imageimage.jpegimage.jpeg
image-1
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

NEWS

NOTA CRITICA

EVENTI

INFO & CONTATTI

INFO & CONTATTI

MENU

MENU

NEWS

NOTA CRITICA

EVENTI

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

 

A PROPOSITO DI  CULTURA...

MUSICA: Maniace Summer Fest - L'estate di eventi tra Elio, IOSONOUNCANE, MEG e DARGEN D'AMICOI cappelli de L'Espresso assegnati fra Siracusa e NotoA Maria Gabriella Capizzi, direttrice del Museo Archimede e Leonardo di Siracusa, un riconoscimento dall’Archivio Generale dell’Ordine dei Carmelitani di RomaIl libro "John Lennon e me" diventa audiolibro per UICI SiciliaMarina Di Guardo a Palazzo Vermexio per la presentazione del romanzo Dress Code Rosso SangueDopo Amici il nuovo singolo: il catanese Berna torna con “Bevi la vita”Siracusa: cercasi comparse per una pellicola di prossima produzioneIsabella Ragonese sarà Letizia Battaglia nella serie Rai "SOLO PER PASSIONE"FEDERFIORI SIRACUSA PROMUOVE LA SECONDA EDIZIONE DI “BELVEDERE IN FIORE”La Kore di Enna è approdata a Siracusa con una nuova sede di rappresentanza

La 43° edizione dell'Infiorata di Noto sarà gratis, ma solo per i residenti

2022-04-06 16:29

Redazione

News, Notizie, val di noto, notabilis, eventi benessere, noto, infiorata di noto 2022, 43° infiorata di noto,

La 43° edizione dell'Infiorata di Noto sarà gratis, ma solo per i residenti

Dopo la notizia, la polemica sui social

noto-infiorata-1.jpeg

Il 29 giugno del 2002 l’Unesco iscriveva tra i Siti Patrimonio dell’Umanità le otto città tardo-barocche del Val di Noto:

Caltagirone, Catania, Militello Val di Catania, Modica, Noto, Palazzolo Acreide, Ragusa e Scicli.

Sono passati 20 anni e il Val di Noto continua ad essere una delle mete preferite per le vacanze in Sicilia. Terra meravigliosa, ricca di monumenti, spiagge incantevoli, percorsi naturalistici, siti archeologici e prodotti tipici.

Il tappeto fiorito della 43° Infiorata di Noto, quest'anno dedicata al Ventennale Unesco, verrà allestito venerdì 13 maggio e sarà visitabile al pubblico fino a martedì 17 maggio. 

Inoltre, stando a quanto emerso negli ultimi giorni, la fruizione del tappeto fiorito di Via Nicolaci sarà gratuita, ma soltanto per i residenti nel Comune di Noto. Il costo simbolico del biglietto, probabilmente sarà comunicato durante la conferenza stampa di presentazione dell'edizione 2022 dell'evento, che si svolgerà, alle 11.00 di sabato 9 aprile, nella Sala degli Specchi di Palazzo Ducezio, e durante la quale sarà possibile delineare le principali novità dell’evento, che apre anche la Primavera Barocca, quest’anno dedicata, appunto, alle 8 città del Val di Noto. Si sa già che i 16 bozzetti delle composizioni, due dedicate a ciascuna città, saranno realizzati con la collaborazione delle associazioni netine e dei giovani scout del luogo. 

 

 

©riproduzione riservata 

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2021 | 

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2021 | 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram
image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis

Come creare un sito web con Flazio