imageimage.jpegimage.jpeg
image-1
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

EVENTI

NOTA CRITICA

INFO & CONTATTI

INFO & CONTATTI

MENU

MENU

NEWS

EVENTI

NEWS

NOTA CRITICA

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

 

A PROPOSITO DI  CULTURA...

La giovanissima pupara siracusana Alessandra Mauceri incanta la FranciaPREMIATI OLEIFICI BARBERA SUL PALCO DI IDENTITÀ GOLOSE 2021Economia di mercato e giustizia sociale nel liberalismo di Luigi EinaudiSiracusa: tutto pronto per la prima edizione del suo Book FestivalLa casa editrice rumena “Casa Cărții de Știință” ha pubblicato le “Novelle brevi di Sicilia” all’interno della collana “ ̆ ̆”HollAndMe - Si è svolta a Lentini (SR) la presentazione della 3° tappa del progetto dell’Ambasciata e del Consolato Generale dei Paesi Bassi in Italia e INWARDLE MECCANICHE CELESTI FARANNO RISPLENDERE IL "TEATRO NERO" A CATANIAL'ex ESPESI di Priolo sarà riqualificato e riconvertito in un un centro visite e foresteria della RNO Saline di PrioloI siciliani giovani e Arci presentano gli appuntamenti: Le scarpe dell'Anti-mafiaCatania Premio Sikelos: abato al Comune la cerimonia di premiazione

Parte il progetto "Foresteria Archeologica", per la valorizzazione del sito di Makella

2021-07-02 15:27

Redazione

News, Babynote, notabilis, eventi palermo, archeologia, eventi bambini, comune di Marineo, foresteria archeologica,

Parte il progetto "Foresteria Archeologica", per la valorizzazione del sito di Makella

L'assessore Samonà: “Importante educare sin da bambini a conoscere e amare la propria storia”

marineoaereadrone025617-1625232006.webp

Oggi 2 luglio alle 18.00 anel Comune di Marineo (PA), nel giardino del Castello Beccadelli dove ha sede il Museo Archeologico Regionale della Valle dell'Eleuterio, sarà presentato il progetto “Foresteria Archeologica” promosso dall'Associazione Senza Fissa Dimora in collaborazione con il Parco Archeologico di Himera, Solunto e Monte Iato e il Comune di Marineo. Il progetto, finanziato dall'ANCoS, si propone di valorizzare il sito archeologico di Makella – la Montagnola e la Foresteria, rendendoli familiari e accessibili alla popolazione di Marineo e ai turisti.

 

Il progetto, che si svolgerà durante tutti i fine settimana dell'estate 2021 è rivolto principalmente sui bambini e i ragazzi che saranno accompagnati per mano alla scoperta dell'archeologia, attraverso laboratori e iniziative ludico-didattiche, simulazioni di scavi, laboratori di restauro, passeggiate con archeologi e cacce al tesoro. Una particolare attenzione verrà destinata alle visite guidate al Museo, la prima delle quali si svolgerà già durante la serata di presentazione. A conclusione uno spettacolo musicale di Beercock e Aurora D'Amico.

 

APPUNTAMENTI

Il 4 luglio alle 8.00 del mattino, nella Zona archeologica de La Montagnola si svolgerà un risveglio Yoga, alle 11.00 visita guidata al Museo Archeologico e nel pomeriggio, sempre al castello Beccadelli, Caccia al tesoro per bambini. Alle 21.30 concerto di Claudio Calandretti.

Durante tutto il periodo di svolgimento del progetto è prevista la possibilità di degustare i prodotti del territorio e di partecipare ad aperitivi culturali con reading, approfondimenti storici ad opera di esperti e amatori, speech e letture sulla gestione e valorizzazione del patrimonio culturale. Tra le iniziative in programma: “A spasso col direttore”, visite dell’area archeologica accompagnati da Stefano Zangara, direttore del Parco archeologico di Himera, Solunto e Monte Iato, volte a far conoscere le aree che costituiscono il Parco e i rispettivi collegamenti.

 

«Le attività didattiche realizzate attraverso i laboratori – spiega Stefano Zangara, direttore del Parco Archeologico cui compete la gestione del Museo e del sito – faranno conoscere ai più giovani il loro passato e li accompagneranno a comprendere stili di vita, miti ed eventi legati al periodo arcaico e classico della Grecia antica, ma anche alla conoscenza del territorio di Marineo e delle professioni dell’archeologo e del restauratore di reperti. Un modo interessante di veicolare, attraverso l'esperienza diretta, il valore della cultura».

 

 

 

©riproduzione riservata 

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram
image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder