imageimage.jpegimage.jpeg
image-1
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

NEWS

NOTA CRITICA

EVENTI

INFO & CONTATTI

INFO & CONTATTI

MENU

MENU

NEWS

NOTA CRITICA

EVENTI

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

 

A PROPOSITO DI  CULTURA...

MUSICA: Maniace Summer Fest - L'estate di eventi tra Elio, IOSONOUNCANE, MEG e DARGEN D'AMICOI cappelli de L'Espresso assegnati fra Siracusa e NotoA Maria Gabriella Capizzi, direttrice del Museo Archimede e Leonardo di Siracusa, un riconoscimento dall’Archivio Generale dell’Ordine dei Carmelitani di RomaIl libro "John Lennon e me" diventa audiolibro per UICI SiciliaMarina Di Guardo a Palazzo Vermexio per la presentazione del romanzo Dress Code Rosso SangueDopo Amici il nuovo singolo: il catanese Berna torna con “Bevi la vita”Siracusa: cercasi comparse per una pellicola di prossima produzioneIsabella Ragonese sarà Letizia Battaglia nella serie Rai "SOLO PER PASSIONE"FEDERFIORI SIRACUSA PROMUOVE LA SECONDA EDIZIONE DI “BELVEDERE IN FIORE”La Kore di Enna è approdata a Siracusa con una nuova sede di rappresentanza

ARTE - Musumeci: «Daremo nuova vita al Cretto di Burri»

2022-04-12 12:25

Redazione

News, Notizie, progetto, regione siciliana, Nello Musumeci, Cretto di Burri, evento arte, alberto burri, vecchia gibellina, nuova gibellina,

ARTE - Musumeci: «Daremo nuova vita al Cretto di Burri»

Nella Valle del Belice una nuova vita al Cretto che sorge là dove è avvenuto il disastroso terremoto del 1968

pino_musi__grande_cretto_di_burri_gibellina__2019.jpeg

Nei giorni scorsi è stato presentato a Palazzo Orléans dal presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, e dall'architetto Mario Cucinella, fondatore e direttore creativo di Mario Cucinella Architects, il progetto per la riqualificazione dell’area limitrofa al Cretto di Burri. 
Lo Studio Mario Cucinella Architects è stato, infatti, incaricato dal governo Musumeci di predisporre un progetto che contribuisse alla valorizzazione del celebre monumento che ha preso il posto della città vecchia di Gibellina, rasa al suolo dal terremoto del 1968. Il piano di valorizzazione dell'intera area prevede la progettazione preliminare di un Visitor Center (con parcheggio retrostante), una proposta di rifunzionalizzazione dell’ex chiesa, la progettazione di una nuova pensilina dotata di carica per macchine elettriche e totem informativi.

L’intervento nasce dalla volontà del governo regionale di dare nuova linfa all’opera di Alberto Burri, artista e pittore italiano tra i più importanti del Novecento, che con la sua tecnica ha anticipato movimenti come l’arte povera e il nuovo realismo. L’artista chiamato, dall’allora sindaco di Gibellina Ludovico Corrao, a contribuire alla ricostruzione del paese distrutto dal terremoto del Belice del 1968, realizzò, su scala ambientale, uno dei suoi Cretti (superfici monocrome che l’artista lascia essiccare al sole). I lavori vennero avviati nel 1985. Prese corpo così una delle più grandi opere di Land Art al mondo, unica e dal fortissimo impatto emotivo. Un’opera che unisce passato e presente di Gibellina, in nome dell’arte e della cultura, in un forte dialogo con l’ambiente.

Il progetto dello studio MCA – Mario Cucinella Architects prevede quindi la riqualificazione dell’area limitrofa al Cretto, attraverso una serie di interventi che hanno l’obiettivo di ridare vita a un luogo storicamente cruciale per la Sicilia e, allo stesso tempo, dare la possibilità alle persone di riscoprire il grande valore della memoria e del ricordo di una città ormai scomparsa ma che, grazie all’arte, vivrà in eterno.

 

 

©riproduzione riservata 

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2021 | 

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2021 | 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram
image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis

Come creare un sito web con Flazio