Le Soste di Ulisse festeggiano a Siracusa “Terre, mari uomini”

Soste di Ulisse Siracusa conferenza stampa 2019
Cuttaia chef Soste di Ulisse Siracusa 2019

Il presidente Pino Cuttaia firma un protocollo d’intesa con Unicredit per azioni di sostegno al comparto attraverso formazione e sviluppo aziendale

Siracusa - Le Soste di Ulisse arrivano in città e lo fanno annunciando una grande festa di due giorni, che si svolgerà il 31 marzo e l’1 aprile presso il Grand Hotel Minareto, ma anche un’azione di rafforzamento e di rilancio del settore della ristorazione attraverso un protocollo d’intesa firmato con Unicredit. A suggellare la collaborazione il presidente delle Soste, Pino Cuttaia, e il regional manager Sicilia di Unicredit, Salvatore Malandrino.

“Sostenere il tessuto imprenditoriale della ristorazione siciliana in questo momento storico – ha spiegato Malandrino- vuol dire non solo riconoscere il valore culturale di quanto i cuochi e la ristorazione in generale sta facendo per l’isola, ma anche una parte importante dell’economia siciliana fatta di piccoli produttori”. Il protocollo prevede una serie di azioni di sostegno non solo economico, ma anche formativo, che saranno a disposizione degli associati e del comparto in generale per incentivare e rafforzare lo sviluppo d’impresa.

 Gli chef delle Soste si preparano intanto ai due giorni di festa, un appuntamento biennale per cui quest’anno è stata scelta Siracusa. Domenica a pranzo sarà il momento dedicato alle famiglie con street food, mentre lunedì sera si terrà la cena di gala. “Per noi è un momento di analisi e riflessione- ha detto il presidente delle Soste Pino Cuttaia-; dietro ogni piatto ci sono tanti mestieri e con la nostra festa vogliamo alzare l’attenzione proprio sulla filiera e sulla sostenbilità verso cui sempre più la ristorazione d’eccellenza si dirige”. Il tema scelto “Sicilia da vivere. Terre, mari, uomini” vuole infatti mettere in risalto il ruolo di sviluppo e salvaguardia che lo chef ha nei confronti dell’ecosistema economico, sociale e produttivo.

La festa sarà anche un momento di divertimento e spettacolo. Tra gli ospiti annunciati dal vicepresidente Tony Lo Coco stamattina ci sono Antonino Cannavacciuolo, Filippo La Mantia, Chicco Cerea, oltre a Salvo Ficarra, da tempo amico e supporter delle Soste di Ulisse.

L’appuntamento è dunque per il 31 marzo e l’1 aprile.

Qui tutte le info: https://www.facebook.com/events/375787046337375/

 

Santina Giannone

© riproduzione riservata

/
Print Friendly and PDF