imageimage.jpegimage.jpeg
image-1
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

EVENTI

NOTA CRITICA

NEWS

INFO & CONTATTI

MENU

EVENTI

NOTA CRITICA

NEWS

MENU

INFO & CONTATTI

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

image-766

INTERVISTE

Le nostre interviste inedite

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram

C'è un luogo a Palermo che conserva 50 anni di collezionismo Liberty: "Le Stanze di Thule"

2020-12-04 15:11

Redazione

News, Notizie, notabilis, palermo, arte, liberty, Le stanze di Thule Palermo, collezionismo, Tommaso Romano,

C'è un luogo a Palermo che conserva 50 anni di collezionismo Liberty: "Le Stanze di Thule"

Le stanze di Thule: non solo collezionismo, ma cultura nel cuore di Palermo

tommasoromano-1607094569.jpg

C’è un appartamento che si trova nel Palazzo Moretti-Romano di Palermo (sito in Via Ammiraglio Gravina, 95), che nel 2021 celebrerà i suoi 50 anni nel mondo del collezionismo: stiamo parlando de “Le Stanze di Thule”, una casa museo che conserva tracce di storia e oggetti d’arte.

Ad aver portato avanti la tradizione di questo luogo, quasi magico e così sospeso nel tempo, in questi decenni è stato il professore Tommaso Romano, palermitano, cavaliere gran croce, scrittore, poeta e docente che ha ereditato gli appartamenti del terzo piano, già da anni segnalati tra i più importanti in Italia in materia di collezioni Liberty. Per il professore Romano, “Thule” significa conoscenza ed è su questa scia che nascono, nel 1971, le Edizioni Thule e nel 2001 l’Associazione Fondazione Thule Cultura.

Le stanze di Thule contano oltre 15.00 volumi, 5.000 dei quali sono stati donati alla Biblioteca Francescana di Palermo e alle Biblioteche di Bolognetta e Ciminna, e una collezione di oggetti Liverty, ma non solo, da fare invidia alle più ricche istitutzioni museali. Afferma Romano di avere acuistato il primoo oggetto (una piccola potiche Liberty) all’età di 13 anni al Mercatino delle Pulci. Quello fu l'inizio di questa avventura nel collezionismo e nella preservazione di beni, che oggi sono considerati molto più che semplice modernariato.

Chi è appassionato collezionista lo sa bene: non si tratta solo di accatastare pezzi, per quanto di valore, ma di rispondere al richiamo di ogni singolo oggetto ricercato negli angoli del mondo, facendo si che non perda la sua capacità comunicativa, al di là del valore intrinseco. La casa museo, in perenne aggiornamento, è un eremo di bellezza che tra oggettistica, mobili, quadri e non ultimi i decori, che raccontano di epoche culturalmente molto fertili del capoluogo siciliano e non solo.

 

Non appena la crisi sanitaria sarà rientrata sarà possibile visitare la casa museo a Palermo, contattando direttamente Tommaso Romano tramite il suo profilo Facebook. Vi si aprirà così una finestra eccezionale dove cogliere, oltre all’arte in sé per sé, anche un aspetto simbolico del luogo, conferito dall’accostamento personale che si ricopre, come in ogni collezione privata, di significati peculiari, soggettivamente conferiti dai “raccoglitori”-collezionisti. Un luogo ricco di sorprese, uno di quesi "tesori nascosti" di Palermo che meritano di essere scoperti e nei quali abbiamo il dovere di perderci. 

 

 

©riproduzione riservata 

Leggi le altre interviste

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder