imageimage.jpegimage.jpeg
image-1
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

NEWS

NOTA CRITICA

EVENTI

INFO & CONTATTI

INFO & CONTATTI

MENU

MENU

NEWS

NOTA CRITICA

EVENTI

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

 

A PROPOSITO DI  CULTURA...

TEATRO: Tutto pronto per la stagione 2022 al Teatro Massimo di PalermoUn soffiatore di vetro unico nel suo genere: la storia di Giorgio Comandé e dei suoi oggetti scientificiDopo quasi due anni è il tempo delle risposte e non delle chiacchiere. Dura presa di posizione degli editori librai sicilianiNuova medaglia d'oro per la Grappa dell’Etna della Distilleria Russo SicilianoIl siracusano Daniel Mauceri scelto per rappresentare l'arte pupara siciliana nel MondoMOSTRE: tra ricerca e recupero della memoria, a Modica le “costellazioni” di Rossana TaorminaLa metafora ne "L’olivo e l’olivastro" di Vincenzo ConsoloUna sede-archivio per l'associazione Ragusani nel MondoMUSICA: Johan Sebastian Punk in uscita il nuovo singolo "Vivo nello scandalo"La Scala dei Turchi imbrattata di rosso. Amministrazione e volontari intervengono e la riportano al suo splendore originario

Teatro alla Lettera - In Sicilia, il Teatro, è un mestiere per giovani

2019-03-29 12:23

Redazione

News, notabilis, persone, fatti, eventi, degni di nota, in sicilia, news, teatro alla lettera, roberto disma, compagnia teatrale,

Teatro alla Lettera - In Sicilia, il Teatro, è un mestiere per giovani

NEWS CATANIA - A Catania i giovani universitari parlano il linguaggio dell’arte e lo fanno grazie

NEWS

teatroallalettera-catania-1579711102.Teatro+alla+Lettera-Catania

CATANIA - A Catania i giovani universitari parlano il linguaggio dell’arte e lo fanno grazie ad una compagnia teatrale indipendente, fondata alla fine del 2016, che per mezzo di intraprendenza, energia e determinazione li ha portati a distanza di pochissimo tempo a potersi definire a tutti gli effetti una compagnia teatrale professionale. 

Si tratta di «Teatro alla lettera», ma si tratta anche di un’esigenza colmata con l’arrivo in città dell’attore siracusano e fondatore del progetto, Roberto Disma, che ha saputo, con la sua inventiva, ricucire il divario tra istituzioni e mondo del lavoro. «Al Dipartimento di Scienze Umanistiche dei Benedettini - ha raccontato Disma - c’era un gruppo di ragazzi che già da tempo partecipava a numerosi laboratori teatrali.  Trovare per loro un reale sbocco ed avviamento professionale è stato lì per lì un esperimento che ha superato di netto le aspettative. Ma è stata anche una loro volontà dare vita a un avviamento professionale che emulasse un vero e proprio tirocinio all’interno del contesto teatrale ed artistico in generale». 

Le aspettative sono state superate per via delle numerose collaborazioni che i ragazzi, nel 2016 appena ventenni, Martina Marotta, fotografa e scenografa, e gli attori Ginevra Alibrio, Francesco Fiaschi e Giulia Gulino, con il supporto musicale di Giulia Gobbi, seguite pochi mesi dopo dall’arrivo di Valentina Sinagra e Roberta Rivolo, hanno saputo stringere sul territorio. «Con la formazione appena nata abbiamo pensato di mettere in scena uno spettacolo del tutto inedito - ha spiegato l’attore - dal titolo “Il principe e il galeotto”, inserito poi nel progetto nazionale del 2017 “Sulla strada degli Etruschi”, che è stata una rappresentazione creata e realizzata dai ragazzi in tutto e per tutto, musiche comprese. Il nostro obiettivo è stato ampiamente soddisfatto, ma anche superato, grazie alla collaborazione nata con l’ONU a settembre del 2017, e l’adesione al progetto «Rete Ribelle», promosso da Generazione Ypsilon, che celebrava allo stesso tempo il 25° anniversario dell’Internet Society. Per l’occasione abbiamo dato vita ad uno spettacolo teatrale, ispirato alle storie di personaggi noti come Bill Gates e Steve Jobs, figure considerate rivoluzionarie nell’era digitale». 

Ma le iniziative e la capacità progettuale dei ragazzi non si è esaurita in quell’occasione. «Al Dendron di Valverde abbiamo diretto, insieme al titolare Valerio Valino, un ciclo di rassegne estive “Arene Granai”, andate in scena nel 2017 e 2018 e probabilmente previste anche per il 2019. Abbiamo l’intenzione di portare avanti spettacoli sul teatro civile e teatro di narrazione, d’altronde ciò che caratterizza la compagnia è anche provare a raccontare un genere teatrale poco noto nel meridione e portarlo sul palcoscenico. Ciò che cercheremo di fare, inoltre, sarà portare i nostri spettacoli anche fuori dalla Sicilia e perché no, crearci l’opportunità di promuovere una tournée, poiché, da compagnia indipendente quale siamo, speriamo di riuscire a creare nuove sinergie con delle produzioni già affermate». 

Emilia Rossitto

©riproduzione riservata

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2021 | 

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2021 | 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram
image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder