Infiorata di Noto 2017: la città barocca e il Principato di Monaco vanno a braccetto

Si prospetta un fine settimana pieno di colori, profumi ed eventi: il 19, 20 e 21 maggio, infatti, torna a Noto l’Infiorata, manifestazione di notevole richiamo per i turisti e non solo. Il tema della 38° edizione è “Sogni e Colori del Principato di Monaco”, scelta non casuale, considerato il fatto che a settembre il Principe Alberto II di Monaco ha ricevuto la cittadinanza onoraria della splendida città barocca.

Ecco gli appuntamenti da non perdere: venerdì 19 alle 17 avrà luogo l’inaugurazione dell’Infiorata (suggestivo ammirare il tutto dai campanili della Chiesa di S. Carlo e della Chiesa di Montevergini, collocate rispettivamente all’inizio e alla fine di via Nicolaci, in cui si svolge la manifestazione, oltre a via Galileo Galilei); in diversi punti del centro storico si terranno degustazioni di vini, spettacoli musicali, laboratori, mercatini con street food e artigianato locale; degna di attenzione è l’Infiorata express (con la partecipazione dell’attore Carlo Cartier, il quale proporrà un percorso artistico, basato su immagini e suoni, dedicato al tema del sogno) e il corteo barocco (sfilata in abiti d’epoca del ‘700, accompagnata da sbandieratori e musici, che domenica 21 maggio tra le ore 15 e le ore 17 attraverseranno la città e sfileranno in corso Vittorio Emanuele). Dulcis in fundo, lo spettacolo conclusivo con luci e laser di domenica 21 alle ore 21 in piazza Municipio, dedicato al tema “Sogni e colori del Principato di Monaco”. Buon divertimento e che il colore, i sogni e la sete di conoscenza ci accompagnino sempre!

Alessandra Leone