imageimage.jpegimage.jpeg
image-764
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

INFO & CONTATTI

NOTA CRITICA

MENU

NEWS

MENU

NEWS

EVENTI

INFO & CONTATTI

NOTA CRITICA

EVENTI

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

image-766

INTERVISTE

Le nostre interviste inedite

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram

BUONE PRASSI PER UN TURISMO ACCESSIBILE E SICURO: L'IMPEGNO DI SICILIA TURISMO PER TUTTI

2020-08-07 16:27

Emilia Rossitto

News, Notizie, Sicilia turismo, spiagge accessibili,

BUONE PRASSI PER UN TURISMO ACCESSIBILE E SICURO: L'IMPEGNO DI SICILIA TURISMO PER TUTTI

LE SPIAGGE ACCESSIBILI IN SICILIA SUBISCONO UNA LIEVE FLESSIONE. LE AZIONI E L'IMPEGNO ...

turismoaccessibile1-1596789376.JPG

Sono 112 in Sicilia le spiagge accessibili, con una lieve flessione del 3% rispetto al 2019, e dal 3 giugno sono state 300 le famiglie con persone con disabilità a scegliere come meta l’Isola. A promuovere l’accessibilità della costa è l’associazione siracusana, guidata da Bernadette Lo Bianco, Sicilia Turismo per Tutti che nel 2014 ha inaugurato il progetto “Sicilia e Siracusa, Mare per tutti” giunto oggi alla sua sesta edizione e che annovera tra i collaboratori enti quali l’assessorato al Turismo della Regione Siciliana, i Comuni di Siracusa, Palermo, Noto, Modica, Messina, Milazzo, Priolo Gargallo, Taormina, Ragusa, Giardini Naxos, San Vito Lo Capo, Oliveri, S. Alessio, Agrigento, Licata, Trapani, l’Asp di Ragusa, la Capitaneria di Porto di Siracusa, il Cna Balneatori, l’Area Marina Protetta del Plemmirio ma anche l’associazione Skal, Travelnostop, la Confcommercio Siracusa, Siracusa Turismo, la Finp Regione Sicilia, l’associazione Handy Superabile, Diversamente Uguali, Life onlus, il Coprodis, l’Aism, Superabili onlus, Valorabile, Anfass, Uildm, Anfadi, Il Faro Siracusa, Spazio Libero, e la sezione territoriale di Siracusa della Proloco. Quest’anno le particolari direttive imposte a causa dell’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19 hanno fatto sì che l’associazione introducesse dei suggerimenti, come una sorta di vademecum, in termini di prevenzione anti-contagio.

«Bisogna comprendere che con il termine accessibilità non si può parlare quasi mai di un’accessibilità piena. Ci si può riferire, piuttosto, ad un accomodamento ragionevole o più che ragionevole e di fatto una spiaggia per essere considerata accessibile deve possedere almeno una passerella che consenta di transitare agevolmente - ha sottolineato Lo Bianco -. Altri requisiti sono la sedia job che consenta la balneazione, servizi igienici accessibili e docce a misura. Questi sono servizi basilari che possono e devono essere sempre di più migliorati. Grande attenzione bisogna porre anche alle persone con disabilità sensoriali poiché necessitano di piccoli accorgimenti che possono costituire la differenza, come abbassare la mascherina con le dovute distanze per permettere alle persone sorde di leggere il labiale. Quest’anno alle informazioni delle spiagge accessibili abbiamo aggiunto un protocollo che è stato diramato dalla società Village For All che è leader in Italia nel campo del turismo accessibile. La società ha fornito dei suggerimenti sulle buone pratiche da introdurre per accogliere le persone con esigenze speciali negli stabilimenti balneari in relazione ai comportamenti attuati per prevenire il contagio. È sufficiente, ad esempio, installare un dispenser di sanificante anche ad altezza carrozzina. Il documento è stato redatto da esperti di disabilità e turismo e ci teniamo a dire che l’unione di più collaborazioni ci permette di avere un quadro chiaro dei comportamenti da tenere».

L’iniziativa è stata presentata mercoledì mattina nei locali della Capitaneria di Porto di Siracusa alla presenza del Comandante Luigi D’Aniello, dell’assessore comunale al Turismo Fabio Granata, dell’assessore comunale alle Risorse del Mare Maura Fontana, e dal geometra Sabrina Zappalà dell’area Marina Protetta del Plemmirio.

«I numeri rappresentano la più grande verità - ha sottolineato D’Aniello – un incremento che conferma una testimonianza attiva e dei risultati che sono frutto di un impegno non indifferente e che rappresentano delle occasioni in più per tutti per accedere al mare. Molti esercizi commerciali, per via delle note vicende legate al virus, quest’anno non hanno avuto l’opportunità di aprire i battenti eppure i numeri sono confortanti e ci dicono che rispetto l’anno scorso non c’è stato un notevole decremento in termini di accessibilità. Inoltre, si nota che la sensibilità in provincia di Siracusa è particolarmente sviluppata e sono state molte le strutture ad aderire al progetto. Una tendenza che speriamo si estenda sempre più anche alle altre province».

Ma quando si fa riferimento al comparto turistico è quasi impossibile non fare riferimento, allo stesso tempo, alle criticità del territorio una su tutte la condizione dei trasporti che spesso impedisce ai turisti spostamenti agevoli. «Rendere una meta accessibile permette di aggiungere credibilità alla reputazione di una meta turistica, soprattutto in una città come la nostra – ha puntualizzato Granata – che è meta di viaggio culturale. L’accessibilità, a prescindere dell’abilità fisica di ciascuno, in ogni luogo incluso quello balneare è un elemento in più nel mercato del turismo. Quando si parla di turismo si fa riferimento ad una complessità di questioni. Se dovessi individuare una criticità in qualità di cittadino, anche in termini di offerta turistica, è sicuramente il trasporto pubblico. Su questo stiamo lavorando in collaborazione con la Regione ed abbiamo dei progetti sia rivolti alla mobilità turistica tradotti nell'introduzione di appositi trenini ma allo stesso tempo stiamo ragionando su quelli che sono anche i collegamenti più ampi. Poi c’è la grande questione da me posta in relazione ai collegamenti quotidiani almeno tra i comuni capoluogo della Sicilia che dovrebbero anticipare immaginifiche soluzioni che si prospettano in un futuro non definito. Quindi se da un lato c’è un problema legato al trasporto interno al quale stiamo lavorando per fare in modo che ci sia anche un collegamento tra trasporti e parcheggi, dall’altro lato c’è un problema di sistema che vede la Sicilia impegnata a ripianificare il trasporto tra comuni».«Aver reso la Sicilia accessibile anche dal punto di vista balneare è una grande sfida che in qualità di donna del turismo – ha concluso Lo Bianco – posso dire di aver portato a termine. Non pensavamo di raggiungere questo obiettivo nel 2014 quando avevamo solo 10 spiagge accessibili in tutta la Sicilia, ora si parla di ben 112 spiagge. La prospettiva è quella di migliorare sempre di più e a riguardo ci sentiamo fiduciosi. Siamo anche orgogliosi di poter dire che sono state consegnate all’associazione, grazie agli Alpini di Piacenza e Tandem Volante, un kajak per i ragazzi con esigenze speciali che abbiamo deciso di donare al Coprodis cittadino». A questo link è possibile trovare la tabella con l’elenco completo delle spiagge accessibili Mare per tutti 2020 – Spiagge e servizi di Siracusa e della Sicilia.

 

© riproduzione riservata

Leggi le altre interviste

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder