imageimage.jpegimage.jpeg
image-764
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

INFO & CONTATTI

NOTA CRITICA

MENU

NEWS

MENU

NEWS

EVENTI

INFO & CONTATTI

NOTA CRITICA

EVENTI

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

image-766

INTERVISTE

Le nostre interviste inedite

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram

L’architetto siciliano Vincenzo Castellana riceve il premio Compasso D’oro 2020

2020-09-10 12:05

Redazione

News, Notizie, notabilis, eventi, persone degne di nota, Premio Compasso d'Oro 2020, Vincenzo Castellana,

L’architetto siciliano Vincenzo Castellana riceve il premio Compasso D’oro 2020

Tra i siciliani degni di nota l'architetto Vincenzo Castellana, vincitore del Premio Compasso d'oro 2020 - menzione d'onore.

f7726ab8-092f-44ee-b47e-6234e5aa05af-1599731719.jpg

Il designer e architetto Vincenzo Castellana, insieme alla spinoff Desine, ha vinto ieri 9 settembre 2020 il premio Compasso D’oro - menzione d’onore. La cerimonia si è svolta all’interno del futuro spazio ADI Design Museum (Milano), che ospita la premiazione e l’apertura della mostra della 26° Edizione del Compasso D’oro.

 

Visiting professor presso il politecnico di Milano, Docente di Design strategico all’accademia Abadir di Catania e alla IULM, dove tiene un Master in Design Management, il siciliano Vincenzo Castellana si è aggiudicato il prestigioso riconoscimento per la sua attività di art director, che ha portato un’azienda siciliana ad attivare un nuovo brand nella sua totalità: strategia, comunicazione, prodotto.

 

«Il premio di oggi è la dimostrazione che è possibile intervenire in una matrice di innovazione ‒  haspiegato l’architetto Castellana ‒ anche nel settore manifatturiero della Sicilia e che questo, nei giusti modi, è solo un’ombra della complessità del mondo che viviamo, della direzione verso la quale andiamo e delle difficoltà che stiamo vivendo oggi. Bisogna determinare il sistema insieme al prodotto in una sceneggiatura organica e uniforme di cui le comparse, la scena, le ombre e le luci facciano parte».

 

Nato da un’idea di Gio Ponti e istituito nel 1954, il premio Compasso d’Oro rappresenta il più antico e prestigioso riconoscimento per il design. Il premio viene assegnato sulla base di una preselezione effettuata dall’Osservatorio permanente del Design dell’ADI, costituito da una commissione di esperti designer, critici, storici, giornalisti specializzati, soci dell’ADI o esterni a essa. I membri della commissione si impegnano, anno dopo anno, a raccogliere informazioni, valutare e selezionare i migliori prodotti, che vengono poi pubblicati negli annuari ADI Design Index.

In questa edizione, i premi sono stati selezionati definitivamente da una giuria internazionale, presieduta da Denis Santachiara con Luca Bressan, Virginio Briatore, Jin Kuramoto, Päivi Tahkokallio. Con un’iniziativa che non ha precedenti nell’ambito del design internazionale, il Ministero dei Beni Culturali - Soprintendenza Regionale per la Lombardia, con Decreto del 22 Aprile 2004, ha dichiarato «di eccezionale interesse artistico e storico» la Collezione Storica del Premio Compasso d’Oro ADI e l’ha inserita, di conseguenza, nel patrimonio nazionale.

 

 

© riproduzione riservata

Leggi le altre interviste

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder