imageimage.jpegimage.jpeg
mock up contemporanea notabilis
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

NEWS

NOTA CRITICA

EVENTI

INFO & CONTATTI

INFO & CONTATTI

MENU

MENU

NEWS

NOTA CRITICA

EVENTI

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

 

A PROPOSITO DI  CULTURA...

Riflessioni sull’anno che verrà“ADELE CENTINI, VEDOVA ISASTIA”: IL RISCATTO ED IL CORPO COME BARATTOI siciliani degni di nota del 2022Riscoperto il "punto chiaramonte", la tradizione del filato italianoUn accordo per sopravvivere: in libreria il nuovo romanzo di Paolo ScardanelliLA NOVENA DI NATALE NEGLI IBLEI E A MELILLI“Archeologia del Cinema 2022”, in versione online e cartacea l’annuario a cura di “ASCinema- Archivio Siciliano del Cinema”Ha debuttato "Alte Visioni" la nuova stagione del Teatro Garibaldi di EnnaS. Lucia e la cuccìa: una storia lunga secoliI vincitori della 22° edizione del Premio Nazionale di Teatro Luigi Pirandello

Ha debuttato "Alte Visioni" la nuova stagione del Teatro Garibaldi di Enna

2022-12-16 15:00

Redazione

News, Notizie, eventi teatro, teatro garibaldi enna, enna, stagiorn 2022-2023,

Ha debuttato "Alte Visioni" la nuova stagione del Teatro Garibaldi di Enna

È stata accolta con una standing ovation la performance, che ha visto in scena i detenuti della Casa circondariale “Luigi Bodenza” di Enna che, mercol

elio-(â©-nuri-rashid).jpeg

È stata accolta con una standing ovation la performance, che ha visto in scena i detenuti della Casa circondariale “Luigi Bodenza” di Enna che, mercoledì 14 dicembre, hanno debuttato al Teatro Garibaldi di Enna con “Io sono Dante”, spettacolo nato in seno al laboratorio teatrale della Caritas Diocesana di Piazza Armerina e scelto dall'Amministrazione candidata a Capitale italiana della Cultura 2025 quale preview della Stagione 2022/2023.

Un allestimento essenziale ed evocativo con brani tratti dall'Inferno di Dante e testi originali redatti lungo il cammino per "rivedere le stelle",  meta ultima del poema dantesco ma anche metafora che racconta il desiderio di riscatto,  l'espiazione, l'abbraccio con gli affetti e la speranza di libertà dei detenuti.

Così ha riaperto il sipario del Teatro Garibaldi, dopo il lungo stop dovuto prima all'emergenza pandemica e poi agli interventi di restauro del teatro stesso.

La nuova stagione organizzata dall'Amministrazione comunale guidata dal sindaco Maurizio Di Pietro e messa a punto dal Comitato di gestione (quest'anno composto da Elisa Di Dio, Emanuele Primavera ed Irene Varveri Nicoletti) in collaborazione con la Compagnia dell'Arpa, è pronta a partire. Si intitolata “Alte visioni”, quasi a voler “giocare” con quel doppio senso che accosta la caratteristica geografica di Enna a quell'ambizione di Capitale italiana della Cultura che non può perdere la grande opportunità di crescere nel dialogo e nella consapevolezza della propria unicità e bellezza. 

«Questa nuova Stagione teatrale nasce sotto i migliori auspici per una grande ripartenza – dice il sindaco Maurizio Di Pietro. Negli anni precedenti alla pandemia quella di Enna è stata riconosciuta dagli osservatori del settore come una delle migliori stagioni teatrali dei cosiddetti “teatri minori”. Oggi, anche grazie alla candidatura a Capitale italiana della Cultura 2025, abbiamo l’ambizione di ripetere e migliorare quei risultati, già straordinari, perché siamo convinti che questo sia il modo migliore per valorizzare la centralità geografica di Enna».

Messaggio contenuto anche nella grafica di “Alte visioni”, chiara citazione di un celebre dipinto di Magritte, che vede Enna roccia  di una cultura plurimillenaria, volare leggera in un cielo limpido, arricchito qua e là dalla caratteristica nebbia, qui chiamata “paesana”.

“Alte visioni” consta di 11 spettacoli – 7 di musica e prosa e 4 di teatro per ragazzi - di grandissimo spessore, che saranno  portati in scena dal 6 gennaio al 26 maggio.

 

INFORMAZIONI

Prosa e musica – 7 spettacoli
Abbonamenti: Platea € 125;  palchi centrali € 100; palchi laterali e galleria € 70
Biglietti: Platea € 20;  palchi centrali € 17;  palchi laterali e galleria € 12
Teatro ragazzi – 4 spettacoli

Abbonamenti: Platea € 45; palchi centrali € 35; palchi laterali e galleria € 25

Biglietti: Platea € 12;  palchi centrali € 10;  palchi laterali e galleria € 7 (valido per due persone)

Botteghino Martedì, giovedì e venerdì ore 10- 13; Lunedì e mercoledì ore 16-18
tel. 093540542 – 40539

Biglietteria on line: liveticket.it
Al Teatro Garibaldi puoi spendere il Bonus Cultura: 18app e Carta Docente.

 

 

©riproduzione riservata 

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

www.notabilis.it  |  All Right Reserved Notabilis © 2023 

www.notabilis.it  |  All Right Reserved Notabilis © 2023 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram
image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis

Come creare un sito web con Flazio