Back to All Events

Palermo: presentazione "Le fate di Palermo"

  • Prosperp | Enoteca Letteraria (map)
le fate di palermo-da prospero

Venerdì 22 marzo alle 18:00 presentazione del libro di Maria Tronca "Le fate di Palermo" DOTS edizioni
Dialoga con l'autrice la gallerista d'arte titolare di Elle Arte Laura Romano
-------------------------------------------------------------

«Ce l’ha un po’ di tempo?» gli chiese finalmente, mentre si accendeva una sigaretta.
«Un po’ quanto?».
«Non lo so, un po’».
«Ma per fare cosa?».
«Per ascoltare una storia».
«Dipende da quanto è lunga».
«È lunga ma ne vale la pena».
«Lei cominci, caso mai che mi chiamano, continuiamo domani, tipo storia a puntate».
Carmelo sorrise, accavallò le gambe e iniziò a raccontargli dei diari e di tutto il resto. Ogni tanto il custode doveva allontanarsi ma tornava prima che poteva, quasi correndo, stregato da Sara, Lula e le fate. Come tutti quelli che ne avevano sentito parlare.

Dopo quarantasette anni da dipendente pubblico in una biblioteca di Palermo, nella sua nuova vita Carmelo rimane dipendente dalle storie: alla fine del suo ultimo giorno di lavoro gli viene consegnato un pacco con i diari di Sara. Dieci quaderni per dieci anni, durante i quali la scrittura della ragazza, da incerta, si fa più sicura, mentre crolla la palazzina di famiglia e lei e la sorellina Lula vivono prima con le fate e poi con le arcigne sorelle Paternò. Carmelo e la sua famiglia si appassionano alle vicende di Sara e decidono di cercarla, diventando parte della sua storia.
------------------------------------------------------------

Maria Tronca è nata a Palermo, dove vive e lavora. Laureata in Lingua e letteratura inglese, ha lavorato all’Università degli studi di Palermo come bibliotecaria per dodici anni. Con l’avvento del nuovo millennio ha lasciato la pubblica amministrazione e si è dedicata a diversi progetti editoriali col ruolo di content provider e direttore editoriale per Libero e Virgilio e ha curato una collana di letteratura erotica moderna e contemporanea per Mondadori.

Nel 2005 ha pubblicato sotto pseudonimo la raccolta di racconti L’isola delle Femmine (Mondadori), nel 2010 è uscito il suo primo romanzo, Rosanero, e nel 2011 il secondo, L’amante delle sedie volanti, entrambi pubblicati con Baldini Castoldi e Dalai. Nel 2016 ha pubblicato il mini romanzo A occhi aperti (Qanat edizioni).

Organizza eventi di social eating (A tavola dalla cuciniera narrante), coniugando la sua passione per la scrittura, il racconto e la cucina tipica siciliana, etnica e storica.

Da novembre dell’anno scorso cura la pagina Facebook di D Ricette («la Repubblica») e scrive sul blog Il mestolo e la penna, sempre per «Repubblica», dove parla di cucina, in tutte le sue sfaccettature, ma anche di vita. Vera.