imageimage.jpegimage.jpeg
mock up contemporanea notabilis
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

NEWS

NOTA CRITICA

EVENTI

INFO & CONTATTI

INFO & CONTATTI

MENU

MENU

NEWS

NOTA CRITICA

EVENTI

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

 

A PROPOSITO DI  CULTURA...

Il Teatro Biondo di Palermo avvia il “Progetto Itaca”MORIRE PER UN SECCHIO D’ACQUAA VINNIGNA LA VENDEMMIA NEL TERRITORIO DI MELILLI“MUORIKAMURI” È IL CONCERTO-EVENTO CON LELLO ANALFINO, ANTONIO MODICA E IL RITORNO SULLE SCENE DELLA BAND “MAS-NADA”Nelle librerie il volume "Cinema Protogiallo italiano. Da Torino alla Sicilia, la nascita di un genere (1905-1963)"Cinema di Frontiera, slitta la XXII edizione. Correale: "Difficoltà a reperire fondi"Dolce&Gabbana presentano la nuova collezione DNA con uno spot girato nei vicoli dei borghi siciliani“UNA RAGAZZA PER IL CINEMA”: Paolo Caiazzo e Francesco Monte ospiti nella Finale a TaorminaAl via la rassegna Fasola Folk Fest 2022La prima edizione del Segesta Teatro Festival infiamma l'estate siciliana

Palazzo Beneventano di Lentini a rischio abbandono. Badia Lost & Found e Legacoop Sicilia chiedono un confront

2022-02-22 10:34

Redazione

News, Notizie, notabilis, eventi arte, palazzo beneventano lentini, badia lost and found, lentini,

Palazzo Beneventano di Lentini a rischio abbandono. Badia Lost & Found e Legacoop Sicilia chiedono un confronto con l’amministrazione comunale

Rischia l’abbandono lo storico Palazzo Beneventano di Lentini, una delle antiche dimore nobiliari più belle della Sicilia.Il Palazzo, di proprietà d

piano-nobile---badia-lost--found.jpeg

Rischia l’abbandono lo storico Palazzo Beneventano di Lentini, una delle antiche dimore nobiliari più belle della Sicilia.
Il Palazzo, di proprietà del Comune, era stato rivalorizzato poco più di cinque anni fa grazie all’impegno di alcuni giovani volontari, esperti nella valorizzazione dei Beni Culturali. Oggi, una volta scaduto l’accordo iniziale, per Palazzo Beneventano si profila un futuro di incognite.

La nuova amministrazione insediatasi nell’ottobre scorso non ha infatti dato seguito all’avviso pubblico per la «costituzione di un partenariato pubblico-privato», avviso pubblicato nell’ottobre 2020.

«L’amministrazione comunale di Lentini - afferma Filippo Parrino, presidente di Legacoop Sicilia - ha tutto il diritto di sospendere il procedimento che tra l’altro, a nostro parere, è stato ritardato incomprensibilmente anche dall’amministrazione precedente. Tuttavia, sarebbe il caso di avviare subito un confronto per l’immediata definizione dell’accordo di partenariato».

 

«In questi mesi - dice Giorgio Franco presidente della coop Badia Lost & Found - abbiamo atteso invano il confronto più volte promesso con la giunta guidata dall’avvocato Rosario Lo Faro. Non si spiega l’atteggiamento della nuova amministrazione comunale nei confronti della nostra coop che, è bene ricordarlo, ha tutte le carte in regola per potere essere un attore qualificato del “Partenariato Speciale Pubblico Privato” per Palazzo Beneventano - e continua -. Importanti associazioni culturali e fondazioni di livello nazionale hanno infatti esaminato e ritenuta corretta la procedura seguita, definendo giusto e condivisibile il progetto della coop Badia Lost & Found».

 

Nei confronti della nuova Amministrazione comunale, infine, Legacoop Sicilia lancia accuse pesanti, annunciando anche la preparazione di un dossier da presentare al ministero dei Beni Culturali: «Un bene di proprietà del Comune e ben gestito dalla Coop Badia Lost & Found - dice il presidente di Legacoop Sicilia - oggi rischia di tornare nel silenzio. E analogamente rischia di cadere nell’oblio un progetto di diverse centinaia di migliaia di euro sostenuto da dettagliatissimi business plan e da primaria strumentazione finanziaria messo in campo un anno fa dalla cooperativa per il recupero e la valorizzazione dello storico edificio».

 

 

©riproduzione riservata

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2021 | 

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2021 | 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram
image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder