Il fotografo Carmelo Micieli per una mostra a Siracusa dal 7 Settembre

LOCANDINA MICIELI_01_WEB.jpg

SIRACUSA - Sabato 7 Settembre verrà inaugurata, presso la galleria di Fototeca Siracusana, la personale fotografica di Carmelo Micieli, siciliano, architetto e fotografo free lance. La mostra, dal titolo “Inaspettati approdi”, aprirà al pubblico alle 19:00 e vedrà come protagonista assoluto il territorio della Sicilia sud orientale insieme ai suoi paesaggi marini e bucolici. 

Micieli, già inserito tra i fotografi di riviste on line come “Vogue Italia” e “National Geographic”, è un professionista fortemente attratto dalla “sicilianità” dei luoghi in cui vive, e pertanto ha voluto immortalare nelle sue foto le immagini che gli suscitassero “il suono dell’assenza del vuoto”, come egli stesso propone. “Sguardi di pietra”, libro fotografico pubblicato lo scorso anno, mostra degli scatti raffiguranti il paesaggio marino siculo accompagnati dall’intima percezione dell’autore.

Giuseppe Scalora, scrittore e urbanista paesaggista, nonché presentatore della mostra, afferma che le immagini fotografiche di Micieli invitano lo spettatore ad indagare la sostanza dell’immagine e a chiedersi che tipo di sensazioni vuole  generare l’autore.

 «Se infatti da una parte la foto della battigia arresta un flusso temporale, fissa un momento, un istante, dall’altra ci rivela l’immagine di un mondo che fluisce senza interruzioni», così commenta Scalora.

La mostra rimarrà aperta fino al 21 settembre e l’ingresso è gratuito. Sarà possibile visitarla dalle 17:30 alle 20:30 di sera, e rimarrà chiusa solo nelle giornate di Domenica e Lunedì. 



Viviana Nobile

©riproduzione riservata