BirrArt&Gourmet, un bell’evento.. a tradimento!

BirrArt&Gourmet | Foto di Daniela Tralongo

BirrArt&Gourmet | Foto di Daniela Tralongo

Birrart & Gormet, il festival della birra è appena iniziato. Lo abbiamo segnalato tra i nostri #eventidegnidinota. I birrifici artigianali meritano spazio, testimoni di impegno e ricerche che caratterizzano ogni forma di gusto.

Come da programma l’apertura dei cancelli dell’Antico Mercato di Ortigia è prevista dalle 12:00 del pomeriggio alle 2:00 del mattino, e noi abbiamo scelto di andarci per tarda sera.

Una volta arrivati è possibile aggirarsi all’incirca tra una decina di birrifici, con interessanti proposte da provare e assaporare. Vi sono anche spazi dedicati alla gastronomia, con stuzzichini e sfiziosità con cui accompagnare la birra. Troviamo aperta la mostra dell’artista Chisesi, disponibile anche ad interfacciarsi con i visitatori. Fanno da sfondo musica dj set e video mapping.

Che l’evento possa riscuotere consensi ce lo auguriamo, essendo una bella iniziativa promuovere il connubio tra gusto,arte e musica. Tuttavia qualcosa non è andata come ci si aspettava, perché non appena ci si inoltra ad accedere nell’area pubblica dell’Antico Mercato, troverete alcune sorprese. Vi scriviamo quanto abbiamo riscontrato, ci scusiamo per lo spoiler. Come viene indicato sul sito dell’evento (contrariamente a banner, manifesti e pubblicità online), dopo le 19:00 è necessario fornirsi di un ticket per poter “acquistare” le proprie consumazioni. Per questo ci viene indicato di pagare 5 euro per avere 3 gettoni – 3 selezioni di birra (attenzione però! Perché non si fa alcun riferimento ai 0,10 l corrispondenti per ogni gettone, dettaglio da tenere in considerazione, altrimenti chiedendo di riempirvi il bicchiere potrete esaurire in un’unica soluzione la vostra degustazione). Inoltre, se non siete interessati ad usufruire di alcuna consumazione, è bene sapere che è comunque previsto un pagamento di 2 euro unicamente per l’ingresso. Sarà un dettaglio sfuggito in fase di comunicazione? O sarà stata una dimenticanza da parte della cassa, darci i 2 gettoni previsti per poter usufruire del loro valore (1 gettone=1 euro, riporta sempre il sito web ufficiale) per poter “acquistare” magari altro, seppure non su nostra espressa richiesta?
Ad ogni modo buon weekend!

Daniela Tralongo