imageimage.jpegimage.jpeg
mock up contemporanea notabilis
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

MENU

INFO & CONTATTI

MENU

INFO & CONTATTI

NEWS

NEWS

NOTA CRITICA

NOTA CRITICA

EVENTI

EVENTI

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

 

A PROPOSITO DI  CULTURA...

Lunghi applausi per il Prometeo Incatenato al Teatro Greco di SiracusaCARRO TRIONFALE DI SANTA LUCIA: IL MODELLO ESPOSTO DIVERRÀ UN COLOSSO“LA SCUOLA DELLE MOGLI”: GELOSIA OSSESSIVA E DELL’AMORE I GERMOGLICon il debutto di Prometeo e Medea al Teatro Greco di Siracusa si conclude lo stage formativo di quattro studenti di Scenografia di ABA Catania“FIGLIO DEL CAOS”, IL TRIBUTO A PIRANDELLO, UN LUNGO APPLAUSOAlla siracusana Lisa Romano è stato assegnato il Premio Minerva“MARY POPPINS”, CHE GIOIA IN TEATRO! NIENTE SARA’ PIU’ A SOQQUADRORappresentazioni classiche al Teatro Greco di Siracusa: Laura Marinoni sarà Medea Alessandro Albertin interpreterà PrometeoÈ firmata da Davide Bramante l’immagine della XV edizione di Ortigia Film FestivalProgetto FAMI, in Sicilia l’inclusione sociale passa dai banchi

Le parole dell'editore Ottavio Navarra sulla grave crisi che sta attraversando il mondo del libro

2020-10-12 13:04

Redazione

News, Tavola Rotonda [Accuminciamu], notabilis, regione siciliana, tavola rotonda, accuminciamu, Ottavio Navarra, lettera aperta, Governo Musumeci, editoria siciliana,

Le parole dell'editore Ottavio Navarra sulla grave crisi che sta attraversando il mondo del libro

L'editore Ottavio Navarra, in una lettera aperta al governo Musumeci, contro i mancati provvedimenti in favore dell'Editoria regionale

tavolarotondanavarra-1602500342.png

Pubblichiamo una lettera aperta dell'editore siciliano Ottavio Navarra, in merito alla legge Legge di stabilità regionale, disegno di legge n. 733 del 2 maggio 2020, i cui prvvedimenti sono stati proposti dal governo regionale e apporvati dall'Assemblea Regionale Siciliana, per fare fronte alle difficoltà in cui versa il mondo dell'Editoria siciliana.

La lettera è rivolta al Governo Regionale Musumeci e al Governo Naziaonale.

ottavio-navarra-1602499825.jpg

«Caro Presidente Musumeci cari Assessori Turano e Samonà, hanno ancora un senso le parole?

Prendiamo la parola "urgente" che ha fatto capolinea nei provvedimenti proposti dal governo regionale e approvati dall'Assemblea Regionale Siciliana per far fronte alle difficoltà economiche delle realtà produttive siciliane colpite duramente dalla crisi che stiamo attraversando.

Tra queste misure fu inserita, su proposta avanzata da noi editori del mondo del libro, una norma che avrebbe dato respiro alle nostre attività e che si traduceva in una misura non assistenzialistica ma legata a una prospettiva di rafforzamento culturale dei nostri territori.

La proposta fu votata dall'Ars ed è diventata legge (Legge di stabilità regionale, disegno di legge n. 733 del 2 maggio 2020).

Da quel momento tutto tace. E l'urgenza? Urgenza, nel vocabolario Treccani si declina nel fatto che richiede interventi immediati e rapidi.

Cinque mesi sono ancora pochi? Cos'altro dobbiamo aspettare? Che inizino licenziamenti? Che si venga sotto le sedi istituzionali a protestare?

Aggiungo che, nella opportuna revisione che si sta apportando alla normativa riguardante la concessione di contributi alle imprese, risulta altresì esclusa l'intera filiera del libro. Per quale ragione? Alla parola urgente si aggiunge quindi anche la parola mistero.

Siamo purtroppo ben consapevoli di non essere i soli a soffrire per questa drammatica situazione, ma tutto ciò non lenisce le nostre difficoltà ma ci amareggia ancor di più.

Ricominciamo dunque a ridare un senso alle parole. Urgente significa urgente: qui ed ora».

 

 

 

©riproduzione riservata 

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

www.notabilis.it  |  All Right Reserved Notabilis © 2023 

www.notabilis.it  |  All Right Reserved Notabilis © 2023 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram
image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder