imageimage.jpegimage.jpeg
image-305
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

NOTA CRITICA

EVENTI

INFO & CONTATTI

NOTA CRITICA

MENU

EVENTI

NEWS

MENU

NEWS

INFO & CONTATTI

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

image-766

INTERVISTE

Le nostre interviste inedite

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

La “Tavola Lucana” di Leonardo Da Vinci a Taormina

2017-05-24 12:46

Redazione

News, notabilis, sicilia, notabilismag, webmag, magazine, quotidiano, rivista, online, sicily, news, taormina, mostra, eventidegnidinota, eventi sicilia, leonardo da vinci, esposizione, g7, quadro, tavola, tavola lucana, chiesa del carmine, il futuro sopravvenuto, giancarlo carpi,

La “Tavola Lucana” di Leonardo Da Vinci a Taormina

NEWS È arrivata ieri mattina a Taormina, accolta dall’Assessore al Turismo della Regione Sicilian

NEWS

image-asset-1579713073.jpegimage-asset-1579713073.jpeg

È arrivata ieri mattina a Taormina, accolta dall’Assessore al Turismo della Regione Siciliana Anthony Barbagallo, dall’Ambasciatore Leonardo Visconti di Modrone e dal Sindaco di Taormina Eligio Giardina, la “Tavola Lucana” di Leonardo Da Vinci, che da oggi sarà visitata dalle delegazioni del G7 nei locali dell’ex Chiesa del Carmine, e sarà fruibile al pubblico dal 28 maggio al 4 giugno (tutti i giorni dalle ore 10,00 alle ore 22,00).

“La grande vetrina internazionale offerta dal G7 – ha affermato l’Assessore al Turismo della Regione Anthony Barbagallo - deve fare da base a molte altre iniziative che vedono la Sicilia al centro degli itinerari turistici. Per questo abbiamo deciso di tenere in Sicilia la Tavola Lucana di Leonardo Da Vinci e di esporla, finito il G7, al Museo Diocesano di Catania. È un onore per la Sicilia ospitare un’opera di questa importanza che va ad incrementare l’offerta turistica regionale”.

image-asset-1579713073.jpegimage-asset-1579713073.jpeg

L’iniziativa, prodotta da Fenice Company Ideas grazie all’intervento dell’art promoter Gianni Filippini e del curatore Prof. Nicola Barbatelli, è stata posizionata al centro dello spazio espositivo della Chiesa del Carmine, all’interno della mostra “Il Futuro sopravvenuto”, curata da Giancarlo Carpi e Giuseppe Stagnitta in collaborazione con Serena Dell’Aira e in cui sono presenti 70 opere degli artisti di spicco del futurismo italiano della Collezione Futur-Ism, della Collezione Ventura, della Collezione Trust Aletta e Fondazione Cirulli, Fondazione Evola e Collezione Luce Marinetti. All’interno della mostra sarà possibile ammirare un’installazione dell’artista Geo Florenti, il quale, per sensibilizzare le delegazioni mondiali ai problemi ambientali, ha illuminato senza consumo d’energia l’opera di Giacomo Balla “Complesso Plastico colorato di frastuono + velocità” del 1910 e l’ambiente che la ospita. In che modo? Per generare l’energia necessaria all’accensione istantanea delle proprie luci, il sistema utilizza piccole celle di silicio che riciclano la luce emessa da altre fonti luminose e la convertono in altra energia utile. Da qui l’illuminazione a consumo zero.

La “Tavola Lucana” sarà esposta fino a giugno nella Perla dello Ionio, e poi resterà in Sicilia fino al 2018, venendo trasferita nel museo diocesano di Catania, dove sarà visibile fino alla conclusione dei festeggiamenti di Sant’Agata.

Alessandra Leone

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram

IL CONTENUTO TESTUALE / INFORMATIVO E' STATO REALIZZATO DALLA GIORNALISTA ROSSELLA JANNELLO

Leggi le altre interviste

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder