Back to All Events

Siracusa: Mutamenti - Giulia Caliò


  • Biblioteca Provinciale "Elio Vittorini" Siracusa (map)
giulia caliò mutamenti.jpg

Mostra di illustrazione dell'artista Giulia Caliò, a cura di Laura Faranda.
Vernissage, 9 Settembre alle ore 18.00 presso la Biblioteca Provinciale "Elio Vittorini" - Palazzo del Governo, Siracusa.

Fino al 19 Settembre 2019.
---
La mostra è una accurata selezione dei lavori più significativi di Giulia Caliò, la quale si colloca fra ii più originali e preparati giovani talenti siciliani contemporanei a partire dalla Sicilia, terra natìa dell'artista.
Dalla sua città natale, Sicracusa, la Caliò si trasferisce a Bologna, per poi tornare in Sicilia, ma sempre pronta a ripartire.
Nel tempo, si fa conoscere ed ampiamente apprezzare per le sue finissime illustrazioni (botaniche, marine, surreali, visionarie), dal tratto sicuro e dalle velature ricerate, su tutto il territorio nazionale.
Protagonista di mostre personali e collettive.

Il suo sito web:
https://www.giuliacalioillustratrice.it/bio/
Inoltre, ha un profilo Instagram e FB.
---
Biografia dell'artista

Nata a Siracusa, nel 1988.
Riceve e accoglie l’amore per l’arte dal padre, anch'esso pittore.
Già da bambina, sperimenta diverse tecniche artistiche, rivolte principalmente all'arte illustrata.
Si diploma al liceo artistico di Siracusa in Rilievo e Catalogazione dei Beni Culturali, poi entrando nell’ Accademia di Belle Arti di Bologna, seguendo l’indirizzo di Illustrazione e Fumetto. Nell'accademia bolognese, apprende i più svariati stili e tecniche della Illustrazione. E' durante gli anni accademici che ha l’opportunità di approfondire quella che ha sempre sentito essere la sua grande vocazione: l’illustrazione scientifica. Il suo amore per la botanica e la zoologia è sempre stato fonte essenziale per il suo lavoro, sempre accompagnata da una visione costantemente proiettata alla originalità.
---

Laura Faranda

Curatrice e critica d’arte contemporanea.
Fondatrice (dirigendolo e curandolo nella sua programmazione artistica) dello studio d'arte "Cocco Arte Contemporanea" di Messina, sua città natale.

Dirige presto il suo percorso formativo verso l’arte, in ogni suo riflesso: dalla tradizione medievale alle espressioni di avanguardia, seppure con una visione umanistica più ampia. Diviene, così, anche Dottore di Ricerca in Geografia Umana e Culturale, attenta alla interazione fra Arte e Territorio e fra questo ultimo ed i fenomeni antropologici-culturali che si ineriscono in esso. Nel tempo, fa suo focus di indagine l’arte contemporanea, approfondendola nelle sue varie inclinazioni ed interazioni con l’uomo ed il luogo. Definisce la sua formazione con un master in “Curatore Museale e di Eventi”, presso IED-Roma. Ha collaborato, per la critica e la curatela, a diverse mostre e ad eventi artistico-culturali, pure creandoli e promuovendoli lei stessa. Ha partecipato alla stesura di cataloghi critici, curato il testo critico di esposizioni e scritto per blog professionali di settore e testate di Arte e Cultura.

Earlier Event: September 9
Catania: Laboratorio di Fotografia di Scena
Later Event: September 12
Catania: Cartografie Visive