imageimage.jpegimage.jpeg
mock up contemporanea notabilis
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

MENU

INFO & CONTATTI

MENU

INFO & CONTATTI

NEWS

NEWS

NOTA CRITICA

NOTA CRITICA

EVENTI

EVENTI

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

 

A PROPOSITO DI  CULTURA...

Tutto pronto per la stagione "InTeatroAperto" a Modica, fra musica, arte e spettacoloGrandi applausi per il debutto del Miles Gloriosus tutto al femminile di Muscato al teatro Greco di Siracusa“SEPARATI IN CASA, MA NON TROPPO”: LA COMMEDIA FA IL PIENO, LA BENEFICENZA È GIA' SOLLIEVOIL TEATRO TRAGICO, NEI LAGER E LA NASCITA DEL PICCOLO TEATRO IN UN EXCURSUS IN VILLA REIMANN“PENSACI, GIACOMINO!”: AL GARIBALDI DI AVOLA UNA LACRIMA UN SORRISO, GRAZIE PIPPO PATTAVINAStanding ovation di 10 min per il debutto della Fedra (Ippolito portatore di corone) al Teatro Greco di Siracusa“Il mio onore è morto insieme a queste bestie”: registra il tutto esaurito il debutto di Aiace a SiracusaMIXOLOGY: nasce “Polara ’53” la linea di toniche e sode premium “born in Sicily”LA VOCE DEL VIOLINO: ERIKA RAGAZZI E IL FUOCO SACRO DELL’ARTETutto pronto per la 59° Stagione di rappresentazioni classiche al Teatro Greco di Siracusa (10 maggio-giugno 2024)

CATANIA: LA SOPRINTENDENZA AVVIA LA PROCEDURA D'INTERESSE CULTURALE PER LA VILLA DI FRANCO BATTIATO

2021-05-26 11:27

Redazione

News, Notizie, notabilis, eventi catania, franco battiato, villa di Milo, Villa Grazia,

CATANIA: LA SOPRINTENDENZA AVVIA LA PROCEDURA D'INTERESSE CULTURALE PER LA VILLA DI FRANCO BATTIATO

Il rifugio che Battiato ha scelto nella vita, potrebbe diventare un luogo di interesse culturale aperto al pubblico

francobattiatovilla-1622021070.jpg

La Soprintendenza dei Beni culturali e ambientali di Catania ha avviato la procedura di dichiarazione di interesse culturale per "Villa Grazia", la casa di Franco Battiato a Milo.

Alle pendici dell'Etna e con lo sguardo rivolto alla costa ionica, Villa Grazia è stata il luogo nel quale l'artista siciliano aveva deciso di tornare ormai da diversi anni per vivere in un'atmosfera raccolta e di quiete. Molto più che un'abitazione, Villa Grazia è un piccolo borgo circondato da un parco, con uno studio di incisione e con diversi ambienti dedicati alla meditazione, alla lettura e alla ricerca.

Il procedimento, avviato dalla Soprintendenza, terminerà entro 120 giorni con l'apposizione del vincolo che dichiarerà la villa quale bene culturale.

«La nostra funzione è quella di preservare e tutelare ciò che ha un valore storico, etnoantropologico e culturale perché ne resti memoria nel tempo. La villa di Milo - precisa Donatella Aprile, Soprintendente di Catania - oltre ad essere un bell'esempio di casale rurale, è oggi un luogo simbolico che testimonia la vita di un artista siciliano riconosciuto in tutto il mondo per la peculiarità della sua produzione; la sua casa deve essere preservata perché possa testimoniarne la vita e diventare un luogo di riferimento, un Museo della Musica che ne possa mantenere la memoria».

 

«La casa di Franco Battiato - evidenzia Alfio Cosentino, Sindaco di Milo - rappresenta nel mondo culturale italiano un bene di enorme valore. Essa, infatti, è stata il luogo in cui l'artista ha composto la sua musica, approfondito i suoi studi, realizzato i suoi dipinti, raccolto gli oggetti a lui più cari. Apprezzo e accolgo, dunque, con grande soddisfazione l'iniziativa dell'assessore ai Beni Culturali, Alberto Samonà e della Sovrintendente dei beni culturali di Catania, architetto Donatella Aprile, i quali hanno mostrato grande attenzione e sensibilità ponendo il vincolo culturale su Villa Grazia, residenza di Milo che Battiato aveva scelto come luogo in cui vivere e da cui trarre ispirazione».

 

 

 

©riproduzione riservata 

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

www.notabilis.it  |  All Right Reserved Notabilis © 2023 

www.notabilis.it  |  All Right Reserved Notabilis © 2023 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram
image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis