imageimage.jpegimage.jpeg
image-1
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

NEWS

NOTA CRITICA

EVENTI

INFO & CONTATTI

INFO & CONTATTI

MENU

MENU

NEWS

NOTA CRITICA

EVENTI

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

 

A PROPOSITO DI  CULTURA...

MUSICA: Maniace Summer Fest - L'estate di eventi tra Elio, IOSONOUNCANE, MEG e DARGEN D'AMICOI cappelli de L'Espresso assegnati fra Siracusa e NotoA Maria Gabriella Capizzi, direttrice del Museo Archimede e Leonardo di Siracusa, un riconoscimento dall’Archivio Generale dell’Ordine dei Carmelitani di RomaIl libro "John Lennon e me" diventa audiolibro per UICI SiciliaMarina Di Guardo a Palazzo Vermexio per la presentazione del romanzo Dress Code Rosso SangueDopo Amici il nuovo singolo: il catanese Berna torna con “Bevi la vita”Siracusa: cercasi comparse per una pellicola di prossima produzioneIsabella Ragonese sarà Letizia Battaglia nella serie Rai "SOLO PER PASSIONE"FEDERFIORI SIRACUSA PROMUOVE LA SECONDA EDIZIONE DI “BELVEDERE IN FIORE”La Kore di Enna è approdata a Siracusa con una nuova sede di rappresentanza

Arriva la Giornata dei Beni culturali Siciliani: tutti gli appuntamenti previsti in cartellone

2022-03-10 09:46

Francesca Brancato

News, Notizie, palermo, catania, siracusa, eventi arte, messina, sebastiano tusa, regione siciliana, mostre, notte dei musei catania, musei, agrigento, trapani, enna, parchi archeologici, giornata dei beni culturali siciliani, presentazione libri,

Arriva la Giornata dei Beni culturali Siciliani: tutti gli appuntamenti previsti in cartellone

Un'occasione per celebrare tutte le ricchezze della Regione e lo studioso che sapeva valorizzarle

salinas-concept-store.jpeg

Oggi giovedì 10 marzo, a partire dalle 9.30, si svolgerà la seconda edizione della "Giornata dei Beni Culturali Siciliani", dedicata alla memoria dell’insigne archeologo Sebastiano Tusa, scomparso, appunto, il 10 marzo 2019 in un incidente aereo. 

La Giornata è promossa dalla Regione Siciliana in collaborazione con le associazioni Guide Turistiche e, per l'occasione, l’ingresso a tutti i musei e siti archeologici aderenti all'iniziativa sarà gratuito. Le attività in cartellone nelle varie province sono descritte nelle pagine social di ciascun sito. Le visite guidate saranno curate dal personale che opera nei singoli siti o dalle guide turistiche abilitate, per disponibilità delle rispettive associazioni.

Ma scopriamo insieme quali sono i siti siciliani che potranno essere visitati gratuitamente.

PALERMO: Gratis l'ingresso all’Arsenale della Marina Regia di Palermo, dove è in corso l'esposizione su Sebastiano Tusa e dove, a partire dalle ore 10.00, verrà presentato il libro-catalogo della mostra. Saranno presenti il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, l’assessore dei Beni culturali e dell’Identità siciliana, Alberto Samonà, il Soprintendente del Mare, Ferdinando Maurici, la presidente della Fondazione Tusa, Valeria Li Vigni. Alla Galleria Regionale di Palazzo Abatellis, troviamo in mostra "La sella del Vicerè". A Palazzo Mirto la mostra “Le antichità dei Lanza Filangeri”, selezione di pezzi, mentre all’Oratorio dei Bianchi alle ore 17.00 "Da Giacomo a Procopio Serpotta", visita guidata con la partecipazione di Evelina De Castro, direttrice della Galleria Abatellis e da Valeria Sola. Alla Biblioteca Centrale della Regione Siciliana, sita a Palermo, alle ore 17.00 presentazione del libro “Oltre la Grande bellezza: Il lavoro nel patrimonio culturale italiano”. Al Museo Archeologico "Antonio Salinas" di Palermo, durante tutta la giornata si svolgeranno visite guidate dedicate alle personalità più rappresentative nella storia del Museo.

 

AGRIGENTO: Il Parco Archeologico della Valle dei Templi, per l’occasione, aprirà l’Antiquarium del Mare “Daniele Valenti”, che si trova in prossimità del Tempio dei Dioscuri.

musatirodanzante-baa5e55e.jpeg

ENNA: Ingresso gratuito presso la Sala convegni del Museo Archeologico Regionale di Aidone, nell’ex Chiesa di San Francesco d’Assisi, dove alle ore 17.00 si svolge un dibattito su “Siculi, morgeti e greci a Morgantina” affidato al professore Massimo Frasca dell’Università di Catania. Visite guidate gratuite alla Villa Romana del Casale di Piazza Armerina (ore 11.00), al Museo di Palazzo Trigona di Piazza Armerina (ore 9.30), all’Area archeologica di Morgantina (ore 11.00), al Museo Archeologico di Aidone (ore 15.00).
Presso la Sala convegni della Soprintendenza dei Beni culturali di Enna, alle ore 10.00 si svolgerà la conferenza “Sebastiano Tusa: il grande divulgatore. Le pubblicazioni dell’archeologo e i ricordi sull’uomo” ad opera delle sezioni tecnico scientifiche della Soprintendenza (Nicola Neri, Soprintendente, Carla Mancuso e Amos R.M. Alessi e con la partecipazione delle archeologhe Tiziana Fisichella e Ileana Contino).

 

TRAPANI: Al Museo Agostino Pepoli, alle 17.30 si svolgerà la conferenza del professore Paolo Barresi su “L’ambulacro della Grande Caccia nella Villa del Casale a Piazza Armerina: risultati delle recenti ricerche”. Al Parco archeologico di Segesta è in programma alle 11.00 una visita alla scoperta delle vestigia dell’antica città degli Elimi, popolazione indigena che le fonti asseriscono discendere dai Troiani, perennemente in conflitto con la greca Selinunte. Sempre alle 11.00, sulla pagina Facebook del Parco, si terrà una conferenza in live stream con la direttrice Rossella Giglio. Al Parco Archeologico di Selinunte, Cave di Cusa e Pantelleria si svolgeranno visite guidate a richiesta durante tutto l’arco della giornata. Inoltre, nell’ala Nord del Baglio Florio si potrà visitare un allestimento temporaneo della mostra permanente sulle missioni archeologiche dei templi e la proiezione del docu-film “Selinunte luogo d’argento”. Infine, al Museo del Satiro di Mazara del Vallo visite speciali guidate a richiesta e proiezione del film-documentario “Testimonianze e origini della scoperta del Satiro”.

MESSINA: Al Parco Archeologico di Tindari si svolgerà un programma di lettura e approfondimento dei mosaici, accompagnato da una visita guidata ad opera del personale del parco abilitato. Le visite si svolgeranno nei seguenti luoghi e orari: Tindari (dalle 11.00 alle 14.30), Villa Romana di Patti (dalle 9.00 alle 17.30), Terme di Bagnoli (dalle 15.30 alle 17.30), Villa Romana Terme Vigliatore San Biagio (dalle 9 alle 11).
Presso il Parco Archeologico di Naxos-Taormina, in collaborazione con la Soprintendenza del Mare, saranno proiettati due video sul patrimonio archeologico sommerso. Un’iniziativa che introduce l’imminente istituzione di due itinerari sommersi fruibili a breve nella baia di Taormina e Naxos. Alla Biblioteca regionale di Messina, dalle 8.30 alle 13.30, si potrà visitare la mostra “Madre Arcaica”, una personale di 10 opere dell’artista Xante Battaglia. Il Museo Interdisciplinare di Messina Mu.Me. nel corso della giornata trasmetterà, a ciclo continuo, il video “Zancle-Messana nel Mediterraneo” realizzato e prodotto dal Mu.Me. stesso. Al Museo Bernabò Brea di Lipari, alle 10.30, si svolgerà “Il museo dialoga con i visitatori”. Porte aperte con possibilità di scegliere con l’archeologa del museo il tema di interesse e la relativa visita guidata. 

 

CATANIA: Alla Biblioteca regionale di Catania apertura pomeridiana, dalle 16.00 alle 19.00, per ammirare “Voyage pittoresque des isles de Sicile, Malte et de Lipari”, opera in 4 tomi scritta e disegnata da Jean Pierre Hoüel, pubblicata a Parigi tra il 1782 e il 1787. Al Museo regionale “Saro Franco” di Adrano, dalle 10.00 alle 13.00, sono previste visite guidate su prenotazione (tel. 095 7602608) del Fondo Librario Antico “Salvatore Imparato”. Al Museo regionale della Ceramica di Caltagirone visita su prenotazione (tel. 0933 - 58418) del laboratorio di restauro del Museo, con dimostrazione a cura dei restauratori dell'ente stesso, di lavori su manufatti ceramici e metallici.

siracusa-castel-maniace.jpeg

SIRACUSA: Al Parco Archeologico della Neapolis sono previste due visite guidate gratuite (alle 9.30 e alle 14.00), mentre la visita al Castello Maniace di Ortigia potrà essere effettuata con una guida specializzata alle ore 11.00. Al Museo Archeologico Regionale "Paolo Orsi" il programma prevede: alle 9.30 la visita ai Depositi del museo a cura di Giuseppina Monterosso; alle 10.30 visita al Giardino storico a cura di Anita Crispino; alle 11.30 visita del settore di Archeologia subacquea a cura di Agostina Musumeci; alle 12.30 visita guidata al settore Preistoria a cura di Anita Crispino.
Al Museo Archeologico di Lentini, si potrà prendere parte alla visita guidata e narrata al “Laboratorio di restauro”, con prenotazione.

 

RAGUSA: Nell’area archeologica di Megara Hyblaea apertura dalle ore 9.00 alle 17.30; alle ore 16.00 sarà inaugurato il percorso didattico relativo all’Agorà e agli scavi.

 

 

©riproduzione riservata 

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2021 | 

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2021 | 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram
image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis

Come creare un sito web con Flazio