Catania: Un palcoscenico per la città - stagione 2019
Jan
13
to Jun 14

Catania: Un palcoscenico per la città - stagione 2019

  • Teatro Massimo Bellini (map)
  • Google Calendar ICS
un palcoscenico per la città.jpg

#unpalcoscenicoperlacittà
#stagione2019

Una produzione
CAMERATA POLIFONICA SICILIANA

In collaborazione con
Teatro Massimo Bellini
HJO Jazz Orchestra

_________________


STAGIONE CLASSICA

👉 dom. 13 gennaio > h. 19:30
55: LA MUSICA
musiche della tradizione partenopea

Piccola Orchestra Popolare C.O. Panzillo
Nuccia Paolillo, voce


👉 dom. 17 febbraio > h. 19:30
VOCI
melologo dall’Encomio di Elena di Gorgia

musica di Giovanni Ferrauto
Emanuele Puglia, voce recitante
Donatella Capraro, regia


👉 dom. 07 aprile > h. 19:30
WEST SIDE STORY
di L. Bernstein
versione per soprano, tenore
due pianoforti e percussioni

Ann-Mari Alexis, soprano
Marco Montagna, tenore
Graziella Concas - Roberto Carnevale, pianisti
Ensemble di percussioni Officina del Ritmo


👉 dom. 26 maggio > h. 19:30
L'ORCHESTRA DI FIATI
nel XX secolo

orchestra di fiati regionale FE.BA.SI.
Alfio Zito - Salvatore Tralongo, direttori
musiche di L. Bernstein, P. Sparke, H. Mertens
J. De Meji, P. Grainger, G. Jacob


👉 dom. 09 giugno > h. 19:30
EL RETABLO DE MAESE PEDRO
di M. De Falla

opera per marionette a cura della
BOTTEGA CARTURA

_________________


HJO JAZZ FRIDAYS

👉 ven. 18 gennaio > h. 21:00
Tributo a Ella Fitzgerald
special guest Rosalba Bentivoglio


👉 ven. 08 febbraio > h. 21:00
CLASSIC IN SWING
le più belle pagine della classica in swing


👉 ven. 03 maggio > h. 21:00
LATIN & FUNK
da Tito Puente a Jaco Pastorius


👉 ven. 14 giugno > h. 21:00
CARTOON AND MOVIE IN SWING
lo swing nelle colonne sonore e nei cartoni animati

_______________________________


BIGLIETTERIA

*SINGOLI INGRESSI (Stagione Classica)*

INTERO € 15 (platea) | € 10 (tribuna)
RIDOTTO € 12 (platea) | € 8 (tribuna)
STUDENTI € 8 (platea) | € 5 (tribuna)


*SINGOLI INGRESSI (Stagione HJO Jazz Fridays)*

UNICA TARIFFA € 15 (platea) | € 12 (tribuna)


*ABBONAMENTO STAGIONE CLASSICA*

PLATEA € 60 (intero) | € 48 (ridotto) | € 32 (studenti)
TRIBUNA € 40 (intero) | € 32 (ridotto) | € 20 (studenti)


PREVENDITA ONLINE
boxoffice.cpsmusic.com
www.cpsmusic.com


PER INFO E PRENOTAZIONI
cps@cpsmusic.com
392 088 9640 (09.30 - 13.00 - 16.30 - 20.00)


BOTTEGHINO
TEATRO MASSIMO “V. BELLINI”
P.zza Vincenzo Bellini - Catania

__________________________


STAGIONE ORGANIZZATA COL PATROCINIO

Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo
Regione Siciliana - Assessorato Turismo, Sport, Spettacolo
Comune di Catania

CONVENZIONI
18 app
Carta Docenti

View Event →
Catania: HJO Jazz Orchestra - stagione 2019
Jan
18
to Jun 14

Catania: HJO Jazz Orchestra - stagione 2019

HJO jazz orchestra.jpg

HJO Jazz Orchestra
presenta

#STAGIONE2019
Un palcoscenico per la città


🕘 ven. 18 gennaio > h. 21:00
produzione Teatro Massimo Bellini - HJO Jazz Orchestra
TRIBUTO A ELLA FITZGERALD
special guest Rosalba Bentivoglio

_________________


🕘 ven. 08 febbraio > h. 21:00
produzione Teatro Massimo Bellini - HJO Jazz Orchestra
CLASSIC IN SWING
le più belle pagine della classica in swing

_________________


🕘 ven. 15 marzo > h. 21:00
produzione Nonsoloclassica Internazionale Catania
GERSHWIN E LO SWING DELLE AMERICHE
special guest Rosalba Bentivoglio

_________________


🕘 ven. 03 maggio > h. 21:00
produzione Teatro Massimo Bellini- HJO Jazz Orchestra
LATIN & FUNK
da Tito Puente a Jaco Pastorius

_________________


🕘 ven. 14 giugno > h. 21:00
produzione @camerata polifonica siciliana
CARTOON AND MOVIE IN SWING
lo swing nella colonne sonore e nei cartoni animati

______________________________


📍 TEATRO SANGIORGI
via A. di sangiuliano 233, catania

______________________________


HJO Jazz Orchestra
direttore Benvenuto Ramaci

#SAX
Andrea Iurianello
Vito Latora
Fabio Tiralongo
Daniele Limpido
Giovanni La Ferla

#TROMBE
Giuseppe Spampinato
Andrea Priola
Giovanni Giardinella
Dario Scimone
Matteo Frisenna

#TROMBONI
Giuseppe Consiglio
Boris Latina
Rosario Patania
Antonio Caldarel

#CONTRABBASSO
Santi Romano

#PIANOFORTE
Angelo Fichera

#BATTERIA
Giovanni Caruso

______________________________


#BIOGRAFIA

La HJO Jazz Orchestra nasce nel 2012 cominciando da subito a creare e a proporre le proprie stagioni musicali proponendo e interpretando i brani più importanti della letteratura swing dagli anni '30 agli anni '60, resi famosi dalle più importanti orchestre dell’epoche come Glenn Miller, Count Basic, Duke Ellington, Dizzy Gillespie e Perez Prado, Tito Puente a e tanti altri.

Tra le produzioni firmate HJO jazz orchestra:

Era swing
Le voci dell’era swing
Tributo a Frank Sinatra
Tributo al Sudamerica
Tributo a Duke Ellington
Tributo a Glenn Miller
Tributo a George Gershwin
Classic in Swing*

*programma dove l’orchestra propone i brani più importanti del repertorio classico in chiave swing.

Oltre le proprie produzioni l’HJO jazz orchestra ha avuto l’onore di accompagnare artisti di grande calibro come Joyce Juille, Rosalba Bentivoglio e Dee Dee Bridgewater.

______________________________


#INGRESSO
€ 15 (platea) | € 12 (tribuna)


#BOTTEGHINO
TEATRO MASSIMO “V. BELLINI”
P.zza Vincenzo Bellini - Catania

______________________________


una produzione
HJO Jazz Orchestra
Teatro Massimo Bellini
Nonsoloclassica Internazionale Catania
@camerata polifonica siciliana

______________________________


sponsor ufficiale
RISTORANTE Feelin'Good
via Carlo Felice Gambino, Catania

______________________________


con il patrocinio de
Mibac
Assessorato Turismo Sport Spettacolo Regione Siciliana
Comune di Catania

______________________________

#CONTATTI

DIREZIONE ARTISTICA
Sebastiano Benvenuto Ramaci
sebastianoramaci@gmail.com
340 58 57 909

UFFICIO STAMPA
Elisa Petrillo
elisapetrillo7@gmail.com

View Event →
Catania: Disperato Erotico Friday
Feb
22
to May 10

Catania: Disperato Erotico Friday

disperato erotico.jpg

È la super festa del venerdì a Catania, il Friday che si declina in mille modi diversi, con un solo obiettivo: divertirsi come se non ci fosse un domani! La formula è quella consolidata del live musicale in apertura di serata e del dj set a rotazione che hanno fatto del “venerdì al MA” un vero marchio di fabbrica.

In teatro, dalle 22.30 in poi, ogni venerdì si esibisce una band diversa che viene selezionata con cura e competenza musicale tra le migliori realtà di tutta l’isola. E’ nostro motivo di orgoglio, aver lanciato nuovi cantanti e nuove band proprio dal nostro palco.

Mezz’ora dopo la mezzanotte la festa si sposta nel club con djset, spettacoli e performance.

Ricordiamo inoltre che il ristorante del Ma è sempre aperto dal giovedì al venerdì. Prenotazioni allo 095 341153

Teatro >
Dalla Trinakria omaggiano Lucio Dalla live

Disco >
La Vinciguerra, Ugo Macaluso, Frea Gerbò, Fabio Vitale djs

Birreria >
Antonio Oliva - Fabrizio Serio

• Ingresso in lista euro 5,00 fino alle 23.30 oltre euro 10,00

___________________________________________

FOOD > All’interno dalle ore 20.00 è aperta la cucina. La prenotazione del tavolo non costa nulla, non si paga l’ingresso al club, si entra da un ingresso secondario, si paga quello che si mangia, ma è gentilmente richiesta la prenotazione tel. 095341153;

BIRRERIA > un look completamente rinnovato tra tentazioni social, atmosfere clubbing e ambienti vintage. Birra alla spina e in bottiglia, le migliori che propone oggi il mercato;

MUSICA, EVENTI & LIVE > ospiti d’eccezione calcheranno il palco del TEATRO, djset alla consolle in sala DISCO, eventi culturali di ogni genere e mostre d’arte;

Segui la pagina ufficiale del MA per rimanere aggiornato su tutti gli eventi proposti: https://www.facebook.com/maconcerti

MA | Via Vela 6, Catania | Tel. 095341153
www.macatania.com - info@macatania.com

View Event →
Catania: Catania Jazz Club
Mar
1
to May 24

Catania: Catania Jazz Club

  • Piccolo teatro della città - Centro di produzione teatrale (map)
  • Google Calendar ICS
catania jazz club.jpg

Uno spazio dedicato ai jazzisti siciliani che il jazz lo scrivono, lo progettano, lo reinventano. Nell’ottica di una programmazione multidisciplinare sempre più varia e articolata che proponga al pubblico non solo teatro di tradizione e innovazione, ma anche danza e musica, il Teatro della Città – Centro di Produzione Teatrale, propone la rassegna Catania Jazz Club che, dall’1 marzo fino al 24 maggio 2019, vedrà avvicendarsi sul palcoscenico del Piccolo Teatro della Città di Catania, sei formazioni di grandi jazzisti siciliani che proporranno i loro progetti inediti e i loro brani originali, nonché due nuovissime uscite discografiche.
Ad aprire la rassegna sarà, venerdì 1 marzo, il Samyr Guarrera jazz trio, un progetto in cui il sassofonista catanese è accompagnato da Gaetano Rubulotta (organo) e Alessandro Criscino (batteria). La session sarà una nuova occasione per ascoltare le sonorità ricercate di Guarrera che nascono dalla commistione tra il jazz e il rock, il soul e l’hip hop.
La settimana dopo, venerdì 8 marzo, sarà la volta del progetto Timeo del Francesco Vaccaro Jazz Quartet. Il progetto è costituito da composizioni originali del sassofonista Francesco Vaccaro il cui impianto stilistico moderno mantiene le radici ben salde nella tradizione hard bop che si intrecciano al filo narrativo attraverso la performance teatrale dell’attrice catanese Alice Ferlito, la quale interpreterà il ruolo di Timeo e declamerà alcuni estratti dell’opera di Platone. Completano la formazione Gaetano Rubulotta (organo), Riccardo Grosso (contrabasso), Michele Territo (batteria).
Il 5 aprile sul palcoscenico del Piccolo Teatro della Città si terrà la presentazione di Accent del Gaetano Spartà Quartet. La formazione, capitanata dal pianista siciliano, è composta da Marco Caruso (sassofoni), Fabrizio Scalzo (contrabbasso) e Pucci Nicosia (batteria).
Venerdì 26 aprile sarà la volta di L’Opera è jazz progetto di Rosario Di Leo e William Grosso che propone la rivisitazione dell'Opera lirica, varcando i confini fra questi due grandi universi sonori, avvicinandoli e sovrapponendoli fino alla fusione.
Il 19 maggio sarà la volta del Giuseppe Asero 4et -Cool-bop. Il quartetto - composto da Giuseppe Asero (sax contralto), Mauro Schiavone (pianoforte), Nello Toscano (contrabbasso), Paolo Vicari (batteria) - affonda le radici nella tradizione e, traendone ispirazione, propone un repertorio di brani originali misti a standard della tradizione jazzistica.
A chiudere la rassegna sarà, il 24 maggio, il Sergio Casabianca Jazz Quartet che da sempre mescola le sonorità più moderne del jazz attuale con il sound della tradizione del be-bop e del cool jazz. La formazione - composta Nazzareno Brischetto (tromba), Riccardo Grosso (contrabbasso), Emanuele Primavera (batteria), Sergio Casabianca (chitarra, composizioni e arrangiamenti) - proporrà al pubblico una parte del materiale inedito pronto per la prossima produzione discografica, alcuni brani di “Out of Cage” del 2017 - disco d’esordio di Casabianca - ed altri standard della tradizione jazzistica rivisitati in chiave quasi visionaria e moderna.


Catania Jazz Club al Piccolo Teatro della Città
Inizio concerti ore 21
Costo del biglietto singolo 10 euro
Costo in abbonamento per tutti gli spettacoli in programma 48 euro (6 spettacoli)
Per informazioni e prenotazioni telefonare allo 095/530153
oppure rivolgersi al botteghino del Teatro Brancati via Sabotino, 4 Catania.

View Event →
Catania: Womans Friday
Mar
15
to May 11

Catania: Womans Friday

womans friday, MA Catania

È la super festa del venerdì a Catania, il Friday che si declina in mille modi diversi, con un solo obiettivo: divertirsi come se non ci fosse un domani! La formula è quella consolidata del live musicale in apertura di serata e del dj set a rotazione che hanno fatto del “venerdì al MA” un vero marchio di fabbrica.

In teatro, dalle 22.30 in poi, ogni venerdì si esibisce una band diversa che viene selezionata con cura e competenza musicale tra le migliori realtà di tutta l’isola. E’ nostro motivo di orgoglio, aver lanciato nuovi cantanti e nuove band proprio dal nostro palco.

Mezz’ora dopo la mezzanotte la festa si sposta nel club con djset, spettacoli e performance.

Ricordiamo inoltre che il ristorante del Ma è sempre aperto dal giovedì al venerdì. Prenotazioni allo 095 341153

Teatro >
DONNE DONNE DONNE performance
"La vita di tutti i giorni fra pazzie e angoscie femminili così la performance teatrale "Donne, donne, donne" racchiude l'universo femminile in sketch.
Una performance che ingoia il pubblico rendendolo partecipe e complice di una serata fatta di voce e di recitazione.

Laboratorio Teatrale Atman CreativeLab
Attori : Luisa di bella - Ennio ferlito - Sara gerloni
Alessandra modica - Jacopo marziano
Anastasia paternò - Fabiana salatino
Vittoria tricomi

WE MAN live
Lo stile musicale della band è caratterizzato da un forte eclettismo ed originalità, sia dal punto di vista arrangiativo che da quello legato alla scelta del repertorio musicale: la band, infatti, propone un insieme di elementi musicali che vanno dal pop nazionale ed internazionale alla musica dal forte sapore popolare, fino al proponimento di brani di estrazione dance.

Disco >
La Vinciguerra, Ugo Macaluso, Frea Gerbò, Fabio Vitale djs

AndreaS "Hosting the Show"

Birreria >
Antonio Oliva - Fabrizio Serio

• Tickets:
Fino alle 23.30 euro 2,00 oltre euro 10,00

___________________________________________

FOOD > All’interno dalle ore 20.00 è aperta la cucina. La prenotazione del tavolo non costa nulla, non si paga l’ingresso al club, si entra da un ingresso secondario, si paga quello che si mangia, ma è gentilmente richiesta la prenotazione tel. 095341153;

BIRRERIA > un look completamente rinnovato tra tentazioni social, atmosfere clubbing e ambienti vintage. Birra alla spina e in bottiglia, le migliori che propone oggi il mercato;

MUSICA, EVENTI & LIVE > ospiti d’eccezione calcheranno il palco del TEATRO, djset alla consolle in sala DISCO, eventi culturali di ogni genere e mostre d’arte;

Segui la pagina ufficiale del MA per rimanere aggiornato su tutti gli eventi proposti: https://www.facebook.com/maconcerti

MA | Via Vela 6, Catania | Tel. 095341153
www.macatania.com - info@macatania.com

View Event →
Palermo: Tributo ai cantautori italiani
Mar
16
to May 4

Palermo: Tributo ai cantautori italiani

  • Prospero - Enoteca Letteraria (map)
  • Google Calendar ICS
tributo ai cantautori italiani

Un ciclo di incontri dedicato a alcuni dei più grandi cantautori italiani:
16 marzo - Francesco De Gregori
28 marzo - Lucio Dalla
13 aprile - Roberto Vecchioni
4 maggio - Fabrizio De André


Salvatore Difrancesco piano & voce
----------------------------------------------------------------
Tutti gli incontri avranno inizio alle 20:30
Ingresso gratuito.

View Event →
Catania: La PFM canta De André
May
2
to May 3

Catania: La PFM canta De André

  • Teatro Metropolitan Catania (map)
  • Google Calendar ICS
pfm cambia de andrè

In occasione del quarantennale dei live “Fabrizio De André e PFM in concerto” e a vent’anni dalla scomparsa del poeta, PFM - Premiata Forneria Marconi, in primavera, tornerà sui palchi di tutta Italia con “PFM canta De André - Anniversary”, un tour per celebrare il fortunato sodalizio con il cantautore genovese e riproporre una serie di concerti dedicati a quell’evento. Per rinnovare l’abbraccio tra il rock e la poesia, alla scaletta originale saranno aggiunti anche brani tratti da “La buona Novella”.

“PFM canta De André - Anniversary” avrà sul palco una formazione spettacolare, con due ospiti d’eccezione: Michele Ascolese, chitarrista storico di Faber, e la magia delle tastiere di Flavio Premoli.

DISPONIBILI soltanto posti poltrona e distinti .
Prezzi a partire da 31.00 euro

View Event →
Siracusa: POPUP MARKET INFIORATA EDITION - Tu vo fa l'americano
May
17
to May 19

Siracusa: POPUP MARKET INFIORATA EDITION - Tu vo fa l'americano

  • Piazza XVI Maggio Noto, Sicilia, 96017 Italia (map)
  • Google Calendar ICS
popup market sicily noto - tu vo fa l'americano - infiorata edition

// POPUPMARKETSICILY • INFIORATA EDITION//

• Venerdì 17 MAGGIO 2019
• Sabato 18 MAGGIO 2019
• Domenica 19 MAGGIO 2019

⊙ NOTO - Piazza XVI Maggio / POPUPMARKETSICILY

Oops i did it again!
Anche quest'anno ci siamo lasciati conquistare dal fascino di una delle tradizioni più belle e importanti della nostra Sicilia.
Pop Up Market Sicily è lieto di annunciare che a maggio, il 17, 18 e 19, sarà presente, per il secondo anno consecutivo con una special edition, all'interno dell'Infiorata di Noto, in concomitanza e gemellata con la quinta edizione di Sicily Fest, festival di street food siciliano a Londra. Progetto tutto siciliano, made by Pop Up Market Sicily che ha come obbiettivo quello di portare, per un weekend, i sapori tipici di una Sicilia contemporanea oltre confine!

Dopo l’edizione 2017 dedicata al Principato di Monaco e quella 2018 alla Cina, l’edizione del 2019 dell’Infiorata vedrà come centro i Siciliani nel Mondo.

Mostre, workshop organizzati e spettacoli, saranno ispirati a tutti quei siciliani che, negli anni passati, hanno abbandonato la loro terra natia in cerca di nuove e promettenti possibilità in Canada, negli Stati Uniti e nelle varie parti del mondo.
Siciliani che da immigrati sono diventati protagonisti di storie di successo.

Pop Up Market Sicily ringrazia il Sindaco della Città di Noto, il Dott. Corrado Bonfanti Sindaco di Noto, al Vice Sindaco della Città di Noto, il Prof. Francesco Terranova e all'Assessore al Turismo della Città di Noto, l'Avvocatessa Giusi Solerte.

Ed è anche per questo che Pop Up Market Sicily accoglie e sposa questo evento, un tripudio di fiori, scalinate addobbate a festa, e la bellezza del Teatro Vittorio Emanuele faranno da cornice ad una super edition!

// POPUPMARKETSICILY è anche:

♫POPUPMUSIC: (line up in aggiornamento)

★ Venerdì ★
★ Sabato ★
★ Domenica★
••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
▬ POPUPART
••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
▬ POPUP SPONSOR:
••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••

� Rigenerazione urbana, mobilità sostenibile, lacci stretti e una bella passeggiata, centro storico e aria fresca, ci aiutano a vivere meglio.

►INFO:
POPUPMARKETSICILY
17•18•19 Maggio 2019 | Free Entry
Piazza XVI Maggio | NOTO

Market ◦ Music ◦ Workshops ◦ Kids Area ◦ Exhibitions

info espositori → presspopupmarket@gmail.com

View Event →

Siracusa: Marves live at SOMA
Apr
21
7:00 PM19:00

Siracusa: Marves live at SOMA

marves at soma

Il trio MARVES nasce il 13 marzo 2015.
Il nome del gruppo è l’acronimo dei nomi e cognomi dei componenti.
Alla voce Ramona Martinez, cantante/cantautrice.
Alla chitarra Ettore Sessa, produttore discografico/teatrale.
Alla batteria Vincenzo Arisco, batterista/percussionista
La band “ortigiana” propone brani siciliani, italiani e stranieri rivisitati in chiave moderna: dal reggae al funky, dal rock’n’roll ai ritmi saltellanti ska.
L’energia sul palco è tanta e riescono a trasmetterla al loro pubblico che si lascia trasportare dalle “positive vibration”

View Event →
Siracusa: Carmelo Pipitone (Marta sui Tubi) + LEF live at Humus
Apr
18
to Apr 19

Siracusa: Carmelo Pipitone (Marta sui Tubi) + LEF live at Humus

carmelo pipitone+LEF

Giovedì 18 aprile CARMELO PIPITONE presenta “Cornucopia” il suo primo album da solista (uscito il 16 novembre per La Fabbrica e Believe Digital) all’ Humus (Via Giuseppe Mazzini, 39) di Avola (Sr).
Dopo un primo giro di date in coppia con Nicolas Roncea, da Aprile il tour ripartirà con una grande novità, la presenza di Lorenzo Esposito Fornasari aka LEF (produttore di Cornucopia, nonché voce e elettronica degli O.R.k) che affiancherà Carmelo sul palco per il prosieguo del tour di Cornucopia.
Ai brani di Cornucopia il duo affiancherà pezzi degli ORk rivisitati in chiave acustica. Carmelo e Lef partiranno a breve con Pat e Colin per il lungo tour Europeo (febbraio/marzo) degli O.R.k. e torneranno carichi più che mai per questa nuova avventura.
Cornucopia

“Questo è il breve viaggio di un piccolo uomo tra i vicoli sporchi di una città. E' anche il racconto di un condannato a morte dalla vita, che viaggia nel tempo per raggiungere e combattere Dio.
Quest'uomo si affida totalmente al suo "Santo" e con lui prova a volare per capire cos'è la caduta;
con lui impara a sentirsi migliore degli altri e compiaciuto li affoga, lui stesso affoga in una vasca cercando di liberarsi da quelle catene che prima gli erano tanto amiche!
Un giorno, alzandosi dal letto....svanirà nel nulla.”

Carmelo Pipitone nasce a Marsala nel 1978.

Già da piccolo mostra interesse per la musica e all'età di 9 anni riceve in regalo la sua prima chitarra.
Proprio in Sicilia inizia a partecipare a diversi progetti musicali, uno su tutti i R.Y.M.

Si sposta a Bologna nel 2001 e con Giovanni Gulino forma i Marta Sui Tubi, progetto che lo vedrà impegnato per 15 anni, tra dischi e un’intensa attività live collezionando affollatissime date in tutta la penisola e all’estero.
Con i Marta sui Tubi ha pubblicato 6 album in studio: Muscoli e dei (2003) – C’è gente che deve dormire (2005) – Sushi & Coca (2008) – Carne con gli occhi (2011) – Cinque, la luna e le spine (2013) – Lostileostile (2016), un album dal vivo Cinque, la luna, le spine e il live (2013) e una raccolta dei brani più importanti Salva Gente (2014).
Preziose le collaborazioni con artisti del calibro di Lucio Dalla, Franco Battiato, Enrico Ruggeri e tappe importanti come il Primo Maggio a Roma, Italia Wave prima dei Placebo, le apparizioni legata alla fiction “Romanzo Criminale” e le prestigiose partecipazioni alla trasmissione “Che Tempo Che Fa”.

Nel 2009 Carmelo Pipitone riceve il Premio Insound come migliore chitarrista acustico.

Partecipano al Festival di Sanremo 2013 nella categoria “Big” con due brani “Dispari” e “Vorrei”, duettando, nella serata dedicata ai brani storici, con Antonella Ruggiero.

Nel 2014 contribuisce alla formazione della superband O.R.K. con Lorenzo Esposito Fornasari (Hypersomniac, Bersèk) voci e tastiere, Carmelo Pipitone alle chitarre, Colin Edwin (Porcupine Tree) al basso e Pat Mastelotto (King Crimson) alla batteria.
Band tutt'ora attiva.

Nell'estate del 2017 inizia a suonare con i Dunk (Ettore, Marco Giuradei e Luca Ferrari dei Verdena) e anche questa collaborazione gli permette di andare in tour per i Club e Festival d'Italia per tutto il 2018.
Nel frattempo accumula materiale per la sua prima pubblicazione da solista.
Il suo primo album da solista “Cornucopia” è uscito il 16 novembre per La Fabbrica etichetta indipendente ed è stato prodotto da Lorenzo Esposito Fornasari.

Report live Cornucopia tour

Ci sono concerti emozionanti e concerti che ti riempiono l’anima: il concerto di Carmelo Pipitone al Circolo Ohibò è stato una meraviglia. La setlist è stata studiata ad hoc per creare un pathos emozionale intenso e coinvolgere il pubblico in un viaggio intrigante nel mondo del nuovo disco di Carmelo Pipitone dal titolo “Cornucopia”. Cosa resta del concerto di Carmelo Pipitone all’Ohibò? La bellezza della musica che sa descrivere cose indescrivibili, sa entrare nelle emozioni della gente e farle deflagrare, sa colorare il mondo di melodie che restano sospese nell’aria.
Ohibò | Milano

Sul palco c’è una bella sintonia che emerge nonostante durante il live si parli ben poco, preferendo alle parole il suono delle chitarre rock di Pipitone, che ben fanno risaltare la grande intensità dei pezzi, quasi tutti presi dall’album Cornucopia. Il concerto scorre via con un ritmo serratissimo, dalla potente “Vertigini a cuore aperto”, alla molto emozionante “Come tutti”, fino alla veramente strepitosa versione di “Everything you can think of is true” di Tom Waits. Carmelo Pipitone si conferma in questo primo tour in solitaria un grande performer, complice la sua straordinaria bravura come chitarrista. Il tour è ancora lungo, se capita dalle vostre parti non perdetelo.
Magazzino sul Po | Torino

La formula vincente del ‘Na Cosetta permette ai fans e ascoltatori un contatto stretto e ravvicinato con i musicisti, creando quella comprensione e complicità che da sempre invoglia i musicisti a dare il meglio, cosa che è avvenuta durante il live di Venerdì, dove Carmelo e Nicolas hanno eseguito brani da Cornucopia e delle cover d’eccezione di Tom Waits e Kyuss, con una resa sonora ineccepibile; raramente un live acustico può dare l’illusione di completezza e sicuramente la perfomance di Pipitone ha colpito nel segno, regalando un’ora di vera musica a chiunque fosse presente al ‘Na Cosetta, regalando nel bis anche una chicca dei Marta sui Tubi, “31 Lune”.
‘Na Cosetta | Roma

Metti una sera di dicembre a Firenze, una casa arrampicata su ripide scale, Carmelo Pipitone e guarda cosa ne esce. Inizia cosi il “Secret Concert” che segna una tappa del lungo tour di presentazione del disco di Carmelo Pipitone, “Cornucopia”.
Spoglie di ogni elemento superfluo le parole dei testi di Carmelo sanno arrivare e rimanere, a seguirle si può iniziare un viaggio accompagnati da Santi che non piangono, morti ma ridono dei vivi, da Karim, che come tutti ha fame e ha un padre e un fratello che non sa se rivedrà. Toccano corde più delicate e raccontano di catene che si sciolgono come burro e pareti che cadono perché toccate. E’ davvero un bel lavoro questo primo album solista di uno dei chitarristi più interessanti che ci siano in giro, da tenere d’occhio perché pare che ogni cosa che tocca diventi, se proprio non vogliamo dire oro, più brillante di sicuro.
Rien21 | Firenze

Recensioni album Cornucopia

“..sono minuti densi di vertigini sonore che attingono ai canoni della musica popolare – folk e tradizionale più che pop-ular – e alla mitologia per raccontare storie e personaggi più veri e attuali che mai.” Rockit
“il tocco unico, originale che qui Pipitone vuole lasciare lo si coglie appieno. Il songwriting è spiazzante, sin dalle prime note d’apertura.Ogni canzone contiene una tensione e un alone di mistero, passa breve e fulminea, a esemplificare un’urgenza comunicativa.” Indie for bunnies
“è un disco “esplicito” quello di Pipitone, che non nasconde vibrazioni e storture, che mette in piazza lo sporco della mente, come farebbe un Capossela ma in modo decisamente più incazzato, anche a livello sonoro.” Music Traks
“sonorità e testi tratteggiano un lavoro sanguigno e dirompente, in cui la sua originalità compositiva è immediatamente percepibile” Night Guide
“Pipitone è riuscito a trovare uno stile personale e convincente, mantenendo gli aspetti che lo avevano fatto apprezzare nei Marta sui Tubi e negli altri suoi progetti, su tutti l’abilità e la creatività chitarristiche. In sintesi, un disco strano, originale, intenso.” Blu note music

www.la-fabbrica.org

View Event →
Siracusa: Conversazioni in Jazz
Apr
18
8:30 PM20:30

Siracusa: Conversazioni in Jazz

conversazioni in jazz

Come promesso e a grande richiesta torna a trovarci Stjepko Gut in formazione con Rino Cirinna al sax, Raffaele Genovese al piano e Santi Romano al contrabasso. Insieme alle note della sua tromba avremo la possibilita' di ammirare i suoi recenti Scribblig. Ingresso € 20,00 concerto +buffet degustazione + 2 calici. E' obbligatoria la prenotazione. Per info 09311850330/3286977398

View Event →
Siracusa: Bob Corn in concerto + selezione musicale di Giulio Tomasi
Apr
17
7:45 PM19:45

Siracusa: Bob Corn in concerto + selezione musicale di Giulio Tomasi

bob corn-libreria zaratan siracusa

Tiziano Sgarbi aka Bob Corn è un cantante folk-rock minimalista, mentore di buona parte della scena indipendente e alternativa specialmente nell’area emiliana.
Fondatore della band “grunge" Fooltribe (che poi è diventato il marchio delle sue produzioni) e organizzatore del festival “Musica nelle valli”, interpreta la sua musica come interpreta la sua vita. Un “hopo” che dalla valle Padana (da San Martino Spino, fra Modena e Mantova...quasi Ferrara), con le sue canzoni scritte e cantate in inglese, parla di sentimenti e del mondo. Ha viaggiato e suonato per tutta Europa e per gli States con la sua piccola chitarra e le sue grandi storie. Un poeta.

Il nuovo "Songs on the line” è il suo quinto album che lo ha fatto incontrare con l'etichetta Materiali Sonori.

View Event →
Palermo: Lunedì classico
Apr
15
6:00 PM18:00

Palermo: Lunedì classico

  • La feltrinelli - Libri e Musica Palermo (map)
  • Google Calendar ICS
lunedì classico - conservatorio di musica palermo

Per il ciclo dei Lunedì classici in libreria, il 15 aprile riecco i migliori allievi del Conservatorio di Palermo che si alternano nel nostro spazio eventi questa volta misurandosi con le grandi pagine scritte da Ludwing van Beethoven. Concerto organizzato dal Conservatorio Alessandro Scarlatti già Conservatorio Vincenzo Bellini di Palermo.

View Event →
Messina: Be Forest live - opening Mūn
Apr
13
to Apr 14

Messina: Be Forest live - opening Mūn

be forest.jpg

Sabato 13 Aprile

Be Forest live al Retronouveau - Messina

Ticket 10€ consumazione inclusa

Apertura porte 22.30
Show 23.45 ca
Opening act: MūN

Aftershow DJ set a cura di Davide Patania
_____________________________________________

Dentro a un buio che non è solo notte, in fondo a un buio che non ha mappe, né pareti da raggiungere per aggrapparsi e avanzare verso qualche luce. Nessun riferimento: oltre le mani soltanto questo buio, per galleggiare o per lasciarsi andare. La musica del nuovo disco dei Be Forest si espande in ogni direzione, si immerge nell’oscurità fino a esserne fatta della stessa sostanza. Knocturne: knock, un colpo, un segnale dalla notte. Questo disco è un richiamo nel buio e al tempo stesso la risposta.
I Be Forest mancavano dal 2014, dai tempi dell’acclamato Earthbeat, e per il loro ritorno hanno voluto scegliere con cura e pazienza il modo giusto, mettendo a punto un’opera che li rappresentasse dalla prima all’ultima nota, un disco che fosse, innanzitutto, onesto, diretto. Lo si avverte subito dal suono, al tempo stesso più spoglio e più ricco, il più possibile analogico. Nonostante la produzione di ogni traccia sia stata molto meditata e stratificata, i Be Forest hanno raggiunto qui la loro musica più sincera di sempre, pura.
“Abbiamo impiegato tanto a scrivere questo album, a registrarlo e finirlo, ma ci abbiamo messo molto più tempo a capirlo noi per primi. A differenza degli altri nostri dischi, non ha un luogo di riferimento o dei colori: non siamo in Norvegia in mezzo a un bosco, né in una riserva indiana seduti intorno al fuoco. All'inizio, pensavamo che questo disco fosse ambientato nello spazio... poi ci siamo sentiti attratti dall’opposto, dagli abissi più profondi, dall’idea di quel buio interminabile. E in un certo senso, questa è stata l’immagine che si è impressa più di tutte in queste canzoni.”
In mezzo a quei riverberi così caratteristici dei Be Forest, tra delay che si sovrappongono, percussioni dolenti e rabbiose, e quella voce come un sussurro in un sogno, Knocturne racconta la necessità di parlare con sé stessi nel modo più leale possibile, dichiarare i propri limiti per poi crescere e diventare ciò che si è, e non ciò che si vuol essere. “I’m waiting myself hidden somewhere in my heart”, canta Bengala. Mentre le ultime parole di You, Nothing, la traccia che chiude il disco, sono: “Looking for a new world / We lost ourselves / Different from all others / We've not fear of nothingness”.
Knocturne cattura questo sentirsi smarriti nel “tempo di mezzo”: non più bambini, non ancora adulti. “Sun and moon / Split in two […] Which is me? Which is you?” si domanda Gemini. Non a caso, nel primo video tratto da Knocturne, quello per Atto I, c’è un sipario nero che si apre. Noi, raccontano i Be Forest, siamo il pubblico, la vita di tutti i giorni, e sul palcoscenico c’è quello che siamo, l'abisso in cui dobbiamo imparare a nuotare. Knocturne vuole restare sulla linea del sipario, nel mezzo, tra le pieghe del velluto, immerso nel buio, cupo e curioso.

Knocturne è stato prodotto da Steve Scanu insieme ai Be Forest, registrato e mixato da Steve Scanu e masterizzato da Josh Bonati.
Oltre a Costanza Delle Rose (voce e basso), Erica Terenzi (voce, batterie, Eminent) e Nicola Lampredi (chitarra), hanno suonato in questo disco anche Steve Scanu, Jack Eden e Luca Sorbini.
Le grafiche sono di Luca Sorbini, le fotografie di Marco Cappannini.

Ascolta “Atto I”: https://youtu.be/UnaosGaTB5E
_______________________________

View Event →
Catania: We Love Piano - 1° edizione
Apr
13
to Apr 16

Catania: We Love Piano - 1° edizione

  • Mondo Musicale Catania (map)
  • Google Calendar ICS
we love piano - catania

12 aprile: Masterclass per pianisti con Mariangela Vacatello
info: mondomusicalecatania@gmail.com

Catania, 13-16 aprile 2019
WE LOVE PIANO

We love piano, nuova proposta dell’Associazione Musicale Etnea in collaborazione col centro didattico Mondomusicale Catania, è una terna di concerti pianistici affiancati a una masterclass e ad una lezione-concerto. L’apertura del progetto prevede l’esibizione di un giovane talento che per l’anno 2019 sarà Giovanni Bertolazzi, musicista ventunenne allievo di Epifanio Comis che ha da poco superato le selezioni al prestigioso premio Busoni.

_______________________________
SABATO 13 aprile 2019, ore 19:00
Zo Centro Culture Contemporanee
GIOVANNI BERTOLAZZI pianoforte

Johann Sebastian Bach
Partita n. 1 in si bemolle maggiore

Ludwig van Beethoven
Sonata n. 32 Op. 111 in do minore

Franz Liszt
Rapsodia Spagnola S. 254

Sergej Rachmaninov
Sonata n. 2 Op. 36 in si bemolle minore

A quattordici anni Giovanni Bertolazzi vince il suo primo concorso internazionale, ottenendo poi più di trenta premi. A sedici anni è l’unico pianista italiano a vincere una borsa di studio assegnata dall’Accademia di Imola. Da allora si esibisce in sedi prestigiose e per importanti associazioni in Italia e all’estero.

_______________________________
DOMENICA 14 aprile 2019, Ore 19:00
Zo Centro Culture Contemporanee
MARIANGELA VACATELLO pianoforte

György Ligeti
Musica Ricercata

Aleksandr Scriabin
Sonata n.4

Alberto Ginastera
Tre danze argentine

Franz Liszt
Harmonies du soir
Mephisto Waltz n.1

Mariangela Vacatello s’impone sulla scena internazionale dai diciassette anni con i seguenti premi: Franz Liszt di Utrecht, Van Cliburn in Texas, Top of the World in Norvegia, Queen Elisabeth di Brussel, XVII Premio Venezia, The Solti Foundation e il Premio Carloni. Ha inciso per l’etichetta discografica Brilliant Classics. Si è esibita al Teatro alla Scala di Milano, all’IRCAM di Parigi, alla Wigmore Hall di Londra e in molte altre istituzioni internazionali.

_______________________________
MARTEDI' 16 aprile 2019 ore 18:30
Zo Centro Culture Contemporanee
Lezione-concerto di Andrea Bacchetti: “Il mio Bach”
Johann Sebastian Bach
Quattro duetti

_______________________________
MARTEDI' 16 aprile 2019, ore 20:30
Zo Centro Culture Contemporanee
ANDREA BACCHETTI pianoforte
Concerto serale

Johann Sebastian Bach
Suite inglese n.5
Suite francese n. 5
Suite inglese n. 2
Overture in stile francese
Fantasia cromatica e fuga

Andrea Bacchetti debutta a 11 anni con i Solisti Veneti diretti da Claudo Scimone. Da allora suona in importanti Festival Internazionali in Italia e all’estero. Incide in esclusiva per Sony Classical. Degna di nota è la sua collaborazione con musicisti come Rocco Filippini, Uto Ughi e Yuri Bashmet.

View Event →
Catania: Egberto Gismonti - AME
Apr
12
9:15 PM21:15

Catania: Egberto Gismonti - AME

egberto gismonti-AME

Venerdì 12 Aprile 2019 ore 21.15
Cine teatro Odeon Catania
44ª Stagione Concertistica #AME
http://bit.ly/AME44
––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––
EGBERTO GISMONTI

Compositore, arrangiatore e polistrumentista, autore di oltre 50 incisioni discografiche, di composizioni per strumento solista e per piccoli ensemble così come di lavori orchestrali, oltre che numerose colonne sonore, Egberto Gismonti è considerato oggi uno dei più autorevoli esponenti della ricchissima scena musicale brasiliana.

Approfondimenti su http://bit.ly/AMEgismonti1
––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––
••• Acquisto online •••
http://bit.ly/AMEgismonti
••• Prevendite •••
CIRCUITO BOX OFFICE SICILIA
095 7225340 WWW.CTBOX.IT
––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––
info@ame.ct.it
––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––

View Event →
Catania: Be Forest - Knocturne
Apr
12
to Apr 13

Catania: Be Forest - Knocturne

  • Piccolo Teatro della Città (map)
  • Google Calendar ICS
be forest knocturne

MIT Musica Intrattenimento e WEAK presentano il nuovo album "Knocturne" dei Be Forest.

_________________________
BE FOREST BIO
www.facebook.com/beforest3
www.wwnbb.net

Dentro a un buio che non è solo notte, in fondo a un buio che non ha mappe, né pareti da raggiungere per aggrapparsi e avanzare verso qualche luce. Nessun riferimento: oltre le mani soltanto questo buio, per galleggiare o per lasciarsi andare. La musica del nuovo disco dei Be Forest si espande in ogni direzione, si immerge nell’oscurità fino a esserne fatta della stessa sostanza. Knocturne: knock, un colpo, un segnale dalla notte. Questo disco è un richiamo nel buio e al tempo stesso la risposta.
I Be Forest mancavano dal 2014, dai tempi dell’acclamato Earthbeat, e per il loro ritorno hanno voluto scegliere con cura e pazienza il modo giusto, mettendo a punto un’opera che li rappresentasse dalla prima all’ultima nota, un disco che fosse, innanzitutto, onesto, diretto. Lo si avverte subito dal suono, al tempo stesso più spoglio e più ricco, il più possibile analogico. Nonostante la produzione di ogni traccia sia stata molto meditata e stratificata, i Be Forest hanno raggiunto qui la loro musica più sincera di sempre, pura.
“Abbiamo impiegato tanto a scrivere questo album, a registrarlo e finirlo, ma ci abbiamo messo molto più tempo a capirlo noi per primi. A differenza degli altri nostri dischi, non ha un luogo di riferimento o dei colori: non siamo in Norvegia in mezzo a un bosco, né in una riserva indiana seduti intorno al fuoco. All'inizio, pensavamo che questo disco fosse ambientato nello spazio... poi ci siamo sentiti attratti dall’opposto, dagli abissi più profondi, dall’idea di quel buio interminabile. E in un certo senso, questa è stata l’immagine che si è impressa più di tutte in queste canzoni.”
In mezzo a quei riverberi così caratteristici dei Be Forest, tra delay che si sovrappongono, percussioni dolenti e rabbiose, e quella voce come un sussurro in un sogno, Knocturne racconta la necessità di parlare con sé stessi nel modo più leale possibile, dichiarare i propri limiti per poi crescere e diventare ciò che si è, e non ciò che si vuol essere. “I’m waiting myself hidden somewhere in my heart”, canta Bengala. Mentre le ultime parole di You, Nothing, la traccia che chiude il disco, sono: “Looking for a new world / We lost ourselves / Different from all others / We've not fear of nothingness”.
Knocturne cattura questo sentirsi smarriti nel “tempo di mezzo”: non più bambini, non ancora adulti. “Sun and moon / Split in two […] Which is me? Which is you?” si domanda Gemini. Non a caso, nel primo video tratto da Knocturne, quello per Atto I, c’è un sipario nero che si apre. Noi, raccontano i Be Forest, siamo il pubblico, la vita di tutti i giorni, e sul palcoscenico c’è quello che siamo, l'abisso in cui dobbiamo imparare a nuotare. Knocturne vuole restare sulla linea del sipario, nel mezzo, tra le pieghe del velluto, immerso nel buio, cupo e curioso.


Knocturne è stato prodotto da Steve Scanu insieme ai Be Forest, registrato e mixato da Steve Scanu e masterizzato da Josh Bonati.
Oltre a Costanza Delle Rose (voce e basso), Erica Terenzi (voce, batterie, Eminent) e Nicola Lampredi (chitarra), hanno suonato in questo disco anche Steve Scanu, Jack Eden e Luca Sorbini.
Le grafiche sono di Luca Sorbini, le fotografie di Marco Cappannini.


_________________________
MIT- Musica Intrattenimento Teatro è una rassegna che intende dare nuova linfa al teatro come luogo d’incontro e condivisione artistica, valorizzando la cultura cittadina e coinvolgendo i giovani attraverso un nuovo approccio all’arte e all’intrattenimento, mettendo in primo piano la musica in tutte le sue sfaccettature.

Esistono progetti che vengono concepiti, ideati e messi in atto attraverso studi complessi.
Quando si parla di WEAK è più corretto pensare più che ad una nuova nascita, ad una reincarnazione.
WEAK è il ritorno al palcoscenico, alle atmosfere da club e all’essere presenti agli esordi della nuova musica.

Il 12 aprile 2019 ritornano a Catania i Be Forest, per un imperdibile concerto al Piccolo Teatro in via Federico Ciccaglione 29. L’apertura porte è per le ore 20.00, mentre il live inizierà alle ore 22.00.

_________________________
INFO CONCERTO 🔻
12 Aprile 2019_ Piccolo Teatro della Città di Catania
Be Forest.
Apertura ore 20.00
Inizio live 22.00
Ticket € 10,00



_________________________
L'evento è organizzato da
MIT Musica Intrattenimento Teatro | WEAK
www.mit-mit | www.facebook.com/weak.cta/
info@mit-mit.it | weakcatania@gmail.com

View Event →
Palermo: IDOMENEO - invito all'ascolto
Apr
12
6:00 PM18:00

Palermo: IDOMENEO - invito all'ascolto

idomeneo

Il 29 gennaio 1781 al Residenztheater di Monaco andava in scena "Idomeneo", libretto di Gianbattista Varesco e musica di Wolfgang Amadeus Mozart. Per la prima volta il venticinquenne compositore si cimentava nel campo dell'opera seria per un grande teatro. Il risultato è un lavoro affascinante ed originale che al modello dell'opera metasiasiana riesce ad unire il realismo psicologico tipico dei capolavori della maturità mozartiana. Di tutto questo parliamo con Raffaele Mellace, docente di Storia della musica nell'Università di Genova, autore di diversi volumi e studi dedicati all'opera del Settecento.

View Event →
Catania: Par-titure presenta Okies - Rageen
Apr
11
9:00 PM21:00

Catania: Par-titure presenta Okies - Rageen

okies-partiture-ZO

Partiture 2019 - Rassegna di musica contemporanea e neoclassica - 7° appuntamento

✨Okies - Rageen✨

Rageen, progetto musicale proposto dal gruppo catanese Okies, è caratterizzato da un registro indie-folk americano fuso con une sperimentazione neoclassica ed elettronica. Il progetto si concentra sul tema dello straniero e si propone come un canto del suo disagio in una società in cui vengono a mancare valori di solidarietà, dando vita a forme di alienazione e malessere. Il concerto fonde il linguaggio musicale con quello teatrale e letterario (con estratti di celebri romanzi americani) e visuale (con la proiezione di video realizzati per ciascun brano).

Andrea Rabbito: chitarra e voce
Dario Forturello: pianoforte ed elettronica
Adriano Murania: violino
Barbara Paternò: voce

📍Info e prenotazioni : info@zoculture.it
☎ 347 4826940

View Event →
Palermo: Manuel Agnelli live
Apr
9
8:00 PM20:00

Palermo: Manuel Agnelli live

manuel agnelli live palermo

‘An Evening with Manuel Agnelli’: il frontman degli Afterhours torna in concerto con uno spettacolo unico. ✨

Brani tratti dall’ormai trentennale repertorio di Afterhours, in versioni totalmente inedite, si alterneranno a cover dense di significati per il suo percorso musicale, a brani strumentali di varia estrazione di genere e a quelle letture che hanno ispirato la sua poetica e i capisaldi del suo racconto.
Manuel sarà accompagnato sul palco da Rodrigo D'Erasmo, violinista, polistrumentista e arrangiatore.

Organizzatore: Vertigo

View Event →
Catania: An evening with Manuel Agnelli
Apr
8
to Apr 9

Catania: An evening with Manuel Agnelli

  • Teatro Metropolitan Catania (map)
  • Google Calendar ICS
an evening with manuel agnelli

‘An Evening with Manuel Agnelli’: il frontman degli Afterhours torna in concerto con uno spettacolo unico. ✨

🎫 Biglietti disponibili dalle ore 10:00 di giovedì 29 novembre.

Brani tratti dall’ormai trentennale repertorio di Afterhours, in versioni totalmente inedite, si alterneranno a cover dense di significati per il suo percorso musicale, a brani strumentali di varia estrazione di genere e a quelle letture che hanno ispirato la sua poetica e i capisaldi del suo racconto.
Manuel sarà accompagnato sul palco da Rodrigo D'Erasmo, violinista, polistrumentista e arrangiatore.

Ricordiamo che i biglietti dei concerti Vertigo sono in vendita esclusivamente sul circuito Ticketone. Eventuali tagliandi in vendita su altri circuiti non sono autorizzati e ci riserviamo il diritto di negare l’accesso.

View Event →
Catania: Nesli live
Apr
6
to Apr 7

Catania: Nesli live

nesli-land-catania

Nesli è pronto a portare la sua musica da LAND La Nuova Dogana a Catania.

Appuntamento Live il 6 Aprile 2019

"Andrà tutto bene", "Buona Fortuna Amore", "La Fine", "Capricorno", sono solo alcune delle sue canzoni conosciute ed apprezzare da tutte le generazioni.

Nesli è pronto ad incontrare il suo pubblico siciliano. Noi ci saremo e voi?

View Event →
Palermo: Mònica Molina
Apr
6
7:30 PM19:30

Palermo: Mònica Molina

monica molina a palermo

Mónica Molina: voce
Antonio Cuenca: contrabbasso e direzione musicale
RiccardoRandisi: pianoforte
Alessandra Fenech: violino
Antonino Saladino: violoncello


La carriera di Mónica Molina Tejedor, madrilena, figlia d'arte e ragazza di raffinata bellezza mediterranea, sembrava votata al grande schermo (anche le sorelle Ángela e Paula ed il fratello Miguel sono attori di buona fama) ed è proprio nel cinema che aveva cominciato a distinguersi in diversi film diretti da registi come Julio Medem, Jordi Bayona, José Luis Cuerda, Manuel Gutiérrez Aragón e Fernando Fernán Gómez. Successivamente, però, l'artista spagnola scopriva nella musica la sua vera vocazione.
«In realtà la musica ha sempre fatto parte della mia vita, grazie a mio padre Antonio, famoso cantante purtroppo scomparso nel 1992. L'amore per la musica viene proprio da lui e dall'averci fatto partecipi della sua vita artistica. In pratica, fin da piccolissima sono cresciuta con la musica e con essa ho avuto sempre un rapporto molto stretto. Però devo confessare che, nonostante questo grande amore, per molto tempo non volevo e non pensavo di dedicarmi al canto. Infatti ho cominciato a cantare piuttosto tardi. A determinare questa svolta credo sia stata soprattutto l'esigenza, profondamente sentita, di fare tutto da sola, di non dover dipendere da nessuno; volevo fare qualcosa di bello e volevo farlo da sola, essere solo io la padrona della mia storia e di tutto quello che mi passava per la testa. Un'altra forte motivazione era il bisogno di avere un contatto diretto col pubblico, proprio sulla base dei sentimenti. Il cinema è una cosa molto diversa: non mi permetteva questa libertà assoluta e non mi consentiva di stare a contatto con la gente ma soltanto davanti ad una macchina da presa. Con la musica, invece, ho scoperto un mondo completamente nuovo, un mondo che mi ha permesso di tirar fuori tutto quello che ho dentro».
E così, abbandonato il cinema senza rimpianti, Mónica Molina si è incamminata con determinazione sulla strada della musica e del canto. Il suo debutto discografico, "Tu despedida" (pubblicato dalla Virgin proprio alla fine degli anni Novanta), diviene subito disco d'oro sia in Spagna che in Turchia e la impone all'attenzione della scena musicale europea. Il secondo lavoro, "Vuela" (del 2001), ne accresce il successo guadagnando un disco di platino e numerosi altri riconoscimenti (tra cui le nomination al Grammy latino ed al Music Awards). I successivi "De cal y arena" (2003), "A vida" (2006), "Autorretrato" (antologia di canzoni, in buona parte scritte dal fratello Noel, tratte dai primi quattro dischi) e numerose collaborazioni con altri artisti e con la televisione spagnola la consacrano definitivamente a stella del firmamento canoro internazionale (in Spagna, America Latina e Turchia è un'acclamatissima diva) e ne consolidano il talento come interprete intensa e raffinata. Nell'ultimo album, "Mar blanca" del 2012, la Molina rende omaggio al padre proponendo alcuni dei suoi classici più famosi ma con nuovi e affascinanti arrangiamenti.
«E' un progetto al quale tenevo tantissimo e che mi avevano proposto più volte. Per molto tempo, però, ho esitato ad affrontarlo: per me era troppo difficile. Difficile sia per ragioni emotive sia perché quelle canzoni, qualora le avessi mai interpretate, non potevano essere delle semplici cover ma dovevano assolutamente diventare "le mie canzoni". Così ho temporeggiato per molti anni. Tuttavia, sentivo crescere sempre più forte in me l'esigenza di ringraziare mio padre per tutto quello che lui mi aveva insegnato. Il più grosso rammarico è che lui è morto troppo resto e molto prima che io iniziassi a cantare. Mi conforta solo la certezza che da lassù adesso sia contento che io canti il suo repertorio».
L'inimitabile timbro ed il peculiare taglio interpretativo dell'artista madrilena compendiano con grande eleganza e originalità stile mediterraneo, calda e sensuale vocalità spagnola e propensione agli scatti improvvisativi tipici del jazz.
«La mia musica ha molto a che fare con le emozioni, con l'amore, l'amore in tutte le sue forme, con i sentimenti e con tutte quelle sensazioni che fanno parte della vita di tutti noi e che sono sempre a fior di pelle. La musica mi consente di esprimermi pienamente e di consegnarmi agli altri come un regalo. Io canto perché mi piace, forse anche per egoismo».
In questo concerto, ennesima produzione originale della fondazione, Mónica Molina è accompagnata dall'apprezzato contrabbassista spagnolo Antonio Cuenca, direttore musicale personale della cantante, dal pianista Riccardo Randisi, vanto del jazz nazionale, e da Alessandra Fenech, violino, e Antonino Saladino, violoncello, entrambi giovani e brillanti talenti classici espressi dal fertile vivaio del conservatorio Scarlatti di Palermo.

--------------------------------------------------------------
L'evento fa parte della stagione in abbonamento Brass in Jazz 2018/19. 12 grandi concerti tra jazz e pop nell'esclusivo Real Teatro Santa Cecilia il teatro più antico in Sicilia!
Il sipario si aprirà sabato 10 novembre con il concerto di Russell Malone trio. Tra gli altri nomi di rilievo: Vince Mendoza, Aziza Mustafa Zadeh trio, Nick The Nightfly, Chiara Civello, Dario Deidda Trio feat. Gegè Telesforo e l'Orchestra Jazz Siciliana.

Ogni concerto avrà due turni, ore 19:00 e 21:30
-----------------------------------------------------------------

E' possibile acquistare gli abbonamenti su http://www.bluetickets.it/ i biglietti singoli saranno disponibili a partire dal 10 novembre.
Punti vendita: Real Teatro Santa Cecilia (dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 12:30), oppure Spasimo (dal lunedì al venerdì dalle 15:30 alle 19:30)

View Event →
Siracusa: Lamansarda live at Sikarù
Apr
4
10:00 PM22:00

Siracusa: Lamansarda live at Sikarù

lamansarda-sikarù

Live d’eccezione per l’appuntamento #iliveinsikarusa della settimana: eccezionale il giorno, che stavolta non è venerdi ma GIOVEDI, ed eccezionale la band, Lamansarda!
La mansarda non è solo il luogo in cui quattro ragazzi della provincia napoletana s’incontrano per la prima volta nell’estate del 2013. Ben presto, fra condivise ispirazioni musicali e fertili dissonanze, Lamansarda (tutto attaccato per motivi ancora oscuri) diventa una paradossale dichiarazione d’intenti: la dimensione domestica del sottotetto, dove la musica prende forma, si contamina di sonorità lontane. Il folk americano è il punto di partenza di una ricerca che ne asseconda lo slancio di fuga, in cui il fingerpicking accompagna chitarre fantasmatiche, trombe e clarinetto, per diventare semplicemente altro. L’estate del 2017 vede l’ingresso della band nel roster di I Make Records, nei cui studi verrà registrato Foreign Bodies, il loro disco d’esordio in uscita nella primavera del 2018. Lamansarda è il lavoro quotidiano dei fratelli Antonio (testi, voce, chitarra acustica, tastiere, harmonium) e Lorenza Acconcio (basso), di Fabrizio D’Andrea (chitarra elettrica e acustica) e Fabrizio Marco Maiolino (batteria, percussioni). Il tour seguito alla pubblicazione del disco ha dato alla band l'opportunità di potersi esibire non solo in Italia, ma anche in numerose città europee, fra cui Parigi, Berlino e Porto.

https://www.facebook.com/lamansardaband/
https://www.instagram.com/lamansarda/
https://lamansarda.bandcamp.com/
https://soundcloud.com/lamansarda

https://youtu.be/_TTSPG0Bn6c

Concerto IMPERDIBILE.

Al Sikaru’ Beerstro, GIOVEDI 4 APRILE alle 22, LAMANSARDA LIVE. Ingresso gratuito.

#lamansarda #live #livemusic #events #eventi #ortigia #siracusa #napoli #beer #beerstro #music

View Event →
Catania: TACET TACET TACET
Mar
31
10:30 PM22:30

Catania: TACET TACET TACET

tacet tacet tacet

Tacet Tacet Tacet è il solo project di Francesco Zedde, nato nel 2014 come collettivo audiovisuale.

Francesco Zedde
Bio:
Nato a Jesi (An) nel 1993, tra il 2012 e il 2017 ha ottenuto il diploma di primo livello in musica elettronica e un attestato di qualifca professionale come compositore di colonne sonore presso il Conservatorio Rossini di Pesaro, diploma di secondo livello in sound design presso il Conservatorio Martini di Bologna.
Attivo partire dal 2007 come batterista e musicista elettronico, principalmente in ambito post punk, noise, ambient e sperimentale, l’attività concertistica si è svolta fno ad oggi in Italia, Spagna, Francia, Germania, Polonia, Grecia, Slovenia, Belgio, Olanda, Svizzera, Austria, Danimarca, Norvegia e Canada.
Ha pubblicato 13 album e 2 split con varie formazioni di vario genere tra cui Butcher Mind Collapse, A.N.O., Kree Mah Stre, Virgin Iris, Tentacle Rape; negli ultimi 5 anni ha suonato più di 400 concerti, circa 300 dei quali solisti.
Tra il 2015 e 2017 partecipa e collabora all'organizzazione di MultiDOM! e MultiDOM!! 2 (roaming festival for hard-listening non music).
Fondatore e organizzatore della serie di festival di improvvisazione libera “Discomfort Dispatch” (2017)
Attualmente si dedica a due progetti solisti differenti e separati, Tacet Tacet Tacet (Live electronics, ambient, audiovisual) e Tonto (Punk rock one man band suonato con batteria acustica processata digitalmente e voce)
Attivo anche nei Diarrheal Blast (duo harsh noise con Paolo Gaibà Riva), Dream Lense (duo ambient sperimentale con Nicola Tirabasso), Ritual Of Naught (duo noise sperimentale con Sara Persico), 52-HeartsTonto (duo harsh noise con Jacopo Mittino), Alaskan Pipelines (quartetto postcore).

https://tacetacetacet.bandcamp.com/album/perpetual

View Event →
Catania: Sunday Chill Out with Roberto Sampieri Live remix
Mar
31
6:00 PM18:00

Catania: Sunday Chill Out with Roberto Sampieri Live remix

  • Four Point by Sheraton Catania Hotel & Conference (map)
  • Google Calendar ICS
sunday chill out

La domenica è un giorno fondamentale per la “decompressione”, ovvero: smaltire lo stress accumulato e ricaricarsi di energia per affrontare una nuova settimana!

La formula che vi propone Four Points by Sheraton Catania Hotel per il 31 Marzo 2019 è semplice ma “suona” bene: la musica di #RobertoSamperiLiveRemix con Roberto Samperi beats & loops, Mo Groovester electro acoustic keyboards, José Marano sax, flute e Marina Monaco vocals; ostriche, Prosecco, tea and pastries!
Un mix di jazz, funk passando per la bossa nova, i beats campionati e gli interventi suonati si mischiano ai brani originali, dando vita a veri e propri remix in tempo reale, in versione chill out domenicale!

▬ Oysters • Prosecco • Tea • Pastries €15,00 p.p.

► Prenotazioni e informazioni:
✉ marketing@fourpointscatania.com | ☏ T. 095 7114111

Four Points by Sheraton Catania Hotel & Conference
Via Antonello da Messina 45 - Aci Castello
► 31 Marzo 2019 -> start H 6.00 p.m.

View Event →
Messina: GO!ZILLA live
Mar
30
to Mar 31

Messina: GO!ZILLA live

go!zilla

Quando si parla di garage punk rock con venature psichedeliche, in Italia c'è una una band che è sopra gli scudi, i Go!Zilla.

La creatura di Luca Landi, frontman che dal 2012 si fa in quattro per diffondere loro verbo, è ormai divetata adulta e di è presa le sue soddisfazioni girando per i palchi più blasonati d'Europa e nei festival che contano (vedi Primavera Sound, SXSW e Levitation Festival in USA).
Nel 2018 l'utimo disco Modern Jungle's Prisoners (per l'etichetta francese Teenage Menopause Records), con la collaborazione di Enrico Gabrielli al Sax.

______________________________________________

Ingresso €7 con consumazione inclusa
______________________________________________
Apertura porte 22.30
Show 23.45 ca.
Aftershow DJ set by Davide Patania

View Event →
Siracusa: Hesanobody live
Mar
30
to Mar 31

Siracusa: Hesanobody live

hesanobody

Uno dei progetti electro-pop più interessanti della scena underground italiana. Il progetto di un giovane, cresciuto a Reggio Calabria ma stabilitosi a Milano. Dalle periferie di Milano all'attenzione di realtà internazionali, Hesanobody (Gaetano Chirico) ha fatto il suo debutto con il singolo Can You Feel The Sun? (Street Mission Records, etichetta di Londra). Da allora ha raccolto numerosi elogi e copertura mediatica, solidificando i consensi a seguito di un anno che lo ha visto pubblicare il primo EP oltre che a Cliché, frutto di una collaborazione con i Remain. Pubblicata a fine 2017 e accompagnata da alcuni remix e da un video filmato durante i suoi concerti estivi, Cliché va a coronare una grande annata. Uscito pochi giorni prima di natale e presentato in anteprima su Rockon, torna con un nuovo video, NIGHT 23, estratto anch'esso dal nuovo EP The Night We Stole The Moonshine, prodotto da Mark Eckert.

LISTEN: https://www.youtube.com/watch?v=u47ndpnoxMM

View Event →
Ragusa: Paralleli sonori n. 4 / Paolo Angeli
Mar
30
9:00 PM21:00

Ragusa: Paralleli sonori n. 4 / Paolo Angeli

paralleli sonori_paolo angeli_

"…durante le pause dei tour, mi dedicavo a suonare in notturna lunghi flussi di improvvisazione.
Guardavo l'orologio e il risultato casuale era ricorrente: le 22:22…
La mattina mi svegliavo ascoltando i Radiohead, album di musica improvvisata, suoni di ambiente colti durante i miei viaggi, registrazioni dei cori a cuncordu o il flamenco più puro.
Qualche mese dopo, durante una giornata di pioggia sull’isola di Carloforte (al sud della Sardegna), stranamente la radio si sintonizzava solo sulle onde medie, captando musiche per lo più del mondo arabo o flussi ipnotici del nord africa.
Ho pensato che quella era la risposta che cercavo: suonare le musiche dei Radiohead facendole compiere un viaggio, ripensandole nel cuore di un isola del Mediterraneo, sintonizzando il rock anglosassone con arcate mediorientali, bordoni psichedelici, fraseggi lirici e spigolosi di riferimento jazzistico, e pulsazioni gypsy.
Tutto questo convive tra le corde della mia chitarra."

PREVENDITA
agenzia viaggi Il Grande Volo in Piazza del Popolo 15, Vittoria.
t. 0932 864000
biglietto singolo € 10

View Event →
Catania: Elettracore // Holiday Inn+Tonto
Mar
30
9:00 PM21:00

Catania: Elettracore // Holiday Inn+Tonto

  • Teatro Coppola Teatro dei Cittadini (map)
  • Google Calendar ICS
elettracore/holiday inn+tonto

ELETTRACORE #0 // HOLIDAY INN + TONTO
Anteprima per Elettracore - Festival di Elettronica e Voci a Orologeria

30 Marzo, ore 21:00

INGRESSO CON SOTTOSCRIZIONE MINIMA DI 5€


***

HOLIDAY INN
(minimal synth punk/ Roma)
progetto minimal synth punk dalle sonorità acidissime nato nella zona est di Roma.
Il duo vede la collaborazione tra Gabor (Aktion / Metro Crowd) alla voce e Bob Junior (Trans Upper Egypt / Bobsleigh Baby / Hiss) alla tastiera e drum machine. HOLIDAY INN ha le forme e i segni che hanno lasciato gli abusi edilizi di una periferia romana ormai promessa a grandi sviluppi.

/// https://holidayinn.bandcamp.com/releases
http://www.mapledeathrecords.com/releases/mdr023/
https://www.facebook.com/holidayinn999 ///

TONTO
(Electroacoustic-core one man band / Bologna)
One-man band senza chitarra, batteria amplificata tramite microfoni piezo e voce. Beat furiosi e urla senza senso.
Excerpts #4 è il quarto lavoro di Tonto ottenuto selezionando le tracce da registrazioni improvvisate, 10 estratti da 5 ore di registrazioni fatte in un solo giorno. Durante la sessione il suono dei piatti e dei tamburi viene catturato da microfoni a contatto artigianali, saturato e distorto pesantemente e diffuso a volume mostruoso direttamente nella sala da ripresa in modo da sfruttare i feedback sonori che si generano fra la batteria e gli altoparlanti, la voce viene amplificata da un microfono ottenuto da una cuffia rotta sistemato un bavaglio.

/// https://tonto3.bandcamp.com/
http://www.edwoodrecords.com/?p=551
https://www.facebook.com/tontotontotontotonto ///

**

Rimanete sintonizzati su Elettracore - Festival di Elettronica e Voci a Orologeria per le prossime date del festival!


***


http://www.teatrocoppola.it/

Ufficio stampa:
info@teatrocoppola.it
3470112200

View Event →
Catania: Francesco Cafiso Jazz Trio live
Mar
30
8:45 PM20:45

Catania: Francesco Cafiso Jazz Trio live

francesco cafiso_jazz trio

<< FRANCESCO CAFISO TRIO - IL JAZZ >>
Un concerto per tutti gli appassionati di Jazz di alto livello ma, aperto a tutti coloro i quali amano la Grande Musica di Assoluta Qualità. FRANCESCO CAFISO al Sax, DARIO DEIDDA al basso, MAURO SCHIAVONE al Piano .
UN VERO VIAGGIO MUSICALE DENTRO UNO STREPITOSO JAZZ.
TORNA DOPO 3 ANNI NELLA PROGRAMMAZIONE "CLASS CLUB" PROPOSTA DA INSIDE PRODUZIONI con la Direzione Artistica ed il Coordinamento di Giuseppe Costantino Lentini.
PREVENDITA BIGLIETTI: " Circuito BOXOFFICE - www.ctbox.it "
Tulle le INFO: +39 370 3075249

View Event →
Catania: The Giornalisti - Love Tour 2019
Mar
30
to Mar 31

Catania: The Giornalisti - Love Tour 2019

  • PAL ART HOTEL Acireale ex Palasport (map)
  • Google Calendar ICS
the giornalisti-love tour

Dopo il tutto esaurito delle date di Milano, Roma, Bari, Firenze, Padova, Napoli, Vigevano e Montichiari, a grande richiesta, i Thegiornalisti annunciano il proprio ritorno sui palchi italiani a marzo 2019, per portare il Love Tour a Jesolo, Eboli, Acireale e Reggio Calabria ed esibirsi di nuovo anche a Bari, Milano, Firenze e Roma.

I biglietti per nuovi show saranno disponibili a partire dalle ore 10:00 di lunedì 1 ottobre QUI http://bit.ly/2wvJWx9

THEGIORNALISTI LOVE TOUR 2019
MARZO
26 Jesolo – Palazzo del Turismo
28 Eboli – Palasele
30 Acireale – Pal’Art Hotel

APRILE
2 Bari – Palaflorio
3 Reggio Calabria – Palacalafiore
6 Milano – Mediolanum Forum
7 Firenze – Nelson Mandela Forum
11 Roma – Palalottomatica

BIGLIETTI DISPONIBILI QUI http://bit.ly/2wvJWx9

View Event →
Catania: Enrico Rava Sicilian Project
Mar
30
to Mar 31

Catania: Enrico Rava Sicilian Project

enrico rava_sicilian project

Enrico Rava Sicilian Project

Cari amici, siamo lieti di annunciare che sabato 30 e domenica 31 Marzo, al Monk, si esibirà ENRICO RAVA con il suo SICILIAN PROJECT.

Ci saranno quattro concerti, due per ogni giornata: primo concerto ore 19.00, secondo concerto ore 21.30.

Enrico Rava tromba
Giuseppe Asero sax
Dino Rubino piano
Nello Toscano contrabbasso
Mimmo Cafiero batteria

Data l'importanza dell'evento e il numero limitato dei posti, invitiamo tutti i soci a prenotare per tempo.
Costo del concerto euro 20.

Per info e prenotazioni scrivere alla seguente mail: centroculturalemonk@gmail.com
Si invita a comunicare in tempo eventuali rinunce al fine di dare spazio ad altri soci.
Occorre presentarsi almeno 15 minuti prima dell’inizio dello spettacolo, oltre tale termine la prenotazione decadrà automaticamente.

View Event →
Catania: Space Dusmet - POPUP MAKRET SICILY
Mar
30
to Mar 31

Catania: Space Dusmet - POPUP MAKRET SICILY

  • Via Cardinale Dusmet Catania, Sicilia, 95100 Italia (map)
  • Google Calendar ICS
space dusmet-POPUP MARKET SICILY

// POPUPMARKETSICILY //

• Sabato 30 Marzo 2019 | 17.00-01.00
• Domenica 31 Marzo 2019 | 11.00-23.00

⊙ Via Dusmet - CATANIA / POPUPMARKETSICILY

Pop Up Market Sicily inizia la stagione “open air” con uno luogo speciale, un luogo del cuore: Via Dusmet!
"Sutta l’acchi da Marina", dove una volta passava il mare, tra Porta Uzeda e la Pescheria, tra Villa "Varagghi" (Pacini) ed il #barocco dei palazzi antichi della città, Pop Up Market Sicily lancia un’edizione spaziale.
Vi starete chiedendo perché spaziale?! Perché noi siamo dei sognatori e dobbiamo sempre cercare le stelle.
“Guardate le stelle e non i vostri piedi. Provate a dare un senso a ciò che vedete, e chiedervi perché l’universo esiste. Siate curiosi.”
(Stephen Hawking)

// POPUPMARKETSICILY è anche:
(in aggiornamento)

♫POPUPMUSIC:
★ Sabato ★
• 17.00 / 19.00 Claudio Grasso
• 19.00 / 21.00 Luca Di Natale aka Lucadjelite
• 21.00 / 22.00 Giusy Nasca
• 22.00 / 00.00 Debby Lou & The Nite Cats [LIVE]
+ dj set rockabilly

★ Domenica ★
• 11.00 / 14.00 KVA - Keep Vinyl Alive
• 14.00 / 16.00 Nunzio Ciuridda
• 16.00 / 18.00 Fabio Scap
• 18.00 / 20.00 Roberto Di Mauro
• 20.30 /22.30 Camera a Sud - Band [LIVE]
••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
▬ POPUPART:
► Giulia Messina in "ACI"
► Giuseppe Lo Presti in "i7viziCapitali"
••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
▬ POPUPFOODAREA:
Dainotti's Apericapo
Fishmchips Rc
Expressamente
Etna Roaster
Scecco Food
Terra Siciliae
Street Sud
••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
▬ POPUP4KIDS:
✎ SATURDAY
• 17.30 /19.00: Principessa Disney
// lettura interattiva, "truccabimbi" e laboratorio creativo
• 18.00 / 19.30: Mago Dimis

✎ SUNDAY
• ore 11.00 / 13.00: Magic Marzio
// giochi al tavolo per adulti e bambini
• ore 11.00 / 13.00: Laboratorio creativo a cura di Guide Turistiche Catania
• ore 16.30 / 19.00: Laboratorio creativo a cura di Guide Turistiche Catania
• ore 17.00 / 18.30: Laboratorio in lingua inglese a cura di Chicca's Books, Learn & Play with Usborne Books
••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
▬ POPUP4SOCIAL (Onlus)
••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
►MAIN PARTNER
Mercati Generali

� Rigenerazione urbana, mobilità sostenibile, lacci stretti e una bella passeggiata, centro storico e aria fresca, ci aiutano a vivere meglio.

►INFO:
POPUPMARKETSICILY
30•31 Marzo 2019 | Free Entry
Via Dusmet | CATANIA

Market ◦ Food & Drinks ◦ Music ◦ Workshops ◦ Kids Area ◦ Exhibitions

info espositori → presspopupmarket@gmail.com

►WHO IS?
SARAH SPAMPINATO
Founder& Project Manager
GIUSEPPE REINA
Digital Content creator e Community Manager
DANIELE SPITALERI
Art Director
NICOLETTA CASTIGLIONE
Kids manager
ROSSELLA SPINA
Food traders assistant
VIOLETTA LIMA
Press & Social Media UK

••• Follow Pop Up Market Sicily •••

View Event →
Messina: Nada live
Mar
29
to Mar 30

Messina: Nada live

nada live

Nada Malanima in concerto

Venerdì 29 Marzo - Retronouveau - Messina

Biglietti disponibili su Eventbrite 18€ + d.p.
https://bit.ly/2RH0DCa

È UN MOMENTO DIFFICILE, TESORO (album):
https://open.spotify.com/album/0hvTZwuVlF2V71zgXyrW9G

DOVE SONO I TUOI OCCHI (videoclip):
https://www.youtube.com/watch?v=_LPgTzucH88

Nada presenta il suo nuovo album di inediti in uscita il 18.01 con uno spettacolo dal vivo in full band totalmente rinnovato.

S’intitola “È UN MOMENTO DIFFICILE, TESORO”, il nuovo disco di inediti di NADA, in uscita il 18 gennaio 2019 per Woodworm Label / distr. Artist First.
Il nuovo lavoro discografico vede il ritorno alla produzione di John Parish (già produttore di PJ Harvey, Eels, Giant Sand, Afterhours ed altri), che torna al fianco di Nada dopo lo splendido lavoro fatto nell’album “Tutto l’amore che mi manca” (2004).

________________________________________

Apertura porte 22.00
Opening act: Roberta De Gaetano 22.40
Inizio concerto 23.15 ca.

View Event →