A SPETTACOLO INIZIATO. 

Grazie a MigrArti 2017 debutta a Catania "Blue Pro/fundus - studio per una rinascita". Una nuova drammaturgia che sperimenta diversi linguaggi per indagare la necessità (e l'urgenza) di una rinascita, indispensabile all'umanità intera; la necessità di restituire senso alla vita sul nostro pianeta. La vita di uomini e donne al di là di qualunque razza, vittime di un nuovo, insensato olocausto. Sulla scena - ingabbiata, prigioniera, all'ultima spiaggia - un'umanità in fuga dal dolore si mescola a un'umanità in fuga da sé stessa, in corsa senza più direzione, senza più attenzione, senza più amore: l'abisso come unica meta, il gioco come anestetico. Un'umanità che tocca il fondo, come un banco di pesci che cerca una via d'uscita; come sirene smarrite nel tentativo di mutarsi in altro da sé, alla ricerca di un appiglio a cui aggrapparsi; come sirene tradite, che affidano alle onde del mare l'ultimo messaggio, l'ultimo canto, l'ultima richiesta di salvezza. Lo spettacolo chiude il progetto ideato e diretto da Emanuela Pistone per Isola Quassùd, vincitore del bando MigrArti del MIBACT. In questa occasione si rinnova la collaborazione con la grande coreografa e danzatrice Mamela Nyamza che anche quest'anno insieme a Emanuela Pistone firma la regia dello spettacolo, arricchito dai filmati realizzati da Giada Bellini e Michele Truglio. Le immagini potenti degli straordinari musei subacquei dello scultore Jason De Caires Taylor, insieme ai Tuffatori e ai Sognatori del pittore Sergio Fiorentino si mescolano ai movimenti di scena e alla narrazione liberamente tratta da La Sirenetta di Marguerite Yourcenar. Interpreti: Yrghalem Teferi Abraha, Claudia Maria Ascanio, Diallo Boubacar, Stefania Arianna Di Pietro e, per la prima volta in scena, Favol Jonxon e Abdoulie Razaka Saidu. Foto di scena Domenico Gennaro. Si ringraziano per la disponibilità all'utilizzo delle immagini delle proprie opere, Jason De Caires Taylor and CACT Lanzarote, e Sergio Fiorentino. Grazie agli sponsor Etna Congressi e Cardiovascular. INFO e PRENOTAZIONI 3661176323 o isolaquassud@gmail.com