imageimage.jpegimage.jpeg
image-764
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

NOTA CRITICA

NEWS

NEWS

EVENTI

MENU

INFO & CONTATTI

INFO & CONTATTI

MENU

NOTA CRITICA

EVENTI

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

image-766

INTERVISTE

Le nostre interviste inedite

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram

Democrazia, algoritmi, informazione: a Catania, un’anteprima del workshop “Il giornalismo che verrà”

2020-09-29 13:20

Redazione

News, Notizie, notabilis, eventi, catania, workshop, conferenza, giornalismo, democrazia, algoritmi, informazione,

Democrazia, algoritmi, informazione: a Catania, un’anteprima del workshop “Il giornalismo che verrà”

“Democrazia, algoritmi, informazione” il workshop sul giornalismo contemporaneo, che avrà luogo a Catania.

workshopgiornalismo-1601374484.png

“Democrazia, algoritmi, informazione” è il nome dell’iniziativa che avrà luogo presso il Teatro Stabile di Catania, lunedì 5 ottobre 2020 alle ore 17.45. Promosso dal Sicilian Post e dalla Fondazione Domenico Sanfilippo editore, in collaborazione con l’Università degli Studi di Catania, la Scuola Superiore di Catania e il Teatro Stabile di Catania, l’evento rappresenta un’anteprima della 3° edizione de “Il giornalismo che verrà”, il workshop internazionale le cui date di svolgimento saranno svelate proprio nel corso della serata.


Protagonista dell’incontro sarà il professor Derrick de Kerckhove, allievo di Marshall McLuhan, direttore scientifico dell’Osservatorio Tutti Media/Media Duemila e docente al Politecnico di Milano: «Me­dia e so­cial network am­pli­fi­ca­no il no­stro at­tua­le sta­to di pau­ra e ne trag­go­no pro­fit­to. Il co­ro­na­vi­rus è an­che una malat­tia del­la co­mu­ni­ca­zio­ne e per questo ritengo che sia­mo al pun­to di in­con­tro fra na­tu­ra vi­ra­le dell'informazione e na­tu­ra vi­ra­le del con­ta­gio».

Le parole dallo studioso sottolineano il ruolo fondamentale che può svolgere la comunicazione, specie in momenti storici come quello attuale. Il suo intervento sarà introdotto da Maria Pia Rossignaud, direttrice di Media 2000/Osservatorio Tutti Media; a condurre la serata saranno invece Giuseppe Di Fazio, presidente del comitato scientifico della Fondazione Dse, e il direttore del Sicilian Post, Giorgio Romeo


Nel corso dell’evento ‒ che vedrà la consegna del premio di laurea della Fondazione Dse ‒ saranno proiettati i video-contributi di alcune personalità operanti nel settore dell’informazione e dei media tra cui: la data journalist e digital trainer, Clara Attene; il presidente di Longanesi e già direttore del "Corriere della Sera", Ferruccio De Bortoli; la direttrice di "Donna Moderna", Annalisa Monfreda; il direttore di Rai per il Sociale, Giovanni Parapini; il direttore di Slow News, Alberto Puliafito; i giornalisti de "La Stampa", Domenico Quirico (inviato), Raffaella Silipo (caporedattore spettacoli) e Guido Tiberga (caporedattore province); infine il direttore di Pagella Politica, Giovanni Zagni.

Porgeranno i saluti istituzionali il rettore dell’Università di Catania, Francesco Priolo; la presidente della Scuola Superiore di Catania e prorettrice, la prof.ssa Vania Patanè; la vicepresidente del Teatro Stabile di Catania, la prof.ssa Lina Scalisi, e il direttore del Teatro Laura Sicignano.


Sarà possibile partecipare gratuitamente e fino a esaurimento posti.


© riproduzione riservat

Leggi le altre interviste

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder