A SIRACUSA ARRIVA TEDX il programma che fa discutere

Siracusa - Sarà dedicato al tema delle “Contaminazioni” il primo TEDx organizzato a Siracusa il prossimo 5 maggio, che accoglierà 8 ospiti nazionali e internazionali sul palco del Teatro Comunale per raccontare la propria idea e la propria esperienza di società in cambiamento. 

TEDx è il programma di eventi locali, organizzati in modo indipendente, che si propongono di riunire persone per condividere un’esperienza simile a quella che si vive con l’organizzazione TED. Si tratta di una realtà no-profit statunitense, nata più di 30 anni fa, che ha l’obiettivo di diffondere idee che hanno valore. Nella Conferenza annuale di TED i maggiori protagonisti del “pensare” e del “fare” sono invitati a presentare le loro idee in talk di massimo 18 minuti. Anche per TEDx Ortygia, presentazioni dal vivo e proiezioni di video tratti da TEDTalks sono combinati allo scopo di favorire relazioni e discussioni all’interno di gruppi di piccole dimensioni. Sarà possibile accedere acquistando il biglietto tramite la piattaforma “Eventbrite” (http://tedxortygia.eventbrite.it). L’obiettivo di TEDx Ortygia  è quello di presentare idee che sappiano suscitare l’interesse del pubblico siracusano e in particolar modo di offrire l’opportunità di una riflessione sulla scienza, sulla tecnologia e sulla società.

TEDx.jpg

 “Abbiamo preso spunto dall’idea di contaminazione - raccontano Mario Alessandra, Ilaria Alessandra e Renata Giunta, organizzatori del format a Siracusa - interpretandolo come processo in atto nella società globale che coinvolge comunità e generazioni diverse, con la capacità di sovvertire il corso degli eventi. Sarà una bella occasione per tutti coloro che vogliono guardare oltre i limiti del quotidiano per lasciarsi ispirare da storie e personalità di grande impatto”.

Gli otto ospiti provengono dal mondo dell’imprenditoria, dell’economia, della comunicazione e della scienza. Dalle testimonianze legate al mondo dell’innovazione digitale e non, come  Giovanni De Lisi, imprenditore e fondatore di GreenRail, nominato da Wired una delle 50 persone più influenti al mondo digital del 2017, Luca Colombo, country manager Italia di Facebok, John Peter Sloan, artista eclettico e noto per aver contribuito a diffondere l’apprendimento della lingua inglese con il suo “Instant English” e  Sonia Massari, direttrice di Gustolab, ricercatrice in ambito food e design, alle personalità più istituzionali come Gregorio De Felice, Chief Economist Intesa Sanpaolo e Maria Pia Abbracchio, scienziata e presidente della Fondazione Filarete, passando poi per esperienze nell’ambito sociale e culturale con Lorenzo Marini, pubblicitario, artista e scrittore e Riccarda Zezza, imprenditrice sociale e co-autrice del metodo di apprendimento MAAM (La maternità è un master). 

© riproduzione riservata

/
Print Friendly and PDF