imageimage.jpegimage.jpeg
image-305
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

NOTA CRITICA

NEWS

INFO & CONTATTI

MENU

EVENTI

EVENTI

NOTA CRITICA

MENU

NEWS

INFO & CONTATTI

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

image-766

INTERVISTE

Le nostre interviste inedite

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Sicilia sempre più centrale. Al via la sede distaccata del Museo Egizio a Catania

2017-11-27 09:59

Redazione

News, catania, sicilia, museo egizio catania, sede distaccata,

Sicilia sempre più centrale. Al via la sede distaccata del Museo Egizio a Catania

NEWS Catania – E’ stato firmato il protocollo di intesa tra il Museo Egizio di Torino, la città

NEWS

museo-egizio-catania-1579711248.jpg

Catania – E’ stato firmato il protocollo di intesa tra il Museo Egizio di Torino, la città di Catania e la Soprintendenza archeologica, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Torino, per ufficializzare la mostra temporanea “Missione Egitto 1903-1920” e l’esposizione museale “Egizio e Catania”. Alla presenza del Ministro Dario Franceschini, lo scorso 24 novembre si sono riuniti rispettivamente Evelina Christillin, Enzo Bianco e Luisa Papotti suggellando l’ultimo atto ufficiale dopo quel primo accordo preso lo scorso gennaio tra i medesimi soggetti. 

Non è stato semplice procedere in tale direzione con tempi lunghi e non sono mancate le critiche. Le proteste sono giunte soprattutto dal web (gli attivisti hanno anche costituito un comitato “Museo egizio patrimonio inalienabile” raccogliendo 3500 firme online nei mesi addietro per evitare che si giungesse a questa fase finale, contestando il numero indefinito di reperti che saranno trasferiti nella città etnea o mostrando scetticismo sulla soluzione di poter esporre in questo modo i reperti che non avevano visibilità a Torino trovandosi nei depositi museali). 

Dopo vari mesi però i nodi sembrano essersi sciolti e le firme finali sono arrivate. Il passo successivo prevede la destinazione dell’ex Convento dei Crociferi di Catania, oggetto di restauro, come sede delle mostre. In questo, il Museo Egizio giocherà un ruolo importante con una serie di consulenze previste al fine di realizzare l’adeguamento strutturale o l’allestimento più idonei, nonché sarà coinvolto anche dal punto di vista scientifico per un confronto tra il materiale egizio e quello di natura ellenistica già presente nell’isola. 

Adesso non ci resta che attendere per assistere a questo dialogo tra le culture che caratterizzano le sponde del Mediterraneo.

©riproduzione riservata

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram

IL CONTENUTO TESTUALE / INFORMATIVO E' STATO REALIZZATO DALLA GIORNALISTA ROSSELLA JANNELLO

Leggi le altre interviste

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis

Create Website | Free and Easy Website Builder