Gelato senza gelatiera

38690f539e7803e242bd6060f09bcb92.jpg

La gelatiera è uno di quegli elettrodomestici costosi ed ingombranti che non sempre sono presenti nelle nostre cucine. Ma sappiamo anche che fare il gelato in casa non solo è più salutare, ma decisamente più gustoso. Perciò oggi vi proponiamo di preparare il gelato in casa, senza gelatiera, alla siciliana. Le ricette che andremo ad elencare oggi sono adatte a tutti, poiché il latte ed il formaggio possono anche essere sostituiti da alternative vegetali o senza lattosio e non presentano l’utilizzo di uova.


Gelato al pistacchio senza gelatiera:

Il pistacchio siciliano è detto anche “oro verde” e come molti frutti a guscio è stato portato nella nostra terra dagli Arabi e qui ha trovato l’habitat ideale per diffondersi e diventare così uno dei simboli gastronomici della nostra terra. 

Ingredienti:

  • 500 ml di panna da montare zuccherata;

  • 30 gr di pasta o crema di pistacchio;

  • 350 ml di latte condensato;

  • Granella di pistacchi q.b.

Prepara questa ricetta è davvero semplice e potete farlo anche insieme ai vostri bambini. Mescolare la crema di pistacchi e il latte condensato; a parte montare la panna e quando prenderà consistenza aggiungere il composto di latte e pistacchio, cercando di non smontarla. Infine unire la granella di pistacchi al composto, porre tutto in un contenitore adatto al freezer e decorare anche la superficie con la granella.

Lasciare raffreddare in frigo almeno 12 ore. Servire da solo o con decorazioni a piacere.

gelatoricottaromana.jpg

Gelato di ricotta senza gelatiera:

La ricotta è la regina della pasticceria siciliana, ma oggi vi proponiamo una ricetta semplice e veloce, nonché golosissima, da fare a casa utilizzando pochi ingredienti. 

Ingredienti: 

  • 280 gr di ricotta vaccina;

  • 200 ml di panna da montare zuccherata;

  • 80 gr di zucchero;

  • Gocce di cioccolato fondente o qualunque altra granella per decorare.

Scolare bene la ricotta e metterla in un contenitore e mescolare con lo zucchero, fino ad ottenere una crema uniforme e liscia. Successivamente unire a filo la panna liquida e lavorare sempre con le fruste, evitando che il composto si smonti. Porre il tutto in un contenitore e fare raffreddare in freezer per 30 min.

Dopo di che togliere dal freezer e rimescolare il composto con un cucchiaio, mettere di nuovo in freezer per due ore, ricordandosi di mescolare ogni 30 min. per evitare che il tutto si compatti troppo. Una volta pronto servire il gelato guarnito con le gocce di cioccolato, la granella di nocciole, di pistacchio o come più preferite.



Francesca Brancato

©riproduzione riservata