imageimage.jpegimage.jpeg
mock up contemporanea notabilis
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

NEWS

NOTA CRITICA

EVENTI

INFO & CONTATTI

INFO & CONTATTI

MENU

MENU

NEWS

NOTA CRITICA

EVENTI

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

 

A PROPOSITO DI  CULTURA...

Il Teatro Biondo di Palermo avvia il “Progetto Itaca”MORIRE PER UN SECCHIO D’ACQUAA VINNIGNA LA VENDEMMIA NEL TERRITORIO DI MELILLI“MUORIKAMURI” È IL CONCERTO-EVENTO CON LELLO ANALFINO, ANTONIO MODICA E IL RITORNO SULLE SCENE DELLA BAND “MAS-NADA”Nelle librerie il volume "Cinema Protogiallo italiano. Da Torino alla Sicilia, la nascita di un genere (1905-1963)"Cinema di Frontiera, slitta la XXII edizione. Correale: "Difficoltà a reperire fondi"Dolce&Gabbana presentano la nuova collezione DNA con uno spot girato nei vicoli dei borghi siciliani“UNA RAGAZZA PER IL CINEMA”: Paolo Caiazzo e Francesco Monte ospiti nella Finale a TaorminaAl via la rassegna Fasola Folk Fest 2022La prima edizione del Segesta Teatro Festival infiamma l'estate siciliana

La carruba: frutto antico e quasi dimenticato, che fa bene alla salute

2021-12-24 14:32

Redazione

News, Lo sfizio, notabilis, tradizione siciliana, lo sfizio, cucina siciliana, carruba, albero, frutto, caramelle di carruba,

La carruba: frutto antico e quasi dimenticato, che fa bene alla salute

Un frutto molto utile in tempo di influenze e raffreddori, che si trasforma in dolce balsamo lenitivo

pxb_7328_7c250678f61f49092fa0d4040e5e54e9.jpg

Il carrubo è un albero sempreverde dall’aspetto abbastanza maestoso e trova il suo habitat naturale in terreni rocciosi e calcarei con climi caldi. L'deale quindi per il clima siciliano. Ha fusto eretto, largo, tozzo, molto ramificato e una chioma tondeggiante e folta. L’albero di carrubo è originario della Siria e da lì si è diffusa in Europa, in Africa Settentrionale, nel Medio Oriente e in Asia Occidentale. Oggi, il carrubo viene coltivata soprattutto in Spagna, Portogallo, Africa settentrionale e in alcuni Paesi del Medio Oriente. In Italia piantagioni di carrubo si possono trovare in tutto il sud.

L’etimologia del nome viene dal sostantivo arabo kharrūb, ma il carrubo è conosciuto anche come “pane di San Giovanni”, perché la leggenda vuole che il Santo si nutrisse di questa pianta durante i lunghi periodi di ascesi nel deserto. In estate l'albero produce numerosi fiori rossastri, ma solo le piante femminili fruttificano. La carruba è il frutto dell’albero, appartenente alla stessa famiglia dei legumi, in Italia viene coltivato quasi esclusivamente a scopo ornamentale. Si tratta di un frutto dalle notevoli qualità con cui abbiamo, però, perso familiarità. Quelli del carrubo sono baccelli che diventano color marrone scuro a maturità, lunghi circa 15 cm e contenenti semi durissimi ma commestibili. Il baccello in sé si può trovare negli alimentari più forniti, nel reparto della frutta secca. 

Grazie al suo alto contenuto di fibre e polifenoli, la carruba aiuta in caso di alterato transito intestinale, disturbi digestivi e acidità. Inoltre abbassa i livelli di colesterolo nel sangue ed è un coadiuvante nelle diete dimagranti, perché interferisce nell’azione degli enzimi digestivi e aiuta a creare un senso di sazietà.

È, anche, un’ottima alternativa al cacao per chi soffre di intolleranza, perché la polpa delle carrube ha un sapore dolciastro, simile a quello del cacao ma senza le stesse calorie. Per di più, la carruba è priva di glutine e quindi adatta anche a chi soffre di celiachia.

Tipiche della tradizione siciliana, ma non solo, sno le caramelle e gli sciroppi di carruba, che nel periodo influenzale aiutano a contrastare tosse e mal di gola. 

Una pianta antica e importante, dai numerosi utilizzi e ricca di proprietà, da non dimenticare, ma anzi valorizzare.

 

 

 

©riproduzione riservata 

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2021 | 

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2021 | 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram
image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder